Sulla Muraro si allunga l'ombra di Mafia Capitale

Le nuove telefonate messe agli atti del processo contro Buzzi e Carminati inguaiano ancora l'assessore della Raggi

Nonostante la fiducia del sindaco e del M5S, Paola Muraro è di nuovo nella bufera. Sull'assessore all'Ambiente - indagata da aprile e nominata nonostante le rigide regole dei grillini - si allunga ora sempre più l'ombra di Mafia Capitale.

Stando a quanto riportano oggi Corriere e Messaggero, infatti, l'assessore è indagato per abuso d'ufficio in concorso con l' ex dg di Ama Giovanni Fiscon, uno dei principali imputati proprio nel processo Mafia Capitale. Fu infatti proprio lui a firmare i contratti della Muraro con la municipalizzata per la gestione dei rifiuti e a sceglierla come consulente giudiziario nei suoi processi.

A inguaiare l'assessore, tra l'altro, ci sono alcune telefonate messe solo ora agli atti dai pm che indagano su Salvatore Buzzi e Massimo Carminati che si aggiungono alle verifiche degli atti sequestrati all'Ama. Il quadro che viene fuori dalle carte vede l’assessore al centro di interessi illeciti e una "complicità sospetta tra Muraro e Fiscon nella gestione del sistema rifiuti in questi anni". In pratica la Muraro non sembra una semplice consulente, ma "una vera e propria manager che aveva la delega alla gestione degli impianti Tmb e dei tritovagliatori". E anzi avrebbe "favorito la contraffazione dei risultati sia per quanto riguarda la quantità, sia per la qualità del materiale trattato" e "favorito le aziende del ras dei rifiuti Manlio Cerroni accettando che gli impianti di Ama lavorassero a regime più basso di quanto era invece possibile e consentendo così alle ditte private di poter smaltire il resto della spazzatura".

Commenti
Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 30/09/2016 - 10:30

Abbiamo capito, non appena un gruppo indipendente si avvicina al potere, una serie di prove nate come i funghi (dalla sera alla mattina) salta fuori.

cgf

Ven, 30/09/2016 - 10:40

ovviamente altre telefonate non sono agl'atti, figurati! sarebbe la FINE [prematura] del PD.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Ven, 30/09/2016 - 11:11

L'Italia è ormai una dittatura catto-rossa e sembra che non ci sia più niente da fare.

sergio_mig

Ven, 30/09/2016 - 11:21

A Roma non basta mafia capitale, vogliono anche le olimpiadi così hanno un'alternativa per riempirsi le tasche il PD è la loro ciurma. Possiamo insegnare al mondo intero come si ruba, abbiamo la libera docenza in questo campo. Abbiamo dei grandi uomini come monti, Napolitano Renzi e molti altri che vogliono insegnarci come si risolvono le cose X il paese ma chissà perché tutti falliscono e il debito pubblico aumenta. Monti ha rimessi il pagamento dell'imu perché diceva che eravamo sul baratro X poi dare quei soldi al MPS perché falliva, oggi la situazione di questa banca è ancora peggiorata e servono altri 5 miliardi X non fallire. Complimenti alla mafia di stato.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 30/09/2016 - 11:27

Sin dall'inizio di questa storia ho commentato sul fatto.Ho sempre evidenziato il tragi-comico di tutta questa storia,laddove i GRILLINI(e non solo...),non vedono la prima ASSURDITA'(che al momento è quella che conta di più),ovvero l'aver deciso di "imbarcare" in Giunta,una "incapace-collusa" con AMA,da oltre 10 anni di "servizio",ma basare tutta la bufera sul fatto,che la stessa fosse "indagata" per le sue "incapacità"(scoperte da altri...).....Il chè,significa,che per costoro,la MURARO era il massimo delle pensate,e "poverini",si sono "ingarbugliati",sulla questione dell'"avviso di garanzia"......

pierk

Ven, 30/09/2016 - 11:28

non sono un pentastellato. l'equazione è questa: per cercare di fare breccia nel muro della sottopolitica mafiosa di roma i pentastellati dilettanti allo sbaraglio devono accorpare qualche elemento già "avviato" nei meandri dell'infimo sottobosco, e probabilmente questi personaggi fanno parte della compagnia di giro...questa è la vera figuraccia che facciamo noi davanti al mondo, senza contare che la colpa di essersi buttati nelle braccia dei dilettanti è solo di chi, disonesto oltre che incapace, ha schifato la gente governando in maniera oscena questo povero paese dal dopoguerra in poi...e non sono neanche un nostalgico fascista!!!

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Ven, 30/09/2016 - 11:30

si sa che i grilli a saltare talvolta si inciampano, dovrebbero imparare andando a ripetizioni dal sig. G di sinistra memoria così che i magistrati si scordino di loro.

unosolo

Ven, 30/09/2016 - 11:34

sembra di assistere agli attacchi effettuati al CDX in primo al grande e unico LEADER attualmente in auge , non ha avuto uguali e l'unico modo usato sin dal suo insediamento era questo che vediamo oggi , eppure da decenni insediata mafia capitale e tutti tacevano come mai questo risveglio e attacchi a vole commissariare ? i poteri forti vogliono rientrare ma forse sono le coop o il giglio magico che avanza inesorabile abbattendo gli ostacoli con l'unico modo che conosce .

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Ven, 30/09/2016 - 17:10

ordinaria amministrazione per i nostri emeriti politicanti.