"O noi o il centrodestra". Renzi corteggia la sinistra ma Mdp lo snobba

Il segretario alla direzione del Pd: "O noi o la destra". E apre alla grande ammucchiata: "Coalizione da moderati a Pisapia. Non metto veti". Ma Mdp lo snobba: "Non è più credibile"

"O noi o il centrodestra". Matteo Renzi apre la direzione del Pd sapendo di essere in forte difficoltà. Deve fare i conti con la batosta elettorale in Sicilia, con il crollo del Pd in qualsiasi sondaggio e, soprattutto, con le innumerevoli fratture fuori e dentro il partito. "Siamo alle porte della campagna elettorale - mette in chiaro - serve uno sforzo unitario, a partire dal sottoscritto". E apre a eventuali alleanze con Giuliano Pisapia e i bersaniani di Mdp ("Ma non ci chiedano di abiurare") e torna alla carica con lo ius soli per gli immigrati nati in Italia. Un'apertura che a sinistra non sembra suffichiente.

"Ogni tipo di mancanza di chiarezza sarebbe oggi un errore. Stiamo per affrontare la campagna elettorale. Non rendersi conto di questo significa assumersi una grande responsabilità. Lo sforzo unitario all'esterno deve essere praticato anche all'interno del Pd". Nel cheidere "uno sforzo unitario" per "parlare al Paese", Renzi porta con sé l'immagine del Paese che ha raccolto durante il viaggio in treno fatto in questi giorni. "È l'immagine di un Paese ricco di bellezza, ma anche del dolore - spiega - quando hai la posibilità di incrociare le storie con le riforme, quando capisci che a legge sull'autismo ha delle ricadute immediate ti rendi conto che la politica non è una cosa formale. E il viaggio in treno serve anche a rendersi conto di ciò che avviene al di fuori del dibattito politico". La solita retorica a cui ci ha abituati l'ex premier. Che, a differenza di quando incassava consensi oltre il 40%, oltra raccoglie contestazioni e fischi. I sondaggi parlano chiaro: negli ultimi cinque mesi il Pd ha bruciato ben cinque punti. "Ma ora - spiega - la sfida del futuro è una pagina bianca. O la scrive il Pd o il centrodestra".

Durante la direzione del Pd, Renzi svela chiaramente le proprie paure. Sa benissimo che non riuscirà a superare la soglia del 30%. Non solo. C'è addirittura il rischio che il "suo" Pd riesca a malapena a superare il 25%. Non a caso il segretario dem ha spiegato che alle elezioni politiche del 2018 punta a "essere il più numeroso gruppo parlamentare". "Con la coalizione che faremo - dice - siamo già oggi avanti agli altri". Quello che ha in mente è una coalizione che guardi sia ai moderati sia alla sinistra. Una grande accozzaglia, appunto, per cercare di acciuffare quel famoso 30%. "Non metteremo alcun paletto - assicura - anzi, sarà nostra cura allargare la coalizione il più possibile. Dobbiamo tenere un confronto aperto anche con l'ala moderata e centrista. Non devono essere risucchiati da Berlusconi". Ma quello che ha veramente in mento è di andare a recuperare i vari Pier Luigi Bersani, Pippo Civati e Nicola Fratoianni. Tutti i cespugli di sinistra, insomma. "Fermarsi alla politica dell'insulto è sbagliato - è il suo appello - noi siamo pronti a superare gli insulti che abbiamo subito".

Da Catanzaro, però, Bersani risponde subito picche. "Bisogna vedere cosa dice sul resto perché si preoccupa sempre di rivendicare quello che s'è fatto...". I presupposti per costruire un'alleanza non sono dei migliori. "C'è qualche milione di elettori che non è d'accordo... - incalza - non è Bersani o Speranza, sono gli elettori che non sono d'accordo". L'ammonimento di Bersani è durissimo ("Renzi sappia che le chiacchiere stanno a zero, ci vogliono dei fatti"), come lo è la sfiducia che arriva dal quartier generale di Mdp ("Ormai Renzi non è più credibile e il fatto che abbia affidato a Fassino i rapporti con la sinistra, dice tutto su quanto siamo distanti...").

Commenti

Una-mattina-mi-...

Lun, 13/11/2017 - 16:36

CON RENZI IN SELLA VEDO ROSA PER IL CENTRODESTRA

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 13/11/2017 - 16:45

Pagliaccio....svolta a sx destra o tira dritto,sei finito comunque.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Lun, 13/11/2017 - 16:47

ma certo.... se la vedono scura(per le poltrone), e allora tutti insieme in una bella macedonia, senza capo ne coda, per combattere la destra. Ammasso di paiacci. renzi deve essere processato per averci, col sotterfugio, riempito di africani, questa non gliela perdonerò mai.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Lun, 13/11/2017 - 16:49

Lo dicevo...Questo tira dritto fino alla prima curva....quindi?Con quello che hanno combinato in questi anni,meglio la destra.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 13/11/2017 - 16:51

Da tempo Berlusconi è con la destra anche quella estrema

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 13/11/2017 - 16:55

Ma che significa "svolta a Sinistra" se in Italia Destra e Sinistra non sono altro che nomi diversi di una stessa sostanza ottusa, ignorante e prepotente???

