Non solo debiti, ora la Grecia affonda anche nella spazzatura

Atene invasa dai rifiuti: altra mazzata sul turismo

«Arriva la speranza» urlavano i syrizei del compagno Tsipras 48 mesi fa. Ma oltre ad una nuova e drammatica austerità in Grecia, con la sinistra al governo, è arrivata anche la monnezza, come non se ne vedeva da anni. Le strade della capitale ellenica, proprio nei giorni clou della stagione turistica, sono state praticamente ridisegnate come dimostrano le immagini dei droni, con montagnette di spazzatura a governare incroci stradali e quartieri, con foto e video diventati virali in poche ore.

Lo sciopero di due settimane degli spazzini ha di fatto bloccato il Paese che aspetta, come l'aria, il business del turismo, non solo per muovere il proprio pil, ma anche per raggiungere quegli obiettivi di eccedenze del bilancio primario già oggi considerati proibitivi (del 3,5% del pil fino al 2022, e poi sopra il 2% fino al 2060): figurarsi con un possibile danno al settore, grazie appunto alla malagestione dei rifiuti o alla possibile ripresa degli sbarchi dalla Turchia, che già ha azzoppato le isole dell'Egeo orientale.

Singolare che il governo Tsipras non abbia pensato di aprire, prima dell'estate, un canale di dialogo con i lavoratori che protestano per i mancati rinnovi e per il quarto taglio in sei anni a stipendi, pensioni e indennità, anziché trovarsi oggi, con temperature altissime (il record è Sparta, con 44 gradi) a fare i conti con plastica, umido e cassette di pesce vuote in cui i turisti sono chiamati a fare veri e proprio slalom.

Mimma Franguli abita nel quartiere Iliupolis di Atene e racconta al Giornale che con «questo caldo pazzesco la situazione è fuori controllo, a causa dal cattivo odore e delle possibili implicazioni di natura sanitaria». Si dice «indignata perché questo governo non ha rinnovato i contratti dei dipendenti della nettezza urbana che giustamente scendono in piazza a protestare, ma di solito prima si saldano i conti in casa e poi si dice di avere un avanzo, mentre Tsipras con la troika ha fatto il contrario». E si chiede: «Chi raccoglierà i rifiuti da domani?».

Atene sino ad oggi, nonostante abbia più volte rischiato di non avere soldi in cassa per pagare stipendi e pensioni, ha speso più di 80 milioni di euro in sanzioni europee per la mancanza di pianificazione sui rifiuti e per le numerosissime discariche abusive presenti sul proprio territorio. Tra l'altro, poche ore dopo la sospensione dello sciopero, il vice ministro dell'Ambiente Socrates Famellos ha tentato di stemperare il danno di immagine subìto dal governo con l'annuncio dello stanziamento addirittura di un miliardo di euro per risolvere l'emergenza spazzatura e con la promessa di aprire una discarica nuova al mese.

Ma di annunci si tratta, soprattutto su una dotazione finanziaria che, come prescrive il memorandum della troika, osteggiato da Tsipras in campagna elettorale ma dallo stesso premier poi firmato in toto, deve essere vagliato dai creditori internazionali fino all'ultimo cent. In Grecia si interrano ancora l'82% dei rifiuti prodotti contro la media comunitaria del 37%.

Con Syriza sarà pure arrivata la speranza, ma per ora i greci pagano all'Europa una penalità giornaliera di 71.193 euro, oltre a un serissimo danno di immagine (e di olfatto).

twitter@FDepalo

Commenti

honhil

Sab, 01/07/2017 - 10:21

E per lo Stivale sarà ancora peggio. L’Italia non è più neppure una espressione geografica. Parola di Andres Anvelt, ministro dell’Interno estone. Quello che non ha potuto l’Austria asburgica l’hanno fatto Mattarella, Grasso, Boldrini e Gentiloni (l’ultimo nano dei tantissimi presidenti del consiglio del fu Pci, succedutisi in questi ultimi anni).

