Ecco il documento che può salvare Cesare Battisti dal carcere a vita

Un accordo con il Brasile, firmato dall'ex ministro della Giustizia del Pd Andrea Orlando, potrebbe consentire all'ex terrorista Cesare Battisti di uscire di galera ben prima del previsto

Le sorprese sembrano non finire mai quando si tratta del terrorista Cesare Battisti. Un accordo con il Brasile, firmato dall'ex ministro della Giustizia del Pd Andrea Orlando, potrebbe consentire all'ex terrorista Cesare Battisti di uscire di galera ben prima del previsto. Il documento integrale, che risale al 7 ottobre 2017 e di cui l'Adnkronos è entrata in possesso, commuta l'ergastolo in una pena di 30 anni e potrebbe accorciare notevolmente la permanenza in carcere dell'ex leader dei Pac per la possibilità del detenuto di ricorrere ai benefici di legge. Di questo accordo di estradizione il difensore di Battisti, l'avvocato Davide Steccanella, ha chiesto l'applicazione, con un'istanza presentata alla Corte d'Assise d'Appello di Milano.

Una mossa che si accompagna alla svolta storica compiuta a marzo dall'ex terrorista arrestato in Bolivia dopo 37 anni di latitanza, di "collaborare" con la giustizia: a marzo infatti Battisti, che si è sempre dichiarato innocente, ha per la prima volta ammesso di fronte ai magistrati le sue responsabilità nei quattro omicidi per i quali è stato condannato. Un gesto forse parte di una strategia processuale che potrebbe portare Battisti fuori dal carcere di Oristano molto prima del previsto.

Secondo il legale, l'accordo con il Brasile sarebbe l'unico titolo valido di estradizione per l'ex Pac, visto che il rimpatrio dalla Bolivia non ha rispettato la procedura di espulsione prevista dalla legge boliviana, né per quanto riguarda i tre giorni da attendere per permettere il ricorso né per quanto riguarda l'invio dell'espulso nel 'paese d'originè, "che risultava pacificamente essere il Brasile", scrive l'avvocato Steccanella nell'istanza, spiegando, tra l'altro, che, in caso di commutazione dell'ergastolo in 30 anni, dalla pena dovrà essere "detratto quanto oggetto dei diversi provvedimenti di condono", e il periodo già trascorso in carcere.

Commenti

Cheyenne

Mar, 07/05/2019 - 18:30

BATTISTI SI FARA' AL MASSIMO CINQUE ANNI (SE VA MALE) POI UN ANNETTO CON DON CIOTTO O DON MAZZO. DOPODICHE' TANTI SALUTI E UNA CATTEDRA UNIVERSITARIA. QUESTO ACCADE NEL PAESE DEI BUFFONI

Giorgio5819

Mar, 07/05/2019 - 18:32

Continua la sporcizia comunista....

fenix1655

Mar, 07/05/2019 - 18:45

E ti pareva che gli amici del PD non avessero messo in campo il soccorso rosso per il compagno in difficoltà! Presto avrà anche lui una cattedra itinerante in tutte le università e un futuro da scrittore e dotto oratore!!!!

carlo dinelli

Mar, 07/05/2019 - 18:46

Ma si...! Facciamolo uscire anche domani, così fa n tempo e candidarsi col Pd per le europee , tanto che la giustizia italiota fa acqua da tutte le parti, lo sappiamo

vocepopolare

Mar, 07/05/2019 - 18:55

immaginate come finirà? il nostro eroe sia per l'accordo col brasile, sia per tutte le scappatoie e falle nelle leggi ridicole che riguardano la carcerazione, uscirà a breve dalla galera e volerà dritto dritto in parlamento nei banchi della sinistra.....e se il buon Dio lo vorrà anzitempo accanto a se, bergoglio lo santificherà aprendogli le porte del paradiso

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 07/05/2019 - 18:57

Mmmm... Battisti è del 54 ed ha quindi 65 anni. Beh, se sconta 30 anni potrà uscire di carcere, ancora fresco e baldanzoso, a 95 anni. Avrà ancora una vita davanti a lui...

