La Ue deferisce i Paesi dell'Est: "Non hanno accolto i migranti"

Pugno duro della Commissione Ue contro i Paesi dell'Unione che non hanno rispettato gli obblighi sulla redistribuzione dei richiedenti asilo da Italia e Grecia

Continua il pugno duro della Commissione di Jean-Claude Juncker contro Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca nell'ambito della procedura di infrazione per non aver accettato richiedenti asilo da Italia e Grecia nell'ambito del programma di ridistribuzione. Polonia, Ungheria e Repubblica ceca "non hanno dato indicazioni che rispetteranno i loro obblighi legali e che contribuiranno a fornire solidarietà a Italia e Grecia", ha spiegato il vicepresidente della Commissione, Frans Timmermans.

"Mentre gli altri Stati membri hanno ricollocato e preso impegni nei mesi passati, l'Ungheria non ha intrapreso alcuna azione", "la Polonia non ha ricollocato nessuno e non ha preso impegni dal dicembre 2015", "la Repubblica Ceca non ha redistribuito nessuno dall'agosto 2016 e non ha preso alcun impegno per oltre un anno", prosegue la nota.

La Commissione ha avviato nei loro confronti una procedura di infrazione nel giugno scorso, procedura che ora è passata a un fase successiva, ossia al deferimento di fronte alla Corte di giustizia. Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca hanno infatti violato i loro obblighi giuridici circa il meccanisimoo di ricollocazione dei migranti in base agli impegni assunti dall’Unione Europea nell’estate 2015, quando presa coscienza della crisi umanitaria nel Mediterraneo si è chiesto agli stati membri uno sforzo di solidarietà nei confronti di Grecia e Italia.

Commenti

TitoPullo

Gio, 07/12/2017 - 12:24

E FANNO ANCHE BENE! BISOGNA COMINCIARE AD ORGANIZZARE UN RIMPATRIO SERIO INVECE DI PROCESSARE CHI NON LI PRENDE!!!

Reip

Gio, 07/12/2017 - 12:34

Immaginate cosa se ne possono fottere i paesi dell’Est del deferimento della UE!

jaguar

Gio, 07/12/2017 - 12:41

I paesi dell'Est si saranno già pentiti di essere nella Ue.

Reip

Gio, 07/12/2017 - 12:43

Francamente credo bisognerebbe anche deferire i paesi che accolgono i migranti! In particolare processare l’attuale sistema dittatoriale di sinistra italiano corrotto e mafioso. Più che deferire sarebbe necessario condannare il governo italiano, che per il business delle coop rosse, della sinistra e per altri oscuri interessi, sta facendo entrare in Italia e in Europa centinaia di migliaia di finti profughi clandestini tra i quali una marea di delinquenti, assassini stupratori e terroristi. Il governo italiano mette a repentaglio per suo esclusivo interesse la vita e la sicurezza di milioni di cittadini italiani ed europei, che adesso si ritrovano indifesi invasi da un orda di criminali e delinquenti affamati.

MarcoTor

Gio, 07/12/2017 - 12:47

...e hanno proprio ragione! Perché devono farsi carico loro degli effetti nefasti delle politiche di altri paesi purtroppo ostaggio di chi favorisce questo schifoso business della tratta dei clandestini a proprio vantaggio e a danno dei propri concittadini contribuenti? Bravi, mostrano la strada da seguire. L'UE va chiusa domani.

19gig50

Gio, 07/12/2017 - 12:47

Sai che cavolo gli frega ai paesi dell' Est del deferimento di questa ridicola UE, mica sono stupidi come noi!!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 07/12/2017 - 12:50

Sai che gli frega, mica sono come noi con le braghe calate. Che gli fanno? Gli dichiarano guerra?

Ritratto di Longo61

Longo61

Gio, 07/12/2017 - 12:55

Questi paesi fanno benissimo, ricollocateli a casa di SUPERCIUK , l'Europa grazie a loro sta diventando un letamaio, l'integrazione una chimera, per quale motivo dovremmo pagare e subire la presenza di gente che non tolleriamo.

