Fronda Ncd promette a Renzi la crisi. Esposito: "Domani via dal governo"

Giuseppe Esposito, senatore vicino a schifani, detta la linea della fronda di Ncd: "Non dobbiamo aspettare il referendum. Dobbiamo uscire dal governo. Quando? Già domani"

Non vogliono aspettare il referendum per staccare la spina a Matteo Renzi. La fronda interna ad Ncd, dopo le indiscrezioni di questi giorni, ora esce pubblicamente allo scoperto: vuole lasciare il governo anche se questo dovesse decretare la fine dell'esecutivo. A prendere l'onere di lanciare il sasso è Giuseppe Esposito, senatore vicino a Schifani e esponente di quell'ala di Ncd che vorrebbe rompere con il Pd e tornare nel centrodestra.

La fronda di Ncd pronta a lasciare Renzi

In una intervista a Repubblica, Esposito non usa mezzi termini: "Dobbiamo uscire dal governo - dice - anche domani". Il messaggio ha un indirizzo preciso, che porta diretto al Viminale dove è asserragliato in questi giorni Angelino Alfano. Ore dure, tra le intercettazioni comparse all'interno dell'inchiesta sugli appalti e l'ammutinamento di alcuni suoi 'fedeli' senatori. Per ora Esposito parla per sè (e per altri frondisti), ma chiede un confronto nel Nuovo Centrodestra per prendere una decisione sull'addio al governo. "Voglio che Ncd diventi un soggetto pronto ad approdare in un centro moderato - chiede Esposito - Fino ad oggi, invece, l'esperienza del nostro partito è stata sacrificata alla nostra presenza nel governo"

L'appoggio a Renzi ormai ha raggiunto i suoi obiettivi: "Adesso però è finita la fase d'emergenza - aggiunge Esposito - Dobbiamo uscire dal governo". I tempi sono stretti, pensano dalle parti centriste che vorrebbero guardare a destra. E così quando gli viene chiesto il giorno in cui vorrebbe dire addio a Renzi, risponde secco: "Domani. Dobbiamo lasciare il governo e ricostruire l'area moderata. Non dobbiamo aspettare nulla. Noi abbiamo contribuito ad approvare anche buone leggi, ma il referendum non rappresenta un passaggio politico: riguarda i cittadini e non è vincolante per il governo. Possiamo lasciare il governo e poi ciascuno può decidere se stare con il Sì o con il No".

Niente attesa del referendum, quindi. E nemmeno paure per una probabile crisi di governo. "Possiamo anche uscire dal governo - precisa il senatore - far sì che l'esecutivo resti comunque fino al referendum". "Comunque - conclude esposito - non è un mio problema". Renzi (e Alfano) è avvisato.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Mer, 06/07/2016 - 13:02

Fanno vomitare. Veramente i topi che lasciano la nave prima che affondi.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 06/07/2016 - 13:10

renzi....game over!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 06/07/2016 - 14:24

Inizi lui per primo Esposito a lasciare il gruppo NCD e passare nel gruppo misto, lasciando il S/governo con un voto in meno al Senato quando si dovrà votare la prossima FIDUCIA!!!! Buenos dìas dal Nicaragua.

fisis

Mer, 06/07/2016 - 14:30

E certo, ora che la barca renziana comincia ad affondare questi topi schifosi traditori pensano a salvarsi. Di nuovo nel centrodestra, per poi avere le mani liberi una volta eletti. No maledetti traditori, lo sporco gioco non vi riuscirà più.

Ritratto di hermes29

hermes29

Mer, 06/07/2016 - 14:37

Quando il lupo (referendum) si avvicina le pecore scappano all'ovile, specialmente quando la mannaia giustizialista affonda i suoi colpi, anche attraverso le più pubblicazioni che dovevano essere in segreto istruttorio, diversamente non occupare le prime pagine dei gemelli diversi; Repubblica Corriere della Sera. E' facile prevedere altri affondi prima del referendum di Ottobre, questo in garanzia di una faida tra il vecchio ed il nuovo.

alfiuccio78

Mer, 06/07/2016 - 15:17

Ma quale lasciare il governo (magari...) questi faranno compagnia alla minoranza Pd a lanciare i "penultimatum"

linoalo1

Mer, 06/07/2016 - 15:46

Traditori sono e Traditori restano,ovunque vadano!!Speriamo solo che nessuno li voglia!!!!

