Nuova giunta per Marino, l'assessore è già nei guai

Il sindaco presenta gli "assessori della legalità". Peccato che tra questi ci sia Pucci finito nelle indagini di Mafia Capitale

In Campidoglio arriva la giunta del Marino bis. Non ha fatto a tempo a debuttare che il nuovo esecutivo capitolino era già sotto il fuoco incrociato delle critiche. Tre le new entry, accanto al magistrato Alfonso Sabella (assessore alla Legalità e Trasparenza) e Francesca Danese (assessore al Welfare), figura infatti Maurizio Pucci che guiderà i Lavori pubblici e gestirà le deleghe al Decoro e alla Protezione civile. L'ex dirigente dell'Ama è, infatti, finito invischiato nell'inchiesta "Mafia Capitale" per alcune intercettazioni della scorsa primavera

Sebbene non risulti nella lista degli indagati, Pucci è piuttosto chiacchierato. Il sindaco Ignazio Marino finge di non sapere che qua e là compare nelle pagine degli inquirenti che stanno indagando sul clan capitanato dall'ex Nar Massimo Carminati e il ras delle coop Salvatore Buzzi. È, infatti, di Pucci che parla Buzzi quando lo scorso 11 luglio ipotizza che il direttore generale di Ama Giovanni Fiscon potrebbe essere sostituito. Nelle intercettazioni il numero uno della coop "29 Giugno" non dice mai il nome completo, ma gli inquirenti concordano sul fatto che non si riferisca a Carlo Pucci. Difficilmente il funzionario della Eur Spa, arrestato nel corso dell'inchiesta "Mondo di mezzo", potrebbe infatti ambire alla poltrona di direttore generale dell'Ama. Più probabile ci si tratti, dunque, di Maurizio Pucci.

Come ricostruito dal Messaggero, l'intercettazione parte con una telefonata di Giovannni Fiscon e con le congratulazioni di Buzzi "per essere riuscito a mantenere l’incarico di Direttore generale di Ama Spa nonostante i tentativi da parte del sindaco Marino di destituirlo a seguito di vicende conseguenti a deficit nella pulizia della città". Poi, Buzzi continua: "Ieri praticamente è successo che sto matto de Sindaco ha convocato una giunta straordinaria per far fuori Fiscon e mettece Pucci. Quindi levava una brava persona e ce metteva un ladro, perché Pucci, dice, è un ladro rubava per il partito, ma tanta roba gli è rimasta attaccata quindi non rubava per il partito... allora abbiamo avvisato i nostri amici, i capigruppo, i nostri amici e si è alzato un po’ il fuoco de sbarramento... poi ha lavorato pure Passarelli con Sel, risultato io poi ho smessaggiato a Fiscon alla fine è finita bene avemo mandato il messaggio Marino 0 Fiscon 2".

Al tempo della telefonata, Pucci sedeva nel gabinetto di Marino con l'incarico dei progetti speciali e un chiacchieratissimo stipendio da 157mila euro l'anno. È lui che i romani devono "ringraziare" per la brillante gestione della pedonalizzazione dei Fori e quella del Tridente. Formalmente ancora un dirigente Ama in aspettativa, adesso Marino lo ha nominato assessore ai Lavori pubblici a cui affiancherà le deleghe al Decoro e alla Protezione civile. L'ascesa politica di Pucci risale a quando si alternarono alla guida del Capidoglio Francesco Rutelli e Walter Veltroni. Da sempre molto vicino a Goffredo Bettini, è stato direttore dei cantieri per il Giubileo del 2000, sovrintendente alle Grandi opere (tra cui l'apertura dell'Auditorium) e amministratore delegato di Musica per Roma. Ora Marino l'ha chiamato per il dopo "Mafia Capitale" nella squadra degli "assessori della legalità". Senza dubbio, un ottimo inizio.

