Ora la Meloni minaccia: "Nulla sarà come prima"

La Meloni dopo la sconfitta: "Ora penserò a mia figlia". Ma attacca Berlusconi: "Ha perso lucidità, non può governare"

"Continuerò ad occuparmi dei problemi di Roma ma soprattutto mi occuperò anche di mia figlia, cosa che non ho fatto abbastanza durante a campagna elettorale". All'indomani del voto romano, che ha visto l'expolit della grillina Virginia Raggi e il piddì Roberto Giachetti andare al ballottaggio per un soffio, Giorgia Meloni ammette la sconfitta, ma medita vendetta. "Vogliamo guardare avanti, ricostruire il centrodestra, ma nulla sarà più come prima - tuona la leader di Fratelli d'Italia - non vogliamo stare insieme per forza".

Alle comunali romane il Movimento 5 Stelle si attesta oltre quota 35% affermandosi prepotentemente, per la prima volta, come il primo partito della Capitale. Crolla, invece, il Pd che ferma poco sopra il 17% contro il 26,26% delle comunali del 2013 e addirittura il 43,07% delle Europee. La Raggi ottiene il 35,34, mentre il candidato dem la insegue, a distanza, con 24,78%. Una Roma politicamente nuova, segnata da Mafia Capitale e dall'epilogo dell'amministrazione di Ignazio Marino. Dalla corsa per il Campidoglio resta fuori la Meloni, che si ferma al 20,7%, anche se ottiene un lusinghiero risultato per la lista di Fdi che raddoppia i suoi voti: se nel 2013 arrivava al 5,93%, oggi si attesta al 12,3%. La leader di Fratelli d'Italia, sostenuta dala Lega Nord, ha sperato fino all'ultimo di andare al ballottaggio: tra lei e Giachetti per alcune ore è stato testa a testa, ma poi la forbice dei voti si è allargata a favore del candidato dem. "Arrivare così vicino al ballottaggio e perdere alle 4/5 del mattino è come perdere alla finale di coppa del mondo ai rigori - spiega - abbiamo lisciato il miracolo di vincere queste elezioni perché se fossimo arrivati al ballottaggio anche con il M5S la possibilità di vittoria sarebbe stata alta".

Nella conferenza stampa, in cui ha analizzato il voto di ieri, la Meloni non ha lesina accuse a Silvio Berlusconi e a Forza Italia. "La scelta di Berlusconi di chiudere la campagna elettorale di Marchini ha centrato l'obiettivo che voleva centrare - tuona - mandare Giachetti al ballottaggio per mantenere Renzi in sella". E ancora: "Se il Partito democratico non avesse avuto l'aiutino di Berlusconi e i Forza Italia, non sarebbe arrivato al ballottaggio con Giachetti e per loro sarebbe stata una debacle". Quindi la stoccata finale: "Berlusconi nella migliore delle ipotesi ha perso di lucidità e dico così per non dire che c'è dolo nella scelta come tradirebbe una serie di indizi. Quando non sei lucido c'è poco che tu possa governare, non governi neanche il partito tuo". Peccato che la lezione di Milano dimostri l'esatto contrario: Stefano Parisi, candidato di un centrodestra uniti, ha agganciato il renziano Beppe Sala e Forza Italia ha fatto il pieno di voti doppiando la Lega Nord.

Commenti

Iacobellig

Lun, 06/06/2016 - 13:29

SEGUIRE IL "VECCHIO" FIN TANTO C'È, CONVIENE A TUTTO IL CENTRO DESTRA, È PERSONA SERIA CREDIBILE E CAPACE.

Ritratto di sepen

sepen

Lun, 06/06/2016 - 13:33

In quest'Italia popolata da omuncoli senza le palle, temo che una donna sarebbe proprio quel che ci vuole per rimettere in piedi la baracca.

