Padoan sulle pensioni sbugiarda il premier: «La flessibilità costa»

Il ministro dell'Economia ridimensiona il capo del governo che parlava di "riforma a costo zero". Anche l'Ue non è favorevole

RomaLe risorse per gli esodati ci sono. Quelli per la riforma delle pensioni che ammorbidisce i requisiti della Fornero ancora no e, comunque, la flessibilità in uscita non sarà a costo zero. Ancora una volta il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan corregge e riporta il premier Matteo Renzi alla dura realtà dei conti. Che cozza con una legge di Stabilità sempre più simile a una finanziaria elettorale.

«L'idea che la flessibilità sia a costo zero è semplicemente inesatta», ha spiegato Padoan alla Festa nazionale di Scelta Civica. «La flessibilità - ha aggiunto - deve essere compatibile con gli incentivi». A parlare di riforma a costo zero era stato lo stesso premier alla fine della pausa estiva. Ieri Renzi ha ribadito l'impegno a fare qualcosa a partire dalla legge di Stabilità. «Spero che la flessibilità in uscita sia realizzabile già con questa legge di Stabilità». Rispondendo ai lettori dell' Unità ha assicurato che «il ministro Padoan è tra i più sensibili sull'argomento». Quindi si procederà con «buonsenso e ragionevolezza».

Vero che Padoan è particolarmente sensibile al tema previdenza. Ieri ha ribadito che il sistema pensionistico italiano «è giudicato dalla Commissione europea uno dei più stabili e sostenibili».

Perché è lui a garantire il rispetto dei patti con l'Europa. E l'aria che tira a Bruxelles non è per niente favorevole a politiche espansive e controtendenza come una riforma delle pensioni che comporti costi. Di posizioni ufficiali sulla riforma, mancando decisioni ufficiali, ancora non ce ne sono. Ma l'attenzione di Bruxelles sul tema è massima.

Il ragionamento che circola alla Commissione europea è più o meno questo. Nella nota di aggiornamento del Def approvata pochi giorni fa non c'è nessun riferimento a una riforma delle pensioni. Sappiamo comunque che il governo sta discutendo di aumentare la flessibilità in uscita. Se lo faranno inserendo le misure nella legge di Stabilita, la Commissione valuterà le nuove misure dal punto di vista del rispetto del patto di stabilità e crescita. Tradotto, nessuno sconto.

Quando Padoan dice che non sarà a costo zero, spiega a Renzi che si dovranno trovare coperture solidissime anche per questa misura, che si aggiunge alle altre. Le ricette sulle quali si sta ragionando (uscita anticipata con penalizzazioni relativamente limitate per donne o lavoratori anziani licenziati, staffetta generazionale) potrebbero costare un miliardo di euro. Tutti da trovare. Il «costo zero» di Renzi, si può ottenere nel medio-lungo periodo grazie al taglio degli assegni dei pensionati. Ma nell'immediato la flessibilità costa e una copertura incerta incontrerebbe un no certo dell'Ue.

Anche perché non c'è solo il fronte delle pensioni. Il taglio delle tasse annunciato da Renzi è destinato - come quelli simili dei governi Berlusconi - a creare qualche problema in Europa. Ieri Padoan ha difeso la misura. «La critica degli economisti è che abolire le tasse sulla casa sia meno efficiente che abbattere le tasse sul lavoro. È vero in generale, ma nel caso specifico italiano, l'abbattimento della Tasi è relativamente più efficiente» perché riguarda l'80% degli italiani.

Nel borsino pre legge di Stabilità perde quota il ritorno degli sgravi contributivi per le nuove assunzioni. La conferma «è un'opzione. Credo, ma posso essere smentito, che non siano più necessari perché siamo fuori dall'emergenza. Le risorse potrebbero essere destinate ad altri scopi, per esempio sgravi fiscali permanenti di diversa natura». Anche perché i risultati degli sgravi non sono stati entusiasmanti. Ma questo Padoan non lo dice.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Dom, 27/09/2015 - 09:38

Sembrano quell che fanno il gioco delle tre carte in strada. Uno annuncia, l'altro smentisce, e alla fine l'italiota e' fregato.

Duka

Dom, 27/09/2015 - 09:49

PASTICCIONI E LADRI , NULL'ALTRO-

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 27/09/2015 - 09:52

Padoan ragiona da tecnico. Renzi non ragiona, però lui è abilissimo a raccontar balle.

