Riforma della Giustizia, Berlusconi: "No a norme che limitano la libertà"

Il ministro Orlando chiama l'opposizione: "Cambiamo insieme la giustizia". Ma il Cav: "Non prevalgano i giustizialisti"

Il patto del Nazareno non prevede un accordo sulla giustizia. Eppure, dopo il braccio di ferro delle ultime settimane, sembrerebbe proprio che il Guardasigilli Andrea Orlando si sia accordo che la riforma deve essere fatta con le opposizioni. "Sui reati finanziari c’è intesa coi Cinque Stelle - fa notare - sulla responsabilità dei magistrati con Forza Italia". Riuscire a mettere d'accordo grillini e azzurri, però, è un'impresa ardua. Tanto che il ministro dovrà decidere con chi mettersi al tavolo a trattare. E, sino a oggi, i pentastellati non si sono mai dimostrati alleati affidabili. Una riforma "spostata" in chiave giustizialista e forcaiola è una eventualità che preoccupa profondamente Silvio Berlusconi che, a un'iniziativa di Forza Italia a Civitanova Marche, invita il governo a non portare avanti "norme che limitano la libertà" degli italiani.

In una intervista al Corriere della Sera, Orlando anticipa quelli che saranno alcuni dei punti cardine della riforma della giustizia. Riforma che rientra nell'ampio pacchetto dei "Mille giorni" steso dal premier Matteo Renzi. "Rivedremo appello e ricorso in Cassazione - annuncia il titolare del dicastero di via Arenula - aumenteremo la discrezionalità del pm sull’azione penale con la condotta riparatoria: chi fa un danno si impegna a risarcirlo, ripristina la situazione precedente, e il reato si estingue prima del processo". Quanto alle carceri, Orlando vorrebbe chiudere quelle ottocentesche con i raggi, come San Vittore a Milano. La responsabilità civile dei magistrati, invece, resta "indiretta". "Modificare la legge Vassalli era una necessità, imposta anche dall’Ue che ci obbliga a varare una nuova legge entro fine anno - spiega Orlando - se il Parlamento non farà in tempo dovremo intervenire per decreto". Il Guardasigilli lamenta il cambio di passo con i magistrati: "Avevamo un dialogo costruttivo - ammette - ho visto un cambio di atteggiamento legato al taglio delle ferie, ma quello non è un atto di lesa maestà".

C'è poi il reato di autoriciclaggio. Un reato che rischia di creare solo danni. Il ministro dice al Corsera di puntare a "impedire l’inquinamento dell’economia da parte di capitali illeciti", in realtà è una mina vagante sia a livello politico sia giuridico. Non a caso i penalisti dell'Ucpi hanno parlato, nei giorni scorsi, di "cieco rigore repressivo di una norma già palesemente incostituzionale". Eppure Orlando sembra andare dritto per la sua strada: "Possiamo stabilire che comprare una villa con i fondi neri alteri il mercato immobiliare, ma non possiamo semplicemente moltiplicare le sanzioni già previste per il reato presupposto, quello con cui si è fatto il nero". In tema di ricorsi, il ministro della Giustizia non intende mettere sul tavolo ricette tranchant, tipo abolire l’appello, vorrebbe arrivare a fare in modo che "non tutto sia appellabile e non tutto possa finire in Cassazione". Nella riforma è prevista, infine, una sorta di "superpatteggiamento, una confessione con sconto di pena, una 'condanna concordata' non appellabile".

La posizione del governo Renzi non lascia certo indifferente Berlusconi che oggi si è detto chiaramente preoccupato per la piega che sta prendendo il dibattito in parlamento. "Sappiamo di doverci molto, molto preoccupare - ha detto intervenendo telefonicamente a una iniziativa di Forza Italia a Civitanova Marche - i giustizialisti non possono prevalere con norme che limitino la nostra libertà". L'eventualità è tutt'altro che remota. Per questo Forza Italia è pronta a dar battaglia alle Camere.

Commenti
Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 19/10/2014 - 13:55

No a norme che limitano la libertà a delinquere. Se io con i frutti del reato mi compro una Ferrari tale acquisto non può essere perseguito perché è un acquisto fatto per il bene personale. Non è uno scherzo ma è quello che Farsa Italia vorrebbe fare!!!! Se non ci credete informatevi ……. Stiamo parlando di autoriciclaggio …..

'gnurante

Dom, 19/10/2014 - 13:57

Poi ci si chiede come mai ladri e assassini escono di prigione dopo qualche mese. Grazie a gente come questa che garantisce l'impunità a tutti.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Dom, 19/10/2014 - 13:57

....smoke in your eyes

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 19/10/2014 - 14:21

Cerrrrto! No al giustizialismo, sì al magna-magna per tutti. W Orsoni, W Galan, W Fiorito,e W Penati! Vediamo pure di assolvere, in fase istruttoria, anche Tiziano. Tiziano chi? Ma il babbo di Matteo, no?

titina

Dom, 19/10/2014 - 14:31

Sì a norme che possano beccare i disonesti. Non sono giustizionalista, ma i reati mi danno fastidio.

Ritratto di laghee100

laghee100

Dom, 19/10/2014 - 14:34

bisogna farne due di riforme ! una per i PSICOSINISTRONZI e una per tutti gli altri !

nerinaneri

Dom, 19/10/2014 - 14:44

...paura di fare la fine di galan e dell'utri, eh?...

Lepanto71

Dom, 19/10/2014 - 14:45

Giusto, cominciamo ad abrogare la liberticida legge Mancino!

Paul Vara

Dom, 19/10/2014 - 14:58

andrea626390: la triste verità purtroppo.