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Lun, 06/06/2016 - 13:37

Per Giorgia Meloni un grandissimo successo; ha conquistato un posto da consigliere comunale di opposizione. Era quella che si proponeva come leader nazionale indiscussa, sicura di sbaragliare tutti, sempre e dovunque, a cominciare da Roma dove supponeva di conquistare un consenso plebiscitario, Se poi appoggerà la Raggi, ovviamente senza apparentamento dai pentastellati non in programma, avrà chiuso la quadra da grande politica. Certo continuerà a blaterare contro Berlusconi, da cui ha ineso emanciparsi divenendo spalla scrificale di Salvini, senza fare la minima autocritica.

mcm3

Lun, 06/06/2016 - 13:53

E' l'unica che ha capito con chi ha a che fare, voglio pero' vedere se al ballottaggio a Milano continua ad appoggiarlo..

agosvac

Lun, 06/06/2016 - 13:57

La signora Meloni ha poco da recriminare! La causa di questa sconfitta è solo lei stessa! Prima si è rifiutata di candidarsi ed era l'unica candidata del centro destra. Poi si è fatta fuorviare da Salvini quando Berlusconi ha proposto Bertolaso, fino al punto di candidarsi pur essendo incinta! Ora che è stata messa fuori dà la colpa a Berlusconi!!! Ma la colpa non è di Berlusconi, la colpa è sua e di Salvini! Se rifiuti di candidarti devi continuare a farlo ed appoggiare il candidato scelto. Non puoi fare "entra ed esci" e poi dare la colpa agli altri: il centro destra ha perso Roma per colpa tua ed esclusivamente tua!!! Adesso, impara a fare la mamma e lascia la politica a chi la sa fare.

Libertà75

Lun, 06/06/2016 - 14:15

Su Roma si è dimostrato che Marchini e Bertolaso non erano figure vincenti. Si è dimostrato che i romani apprezzano la Meloni, ma al secondo turno ci va chi ha più affari da salvare. Speriamo vinca la Raggi, sicuramente meno peggio del PD saprà fare.

peter46

Lun, 06/06/2016 - 14:16

Grazie lo stesso Giorgia...tu hai vinto,'altrocchè' se non hai vinto.Solo i plagiati e gl'improsciuttati,che hanno 'affossato' Marchini con la loro presenza nella sua lista,potrebbero sostenere il contrario:una che ha attirato l'attenzione del 20% con un partito valutato al 5%,'altrocchè' se non ha vinto."Nulla sarà come prima,non dobbiamo stare insieme per forza":che sia la 'massima' da tenere sempre in mente.L'Italicum prevede 'rappresentanza' anche per coloro che superano il 3%?Ci sei in quella percentuale,dunque...perchè stare insieme per forza?E che accada quel che deve.NB:lasciala l'ultima soddisfazione ai Larussa e ai De Corato,è la loro ultima 'spiaggia',anche se Parisi si è permesso di invitare i grillini a votare per lui al ballottaggio dimostrando lo stesso 'paraculismo' di colui che fino a 'domani' considera i grillini 'incapaci,inaffidabili e che si vanta di essere stato lo 'scopritore' del prossimo salvatore di Milano.

gigetto50

Lun, 06/06/2016 - 14:17

...la Meloni si riferisce a Roma...anche a Torino ha toppato....Berlusconi....e ben ha fatto la Lega a smarcarsi con altro candidato. Certo, non ha fatto scintille ma meglio di Napoli.

ex d.c.

Lun, 06/06/2016 - 14:27

Berlusconi l'aveva proposta come sindaco fino dall'inizio. ha rifiutato lei dichiarando di non potere impegnarsi a causa della gravidanza. Si è poi candidata prestando a Salvini il suo none e spaccando il centrodestra. Come politica dovrebbe essere finita

michetta

Lun, 06/06/2016 - 14:30

x AFOSVAC - NON SONO AFFATTO D'ACCORDO! La signorina Meloni,si e' decisa ad entrare nell'agone della sfida,quando,ha appreso DAI ROMANI,che cosa volevano e questi,NON VOLEVANO AFFATTO BERTOLASO! Un eccellente politico,a questo punto,decide il da farsi e la sua candidatura,e' STATA LA MOSSA GIUSTA. E' Berlusconi,che masochisticamente,invece di sostituire Bertolaso (come ha fatto) avrebbe dovuto assegnare alla signorina Meloni,il titolo richiesto dai cittadini! Ripeto,i cittadini Romani,hanno voluto la Meloni, tra l'altro,anche sponsorizzata da Salvini,che lo sanno anche i bambini, ama gli Italiani e non certo gli stranieri,il ceto medio-basso dei Romani e non quelli,che costruiscono i palazzi (e non solo!). Per favore, cerchiamo di mettere i puntini sulle i! GRZ

autorotisserie@...

