Nuova bomba rifiuti a Roma: la metà rischia di restare in strada

Meno soldi a chi gestisce le discariche. E il 25 c'è il vertice Ue

Roma - Se Genova piange, di certo Roma non ride. E non bastano gli annunci della sindaca Virginia Raggi, l'ultimo è sull'apertura dei «cantieri contro le buche», a sciogliere i nodi della Roma pentastellata. Sia quelli amministrativi, sia quelli più propriamente politici. In questi giorni è tornato a tenere banco il problema dello smaltimento dei rifiuti. Con il Campidoglio che rischia l'ennesima figuraccia in vista del 25 marzo, quando, in occasione delle celebrazioni sull'Unione Europea, arriveranno nella Capitale 40 tra capi di Stato e di Governo da tutta Europa. Hollande e Rajoy, la Merkel e la May, rischieranno di trovarsi di fronte a grossi cumuli di spazzatura in mezzo alla strada perché Manlio Cerroni, proprietario del mega impianto di Malagrotta, non sta smaltendo il 50% dei rifiuti destinati alle sue discariche. Così i camion dell'Ama, la municipalizzata dei rifiuti romani, tornano indietro con metà della spazzatura non consegnata.

Il re capitolino dell'immondizia ha reagito così alla decisione della Regione Lazio, che ha deciso di pagare meno la società di Cerroni per ricevere i rifiuti della Capitale. E il pasticcio è servito, insieme al pranzo di tutte le autorità dell'Ue in programma il 25 marzo al Quirinale. Dal ministero dell'Interno, già impegnato per l'ordine pubblico, e dalla Prefettura di Roma non escludono soluzioni straordinarie, anche perché i due impianti di smaltimento pubblici di Rocca Cencia e Salaria sono già allo stremo. Ma Raggi pare sottovalutare l'impatto politico e mediatico di un anniversario così importante, e riceve in Campidoglio il Presidente della Roma James Pallotta. Un «meeting di cortesia», riferiscono i partecipanti, per fare l'ennesimo punto sulla questione dello stadio a Tor di Valle. Un altro di quei nodi che ha fatto penare la Giunta capitolina, soprattutto a causa delle divisioni interne al Movimento Cinque Stelle romano.

E il caos delle «comunarie» di Genova ha surriscaldato di nuovo l'ambiente degli attivisti nei municipi. I coordinatori dei tavoli di lavoro, strumento dei meetup per incidere sulle scelte dell'amministrazione, sono sempre in fibrillazione: «In 8 mesi non siamo mai stati chiamati per decidere una cosa» si lamentano nelle chat e sui social network. Uno scollamento tra la Raggi e la base che sembrava risolto dopo la fine della trattativa sullo stadio della Roma. Ma che invece, continua ancora sottotraccia nelle riunioni degli attivisti, preoccupati di diventare «quadri intermedi» di un Movimento non più all'insegna dell'uno vale uno. Su Facebook il malessere lo esprime Claudio Sperandio, un militante considerato vicino alla sindaca. Sperandio condivide un post del «lombardiano» Marcello De Vito e scrive: «Questo è il primo post di un portavoce comunale che parla di noi attivisti dalle elezioni 2016».

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 18/03/2017 - 08:27

ennesima , ennesima, ennesima, ennesima, dimostrazione di cosa significa M5S!! ma ancora non avete capito? e continuate pure a criticare berlusconi, meloni, sallusti, minzolini, ecc.... ma siete voi i demoni! non loro che state criticando da 20 anni!!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 18/03/2017 - 08:31

La colpa maggiore di questa poveretta è essere stata messa li da grillo che dimostrano d'essere inadeguati. Sti poveretti saranno bravissimi a far ridere come comici, come amministratori fanno piangere e rimpiangere i ladri.

mstntn

Sab, 18/03/2017 - 08:34

Se è la regione a pagare meno chi deve smaltire i rifiuti la colpa non è della Raggi ma di Zingaretti area PD.E siamo sempre lì: non si può governare se non sei di sinistra.

vale.1958

Sab, 18/03/2017 - 09:03

Titolo come al solito fuorviante e contro M5S. E' la regione a guida PD che vuole pagare meno cosa ci azzecca la Raggi? Grazie per l eventuale spiegazione! Oramai il giornale e' Repubblica2...ma si Sto arrivando! L originale e' sempre meglio.

acam

Sab, 18/03/2017 - 09:07

Le buche di Roma non si riparano con i soliti metodi perché è il sottofondo che è fragile come tutto in Italia, rappezzare le buche oggi non significa non riaverle dopo domai perché le si riparano con i metodi di l'altro ieri. Per riparare bisogna avere una filosofia solida nel pensare e non far entrare come al solito la scenografia. la raggi è carina scenograficamente adatta ma praticamente inconsistente. I miei concittadini l'anno voluta ora se la tengano.

