Parabola di un ex leader rimasto senza elettori

Una carriera in ascesa, da enfant prodige a ministro per tutte le stagioni. Il colpo di grazia: il flop in Sicilia

E poi dicono che non ha il quid. «Non sarò più ministro. Non farò il parlamentare. Non mi ricandiderò». Frasi secche, concetti netti, promesse chiare. Certo, qualcuno penserà male: a Silvio Berlusconi che non lo rivuole indietro, a Matteo Renzi che gli ha chiuso la porta in faccia, al partito che gli si sta sciogliendo in mano, al tre per cento di sbarramento irraggiungibile, al massacro elettorale da evitare, alla faccia da salvare. Ma insomma, intanto Angelino Alfano il passo indietro l'ha fatto.

O forse no? «Farò campagna elettorale - annuncia a Porta a Porta il ministro degli Esteri - dimostrerò che si può fare politica anche fuori del Palazzo». E molti già ironizzano: Angelino come Dibba, pronto a rientrare al prossimo giro. Poi però, quando lui spiega di «non essere legato alla poltrona» e di volersi «riprendere un pezzo della mia vita», i social impazziscono perché Alfano una «vita fuori dal Palazzo» non ce l'ha mai avuta.

Onorevole dalla nascita, politico da sempre. Enfant prodige di Forza Italia, consigliere regionale in Sicilia nel 1996, a soli ventisei anni, deputato dal 2001. Da allora una carriera sempre in ascesa. Guardasigilli per tre anni, dal 2008 al 2011, nell'ultimo esecutivo guidato di Silvio Berlusconi, fino alla giravolta che, agli occhi del Cavaliere e del popolo di centrodestra, lo ha trasformato dall'erede, il leader del futuro, nel traditore «senza quid». Persa la stima del Cav, persa l'investitura ma non la poltronissima di governo. Dopo la parentesi di Mario Monti e dei suoi super tecnici, rieccolo infatti nella sua qualità di ministro perenne, al Viminale con Enrico Letta e Matteo Renzi e alla Farnesina con Paolo Gentiloni.

Non che nei suoi dicasteri abbia mai dato grandi prove. Della sua gestione degli Interni si ricorda soprattutto la contestata espulsione dall'Italia di Alma Shalabayeva, la moglie del dissidente kazako Mukhtar Ablyazov, che provocò una richiesta di sfiducia individuale. E sui flussi di immigrazione è dovuto arrivare Marco Minniti per invertire la rotta sulle modalità di accoglienza ed ottenere qualche risultato. Quanto alla sua presenza agli Esteri, la medaglia di Angelino potrebbe essere la clamorosa bocciatura di Milano come sede dell'agenzia europea del farmaco Ema: secondo i critici il titolare della Farnesina non avrebbe curato abbastanza il dossier e i rapporti con i principali partner Ue.

Poi c'è il capitolo collaterale degli scandali, veri o presunti. Dall'affare dell'accoglienza dei migranti, spesso affidata a personaggi vicini a Ncd, al sottosegretario Giuseppe Castiglione, finito sotto inchiesta per la gestione del Cara di Mineo, alle polemiche sull'assunzione alle Poste del fratello Alessandro. Tanti casi mediatici che però non hanno influito sulla sua carriera.

Ad affondarlo semmai sono state le sue scelte politiche. In questi sei anni, dopo la rottura con Berlusconi, Alfano ha creato un partito, Ncd, il Nuovo centrodestra, poi dopo varie confluenze diventato Ap, da qualche mese a serio rischio di estinzione, anzi di implosione, indebolito dalla defezioni, dilaniato dalle spinte contrapposte dell'ala destra di Maurizio Lupi che spera di tornare con Berlusconi e dell'ala sinistra di Beatrice Lorenzin che punta invece ad accasarsi nel Pd. La botta finale gliel'ha data probabilmente la pesante sconfitta subita in casa, alle elezioni regionali siciliani, dove il suo partito non ha nemmeno superato la quota di sbarramento. Se era la prova generale dell'intesa elettorale tra Pd e Ap, forse allora Renzi ne ha preso atto e gli ha negato i posti in lista. E così ad Alfano, tanto per usare il politichese, non è rimasto che «trarre le conseguenze». Per ora.

Commenti

Happy1937

Gio, 07/12/2017 - 08:14

Alfano? Direbbero a Napoli " o si nisciuno ". Omuncolo traditore e politico pernicioso. Non lo votano più neanche ad Agrigento.

veromario

Gio, 07/12/2017 - 08:16

fini due un altro con la colla nel sedere ,viscido come un ombrellino di seta,adesso che si è accorto di non avere più seguito decide di fare l'eroe.