Lun, 06/06/2016 - 14:32

GIORGIA HA VINTO, HA DIMOSTRATO CHE SENZA I TRADITORI SI VA LONTANO.MI AUGURO CHE I ROMANI SIANO SGOVERNATI TANTO MALE CHE RIMPIANGERANNO IL MARZIANO .

gimuma

Lun, 06/06/2016 - 14:33

Sottoscrivo totalmente le considerazioni di "agosvac".....Le smodate e fuori luogo ambizioni delle "banderuole" Meloni e Salvini hanno creato il patatrac.... e chi rimane fregato siamo sempre noi...purtroppo!

hilias

Lun, 06/06/2016 - 14:44

"Diciamocelo" : avete fatto proprio schifo . Avete consegnato su di un vassoio d'argento la Capitale ai comunisti , siano essi del Pci-Pds-Ds-Pd oppure M5S che sempre comunisti sono . Per le vostre diatribe personali avete preso per il culo l'elettorato del centrodesta romano . Questo è quanto accaduto a Roma , inutile continuare ad offendere l'intelligenza del popolo romano del centrodestra.

hilias

Lun, 06/06/2016 - 14:48

La penso nello stesso ed identico modo dell'amico agosvac . A Roma l'elettore del centrodestra è stato costretto a recarsi alle urne ben sapendo che la sconfitta era stata pronosticata da illo tempore . Inutile arrampicarsi sugli specchi , io pur avendo votato per la Meloni ritengo che la stessa sia stata causa della suddetta sconfitta per incoerenza ed incapacità intellettuale .

peter46

Lun, 06/06/2016 - 14:51

gimuma...senza gesti 'inconsulti' mi raccomando,però.

schiacciarayban

Lun, 06/06/2016 - 14:53

Cara Meloni ti sei tirata la zappa sui piedi, ormai è tardi per sbraitare.

Isigrida

Lun, 06/06/2016 - 15:00

Per Ex d.c. In politica, di voltagabbana ce ne sono tanti, senza cercare di metterci anche la Meloni che, evidentemente, non se l’è sentita di spalleggiarne uno: Alfio Marchini (Wikipedia) è nato a Roma da una famiglia di costruttori vicina al Partito Comunista Italiano, è nipote (da parte di padre) del partigiano gappista Alfio Marchini,che ha guidato la Resistenza romana partecipando, tra l'altro, alla liberazione di Sandro Pertini da Regina Coeli. Nel dicembre 2012 annuncia ufficialmente in un'intervista a In ½ h di Lucia Annunziata la sua candidatura a sindaco di Roma per le elezioni amministrative del 2013. Inizialmente Marchini raccolse le firme per potersi presentare nelle liste del Partito Democratico preparandosi a una eventuale partecipazione alle primarie, salvo poi rinunciare e correre come indipendente.

paolomenti9771

Lun, 06/06/2016 - 15:34

Se Berlusconi avesse appoggiato Giorgia Meloni anziché Marchini, sarebbe al ballottaggio. Errato ribattere che sarebbe vera anche l'inversa (se Meloni fosse stata con Berlusconi, al ballottaggio oggi ci sarebbe Marchini) perché la destra romana non avrebbe mai votato Marchini e perciò i voti non si sarebbero sommati, come invece - almeno in parte - sarebbe avvenuto nel primo caso. Possibile che con tutti i sondaggi a disposizione Berlusconi non lo sapesse o immaginasse?

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 06/06/2016 - 15:39

Per quanto riguarda il futuro, bisogna sempre tener presente che purttroppo nel popolo l' ignoranza, i furbetti, quelli che strisciano il badge e vanno a pescare o far la spesa, quelli delle pensioni baby che godono già una pensione da 40 anni, quelli che vivono a vita di cassa integrazione facendo 3 lavori a spese dei fessi che lavorano sono ormai la maggioranza. SONO I PRIMI AD ANDARE A VOTARE e la loro collocazione è MOLTO A SINISTRA. NON MOLLERANNO MAI L' OSSO. Meditate Gente! Meditate.

