Ogni mese sbarcano mille bimbi il nuovo business dei trafficanti

Seimila «minori non accompagnati» sono sbarcati in Italia nei primi sei mesi del 2014. Bambini soli, che dalla Sicilia vengono mandati a Roma e Milano e poi in centri gestiti dalle associazioni, come il Civico Zero, centro bambini del mare di San Lorenzo, nella capitale. Sono loro il racket principale dei trafficanti, che spesso hanno sulla coscienza piccole vite. Come il neonato soffocato ieri in un barcone insieme ad altri 28 immigrati.

a pagina 8