A Padova ballottaggio Bitonci-Giordani

L'ex sindaco Massimo Bitonci (centrodestra) si prende la rivincita e va al ballottaggio: se la vedrà con Sergio Giordani, candidato del centrosinistra

Sarà il ballottaggio tra centrodestra e centrosinistra a decidere il nuovo sindaco di Padova. Quando restano da scrutinare 7 seggi su 206, Massimo Bitonci (centrodestra) ha il 40,25%, Sergio Giordani (centrosinistra) il 29,32%, Simone Borile (M5S) si ferma al 5,26%. L'affluenza è stata del 62,41% (Guarda tutti i risultati in diretta).

La partita di Padova

Dopo la caduta a fine 2016 di Bitonci, il centrodestra ha lavorato per riunire le fila: Lega e forzisti hanno ritrovato un accordo con l'obiettivo di riportare l'ex capogruppo del Carroccio in Senato (ed ex sindaco della vicina Cittadella) nell'ufficio di sindaco. Tutt'altra la storia politica quella di Giordani, che peraltro il 4 maggio scorso ha dovuto lottare contro un ictus che poteva metterlo fuori dai giochi. Espressione di una coalizione allargata, Giordani è stato lanciato dal Pd, ma - stranamente - è riuscito ad aggregare anche l'ala bersaniana della sinistra.

Ha dato il suo appoggio a Giordani pure l'ex sindaco Flavio Zanonato, ma anche dall'ex deputato di Forza Italia, Giustina Destro. Bisognerà attendere il ballottaggio per capire se il centrosinistra "vecchio stampo" riuscirà a strappare la città di Sant'Antonio al centrodestra. Ci sono poi Arturo Lorenzoni, docente universitario a capo di 'Coalizione Civicà, e il candidato M55 Simone Borile, che per ora registra un risultato troppo basso per sperare nel ballottaggio. Proprio i voti di Lorenzoni potrebbero riversarsi in buona parte su Giordani al secondo turno: rendendo la sfida del 25 giugno molto incerta ed avvincente.

Commenti
Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 12/06/2017 - 00:38

Vorrestye per cortesia spiegarci, oltre alla professione, anche l'orientamento politico di questo Lorenzoni?

jenab

Lun, 12/06/2017 - 08:42

la vecchia associazione malavitosa, punta alle tangenti per il nuovo ospedale, che costerà centinaia di milioni, la sistemazionedello stadio del rugby, già stimato 20 milioni, nuovi centri commerciali inutili, più rifacimento vecchio stadio dopo aver appreso che l'altro non serve. In breve appalti (e tangenti)per centinai di milioni

kallen1

Lun, 12/06/2017 - 09:17

@wilegio: estrema sinistra/centri sociali anche se si presenta con una "innocua" lista civica........