stesicoro

Lun, 06/06/2016 - 15:40

E pensare che proprio Berlusconi l'aveva "lanciata" nel suo IV Governo come Ministro per la Gioventù. Come segno di gratitudine fu la prima a chiedere le "primarie" per stabilire chi dovesse essere la guida del centrodestra mentre tutti riconoscevano la leadership del Cavaliere. Di ambizione smodata, dopo una breve, finta esitazione, si è proposta alla carica di sindaco della Città Eterna pretendendo che il leader storico di Forza Italia si piegasse alla sua volontà.

gedeone@libero.it

Lun, 06/06/2016 - 15:53

Meloni, datti all'ippica. Ti sei fatta abbindolare ed hai perso di brutto. E' solo colpa tua, dovresti dimetterti da segretario del tuo partito altro che...

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 06/06/2016 - 16:02

Questa ragazza si dovrebbe vergognare. Se non fosse per Berlusconi, lei adesso non sarebbe nessuno. Non dico di doverlo seguire a tutti i costi ma almeno comportarsi educatamente senza rinfacciargli un errore proprio e di nessun altro, neanche della RAI. La lucidità l'ha persa lei.

michetta

Lun, 06/06/2016 - 16:02

Anche se con i se" ed i "ma", non si va da nessuna parte, insisto nel confermare, l'opinione della maggior parte di noi, che abbiamo votato la signorina Meloni, sicuramente avanti nel ballottaggio eventuale, a Marchini, che come dice PAOLOMENTI9771, non avrebbe avuto alcuna chance, avendo quel curricula che si ritrova. L'elevata percentuale raggiunta da questa ragazza-madre, ne e' la riprova! AVANTI con i GIOVANI Matteo e Giorgia!

Edmond Dantes

Lun, 06/06/2016 - 16:10

Se Meloni, dopo aver fatto col compare Salvini il gioco delle tre tavolette fregando la coalizione, continua a far dichiarazioni da "fuori di melone" rischia di passare il resto della sua vita pubblica a fare solo politica di testimonianza dall'opposizione, tale e quale il vecchio MSI.

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 06/06/2016 - 16:12

#paolomenti9771 alle 15:34. Lei - ed altri - avete la memoria corta. Berlusconi aveva proposto la candidatura alla Meloni. Lo ricordate o no ? Rifiutando, la signora ha perso il tram. Inutile saltare su quello successivo, era il primo che doveva prendere soprattutto perché assieme al Salvini aveva accettato in prima battuta Bertolaso, ricordate ? Viste le recenti e meno recenti migrazioni dal cdx, è logico che molta gente non si sia fidata di una banderuola così e non l'ha votata in massa.

Beraldo

Lun, 06/06/2016 - 16:19

Sento parlare di destra moderata versus, suppongo, la destra estrema di Salvini e mi perdo. Tutelare i diritti degli agricoltori, della nostra cultura, della famiglia, stabilire quote sostenibili di immigrati, non strozzare l'economia e l'imprenditoria con debito e tasse, non dichiarare guerra a paesi confinanti su ordini extra-nazionali, è estremismo? Qual è esattamente l'elemento di divisione tra FI e Lega?

bruno.amoroso

Lun, 06/06/2016 - 16:30

santa verità!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Lun, 06/06/2016 - 16:42

Ha perfettamente ragione. La colpa é di tutti non solo sua. Bsta con la politica. Mi sono rotto i @@

giovanni PERINCIOLO

Lun, 06/06/2016 - 16:45

Brava! ma preparati a cinquant'anni di opposizione. Forse Berlusconi ha perso in lucidità, tu hai ampiamente dimostrato di non averla mai posseduta!

yulbrynner

Lun, 06/06/2016 - 16:51

hilias ma cosa dici...ma cosa dici....il m5s comunisti? il pd comunisti??? l'essere comunista e ben altro....bere i lcaffe' con troppa grappa provoca palpitazioni e allucinazioni.. il pd comunisti???? noooo bello non ci siam proprio

giagir36

Lun, 06/06/2016 - 17:09

Sono pienamente d'accordo con quanto scritto da agosvac alle 13.57. La Meloni, prima, ha dichiarato di non volersi candidare, poi ha accettato di presentare Bertolaso, poi, su pressione di Salvini, ha fatto marcia indietro e si è candidata lei. Deve imparare che, anche in politica si devono rispettare gli impegni presi.