Cesare007

Gio, 07/12/2017 - 12:59

La Polonia ha accolto più di un milione di immigrati ucraini.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 07/12/2017 - 13:01

Benissimo, ben fatto. Ma gradirei sapere quanti ne ha accolti la Francia del macroncino, ha rispettato la sua quota ??? ne dubito molto! Inoltre, come al solito si parla

venco

Gio, 07/12/2017 - 13:06

Nessuno deve essere obbligato ad accogliere migranti.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 07/12/2017 - 13:06

L'ineffabile monsieur Junker, che si sta occupando diligentemente dei "richiedenti asilo", ci vorebbe cortesemente dire cosa diavolo dobbiamo farne, noi coma la Grecia, di tutto il resto che rappresenta oltre il 90% dei migranti che raccattiamo noi in mare oltre a quelli (maggioranza) diligentemente raccolti da organizzaioni tedesche e francesi e spagnole e altrettanto diligentemente scaricate a casa nostra???

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 07/12/2017 - 13:10

Potrebbe essere un ottimo movente per schiodare quel fatiscente baraccone chiamato UE. Forza, Visegrad! Siamo con voi!

giosafat

Gio, 07/12/2017 - 13:22

La UE prosegue imperterrita nell'opera dell'autosmantellamento. I paesi incriminati avevavo già fatto sapere che se ne sarebbero altamente fregati del deferimento e che erano disposti persino a rinunciare agli aiuti UE in merito e a pagare eventuali multe piuttosto che accettare il diktat dell'accoglienza. Ma la UE sorda e cieca, e stupida aggiungo io, accelera la sua corsa verso il baratro con nuovi nemici che la aiutano spingendo. Follia.

Ritratto di stufo

stufo

Gio, 07/12/2017 - 13:22

Mi reco spesso in Slovenia, a me vicina. Free neggher ! Un PARADISO.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 07/12/2017 - 13:25

Ma certo,ora col deferimento UE se la faranno sotto....pppprrrrrrr!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 07/12/2017 - 13:25

Mi ricorda TANTO quel famoso IO LA ESPULGO, detto nell'aula di Montecitorio una ventina di anni FA!!! lol lol.

manfredog

Gio, 07/12/2017 - 13:35

..la UE deferisce i paesi dell'est, si, mentre non interferisce sul paese Italia, che continua ad essere invaso dai clandestini, mantenuti da noi italiani che lavoriamo. mg.

Malacappa

Gio, 07/12/2017 - 13:41

Chi se ne frega dell'UE fanno benissimo a non accogliere nessuno cosi dovremmo fare noi.

il corsaro nero

Gio, 07/12/2017 - 13:42

Che paura, stanno già tremando!!!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 07/12/2017 - 13:58

La Ue deferisce i Paesi dell'Est che rispondono così :PPPRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

baronemanfredri...

Gio, 07/12/2017 - 14:05

HANNO PERFETTAMENTE RAGIONE. NON C'E' ALCUN DUBBIO CHE QUESTA EUROPA GOVERNATA DAI SINISTRA CI PORTERA' ALLA ROVINA

STEOXXX

Gio, 07/12/2017 - 14:11

Hanno fatto benissimo...solo un governo buffone e debole come il nostro si fa invadere impunemente...!!

Gianni000

Gio, 07/12/2017 - 14:21

che paura, sono tutti spaventatissimi da queste estreme misure, anche la Francia e l'Austria !

agosvac

Gio, 07/12/2017 - 14:31

Francamente non riesco a capire la posizione dell'UE. Sembra che dell'invasione islamica non gliene freghi un bel niente. Sembra che , per loro, l'UE, sia giusto che centinaia di migliaia di islamici, probabilmente anche milioni, debbano avere la possibilità di invadere l'Europa senza che i popoli ed i paesi europei possano reagire. Mi chiedo: ma quando i pesi europei soggetti a questa invasione reagiranno contro l'UE e sbatteranno fuori dall'Europa queste persone che se ne fregano dell'Europa??? Credo sia giunto il momento giusto per fare distinzione tra UE ed Europa. L'Europa è composta da popoli che la abitano da millenni. L'UE è un'organizzazione giovane che sembra neanche accorgersi di quel che sta succedendo, pensa solo ai soldi forniti dall'Islam!!! Dice la Bibbia che Esaù vendette la sua primogenitura per un piatto di lenticchie, qui si tratta di svariati miliardi di euro!!!

