Ora Amazon venderà anche i preservativi

Il servizio, per ora, sarà disponibile solo agli abbonati ad Amazon Prime e solo negli Usa

Ora Amazon venderà anche i preservativi. Può sembrare un pesce d'aprile ma non è così. La società fondata da Jeff Bezos ha deciso di consentire agli utenti abbonati ad Amazon Prime (la funzione per le spedizioni rapide), attraverso il servizio Amazon Dash che finora è servito per vendere detersivi e biscotti.

Gli abbonati possono cliccare tutta una serie di bottoni che corrispondono ai post-it che attacchiamo sul frigo e ordinare automaticamente quel che ci serve. Amazon Dash, per ora, vende i preservativi solo negli Stati Uniti ed è facile prevedere che l’iniziativa potrà avere successo dato che l’azienda negli ultimi tre mesi ha avuto un incremento del 75% degli ordini dei prodotti disponibili.