linoalo1

Lun, 06/06/2016 - 17:19

Meloni,ricordatelo:Chi è causa del suo mal,pianga sé stesso!!!Ti sei voluta mettere con Salvini,contro Berlusconi e Bertolaso e questo è il risultato!Avete perso tutti ed ha vinto,inaspettatamente,il M5S!!Ossia:tra i due litiganti,il terzo gode,come previsto!!Per fortuna non ne ha aproffitato il PD!!!Adesso ritirati e fai la Mamma!!!!

michele lascaro

Lun, 06/06/2016 - 17:30

Mi dispiace per la Meloni, ma è anche colpa sua, che si è fatta abbindolare da Salvini, che, a Roma, è come il cavolo a merenda. È inutile che minacci sfracelli. Prima di, eventualmente, chiudersi in convento, faccia il mea culpa, perché, a questo mondo, una parola data è come un dogma. O non sa il significato di questa parola? Allora le ricordo il Credo di Roma, dove è nata: Pacta sunt servanda!

cicciofagnetta

Lun, 06/06/2016 - 17:37

Brunetta premier , e non c'e'trippa per nessuno !

Keplero17

Lun, 06/06/2016 - 17:59

A Roma bisognava puntare sul candidato più forte dal punto di vista caratteriale, che per forza di cose era la Meloni, ma se si vuole a tutti i costi andare a prendere i moderati i risultati sono questi. Peccato.

Chanel

Lun, 06/06/2016 - 18:01

La Meloni con le sue giravolte è l'unica responsabile di quanto successo a Roma. I vincenti al momento sono due scelte del cav Parisi e Lettieri. Invece di minacciare sfracelli lei è Salvini dovrebbero mettere da parte la tsmisurata ambizione e proporsi una rifondazione del centrodestra altrimenti saranno opposizione urlante a vita.

Beaufou

Lun, 06/06/2016 - 18:37

Hai ragione Giorgia, nulla sarà più come prima. Di te non si fida più nessuno. Ti conveniva candidarti con il Berlusca quando te l'ha chiesto, forse al ballottaggio ci saresti arrivata. E ti saresti risparmiata la nomea di inaffidabile, che ti resterà appiccicata per un bel pezzo.

peter46

Lun, 06/06/2016 - 18:48

venividi...ma di cosa parli se già dal nick è come se ti fossi 'compatito' da solo.Sei 'venuto' ed hai 'sparato' la tua dimenticandoti di 'anticipare' 'a mio parere'.Hai 'visto' che solo pochi 'pari' tuoi ti fanno compagnia,dimenticandoti che neanche rimanendo su Bertolaso 'lui',il tuo,avrebbe alcuna 'ragione',figuriamoci dopo la 'giravolta' su Marchini che giustamente si è chiesto "ma chi me l'ha fatto fare ad accoppiarmi con i 'morituri' del 4% che anche un Fassina è riuscito a superare?Ti sei compatito da solo,per questo non hai messo anche il 'vici'...e si è visto cosa entrambi avete vinto.Anche Tajani,da dritto,non si è candidato.Ricordagli appena lo senti al 'tuo' cosa diceva il suo ex amico di 'palo' Emilio:che figura.........

squalotigre

Lun, 06/06/2016 - 19:02

mcm3- lo so che lei preferirebbe che FDI a Milano non appoggiasse Parisi così Sala, lo smemorato, avrebbe vita facile. A voi di sx piace vincere così! Non tutti però nel Partito della Meloni si sono improvvisamente rincitrulliti e sanno benissimo dov'è imburrato il pane. Sanno che se il cdx non si unisce l'unico partito che rimarrebbe, se pur rimaneggiato, sarebbe Forza Italia e la Lega che perderebbe anche lei metà dei consensi. La Meloni in questo modo potrebbe dedicarsi proficuamente a suo figlio, così come Fini si è dedicato al cognato ed alla casa di Montecarlo.