Holmert

Sab, 01/07/2017 - 10:22

Tante nazioni, come Italia e Grecia, si arrabattavano per tirare a campare e lo facevano arrampicandosi sugli specchi con le unghie e con i denti..ma lo facevano e tiravano a campare,bene o male. Poi i soliti profeti lanciarono il segnale che si poteva vivere meglio e bene, andando in Europa e diventando membri della UE. I tanti fessacchiotti, che sono soliti credere anche agli asini volanti,aderirono con convinzione e grande speranza. I risultati sono sotto gli occhi di tutti.La Grecia è agli sgoccioli come un moncone di candela e l'Italia segue a ruota. Eppure i falsi profeti si riaffacciano e la gente continua a crederci.Vedi Prodi. Il popolo ha una larga percentuale di scemi e creduloni. Non c'è nulla da fare,è così.

magnum357

Sab, 01/07/2017 - 10:33

L'Unione Europea ha voluto distruggere una intera nazione !!!!!!!!

Cheyenne

Sab, 01/07/2017 - 10:37

L'ITALIA SEGUIRà A RUOTA SOTTO IL CRIMINALE GOVERNO COUMUNISTA. MI SI CITI UN SOLO PAESE KOMUNISTA RICCO IN TUTTA LA STORIA DEL NEFANDO MARX. GLI ULTIMI 4 RIMASTI ITALIA GRECIA VENEZUELA E NORD KOREA SONO DEI PAESI MORTI, PRIMA DI ESSERE ORMAI MORTI DI FAME. AMEN UNA FRASE DEL GENERE DETTA DALL'ESTONE IN UN PAESE SERIO AVREBBE CREATO UNA GRAVE CRISI DIPLOMATICA. MA I CRIMINALI AL GOVERNO SE NE FOTTONO PUR DI CONTINUARE A RUBARE

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 01/07/2017 - 11:08

E Tsipras, il servo sciocco della Merkel, gode sempre del consenso incondizionato dei Greci? O ha, nel frattempo, intrapreso la strada della chirurgia plastica faciale?

Sceitan

Sab, 01/07/2017 - 11:19

Perchè non raccontate anche che le ragazzine dagli 11 anni in su si prostituiscono con chiunque, senza alcuna protezione, per 2 (Due) Euro,il costo di un panino imbottito. Questo vale anche per i ragazzi. Il turismo sessuale se ne fotte della spazzatura. Italiani, siete pronti a fare la stessa fine? Continuate ad andare al mare e stassera o domani correte al concerto di Vasco. Certe priorita^ non hanno prezzo!

Ritratto di Turzo

Turzo

Sab, 01/07/2017 - 11:26

Questa è la fine che faremo noi dopo la Grecia, la zuppa l'è quasi cotta... restando ancora in UE e votando ancora per il ciarpame rosso

TreeOfLife

Sab, 01/07/2017 - 11:35

Quadretto della fratellanza europea.

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 01/07/2017 - 11:43

L'Italia segue a ruota sullo stesso binario, purtroppo.

ghorio

Sab, 01/07/2017 - 11:45

Il problema della Grecia dimostra l'incapacità dell'Europa, del Fmi, etc di contribuire a risolvere i problemi. Naturalmente le responsabilità sono anche del governo in carica che non ha risolto i problemi.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 01/07/2017 - 12:18

In "europa",gran parte di Greci,Italiani,Portoghesi,e Francesi,sono entrati, portando con sé,l'"infezione" dalla mentalità "comunista".Economie come Francia ed Italia,avendo una certa tradizione industriale,hanno sino ad ora retto l'impatto.La Grecia ha fatto carte false per entrare nell'ammucchiata,per trarne benefici "infetti",senza alcun titolo di base,travolta anche lei dall'"accoglienza".....Paese finito!!...Poi mi parlano di Crimea!!...Ma avete visto la Crimea,rispetto alla Grecia??

Zizzigo

Sab, 01/07/2017 - 12:20

E qui, in itaglia, non va meglio, non nelle città e nemmeno mei paesini più turistici del nord, dove si paga una TARI spropositata e il pattume giace, tranquillamente, per strada. Non lo raccolgono, perché non è perfettamente imballato...