Commenti
Ritratto di Tristano

Tristano

Mar, 23/12/2014 - 12:51

Non è giusto fare assessore un losco figuro del genere: cribbio nel suo curriculum c'é solo una citazione perché "troppo chiacchierato" nell'indagine Mafia Capitale. Come si permette Marino di fare assessore uno che non ha perlomeno un'iscrizione nella lista degli indagati ? Ma che razza di curriculum è ? Certamente non sarebbe entrato in Parlamento con FI perché accettano solo quelli che hanno "almeno" un paio di avvisi di garanzia, un paio di prescrizioni o una condanna in primo grado. Se poi nel curriculum ci fossero anche delle sentenze passate in giudicato per frode fiscale, allora il posto da Primo Ministro è assicurato.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 23/12/2014 - 12:56

marino non ha altra scelta: si deve dimettere! oppure auto denunciarsi e tirare in ballo anche renzi :-)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 23/12/2014 - 12:58

ma com'è che quando c'è di mezzo la destra, tutti quanti parlano di dimissioni e nuove elezioni, mentre se la stessa storia tocca alla sinistra, nessuno parla piu di nuove elezioni e dimissioni? :-) i PxxxxxxxxxxxxxxI con le loro menti illuminati da boati di imbecillità, potrebbero spiegarci...ammesso che ci riescano! :-)

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Mar, 23/12/2014 - 12:59

non c'è da ridere. Vuol dire che a sinistra non hanno trovato nessuno tanto pulito da esporre in vetrina.

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 23/12/2014 - 13:01

Ricordi di Analisi Matematica: si prenda un trinariciuto piccolo a piacere e si scopre che........

michetta

Mar, 23/12/2014 - 13:09

E questa, e' la prova provata di quanta incapacita' alberghi nella capoccia di questo smargiasso che non e' altro! Marino DEVE DIMETTERSI ED ANDARE A LAVORARE VERAMENTE! CON LA PALA ED IL PICCONE! Premetto, che stavolta, visto il Natale quasi dietro la porta, sono stato particolarmente ....buono. Auguri a tutti meno che a Marino e la sua giunta di ladri!

Ritratto di spectrum

spectrum

Mar, 23/12/2014 - 13:18

ecco perche il PD continua a vincere le elezioni e vnatarsene anche con 30% di vontanti. E' pieno di sfaccendati come tristano che lavorano assiduamente per prendere i primi post. Con quale credibilita' marino, che abbiamo visto, malgrado la sua paghetta, si toglieva perfino le multe, si auto-elegge tenutario di onesta' e giudica i membri degni di entrare in giunta ? Mah si, sappiamo, con una tessere PD tutte le strade sono aperte.

giovauriem

Mar, 23/12/2014 - 13:21

non date sempre la colpa a marino, in italia non si trova un politico non indagato (compreso marino che è stato indagato in america)neanche a pagarlo a peso d'oro

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 23/12/2014 - 13:30

Ma se sono un partito di ladri come fanno a metterne uno onesto?

Triatec

Mar, 23/12/2014 - 13:52

Impossibile trovarne uno pulito, solo mafiosi, o aspiranti mafiosi!! Coraggio Marino, ritenta sarai più fortunato!! Ah ah ah ah ah....

michetta

Mar, 23/12/2014 - 14:02

x GIOVAURIEM e STENOS - tutto quello che affermate, in una maniera o nell'altra, significa, "arrampicarsi sugli specchi!" Le persone oneste, sul territorio Italiano, ritengo siano tantissime, basta non andarle a cercare in quelli, che di professione, pretendono di fare i politici! Understand? Capito? Si vada tra gli idraulici, i carpentieri, i muratori, i ragionieri semplici, i soldati, gli avieri ed i marinai della truppa, perfino "qualche" prete. E tanto, anche se non dovessero saper parlare davanti ad un microfono, le casse dello Stato rimarrebbero comunque salve!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 23/12/2014 - 14:11

Marino ? ... ma adesso basta! Mandatelo via, questo non è in grado di fare il sindaco.