Ritratto di Bowman

Bowman

Lun, 06/06/2016 - 19:24

Elettori di Forza Italia: SVEGLIA! O ci fate o ci siete. Ieri, a Roma, Berlusconi padre ha dato una grossa mano aberlusconi figlio, favorendo di fatto il suo candidato (giachetti) su Giorgia Meloni che, a mio parere, sarebbe potuta diventare Sindaco di Roma nel ballottaggio con quella decerebrata della raggi. Che l'abbia fatto apposta (probabile) o no, Berlusconi ha cercato di evitare una catastrofe totale al partito democratico ed al suo figlioccio. Dai suoi telegiornali e giornali ha spudoratamente favorito quella nullità di marchini rispetto ai suoi alleati storici che ora lo guardano dall'alto. E' oramai nel suo viale del tramonto definitivo.

DIAPASON

Lun, 06/06/2016 - 19:32

Sig. Sergio Rame un po' di cautela, le minacce le fanno i delinquenti

mifra77

Lun, 06/06/2016 - 19:38

La minoranza PD che si vergognava di Verdini,stampella di Renzi, oggi tace e non ha niente da dire sul ciambellone di salvataggio che gli ha lanciato il cavaliere ormai errante. Certo non avrei mai pensato che un capopopolo ventennale di centrodestra, potesse miracolare il PD. Renzi ringrazia e continua a sputacchiare parole che non convincono neanche se stesso. Giachetti candidato di Berlusconi? si ma anche di Renzi!....e vuoi vedere che si incontrano da qualche parte a leccarsi le ferite a vicenda?

Ritratto di Stefano Tatai

Stefano Tatai

Lun, 06/06/2016 - 19:38

#Chanel,#Bofou ecc. Ma non vi siete accorti che Berlusconi da un bel po' non è Berlusconi? Tutto è cominciato col Nazareno dove è stato lui a creare il mostro Renzi. Da allora è incapace di pescare il pesce giusto. Più che stare con gli alleati, imbarca vecchi traditori per farsi fregare - e far fregare noi - come Fini, Alfano ecc. Niente niente nel patto del Nazareno esiste una clausola ultrasegreta che potrebbe spiegare il suo comportamento così anomalo? O è stato semplicemente fregato da uno più furbacchione di lui?

mifra77

Lun, 06/06/2016 - 19:42

Vorrei dire a Sallusti che il sogno di Renzi, lo ha realizzato Berlusconi togliendo terra da sotto i piedi alla Meloni che avrebbe messo fuori gioco tutto il PD.

Nano Ghiacciato

Lun, 06/06/2016 - 20:10

Non avrei votato Meloni, e non credo ci credesse ne volesse neanche lei (e quindi, sinergia con Berlusconi direi). Ma il ballottaggio, le due opzioni, mi danno la nausea. Ma me ne da altrettanta Berlusconi e la sua fidanzata/badante/musa politica. Che squallore.

rossini

Lun, 06/06/2016 - 20:39

Cara Giorgia, ecco: pensa alla tua marmocchia. A Roma hai dimostrato di essere una ragazzotta capricciosa. Prima hai detto che non ti candidavi, poi ci hai ripensato. Bertolaso si, Bertolaso no. Così non si va da nessuna parte. Dici che non dobbiamo stare uniti per forza. Ma senza unione non si va da nessuna parte, come dimostra la vicenda elettorale di Roma. Perciò UNIAMOCI e pensiamo che il peggiore dei nostri è migliore del migliore dei loro (intendo PD e sinistrati vari).

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Lun, 06/06/2016 - 20:43

"Ha perso lucidità, non può governare"..... ma perché certa gente si vanta quando scoprono l'acqua calda???? :-)))))

Tuvok

Lun, 06/06/2016 - 20:45

Non vorrei sembrare SCORTESE, ma dato che il concetto che BERTOLASO, dopo le affermazioni PRO-ROM si è rivelato improponibile (ricordate? I ROM sono una categoria VESSATA...bisogna dargli un posto pubblico per integrarli....) non mi sembra difficile da acquisire, non capisco il perchè di cotanto accanimento nei confronti della Meloni, quando è ovvio che a questo punto ha dovuto candidarsi per forza. Ergo, sorge spontanea una domanda, anzi 2 domande 1) Siete ROM? 2) Siete SESSISTI? Secondo me la Meloni è invece una persona coerente e, come Salvini ha fatto benissimo a mollare il PRO-ROM, e ha fatto benissimo a CAMBIARE IDEA proponendosi come candidata, semplicemente perchè era l'unica scelta possibile.