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 01/07/2017 - 12:35

Questo è ciò che I DEPUTATI TEDESCHI A BRUSSEL,"""VOGLIONO FARE DEI PAESI EUROPEI, SULLE COSTE DEL MEDITERRANEO. CIOÈ IMPOVERIRLI, PER POI APPROPRIARSI DI TUTTE LE LORO RICCHEZZE"""!!! (Questo era il piano di Hitler, solamente che ha voluto staffare con gli ebrei). Ora, la nipotina Merkel, ed i suoi scagnozzi, con l`aiuto dei poteri forti, stanno completando l`opera . "C`È SOLAMENTE UNA PERSONA, CHE PUÒ FERMARE TUTTO CIÒ, E QUELLA PERSONA È Berlusconi. SI, Berlusconi, PERCHÈ TRA TUTTI I GALLEOTTI , INDAGATI PER CORRUZIONE E RUBERIE, CHE CI GOVERNANO,`È L`UNICA PERSONA CHE POSSA TENERE A BADA I SOCIAL-COMUNISTI DI BRUSSEL, I COMUNISTI ITALIANI E FERNARE L`INVASIONE CAPEGGIATA DAI COMUNISTI, CHE È IN CORSO"!!!

nopolcorrect

Sab, 01/07/2017 - 12:37

Il modo in cui l'Europa ha trattato la Grecia, Madre della nostra civiltà, è un'assoluta vergogna. Certo ci sono anche le colpe dei Greci ma la Grecia andava trattata in modo incomparabilmente più generoso.

giovinap

Sab, 01/07/2017 - 13:21

anche gzorzi sta affogando nella spazzatura !

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 01/07/2017 - 13:48

@Holmert. Perfetto. Aggiungo che con l'invasione imposta di africani parassiti voluta ci daranno il colpo alla nuca. Sbracheremo del tutto i conti pubblici e franza e cermania si compreranno le nostra aziende a saldo e le aziende bidone chiuderanno.

Fossil

Sab, 01/07/2017 - 14:13

L'Unione massonica europea ha distrutto la Grecia e noi siamo dietro ad essa.

Iacobellig

Sab, 01/07/2017 - 14:51

MALE TSIPRAS AVER ASCOLTATO LA MERKEL E TRADITO IL POPOLO GRECO. LA GERMANIA COMPRERÀ OLTRE I PORTI ANCHE IL RESTO PROPRIO CON L'AIUTO DI TSIPRAS!

aldoroma

Sab, 01/07/2017 - 15:05

Ecco la politica della unione

painlord2k

Sab, 01/07/2017 - 16:14

Tsipras, come tutti i socialisti, pensa che prendere i soldi guadagnati onestamente da una persona e darli ad un'altra persona non abbia conseguenze. Sfortunatamente le conseguenze sono visibili a tutti, ma non basta guardare, bisogna essere anche capaci di usare il cervello per vedere.

Templar

Sab, 01/07/2017 - 16:48

ma la grecia non era il successo dell'euro?

edo1969

Sab, 01/07/2017 - 17:51

proprio come roma

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 01/07/2017 - 17:54

@Sceitan:Certo,le priorità per la stragrande maggioranza sono queste...il "festival" di San Remo,la "partita",il "grande fratello",l'"isola dei famosi",i vari "programmi"(dibattiti) demenziali,condotti da personaggi "faziosi" e "strapagati"....insomma non turbare lo "status quo",i rifornimenti della "greppia dei privilegi",degli "opportunisti",dei "buonisti",interessati allo "ius soli"(VOTI),ai "genders" agli uteri in affitto,comodato,ai matrimoni gay,alle loro "adozioni",al coccolamento di Caino,al bastonamento,avvilimento di Abele(anche da morto),a tutto il peggio,tutta questa gente(la stragrande maggioranza),sia riuscita a mettere insieme in 72 anni di "democrazia",sulle note della "più bella costituzione del mondo"!!!

19gig50

Sab, 01/07/2017 - 19:14

Invece noi otre alla spazzatura, con gli zingari e gli appestati clandestini e i sinistri, affondiamo nella me-r-da!!

laghee100

Sab, 01/07/2017 - 19:55

Templar ma la grecia non era il successo dell'euro? Mi sembra lo avesse detto un certo sig.Prodi ! aveva anche detto che " con l'euro lavoreremo un giorno in meno guadagnando come se lavorassimo un giorno in piu'" , mentre la signora Tatcher diceva " l'euro e' un pericolo per la democrazia. Sara' fatale per i paesi piu' poveri. Devastera' le loro economie"

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 01/07/2017 - 20:01

se c'è spazzatura vuol dire che la gente consuma e se consuma ha i soldi.