bernaisi

Mar, 23/12/2014 - 14:42

Ma non è ora di finirla di ritrovare sempre sto pagliaccio di Marino ? Il più sano degli esponenti del PD di Roma ha la rogna. quindi basta !!!! al voto !!!!!! anche se loro, logicamente, al voto non ci vogliono andare perché si spera che un posto al magna magna non lo vedranno più.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 23/12/2014 - 14:45

Marino,Marino,...trovarne qualcuno "pulito",non è facile vero?....Trovarlo anche "normalmente intelligente","normalmente sincero","normalmente onesto,2normalmente competente",per il posto occupato,un'impresa titanica,vero?

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 23/12/2014 - 14:55

Ma a Roma per la nuova giunta se vogliono delle persone oneste debbono andare a prenderle in Svezia.

Ritratto di .MAFIAcapital€...

.MAFIAcapital€...

Mar, 23/12/2014 - 14:56

"assessori della legalità" a MAFIA capitale? nonsense

Ritratto di Tristano

Tristano

Mar, 23/12/2014 - 15:08

@spectrum@ Potrei sentirmi offeso per aver letto che mi dai dello "sfaccendato" ma sapendo che sei berlusconiano ti capisco: la vita è già stata così cattiva con te che ti ha dato pochi neuroni per vivere e quindi non ce la fai a fare un ragionamento anche semplice. Io non sono né sono mai stato del PD ma a onor del vero Marino (che non mi piace) non è condannato (o inquisito) per alcunché, come il tuo eroe Pregiudicato che può vantarsi di avr frodato il fisco italiano per 360 milioni ed essere ancora a piede libero, con tanto di scorta pagata da noi. Ma sarai pirla ? Comecazzo fai a votare ancora un fannullone del genere ?

unosolo

Mar, 23/12/2014 - 15:08

se non si commissaria troppe ne faranno ancora , sono tutti impastati nei vari traffici che girano nella capitale , tra appalti , sub appalti , lavori di emergenza che non necessitano di autorizzazioni per vari motivi o sotto una certa cifra , insomma a Roma la cucina è buana e multietnica. a Roma si mangia sempre e a volte arrivano aiuti dallo Stato .

giovauriem

Mar, 23/12/2014 - 15:08

michetta, il post che ha scritto è di una ovvietà disarmante, tanto che devo pensare che non sa leggere,dove mai ho scritto di gente comune(quelle che lei cita a sproposito)

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Mar, 23/12/2014 - 15:13

Massì è giusto fare assessore un personaggio del genere: cribbio, nel suo curriculum c'é solo una citazione perché "troppo chiacchierato" nell'indagine Mafia Capitale, che sarà mai. Marino si può permettere di fare assessore uno che è solo SOSPETTATO, le intercettazioni gli fanno un baffo, cribbio. Certamente non sarebbe entrato in Parlamento col PD, perché accettano solo quelli che sono "al di sopra di ogni sospetto", loro hanno i giaguari da smacchiare e devono pettinare le bambole, non hanno tempo da perdere dietro le imprese delle COOP, cribbio. Ma chi poteva mai scegliere Marino ? Non aveva a disposizione un fedelissimo come il Compagno G. Si spera che nei curriculum dei candidati scartati non ci fossero le partecipazioni ai catering per i poveri cristi, in caso contrario un posto al Motepaschi di Siena lo troveranno di sicuro.

moichiodi

Mar, 23/12/2014 - 15:19

rigirateci intorno quanto volete. alla fine dell'inchiesta, marino non c'entrerà nulla.

gyxo

Mar, 23/12/2014 - 15:24

Io mi chiedo come mai un chirurgo famoso ed a capo di un prestigioso ente della sanità,abbia deciso di andare a cacciarsi nei guai buttandosi in politica.Penso che questo signore sia stato costretto a lasciare la sanità perchè non all'altezza delle cariche a lui assegnate.Nel sospetto io certamente non mi farei operare dal chirurgo Marino.Se fossi romano,visto il penoso comportamento di detto sindaco chirurgo mancato,farei l'impossibile perchè questo signore si dimettesse assieme a tutta la giunta.Bonjour tristesse.