Ritratto di equitaly

equitaly

Mar, 07/05/2019 - 19:09

praticamente tra qualche paio di mesi potra' pure tornare ....libero. Non ci vergogniamo???....io mi vergono di ....questa specie di diritto a senso...unico.

Dordolio

Mar, 07/05/2019 - 19:11

Si sapeva già del documento. E quel che ne consegue non stupisce. Tra detrazioni varie, buona condotta e pena già scontata in precedenza massimo (ma proprio massimo...) una decina d'anni a farla grande è di nuovo a spasso. Nel frattempo poi qualche licenza premio che non si nega a nessuno. E sarà coccolatissimo ovunque. Ospitate nei talk show. Dove tra l'altro penso che lo pagheranno bene assai. Scriverà un libro su di sè (o glielo scriverà un ghost writer) dove si accrediterà come nuovo Papillon senza esserlo stato propinandoci un sacco di balle. Prepariamoci.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 07/05/2019 - 19:20

Ringrazi che non sono il figlio delle vittime. Anzi, ringraziano.

Ritratto di rebecca

rebecca

Mar, 07/05/2019 - 19:21

propongo uno scambio alla pari esce battisti (dalla galera) entra orlando.

giosafat

Mar, 07/05/2019 - 19:22

Orlando è decaduto..e con lui la sua patacca di accordo. Lo Stato ignori il tutto e tenga ben stretto al gabbio l'assassino.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 07/05/2019 - 19:27

In ogni caso i delinquenti ed assassini fanno sempre una brutta fine nonostante il paracadute dei sinistri. Questo se lo fanno uscire in Italia rischia di brutto qualche arabo in cerca di benefici guadagnati sul campo lo si trova facilmente. Lo facciano pure uscire che poi ridiamo.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 07/05/2019 - 19:39

premesso che un documento di questo tipo non può farlo un pidiota qualsiasi,oltretutto nel semestre bianco..l'assassino è stato catturato FUORI DAL BRASILE,pertanto smettetela di cercare di arrampicarsi(azzeccagarbugli compreso) sugli specchi creando un rumore fastidioso !!!Ps: se l'assassino risulta brasilero nessun rimborso di patrocinio legale gratuito a cotanto azzeccagarbugli rosso!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 07/05/2019 - 19:48

mica è una novità una volta in Italia il gioco è fatto.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 07/05/2019 - 19:49

Quanti anni di vita ha Cesare Battista, terrorista e omicida comunista? Non serve l'ergastolo, bastano i catodici 30 anni per tenerlo in galera a vita. Lì il pluriassassino deve morire.

nunavut

Mar, 07/05/2019 - 19:51

Era già previsto da un orlando di discendenza aristocratica siciliana poi un ramo trasferitosi in Liguria = ora la sx dimostra che é ambivalente in politica si aggrega a chi ha succhiato il sangue della povera gente durante secoli nel passato.

ESILIATO

Mar, 07/05/2019 - 20:20

Mi meraviglio che i nostri servizi non siano stati capaci di contattare uno squadrone della morte brasiiano e chiudere il capitolo.

Una-mattina-mi-...

Mar, 07/05/2019 - 20:36

TRICCHETE E TRACCHETE, FATTA LA LEGGE, TROVATO IL COMUNISTA...

gigetto50

Mar, 07/05/2019 - 20:43

...nessun dubbio….anche in questo caso la colpa é/sara'.....di....SALVINI....ma certoooo…….Ma per favore….cattocomunisti...

gio777

Mar, 07/05/2019 - 20:48

essere comunisti è una malattia mentale

seccatissimo

Mar, 07/05/2019 - 21:33

A me risulta che il famigerato e fetente delinquente in questione non sia stato né consegnato né estradato dal Brasile, ma sia stato estradato dalla Bolivia dove era scappato ! Quindi gli accordi col Brasile sono nulli ! Con ciò inviterei Aurora Vigne-Mar,07/05/2019-18:24 ad essere più professionale !

TIRATARDI

Mar, 07/05/2019 - 22:48

COME AL SOLITO..TARALLUCCI E VIN SANTO CHE SCHIFO.