Ora la Lega non ha più dipendenti: 24 le persone in mobilità

Il Carroccio lascia a casa chi si era salvato dai tagli del 2014: "Troppi costi"

Si erano salvati dai primi tagli, quelli che nel 2014 avevano lasciato senza lavoro 71 persone. Ma ora anche i 24 sopravvissuti della riorganizzazione interna della Lega hanno ricevuto la comunicazione con cui si annuncia lo stato di mobilità, il licenziamento insomma.

L'ufficialità - racconta Repubblica - è arrivata con un fax ieri pomeriggio. Ora a via Bellerio, nel quartier generale del Carroccio, come anche nelle altre sedi, di persone legate e stipendiate direttamente alla casa madre non ce ne sono più.

Una "grave crisi" è la spiegazione data da Giulio Centemero, tesoriere del partito. "Elevati costi di gestione", troppo per essere sostenuti e accompagnati da "adeguati ricavi". Così i 24, di cui sedici che erano impiegati alla sede centrale della Lega, hanno fatto gli scatoloni.

"È ancora in fase di completamento il processo riorganizzazione avviato nel 2015", aggiunge la Lega in un comunicato stampa, aggiungendo: "Solo con il definitivo completamento di tale processo sarà possibile valutare un’eventuale recupero occupazionale di parte del personale".

Commenti

Giorgio1952

Mer, 25/01/2017 - 10:42

Questo "fenomeno" come lui apostrofa gli avversari, non riesce neppure a mantenere 24 dipendenti del suo partito, come può pensare di risollevare le sorti del nostro paese?

Pinozzo

Mer, 25/01/2017 - 11:11

Ma come, Salvini a parole difende i posti di lavoro degli italiani, e nei fatti manda la gente per strada?

Max Devilman

Mer, 25/01/2017 - 11:37

Giorgio1952: senza offesa......ma sa quante sedi ha chiuso il PD e Forza Italia? Sa quante persone hanno licenziato? No? Si informi prima di scrivere stupidaggini e fare brutte figure. Da quando non ci sono più i finanziamenti pubblici ai partiti i soldi sono finiti. Il PD si autofinanzia attraverso coop e migranti, Forza Italia è forte degli investimenti di Berlsuconi che non sono però infiniti e M5S si finanzia con il Blog e la vendita di pubblicità oltre a finanziamenti americani a quanto pare (Aspen group) anche se non sono mai stati confermati, ma neanche smentiti, la Lega si arrangia come può visto che non ha alle spalle lobby e mafie varie. Qui di fenomeno vedo solo lei e il suo commento....basta poco, basta leggere i giornali, questo magari.

giovanni951

Mer, 25/01/2017 - 11:42

poteva pagarli coi voucher come fa la camussa....

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 25/01/2017 - 11:48

Prima o poi toccherà anche a Lui , se il futuro è questo fenomeno siamo proprio messi male.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 25/01/2017 - 12:03

@ Giorgio1952, in effetti è assasi più facile fare come fà il PD che ha accumulato debiti sul suo quotidiano "L'Unità" per 110 milioni di euro , oltre 200 Miliardi di Lire . Il Pd per non pagare il conto ha fatto figurare tutto il suo patrimonio immobiliare essere di proprietà di oltre 70 fondazioni cosi da risultare nullatenente . Il conto di 110 milioni di euro lo ha pagato lo stato , cioè io , lei e tutti gli italiani. Aggiungo che parlamentari e senatori della Lega danno una parte del loro ricco stipendio al partito. Certi sono figli di un dio maggiore come i Radicali che hanno preso 37 milioni di euro in otto anni per Radio Radicale mentre per Radio Padania ci sono solo i soldi della Lega e dei suoi simpatizzanti.

Max Devilman

Mer, 25/01/2017 - 15:07

Maximilien1791: ha letto i commenti? L'ignoranza imperversa, viviamo in una idiocrazia i cui sudditi sono gli elettori con quoziente di intelligenza basso/bassissimo che non leggono, non si informano e parlano per sentito dire. Cerchiamo di far capire come gira il mondo ma non c'è più sordo di chi non vuol sentire. Complimenti per il suo commento, peccato la notizia sia finita nella sottosezione "politica". Devo rendere atto al "Giornale" che ha sempre pubblicato le notizie delle chiusure anche delle sedi di Forza italia per mancanza di fondi, questo denota onestà intellettuale.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Mer, 25/01/2017 - 16:38

C se la prenderà con la Fornero il felpato celomollista fenomeno da baraccone

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mer, 25/01/2017 - 18:35

Dunque la marmaglia che attacca costantemente Salvini coglie l'occasione: con la nota intelligenza denigratoria, questo gruppetto, sempre vigile, presuppone che Matteo abbia il diabolico proposito di mettere fuori volontariamente gente della Lega oppure che abbia dei "padrini politici" che possono intervenire ad aggiustare i conti. Questi severi censori non sanno naturalmente dove sta la logica: a loro basta blaterare ingiurie a buon mercato e così si realizzano, commento uguale dopo commento uguale.

ambrogiomau

Mer, 25/01/2017 - 21:07

Se la Lega non prende soldi , come fa a mantenere 24 persone ? C'è qualche anima buona che si lamenta della inefficienza di Salvini , ma Salvini non è un datore di lavoro, non è un imprenditore . Salvini fa bene se non si indebita e se non chiede aiuto ad amici banchieri i quali lo potrebbero ricattare in ogni momento.

TitoPullo

Gio, 26/01/2017 - 00:05

Dipendenti stipendiati ?? E cosa facevano ??? Volontariatooooooooo !! Volontariatoooooooooooo !!!

cicero08

Gio, 26/01/2017 - 07:47

un successo dopo l'altro per la politica di Salvini....

Giorgio1952

Gio, 26/01/2017 - 12:14

Max Devilman ho seguito il suo consiglio, “basta poco, basta leggere i giornali, questo magari”! Il Giornale che attinge le notizie da Repubblica, dove leggo "Già nel 2014 la Lega aveva promesso e non mantenuto l'impegno a ricollocare i lavoratori - dice Andrea Montagni della Filcams Cgil - e nel corso della mia esperienza sindacale solo il Carroccio e Forza Italia non si sono mai preoccupati del destino dei propri ex dipendenti. La Lega poi si finanzia con i diamanti e gli investimenti in Tanzania che mi pare si trovi in Africa, che sia questo il modo di aiutare i paesi in difficoltà oppure è un modo per speculare?