Totonno58

Dom, 19/10/2014 - 15:07

Taci che è meglio

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Dom, 19/10/2014 - 15:13

Ma scusate a che servirebbe altrimenti evadere, pagare il pizzo e vendere droga se poi coi soldi che ci fai non ti puoi nemmeno comprere una villa o una Ferrari?!? E' un chiaro danno per l'economia del Paese impedire che questi soldi vengano rimessi in circolo per alimentare l'economia buona di questo Paese. I comunisti volgiono farci fallire. Non facciamoci fregare e votiamo Forza Italia!

att

Dom, 19/10/2014 - 15:17

@andrea626390: se l'ignoranza fosse anche dolorosa, lei sarebbe morto da un pezzo a causa di un dolore insopportabile!!!!!.... i soldi i nero non sono soldi provenienti da un furto ma da lavoro (lecito), ma che non ha pagato le tasse (illecito); dunque, accertato il mancato pagamento delle tasse, oltre all'obbligo di versamento del dovuto c'è anche l'obbligo di una pena (amministrativa, penale, ecc.) ma i SOLDI GUADAGNATI CON IL LAVORO, dunque la ferrari o lo yacht, SONO LECITI!!!!... si pagano le tasse e la pena, NON IL GUADAGNO!!!!... ignorante... del resto, proprio la ferrari è quella che desta sospetii e fa scattare i controlli... ovviamente se si è komunisti, le cose cambiano: beccati con le mani nel sacco, la pena è un posto al ministero dell'economia (errani!) o si continua il mandato tranquillamente e addirittura viene anche conservato il posto d'insegnante(!) (penati!)...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 19/10/2014 - 15:22

TELECOM ITALIA! SMS! TELEKOM SERBIA! IL FORTETO! LA OLIVETTI! I 450 MORTI DI VADOLIGURE! MILANO-SERRAVALLE! MISSIONE ARCOBALENO! I TERMOVAL DELLA CAMPANIA! LE MAZZETTE DI CIALENTE! UNIPOL! ANTONVENETA! LE COOP ROSSE! ERRANI É I SUOI FRATELLI! BURLANDO É GLI SCANDALI DELLA LIGURIA! DEBENEDETTI É I SUOI 12 MILIARDI PORTATI IN SVIZZERA! DEBENEDETTI É I SUOI 350 MILIONI DI EURO DI TASSE NON PAGATE! I 3,5 MILIONI DI EURO SEQUESTRATI A ROSA RUSSO JERVOLINO! LE NOTTI DI MARRAZZO A SPESE DELLO STATO!; TUTTI QUESTI SONO SOLO ALCUNI DEGLI SCANDALI CAUSATI DAI KOMUNISTRONZI ITALIANI; É CHE NON SONO MAI!STATI PUNITI DA UNA GIUSTIZIA POLITICA CHE É UNA PROFONDA VERGOGNA PER UN PAESE CHE É STATO LA PATRIA DEL DIRITTO NEL MONDO!;É CHI GIUSTIFICA QUESTI GIUDICI É QUESTA GIUSTIZIA NON É ALTRO CHE UN CRIMINALE POLITICO CHE NON VUOLE UNA GIUSTIZIA GIUSTA ED EQUA; MA UNA "GIUSTIZIA" CHE MANDA IN GALERA CHI NON É UN KOMUNISTRONZO COME LORO!!!.

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 19/10/2014 - 15:23

Preoccupato per .. la "sua" libertà. ..quella di Cosentino. ..di Dell'Utri. ...di Verdini. ..di Riina e Provenzano. ...come dimenticare gli amici vittime delle toghe 'rosse'......ah ah ah. ...libero falso in bilancio in libero stato fasullo! ...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 19/10/2014 - 16:30

CHISSÁ; PER QUANTI ANNI DOVREBBE ANDARE IN GALERA; UNO COME BERSANI?; CHE DISSE DI NON SAPERNE NIENTE DEI 140 MILIONI RUBATI DAL SUO BRACCIO DESTRO PENATI!!!.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 19/10/2014 - 17:40

mark 61, leggiti il post di att, spiega molto bene in cosa consiste l'autoriciclaggio. O, forse non sai leggere? D'altronde, è noto che o si è comunisti o si è intelligenti.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 19/10/2014 - 19:17

mark 61..non hai capito idiota kommmunista..ormai i magistrati lo lascino uscire quando vuole lui..il Mitico Silvio continua a fare (a continuerà a fare) quello che gli pare come sempre ha fatto!!! RASSEGNATI

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 19/10/2014 - 19:20

andreaPugnetta..ti rendi conto che i tuoi deliri hanno la consistenza di una scoreggia?..Raddrizza sta banana se hai ancora energie..Raspaiolo!!

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Lun, 20/10/2014 - 08:42

Riforma della Giustizia, Berlusconi: "No a norme che limitano la libertà". Di delinquere.

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Lun, 20/10/2014 - 08:45

@ pasquale.esposito - Tutti i casi da lei citati sono da derubricare a "ladri di galline" se confrontati alla carriera criminogena del vostro amato pregiudicato brianzolo, ovvero "una vita dedicata al crimine". Al riguardo, non si e' fatto mancare nulla.

soldellavvenire

Lun, 20/10/2014 - 08:52

già... i dieci comandamenti vanno aboliti... limitano la libertà!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 20/10/2014 - 13:55

É SI! PER ALENOVELLI CHI RUBA 2 VOLTE 28 MILIARDI DI EURO! É UN RUBA GALLINE!!!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 20/10/2014 - 14:09

É SI! PER ALENOVELLI CHI RUBA 2 VOLTE 28 MILIARDI DI EURO! É UN RUBA GALLINE!!!.