Ritratto di nordest

nordest

Mar, 23/12/2014 - 15:47

In dialetto Veneto_: cambiano il porcile pero' I maiali rimangono gli stessi

Libertà75

Mar, 23/12/2014 - 16:39

Voglio spezzare una lancia a favore di Marino, lui cerca di fare una giunta di onesti in quota PD e non trova nessuno tanto è che è costretto a tirare dentro gente chiacchierata. Deve poi fingere di non sapere che l'individuo è stato sfiorato, ma tuttavia fa bene, chi altro poteva chiamare? Gli altri o sono in carcere o agli arresti domiciliari... Speriamo che Renzi veda e provveda e si prenda la gestione della città ad interim.

Giorgio5819

Mar, 23/12/2014 - 17:17

Questo buffone, marionetta nelle mani di buffoni più lerci di lui, deve essere allontanato da roma e dall'Italia, e fategli tagliare quella barba che sa di lercio come i suoi intrallazzi.

antipodo

Mar, 23/12/2014 - 17:32

Lui e prodi due facce simili : da scemi!

Massimo Bocci

Mar, 23/12/2014 - 18:14

I Romani, rimpiangeranno Nerone,che si limitava solo a dar fuoco alla città, questo prima spolperà CON I LADRI!!! come un PIRANHA COOP, quindi non ci sarà più pericolo d'incendi!!!

Nonlisopporto

Mar, 23/12/2014 - 18:17

il magistrato e garanzia di collusione tra potere giudiziario e politico in seno al PDmafia. una bella spugnata e via

Bellator

Mar, 23/12/2014 - 18:28

La Polverini, per lo scandalo Fiorito, i sinistronzi l'hanno massacrata e fatta dimettere,Bondi lo hanno crocifisso, per la caduta di sassi, agli scavi di Pompei, ma questi hanno la faccia come il c..lo, non hanno aperto bocca, contro il Ministro FRANCESCHIELLO, quando crollavano i muri a Pompei, non dicono una parola, sono muti,quando tutta l'Amministrazione Capitolina è coinvolta nello scandalo degli appalti, loro sono contenti di mantenersi lo smemorato ,in arte Marino !!.Se questi fossero stati di F.I., avrebbero superato il Rubicone per abbattere il Tiranno Berlusconi .E questi si ritengono idonei ad Amministrare l'Italia ??. Per conoscere gli scandali dei Kompagnoski,si deve fare un regalo natalizio al Bombarolo di Firenze,il bel libro di F. Pinotti/S. Santachiara "..I PANNI SPORCHI DELLA SINISTRA, altro che BUNGA-BUNGA !!,si dovranno costruire altre carceri, per ospitarli tutti !!.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 23/12/2014 - 18:57

BELLATOR, giusto! ma le carceri se le dovranno costruire i sinistronzi stessi! cosi potremmo risparmiare un sacco di soldi! fateli lavorare con le palle di ferro ai piedi,

michetta

Mar, 23/12/2014 - 19:36

OVVIETA' DISARMANTE ! Così, mi ha apostrofato il forumista GIOAURIEM, per quello che ho scritto, soprattutto, riferendomi al suo commento precedente. A parte la presa di posizione, in cui mi addebita perfino di "non saper leggere", debbo rimarcare che in Italia NON ESISTE ALCUN POLITICO ONESTO (come afferma Gioauriem), ma non per questo, NON SI PUO' SOTTOLINEARE che Marino, o D'Alema, o Letta, o chiunque altro voglia, sia quello che e', per quel determinato fatto criminoso o quant'altro voglia chiunque scriva, anche quì! Se poi vorra' avallare che comunque il Paese DEVE essere governato da QUALCUNO, allora converra' con me, che le ricerche da effettuare per trovare le persone giuste, debbano essere rivolte verso LA GENTE COMUNE (come la chiama lei). Oppure, lei pensa di NON DOVER ESSERE GOVERNATO AFFATTO IN ITALIA? Altrimenti........au revoir