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Gio, 07/12/2017 - 14:40

Meglio un deferimento in più e un milione di sfaccendati in meno.

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Gio, 07/12/2017 - 14:43

I fessi siamo noi, che ci accolliamo centinaia di migliaia di fancazzisti - future tessere pidiote - e in più ci prendiamo pure le parole dall'UE, dall'ONU, dall'imam d'oltretevere e dalla sbold, che non facciamo abbastanza.

Raoul Pontalti

Gio, 07/12/2017 - 14:44

La bananitas ovvero l'essenza costitutiva dei bananas, un miscuglio di imbecillità politica piramidale e di un'ignoranza giuridica abissale...Inneggiano i bananas ai paesi del cd Gruppo di Visegrad ignorando che le loro inadempienze nell'accogliere i profughi le paghiamo sul piano sociale noi insieme con i greci. Qualcuno più banans degli altri orgasma affermando che tanto la UE non può mica muovere guerra a quegli Stati, ignorando che la violazione del diritto comunitario comporta pesanti sanzioni pecuniarie che vanno oblate (e ne sa qualcosa l'Italia che grazie alle inadempienze dei governi e dei parlamenti olgettinleghisti sta pagando fior di quattrini per le sanzioni comunitarie).

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Gio, 07/12/2017 - 14:46

Processo all'Aja per i burocrati dell'UE, per crimini contro l'umanità, plurimi e reiterati.

routier

Gio, 07/12/2017 - 14:47

Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca sono gli unici Paesi europei che hanno capito il problema "immigrazione selvaggia" e se (come credo) non si lasceranno intimorire dagli alti lai dei burocrati di Bruxelles, saranno gli unici a salvarsi da quella che potrebbe essere ben definita : "l'undicesima piaga d'Egitto" che sta colpendo l'Europa.

RolfSteiner

Gio, 07/12/2017 - 14:53

Non hanno piu' regimi comunisti da quasi 30 anni. Noi invece si. I loro governi pensano al bene dei cittadini. Cosi' si fa. Elezioni prima di subito!!

Ritratto di Risorgere

Risorgere

Gio, 07/12/2017 - 15:11

Egregio pontificante Pontalti: La Sua propensione all'offesa gratuita e proterva è pari solo alla Sua confusione mentale. Appare evidente anche ai bambini dell'asilo che centinaia di migliaia di islamici inintegrabili in meno valgano bene qualche (presunta) sanzione. Il resto è solo fuffa ideologica mista alla ben nota propensione cattocomunista all'autodistruzione, dalla quale - purtroppo per noi - solo i paesi dell'est dimostrano di essere saggiamente immuni.

Popi46

Gio, 07/12/2017 - 15:13

Ah,sì? E moh che succede? Armiamoci e partite?Oppure andate voi,che a me me viene da ridere?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 07/12/2017 - 16:01

#Raoul Pontalti- 14:44 Molto meglio la bananitas che la balubitas, ovvero l'essenza costitutiva dei baluba. Materiale umano di cui abbonda e olezza la tua già ridente cittadina, l'ex Trento felix...trasformata ora in Trento "facta" da orde di pusher.

MarcoTor

Gio, 07/12/2017 - 16:25

Avviso ai lettori: arriva il "professor" Pontalti, a sfogarsi della frustrazione accumulata da quando si è svegliato fino alle 14:44.. si pregano i vari lettori di assecondarlo in modo da migliorare la sua autostima. Ringraziando in anticipo, il suo medico curante.

ARGO92

Gio, 07/12/2017 - 17:23

e HANNO FATTO MOLTO BENE

routier

Gio, 07/12/2017 - 18:13

X Raoul Pontalti 14,44 Entro subito nel merito sorvolando sugli insulti gratuiti di cui non mi curo. Il quesito che si pone è: "Costi e benefici". In altre parole ci costerebbe di più pagare eventuali sanzioni comminate all'Italia in quanto inadempiente alle direttive sull'accoglienza immigrati, o avremmo maggiore convenienza fare come i Paesi dell'Est (di cui all'articolo)? Riprendendo i concetti del post di "Risorgere" delle 15,11 ritengo fuor di ogni dubbio che la seconda ipotesi troverebbe entusiastiche adesioni dalla assoluta maggioranza degli italiani. Un Saluto.