Klotz1960

Lun, 06/06/2016 - 20:50

Ecco, brava, occupati di tua figlia, e se hai tempo, prova a gestire un edicola, che basta e avanza.

Gius1

Lun, 06/06/2016 - 20:56

cara giorgia , ti paragoni al Messia ? ma stai tranquilla . Ora ti puoi riposare ( lo diceva pure Bertolaso) Berlusconi ha fatto bene. Tu e Salvini avete cambiato le carte in tavola e prima avevate l´accordo. Volevate misurare la vostra forza con quella di Berlusconi e prendervi tutto. NON SI FA COSI`tra amici.

quapropter

Lun, 06/06/2016 - 21:04

Quando glielo ha detto Bertolaso, lo hanno attaccato, la Meloni per prima, come antifemminista. Che str.ana". Adesso che con la sua parrocchietta politica pensava di fare sfracelli, di fatto convertendo una quasi sicura vittoria in una sonora sconfitta, adesso fa sapere urbi et orbi che si dedicherà alla figlia nascitura. Ah, Melò, sa cosa si diceva in un bel romanesco non molto antico? Ma và a magnà er sapone!

Ritratto di hermes29

hermes29

Lun, 06/06/2016 - 21:08

e te lo devo di (canzone) "t'avevo detto prima" de pensa a tu figlia, ma dove volevi annà. Se pe te LUI ha perso lucidità, tu hai perso la realtà. Te bastata a vicinanza de quel Matteo farfallone (poi so due) pe fatte cambià opinione e direzione. Pà soddisfazione num me resta che magnà due fette de Meloni. Anche se ho sbagliato a scrivere in romanesco, "quello che te volevo di lai capito oh stesso"

Ggerardo

Lun, 06/06/2016 - 21:21

Con la batosta che si e' presa, cosa c'ha da minacciare ?

roberto zanella

Lun, 06/06/2016 - 21:28

finalmente una che ha avuto il coraggio di dire quello che pensano in molti ma hanno paura di dirlo perchè si sa , Tutta la filiera di Mediaset da ieri a oggi su quelle reti sono un continuo incensare che FI è il primo partito a dx ( solo a Milano perchè per il resto è al 4%)e che Salvini e la Meloni hanno fallito ( a Roma hanno il triplo di voti di FI) e che (Sallusti ) l'unica possibilità che hanno è lasciare la centralità a Berlusconi ( discorso del dipendente e non dell'arguto direttore che conoscevo), solo così il c-destra può vincere CI DICANO QUELLI DI FI E BERLUSCONI STESSO DOVE HANNO LASCIATO I 13MILIONI DI VOTI. IL PROBLEMA è CHE FORZAITALIA NON ESISTE PIù ANCHE SE CORRESSE BERLUSCONI. STOP.

guido.blarzino

Lun, 06/06/2016 - 21:29

Questa è fusa. Va a corrente alternata perché parla di volersi dedicare ai problemi di Roma e poi dice di voler dedicare più tempo alla figlia. Non è la prima volta

ulanbator10

Lun, 06/06/2016 - 21:58

Il commento finale all'articolo da parte del giornalista Sergio Rame dimostra ancora una volta che per scrivere per questo giornale è sufficiente essere armati di piaggeria. Anche un paralitico mentale ha capito che Berlusconi è oramai oltre la frutta, anche per l'eta', ed a Roma ha operato una scelta scellerata, se non veramente in mala fede, per dare una mano a Renzi, a danno di Lega , Meloni ed anche del suo partito.

carpa1

Lun, 06/06/2016 - 22:11

E' sclerata pure lei, non solo il Berlusca. Ma che le è saltato in mente di volersi candidare a tutti i costi? Per dare retta a quell'idiot di Salvini o per credersi al di sopra di tutti? Si è comportata come il peggior "cagadübi" di queste elezioni; si fosse impuntata fin dall'inizio, anzichè rivoltare la frittata, molto probabilmente avrebbe potuto ottenere il ballottaggio con qualche voto in più raccattato in FI.

