Nardella in guerra con Mc Donald's

Il sindaco di Firenze si espone pubblicamente contro l'apertura di un fast food in centro

“Tanto per fare chiarezza. Io sono contrario all'apertura di un Mc Donald's in piazza del Duomo”. Parola di Dario Nardella, sindaco di Firenze, che, sulla sua pagina Facebook, si dice pronto a sfidare la multinazionale americana pur di salvaguardare il centro della sua città.

“Non è coerente con la nostra battaglia che da anni conduciamo contro fast-food e minimarket per la tutela della tradizione e dell'identità della città. I sindaci hanno da alcuni anni le armi spuntate a causa delle leggi sulle liberalizzazioni che rendono molto facili le aperture di nuovi esercizi commerciali. Ciò nonostante faremo tutto quello che possiamo per evitare questa apertura", scrive il successore di Renzi a Palazzo Vecchio.

Intanto, poche ore dopo sua l'attivazione, la pagina Facebook "No al Mc Donald's in piazza del Duomo a Firenze" ha raccolto 4700 like e la guerra contro la mutinazionale americana è appena iniziata.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Gio, 23/06/2016 - 11:22

Ha ragione il sindaco...per lui sono meglio i kebab dei suoi amichetti!!!

Ritratto di sailor61

sailor61

Gio, 23/06/2016 - 11:32

siamo proprio dei fenomeni di opportunism! secondo questo ragionamento I nostril ristoranti in giro per il mondo non avrebbero mai aperto!!! che c'entra la pizzeria in Scandinavia o in Germania? Siamo solo patetici e ideologizzati fino al midollo! Si fa la Guerra all'imperialistico McDonald e si tollerano gli schifi igienici dei fintio cinesi e dei kebbabbari che però sono politicamente corretti!!!! Siamo proprio un popolo di idioti!!!

giovauriem

Gio, 23/06/2016 - 11:34

se volete veramente fare guerra al mc donald's metteteci difronte una pizzeria .

Cheyenne

Gio, 23/06/2016 - 11:45

in questo ha ragione i mc donald's deturpano il centro storico di un sacco di città d'arte italiane

orso bruno

Gio, 23/06/2016 - 11:58

E con le Coop come la mettiamo ?

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Gio, 23/06/2016 - 12:07

Non è vero che sei contrario , tu sei come il tuo amico a favore delle multinazionali e quindi anche di Mc Donald's . non te ne frega niente dei cittadini e nemmeno di deturpare la città con questi venditori di non si sa cosa ..................

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Gio, 23/06/2016 - 12:12

Un sindaco che fa la guerra ??? C'è dietro qualcosina ??? Non vogliono darVi il voto ??? o forse xchè non è una banca tipo MPS Banca Etruria ?? o semplicemente siete fuori di testa...Ci stanno facendo invadere da immigrati di tutte le specie e questo non vuole far apreri un mec D.??? Ahhhhh è vero ci guadagnano più con i migranti che con le tasse anche se alte...??? Pagliacetto a Firenze siete tutti così Grulli ???

Ritratto di pao58

pao58

Gio, 23/06/2016 - 12:25

Naturalmente, invece, sono benvenuti e ben tollerati i questuanti elemosina, maledicenti e maleodoranti, che costantemente presidiano luoghi d'arte, chiese e piazze... Per poter accedere a S.Maria Novella mi sono trovato di fronte ad uno stuolo di mendicanti stravaccati sul prato del chiostro, stesi apposta per intralciare il passo e per obbligarti a pagare il pizzo della finta pietà... Sindaco, fate schifo...! Tu e la tua città fate schifo, se non siete in grado di restituirla alla vostra gente e ai turisti andare al diavolo.... .P

corto lirazza

Gio, 23/06/2016 - 12:30

no al mcdonalds, ma benvenuto ai kebab?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 23/06/2016 - 12:56

CHE CHIUDA E LICENZI TUTTO IL PERSONALE, DOPO SI FACCIA CAUSA CONTRO IL COMUNE, TANTO PAGANO I CITTADINI, NON IL SINDACO RICORDATELO SEMPRE.

mariolino50

Gio, 23/06/2016 - 12:59

Frequento parecchio Firenze per motivi familiari, e il Mac è davanti alla stazione, ovvero in centro, non capisco che fastidio gli dia. Invece direi che sono fastidiosi molti ristoranti normali dediti alla spennatura a vivo dei turisti, lui magari va all'enoteca Pinchiorri, ma non è per il popolo normale. Al mac non ci vado perchè conosco alternative, ma chi viene da lontano e non ha il portafoglio gonfio si trova a mal partito, se ci devono andare solo i ricchi lo dica, il caro erede di renzino, e sarebbero anche di sinistra, molto chic però.

unosolo

Gio, 23/06/2016 - 13:01

svendono palazzi storici e non vogliono estranei che portano lavoro locale

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 23/06/2016 - 13:06

Yankee go home, islam wellcome.......

java

Gio, 23/06/2016 - 13:48

Il MCdonald no, ma il kebab del turco illegale si. Così è come ragiona la sinistra.

claudioarmc

Gio, 23/06/2016 - 13:57

Boccuccia di rosa pensi ad evitare crolli sull' Arno pittosto

Ritratto di PrigionieroPoliticoItaliano

PrigionieroPoli...

Gio, 23/06/2016 - 14:34

Bravo Nardella ! Ma chissa' se il suo patron Renzi, servo delle multinazionali, approvera' la cosa...

Libertà75

Gio, 23/06/2016 - 14:36

pure io sono contrario ai mc donald's in pieno centro storico

maurizio50

Gio, 23/06/2016 - 14:48

Il Sindaco di Firenze farebbe assai meglio a ripulire la città dalle orde di zingari e di africani che stazionano in permanenza nelle piazze principali , disputandosi i posti per l'accattonaggio e la vendita di cianfrusaglie, nella generale indifferenza dei Vigili Urbani che si voltano da un'altra parte per non vedere!!!

luciano32

Gio, 23/06/2016 - 15:08

Anche se lui e una controfigura di Renzi il Nardella non smentisce le radici. Gratta, gratta, ai DC di sinistra e Firenze ne è stata sempre piena un certo anti.americanismo fa piacere. Nardella non vede neè zingari, ne accattoni ne scippi ne rapine vuole solo arabi con la kefia.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Gio, 23/06/2016 - 17:10

Ai fini del decoro urbano, cosa cambia se dietro alle vetrine c'è un fast food o, per dire, una salsamenteria? Basta che l'insegna sia discreta ed adeguata al luogo, e richiedere ciò è nelle facoltà del Comune. Se poi si vogliono fare battaglie ideologiche, è un altro paio di maniche. Sekhmet.