Zizzigo

Lun, 13/11/2017 - 16:55

Non vedo bene... cosa rappresenterebbe quel signore, con l'espressione avvinazzata, della foto?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 13/11/2017 - 17:05

Bravo , adesso lo ius soli cosi perdete un altro 5% !

ghorio

Lun, 13/11/2017 - 17:24

La paura a Renzi fa novanta e allora si allea con tutti, ma dubito che ci riuscirà.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Lun, 13/11/2017 - 17:26

Forza Italia resta sempre nel mio cuore perché è la culla dei Nostri valori cristiani e liberali. Perlano di destra perché hanno paura di nominare centro destra e moderati come siamo maggioranza nel Paese. Certamente l'unità è la Nostra migliore arma contro quest'estremizzazione cui ci vogliono portare. Berlusconi sa bene questo e sta guidando bene il Partito che loro dicevano di plastica. Shalòm.

VittorioMar

Lun, 13/11/2017 - 17:35

...VINCERE VA BENE...MA POI CON QUALE PROGRAMMA GOVERNARE ??...MA IL PROGRAMMA NON SERVE ..SI GOVERNA A SOGGETTO !!..PERSONAGGI IN CERCA D'AUTORE !!..E CHI ERA PIRANDELLO AL SUO CONFRONTO ??...UN CORRETTORE DI BOZZE !!

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Lun, 13/11/2017 - 17:58

A Renzi non interessa nulla di programmi, di ideologie, dei poveri, dell'Italia, del mondo intero. Uno solo è il solco del suo pensiero: stare all'apice. Non gli bastano spazzini a comando , non gli bastano lo scarto del CDX, non gli basta la platea di adulatori che lo circondano. Ora vuole ricattare chi lo detesta, pur rimestando la politica "sudicia "delle praterie "sinistre". Cosa inventerà in seguito? chiederà qualche grazia alla misericordia di don Francesco? il suo motto? amatemi come io amo me stesso....

asalvadore@gmail.com

Lun, 13/11/2017 - 18:05

É strabiliante vesere come questo incantatore di serpenti abbia una folla di seguaci. D'altro canto non puó meravigliare perchá anche pggio sucede in con Grillo e fa pena menzionare Bossi.

omada2000

Lun, 13/11/2017 - 18:08

L'ESPRESSIONE CHE HA IN FOTO FA TRASPARIRE L' INTELLIGENZA ,LA CULTURA DI QUESTO UOMO. SICURAMENTE SARA UN ICONA DELLA POLITICA.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 13/11/2017 - 18:17

Se ti allei con pisapippa e la sua cricca non puoi essere moderato.

settemillo

Lun, 13/11/2017 - 18:18

Da quel poco che ho capito, il parolaio di nome renzino, se la sta facendo SOTTO! OH MI SBAGLIO?

giovanni235

Lun, 13/11/2017 - 18:24

Qualcuno dica a Renzi che alle sue frottole non crede più nessuno.Ora non lo si può neanche più chiamare venditore di pentole,perchè la fabbrica di pentole della mamma è fallita.

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 13/11/2017 - 19:02

chiacchere a zero?.... ma renzi è solo quello e nient'altro!

swiller

Lun, 13/11/2017 - 19:20

Buffone parassita incompetente pagliaccio.

sparviero51

Lun, 13/11/2017 - 19:59

CARO MATTEO, IL GIOCATTOLO ORAMAI SI È ROTTO E LA COSA MIGLIORE DA FARE SAREBBE BUTTARE TUTTI I COCCI NELLA DIFFERENZIATA I QUALI CINTINUERANNO A SBRICIOLARSI ANCORA DI PIÙ NELLA DISCARICA FINO A DIVENTARE POLVERE IMPALPABILE . SE HAI VERAMENTE LE "00" GETTA IL CUORE OLTRE LA TRINCEA E FONDA UN PARTITO DI STAMPO SOCIALDEMOCRATICO MODERNO APERTO ALLE ISTANZE DELLA GENTE . IL COMUNISMO VA RIMOSSO PER SEMPRE !!!

giavanza

Lun, 13/11/2017 - 20:04

Ohh.. Renzi una volta si diceva : "Più gente entra più bestie si vedono"!

Ritratto di malatesta

malatesta

Lun, 13/11/2017 - 21:39

Jim Messina ha toppato un'altra volta..immagino il GURU prezzolato di Renzi dare la seguenti strategia elettorale::vai tra la folla con un treno, fatti insultare piu' che puoi, spara cavolate come non mai, non ha importanza, tu mettici la faccia e vedrai che alla fine il popolo ti premiera'.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 13/11/2017 - 23:24

@riflessiva - voi da sempre siete insieme alla sinistra estrema. Ora vi fonderete pure con i clandestini e terroristi. Continuate a difenderli.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 14/11/2017 - 00:31

@Ratiosemper "Uno solo è il solco del suo pensiero: stare all'apice." Chissà perché, questo mi ricorda qualcuno...

kthrcds

Mar, 14/11/2017 - 10:20

Dopo aver trascorso i primi due anni della sua carriera a dare dei “gufi” e “rosiconi” a chi non vedeva in lui il fulgido leader che credeva di essere, ora vuole cooptarli in un progetto destinato al fallimento per il semplice motivo che lo ha concepito lui. Va comunque detto che la responsabilità del disastro che ha travolto il Pd non è di Renzi, ma dell'intera dirigenza Pd che gli ha consentito di “dare la scalata” al partito. La destra vincerà le elezioni in carrozza e il povero Renzi “rosicherà” solo soletto.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 15/11/2017 - 17:52

State pur tranquilli: di qui a marzo (sperando che non si vada a maggio) ritroveranno l'accordo. D'altronde, non sono mai stati in disaccordo, di fronte alla prospettiva di perdere la poltrona del comando.