Anonimo (non verificato)

nick2112blu

Mar, 23/12/2014 - 23:00

C'è qualcosa di assurdo e di ridicolo nella nomina di un assessore con delega alla legalità. Il principio del rispetto della legalità dovrebbe essere implicito in ogni delega attribuita al singolo assessore, non essere oggetto di una specifica competenza. Di questo passo a quando la nomina di un assessore con delega al malaffare?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 24/12/2014 - 01:13

Ma come è possibile che questo incompetente arrogante non venga fatto dimettere? Fa anche l'uccello del malaugurio verso chi lo vuole intervistare. Minaccia disgrazie ai giornalisti che gli fanno domande. ORA SI CAPISCE COME MAI L'HANNO LICENZIATO IN TRONCO A PITTSGURG. SOLO IN ITALIA POTEVA VENIRE FATTO SINDACO UN SIMILE SPREGEVOLE PROFITTATORE.

Duka

Mer, 24/12/2014 - 07:49

E' questo un paese totalmente inaffidabile dove la giustizia viene esercitata solo se conviene-

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 24/12/2014 - 08:03

Perché hanno spostato Carminati in sardegna?? per evitare che Marino lo inserisca nella sua nuova giunta!

Beaufou

Mer, 24/12/2014 - 11:28

@ semovente: (seguito di reminiscenza di Analisi Matematica, aggiornato): ...non c'è porcheria, per quanto grande, che non sia capace di combinarti.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 24/12/2014 - 12:33

Michetta, ma io non ho detto che in Italia non esiste gente onesta, ma siccome comanda il Pd, e nel pd non c'è gente onesta, se fai parte del pd non puoi essere onesto, la loro storia parla per loro, malgrado le palle che raccontano ai gonzi. Quindi, via un ladro, sotto un altro. Fumo.....negli occhi.....

michetta

Mer, 24/12/2014 - 13:00

x STENOS - E,naturalmente,oltre non averla tacciata di mancanza di onesta' nel giudizio,posso essere d'accordo con la sequenza che se "quelli" attuano ogni volta le loro prepotenze....vincono (sic!). Rimane,un PRINCIPIO SACROSANTO,che sancisce - viste le statistiche - l'assoluta caccia nel fare il POLITICO da parte di chicchessia,quindi anche dei furbacchioni di destra (che e' inutile nasconderci dietro il dito, rubano anche loro!). Per questo e solamente per questo, RIPETO di voler vedere proporsi e venire eletto un ARTIGIANO,un semplice SOLDATO o finanche un PRETE,che appoggiati adeguatamente,possano arrivare fino all'incarico di Capo dello Stato. Insomma,i politici in servizio permanente,NON LI VOGLIAMO! Possiamo fare tutti gli esempi che vogliamo,ma il riferimento piu' probante rimane quello dell'attuale Pres. della Repubblica,che,come anche i bambini sanno,dal 1946 ad oggi,ha sempre mangiato pane e scranni parlamentari....... Auguri di buone feste.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 24/12/2014 - 13:28

Ok alla fine la pensiamo uguale. Ma come si fa a togliersi dalla palle i politici professionisti e ladri ed eleggere il sacrestano sperando che non diventi ladro pure lui? Si fa una legge che dopo un mandato non puoi più essere rieletto? Chi la fa ? Quello che vivono di politica? Un po' dura la faccenda. Già sto aspettando il porco che eleggeranno a presidenza della Repubblica al posto di questo mangiapane e scranni con benedizione dei t54 sovietici.

michetta

Mer, 24/12/2014 - 18:46

x STENOS - Plaudo e condivido ELEZIONE A TEMPO per chiunque, fosse anche il Papa! Di nuovo auguri!