PassatorCortese

Sab, 18/03/2017 - 09:09

meglio un m5s in erba che si impegna di cambiare il sistema che un branco dei soliti partiti e politici incapaci e corrotti che hanno rovinato l italia . forza Raggi e m5s

Idliketofly

Sab, 18/03/2017 - 09:43

colpa di Zingaretti (PD) e guarda caso chi ci infilano dentro?? LA RAGGI

Ritratto di .repubb£iQetta..

.repubb£iQetta..

Sab, 18/03/2017 - 10:12

do ut des, GUAI a chi sgarra a mafiacapitale

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 18/03/2017 - 10:35

Sono finiti anche i tappeti sotto i quali nascondere l'immondizia o è già pronto l'ennesimo commissario nominato ad hoc per le emergenze?

tonipier

Sab, 18/03/2017 - 11:00

"POPOLO DI ROMA" Recatevi sotto le scale del comune...non fatela uscire, se proprio insiste che vuole uscire dategli una ramazza.

cicocichetti

Sab, 18/03/2017 - 11:05

che c'entra la Raggi ? è Zingaretti (PD) è il presidente di regione, la responsabilità è sua. ennesimo articolo millantatore del Di Sanzo. Io starei attento, dal momento che già una volta avete passato un guaio con l'omesso controllo !!! suggerisco di farvi un bell'esame di coscienza e di "aggiornare" l'articolo onde evitare l'ennesima figura del piffero.

cicocichetti

Sab, 18/03/2017 - 11:08

Il re capitolino dell'immondizia ha reagito così alla decisione della Regione Lazio. La regione Lazio è forse in mano al m5s ? NO. E governata da Zingaretti del PD. Ennesima calunnia contro il movimento !!! vergogna a chi ha scitto quest'articolo fuorvioso e calunniatore

Ritratto di robocop2000

Anonimo (non verificato)

Fjr

Sab, 18/03/2017 - 12:35

Vabbè ormai avete detto tutto voi ,io ciao metto un Roma ladrona di bossiana memoria così completiamo il quadro dell'inutilità di chi amministra questo paese, inutile ovviamente i distinguo tanto so' tutti uguali

Fjr

Sab, 18/03/2017 - 12:35

Vabbè ormai avete detto tutto voi ,io ci metto un Roma ladrona di bossiana memoria così completiamo il quadro dell'inutilità di chi amministra questo paese, inutile ovviamente i distinguo tanto so' tutti uguali

agosvac

Sab, 18/03/2017 - 12:57

Francamente non riesco a capire cosa faccia la signora Raggi tutto il giorno visto che non è neanche in grado di risolvere un problema che dovrebbe essere di facile soluzione: quello della raccolta delle immondizie!!! Ho sempre pensato che, essendo stata eletta dai romani a grande maggioranza, avesse ogni diritto di Governare. Ma i fatti hanno dimostrato che di Governare è del tutto incapace. Ed allora che se ne vada con i suoi amici e lasci libera Roma di trovarsi un sindaco più capace di lei!!!

Antenna54

Sab, 18/03/2017 - 13:46

Povera italietta, un tempo avevamo politici di un certo livello, mangiavano bene ma almeno le cose fuzionavano, ora arrivano i "comici" e con il web vogliono governare con i risultati che si vedono. Ieri sera riunione con un sindaco M5S di una città non decisamente piccola, traspariva solo la volontà di non andare contro l'elettorato. Se questa e la politica del web ... a posto siamo.

PDIsla§

Sab, 18/03/2017 - 19:24

I GRILLIni PARLANTI FUORI DAL LORO BLOG 5stelle arrivano strombazanti.