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 01/07/2017 - 20:35

Tranquilli ci penserà la Merkel.

Ritratto di makko55

makko55

Sab, 01/07/2017 - 22:43

@Sceitan, purtroppo interessa ,il mare ,Vasco , il calcio ......... è l'inizio della fine che ci meritiamo!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 01/07/2017 - 23:51

Tranquilli stiamo arrivando noi Islamici. E metteremo tutto a posto!

unz

Dom, 02/07/2017 - 02:37

abbiamo speso 8 miliardi di euro per comprarci problemi enormi ed insanabili. Potevamo evitare i problemi e regalare 8 miliardi ai greci. Andava di lusso a tutti.

adgarliveri

Dom, 02/07/2017 - 06:42

Notare che ovunque governi la sinistra,che siano Stati,regioni o comuni...ci sai ovunque caos ed impoverimento totale...in aggiunta ora anche invasione... Meditate gente...meditate

flip

Dom, 02/07/2017 - 08:06

meno male. c'è qualcuno che impara da noi. siamo famosi! Anche loro hanno i "grillini2?

sparviero51

Dom, 02/07/2017 - 09:32

TSIPRAS HA RACCATTATO TUTTI I CESPUGLI VOLTAGABBANA DELLA SINISTRA . LA MAGGIOR PARTE DI COSTORO SONO EX SINDACALISTI,MANEGGIONI DI VOTI , TRANSFUGHI DA L PASOK ,KKE ,ANARCHICI, TUTTI ASSOLUTAMENTE DIGIUNI DI AMMINISTRAZIONE DELLO STATO . IL RISULTATO È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. L'UNICO CHE AVEVA COMPETENZE PER GOVERNARE ERA VAROUFAKIS CHA È STATO SUBITO GIUBILATO DAL CAGASOTTO TSIPRAS RICATTATO DALLA MERKEL .L'OPERAZIONE IN ATTO IN ITALIA DA PARTE DELLE FRATTAGLIE SINISTRE È L'ESATTA FOTOCOPIA DELLE AMBIZIONI DEMAGOGICHE DI TSIPRAS .SPERIAMO FALLISCA NELL'APATIA DEGLI ITALIANI !!!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 02/07/2017 - 09:51

Chiamate i napoletani, ve la sistemano loro.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Dom, 02/07/2017 - 11:00

pensavano che Tsipras fosse Leonida e invece è il traditore Efialte. dopo tocca a noi, se non ci togliamo dai piedi PD&c

moshe

Dom, 02/07/2017 - 11:37

... risultati della UE e del ladrocinio che la Germania sta perpetrando nello stato greco.

elio2

Dom, 02/07/2017 - 11:57

Eppure quanti imbecilli sono andati a votare per il compagno Tsipras, che aveva promesso esattamente l'opposto di quanto hanno poi ottenuto? Votare per i comunisti non è solo un azzardo, essendo semplicemente dei farabutti in libera uscita, ma preparare con le proprie mani la rovina del Paese. Una persona intelligente non voterà mai per una strampalata ideologia, che ovunque imposta ha sempre e solo fallito, ma voi Greci l'avete votata lo stesso, quindi adesso di che vi lamentate, vi serva di lezione.

martinsvensk

Dom, 02/07/2017 - 12:06

Certo è uno scandalo trattare così la culla della nostra civiltà ma che cosa aspettarsi da questa Europa che è, essa si, solo un'espressione geografica? Rimangono solo l'Italia a credere che i suoi problemi, dai tempi di Dante, li possa risolvere l'Europa che si prenderà i clandestini che l'Italia non vuole fermare e la germania che con l'Europa diventa sempre più grassa e ricca. Quanto a Omar penso che gli Islamici dovrebbero cominciare a mettere ordine nei loro disastrati e poveri paesi prima di occuparsi della Grecia e mi pare che abbiano molto da fare con questo.