Operato Ciampi: intervento riuscito ma resta grave

«Alle ore 14» Carlo Azeglio Ciampi «è stato sottoposto a un intervento di appendicectomia, durato un'ora e svoltosi senza complicazioni. Al termine dell'intervento è tornato in terapia intensiva in condizioni stabili». Così il bollettino medico dell'azienda sanitaria dell'Alto Adige. Le condizioni del presidente emerito della Repubblica sono stabili in un quadro clinico generale che si è aggravato nelle ultime ore. Oggi è previsto un aggiornamento clinico. Ciampi, 93 anni compiuti, nella mattinata di venerdì aveva accusato un malessere mentre si trovava a Villa Ausserer, residenza dell'Esercito immersa nel verde nella zona dell'Alpe di Siusi. Poi il trasporto in elicottero in ospedale e una prima diagnosi era stata quella di «ipotensione arteriosa». Nella giornata di sabato era stato ipotizzato un trasferimento a Roma, ma il quadro clinico di Ciampi non lo permette.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 14/07/2014 - 17:39

"Morto un papa, se ne fa un altro", però il prossimo, non sarà più un suonatore di Putipù. Garantito al limone.