peter46

Mer, 06/07/2016 - 15:49

Esposito...uscire per 'tornare'?Non ne vale la pena se non che per 'pretendere' qualcosa in più da parte di renzi.'Tornerà' lui invece,Berlusconi,appena 'ristabilito',nel nazareno...e nel Sì...ora è estate e il gallo confuso dall'ora legale in atto non riuscendo ad indovinare l'ora esatta,non si sveglia neanche per cantare,ma ad ottobre appena si torna alla 'sua' ora naturale:non passeranno 'tre canti di gallo' che lui...darà il 'contrordine' a Brunetta,che come con Letta(Enrico),non potrà che ...adeguarsi.NB:Adeguarsi come tutti gli eletti berlusconiani che hanno "Fiduciato" il governo Letta e a seguire,quantunque con la coda fra le gambe,i 'pasdaran' dei commenti,nel 2013.

guardiano

Mer, 06/07/2016 - 16:06

peter46, tu si che sei un illuminato, si di scemenze.

marygio

Mer, 06/07/2016 - 16:55

vomitevoli.

Happy1937

Mer, 06/07/2016 - 17:18

Angiolino: la festa è finita; il tuo studiolo di azzeccagarbugli ad "Agriggento" è in spasmodica attesa del tuo sicuro prossimo rientro.

Iena_Plinsky

Mer, 06/07/2016 - 17:38

Basta con questi partitini di centro inutile.. voglio una destra e una sinistra. BASTA !

Ritratto di gino5730

gino5730

Mer, 06/07/2016 - 18:04

Una tempesta in un bicchiere di acqua .NCD non uscirà mai dal Governo anche se li prendesse a calci in bocca.Le poltrone sono piuttosto remunerative e i vitalizi pure.

ilbarzo

Mer, 06/07/2016 - 18:26

Sarà pure che ncd lasci domani stesso il governo,ma sinceramente non ci credo fino a quando non avverrà.Alfano e la Lorenzini amano troppo la poltrona per abbandonarla,e pure tutti gli altri amano il potere.

Tipperary

Mer, 06/07/2016 - 18:29

siete solo delle carogne .Chi ha tradito la fiducia accordatagli dal popolo una volta , la tradira' ancora.

peter46

Mer, 06/07/2016 - 19:28

guardiano...del ca...volo,del faro:tempo al tempo.Fatti ri-vedere ad ottobre,poi ne riparliamo.E pensare che aveva promesso,'lui',di non farsi 'accompagnare' dalle solite mezze p......,forse più avanti 'inizierà'.

bruco52

Mer, 06/07/2016 - 19:30

facce di bronzo...ora che hanno annusato l'aria di sconfitta al referendum, fanno a gara a chi scappa prima, come i topi sulla nave che affonda...

Fjr

Mer, 06/07/2016 - 19:38

E adesso tutti dal Silvio a fare il mea culpa ipocriti di m...da, italiani a loro di noi non importa sega ,questi sono giochetti visti e stravisti adesso che vi siete risvegliati dagli europei datevi una bella svegliata anche su chi vi comanda a bacchetta prima che sia troppo tardi

pasquinomaicontento

Mer, 06/07/2016 - 20:21

Vojo proprio vede come va a finì...no,non ho detto Fini, quello è finito già da un pezzo.Comunque 'sta salamandra che ha fatto il suo nido in piazza del Viminale n°1 è più testardo d'un mulo...ha detto che non lascia che non è collaborativo come Lupi il quale per un Rolex nemmeno d'oro ma solo plebeo similoro ha gettato la spugna,lui e di un'altra razza di un'altra terra lui, "tene a "vocca chiusa" non parla, non vede, non sente,a lui il prefetto Mori di Mussoliniana memoria javrebbe fatto un baffo...nun te smove 'na cannonata,ammazzate oh!- risuona in lontananza come 'na cantilena quel giojellino di Luciano Rossi...Ammazzate oh!

bombacchio

Mer, 06/07/2016 - 21:25

I parlamentari PD chiedono a gran voce una commissione d'inchiesta per alf-ano, peccato che per certe telefonate alla mafia di napolit-ano se ne siano infischiati gli onesti parlamentari di sinistra. Diffidate di quelli il cui nome finisce nell'ano.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 07/07/2016 - 10:14

da Schifani segnali a Forza Italia: auguriamoci che Berlusconi non ci ricaschi: questi golpisti ex FI oggi renziani rimangano con Renzi e si iscrivino al fianco di Bersani nelle liste del PD!