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 06/06/2016 - 23:09

Ma se ce l'avesse fatta con il ballottaggio, e addirittura con l'elezione finale, avrebbe trascurato la figlia o il ruolo politico? Questo la dice lunga sulla sua candidatura senza sbocchi, di fatto con il solo scopo di indebolire Berlusconi. Non molto acuta.

forbot

Lun, 06/06/2016 - 23:45

# Agosvag alle 3,57# Ritengo superfluo aggiungere altro. Mi ha preceduto Agosvag nel dire quello che c'era da dire. Va bene così- La Meloni si consolerà con la bimba che nasce. Però ribadisco; avete fatto di molto male, prima aver raggiunto un accordo sulla candidatura di Bertolaso, poi il contrordine. Non è piaciuto a tanti questo repentino cambiamento.

roberto zanella

Mar, 07/06/2016 - 00:40

Ho seguito Porta a Porta stasera con la presenza di Meloni e Salvini per FI la Bernini e può bastare per capire come è messa FI con tutto il rispetto per la Bernini. Quello che ha raccontato la Meloni se fosse vero dimostrerebbe che Berlusconi su Roma si è mosso per perdere e non far vincere la Meloni . La cosa curiosa ma questo lo dico io ma a Roma si discute , è perchè Berlusconi ha scelto Bertolaso prima dato al 6% , poi Marchini dato all'11%. Perchè due perdenti e perchè voleva trascinarci dentro Salvini e la Meloni ?

daniloemme

Mar, 07/06/2016 - 07:48

Purtroppo i numeri sono quelli,inutile arrabbiarsi adesso anche se fa male...Occasione perduta per sempre,il Pd dopo il sicuro caos che creerà la sig Raggi come sindaco ( e molto glielo creeranno i compagni ) avrà modo di riorganizzarsi e state tranquilli che tra 5 anni aimé saranno di nuovo pronti a ricaricare un loro esponente Ripeto,se ci fosse stata più serietà organizzativa nella prima scelta alla poltrona di Sindaco tutto questo non sarebbe successo......Io stimo molto il sig Berlusconi ma è non lo si dovrebbe fare pubblicamente come sta facendo la Sig Meloni ( che ha le palle più di qualsiasi altro esponente scelto ) in questo caso una critica se la deve fare .Salvino e la Meloni populisti?Lo Saranno pure ma ragazzi la gente nn vive più tra tasse e immigrati sta morendo soffocata e grida ..Solo loro due ascoltano ,,

Trinky

Mar, 07/06/2016 - 08:00

egregio mcm3....la Meloni è troppo intelligente per non appoggiare Parisi a Milano ma quel bel tipo di Sala, di cui apprezziamo la senilità precoce che provoca vuoti di memoria strani (dichiarazioni redditi fasulle, bilanci dell'EXPO mai presentati)....

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Mar, 07/06/2016 - 08:03

peccato "il giornale" non conosca roma. Nessuno di destra avrebbe votato Marchini, lo sanno pure i sassi

INGVDI

Mar, 07/06/2016 - 08:15

Brava Meloni. Un ottimo risultato nonostante il puerile e autolesionista atteggiamento di Berlusconi che ha favorito il PD.

Beaufou

Mar, 07/06/2016 - 08:19

@ Stefano Tatai: che Berlusconi non sia più quello del 1994 è fuori discussione: ma Parisi e Lettieri sono candidati suoi. Se la Meloni gli avesse dato retta quando le ha proposto la candidatura, non ci sarebbe stato bisogno di Bertolaso (fra l'altro prima accettato anche dalla Meloni e poi rifiutato), nè di Marchini, e la Meloni sarebbe arrivata al ballottaggio in tutta tranquillità. Naturalmente la controprova non è possibile averla, e quindi ciascuno può legittimamente pensare ciò che vuole sulla vicenda...

patrenius

Mar, 07/06/2016 - 08:53

Io sono Pierino, ma l'avevo detto quando la Meloni ribaltò il tavolo del centrodestra:" La gallina che si crede un'aquila finisce comunque spennata."

Ritratto di hermes29

hermes29

Mar, 07/06/2016 - 10:50

patrenius :" La gallina che si crede un'aquila finisce comunque spennata." Bravo 7+ Me sei piaciuto

gedeone@libero.it

Mar, 07/06/2016 - 15:37

Quoto il commento di patrienus.