Iacobellig

Dom, 27/09/2015 - 10:00

Ormai quando appare il buffone istituzionale tre su quattro cambia canale, e fa bene! Questo è un altro regalo del comunista Napolitano, DANNO DEL PAESE!!!

unosolo

Dom, 27/09/2015 - 10:10

nonostante i tagli alla Sanità, alla Sicirezza e ai pensionati derubati nonostante la sentenza della corte , ebbene non ci sono i soldi ? allora l'aereo , le auto blu , i regali di 80 euro prima poi dei 30,000 ancora 500 euro , le promozioni e aumenti di stipendi dei palazzi e il rimborso elettorale ebbene questi soldi sono usciti ma per gli ESODATI FORNERO ? per loro non ci sono soldi ? allora è vero i ladri non sono in galera.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Dom, 27/09/2015 - 10:45

MA NON MERAVIGLIAMOSI PIU SE PINOCCHIO RENZI CONTINUA A DIRE BUGIE,NON SA FARE ALTRO BUGIARDI SI NASCE BUGIARDI SI MUORE.RIPETO SE L'ITALIANI CONTINUANO A FARSI MENARE PER IL NASO LO VOTINO SE NO SI SVEGLINO E LO CACCIANO CON UNA BELLA PEDATA NEL SEDERE

Gioa

Dom, 27/09/2015 - 10:52

Padoan qualche volta di giorno sbugiarda il parolaio...ma come cantava Arbore:...."ma la notte no".... Parolaio sei andato da Putin?...hai fatto male!! Riprenditi la tua valigia e parti per un luogo comune a tanti come te....il galoppatoio?..MA QUALE GALOPPATOIO..... UN POSTICINO CARINO CON LE INFERRIATE NELLE FINESTRE...NON SIA MAI IL CAVALLO TI DOVESSE SCAPPARE... A FORZA DI DORMIRE AVETE PERSO "L'AEREO DELLE RIFORME GIA' FATTE"... VI SVEGLIATE ORA?...ORMAI E' TROPPO TARDI, QUANT'E' CHE L'AEREO E' PARTITO E STA PER ATTERARE...

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Dom, 27/09/2015 - 11:26

RENZI, NELLE SUE VARIE FORME DI VESTIMENTO, CAMMINAMENTO, BELLETTI VARI, E' ONNIPRESENTE (NOTTE E GIORNO) IN TUTTI I VARI CANALI DI COMUNICAZIONE RADIO/TV E CARTA STAMPATA. LA "CHIACCHERA" NON GLI MANCA MAI E PENSO CHE POTREBBE SUPERARE FACILMENTE QUALSIASI PROMOTORE DI VENDITE IN CAMPO MONDIALE PER PRODOTTI MOLTO SCADENTI O MEGLIO "FREGATURE".PADOAN, INVECE, BENE O MALE,TALUNE VOLTE, E' COSTRETTO A DIRE LA VERITA'. AL TEMPO DI BERLUSCONI, IL PD AVREBBE FATTO FERRO E FUOCO.

vince50_19

Dom, 27/09/2015 - 11:30

Il solito gioco delle parti: il jovinotto spara spesso e volentieri il solito refrain di balle e certo popolo beota le ingurgita felice e contento, l'altro - che ha i conti sotto gli occhi - esprime una verità che spesso non collima con le affermazioni dell'altro. Ma lo fa sottovoce, naturalmente...

Triatec

Dom, 27/09/2015 - 11:46

Dopo aver lasciato Mangiafuoco, Pinocchio incontrò il Gatto e la Volpe che lo convinsero a piantare gli zecchini, nonostante Grillo lo avesse avvertito di non dare retta ai due imbroglioni. Interpreti: Berlusconi -Mangiafuoco , Renzi e Padoan- il Gatto e la Volpe, Grillo-Grillo. Già da bambini ci insegnano, con le favole, a non fidarci del Gatto e della Volpe, poi da adulti ce ne dimentichiamo ed ecco cosa succede!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 27/09/2015 - 12:35

come vedete idioti di sinistra... è la sinistra che dice le bugie, non certo berlusconi!! :-) siete veramente ridicoli e patetici, quando criticate berlusconi!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 27/09/2015 - 12:37

La stanno smenando, uno finge di allargare e l'altro tira. Buffoni. La porcata fatta da Monti e Fornero per accontentare i crucchi truffatori ormai è fatta, almeno prevedete qualcosa per i vecchi che il lavoro l'hanno perso e non troveranno mai più. Chi è vecchio ma ha la fortuna di avere il lavoro almeno può sopravvivere, ma chi non ce l'ha cosa dovrebbe fare, il clandestino?

moichiodi

Dom, 27/09/2015 - 13:14

un'altra tegola su renzi: ci sono le risorse per gli esodati, che qualche giorno fa il giornale diceva che non c'erano. allora bisogna trovare una tegola diversa: "modificare le pensioni costa" e renzi è un bugiardo. salvo poi riconoscere dentro l'articolo, che renzi è disponibile a fare di tutto: «Spero che la flessibilità in uscita sia realizzabile già con questa legge di Stabilità». Quindi? renzi è sbugiardato! se questo è lo sport del giornale, ok. renzi è un bugiardo.

cterri

Dom, 27/09/2015 - 13:26

Renzi completamente fuori dalla realtà.

magnum357

Dom, 27/09/2015 - 13:38

Bugiardo&bugiardo, in totale abbiamo due bugiardi !!!!