Ritratto di girasole

girasole

Gio, 07/12/2017 - 08:18

speriamo il prossimo sia Renzi

jenab

Gio, 07/12/2017 - 08:19

in molti dovrebbero prendere esempio, capezzone, lupi, d'alema, verdini, cicchitto,gasparri, brunetta,ec. ecc. Per una volta che arriva un buon esempio, seguitelo!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 07/12/2017 - 08:19

si è fatto i....re da solo! ma ben gli sta! il tradimento e il vendersi a sinistra ha un costo, ora è giusto che te ne vai a casa! e la sinistra, per averlo comprato per un tozzo di pane, si è rovinata e lo stiamo vedendo con godimento! alla fine Berlusconi ne uscirà praticamente unico proponente politico degno di nota! :-)

Duka

Gio, 07/12/2017 - 08:29

Un buffone di meno che in ogni caso non pagherà un centesimo per i danni che ha fatto alla nazione.

Mefisto

Gio, 07/12/2017 - 08:36

Dubito che una figura così meschina si faccia da parte, proverà a rientrare dalla finestra...

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 07/12/2017 - 08:37

Eddai Angelino... non fare quella faccia, vedrai che una giacca e una bici da postino tuo fratello te le trova.

maurizio50

Gio, 07/12/2017 - 08:40

Una cosa è certa: come politico la sua valenza è zero assoluto: come trafficone... è un'altra storia!!!!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Gio, 07/12/2017 - 08:41

Mi è sempre apparso come un politicante inconsistente.

babilonia

Gio, 07/12/2017 - 08:42

Sperando sia di parola (non come la signorina Boschi), devo dire che Alfano ha giocato d'anticipo, ben sapendo che il suo pseudo partitino avrebbe meno che le briciole nella prossima tornata elettorale. Purtroppo hs anche detto che anche se non si ricandiderà di nuovo, egli rimarrà in politica. Ecco questo è un grosso danno per l'Italia intera.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Gio, 07/12/2017 - 08:44

magra consolazione il ritiro di alf-ano, pagato da noi per rovinare il nostro paese. sarebbe ora di citarlo per danni alla nazione.

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 07/12/2017 - 08:45

Diciamolo con sincerità, quella che i sinistrorsi non hanno mai, anche nel governo di CDX alf - ano tutto fu che un buon ministro. Si preoccupò quasi esclusivamente di servire il padrone, dando così modo ai sinistrorsi di montare la solita fanfara di "governo dittatoriale - gestione ad personam" eccetera. Credo che abbia fatto più male che bene al CDX.

Ritratto di VT52na

VT52na

Gio, 07/12/2017 - 08:48

... anche in politica: TUTTI I NODI VENGONO AL PETTINE !!! ... (anche se il più delle volte con "tempi biblici" !!!)

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 07/12/2017 - 08:52

vai a casa tunisino..

gneo58

Gio, 07/12/2017 - 08:52

sic transit gloria mundi - peccato che in rovina totale 'sta gente non ci va mai.

VittorioMar

Gio, 07/12/2017 - 08:52

..SI DEVE AMMETTERE CHE E' STATO DI "PAROLA" !..AVEVA DETTO CHE AVREBBE "SVUOTATO" UN PARTITO EBBENE E' RIUSCITO NELL'INTENTO !!..NON STIAMO A SOTTILIZZARE QUALE...UN PARTITO !!

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 07/12/2017 - 08:56

Avete presente una stella cometa? Si? Ebbene,è bello vederla sfrecciare sfolgorante nel firmamento e si rimane amareggiati poi nel vederla scomparire nel vuoto infinito dello spazio. Invece con Alfano, ammesso di poterlo paragonare ad una stella cometa sfolgorante di "luce propria", la cosa più bella è vederlo scomparire nel vuoto cosmico....

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Gio, 07/12/2017 - 08:57

Leader? E quando mai!. Come fa ad essere ex, uno che non è mai stato?

Ritratto di tex 103

tex 103

Gio, 07/12/2017 - 09:01

al:Quando te ne andrai e partirai,sul tuo gommone rotta sud sud est.Ricorda di imbarcare anche quella insulsa e antipatica porta voce della Castaldini.NOn ne sentiremo la mancanza.Buon viaggio per il Borundi.P.S.MI raccomando fai una buona scorta di taniche di benzina,e vai più lontano possibile.

claudioarmc

Gio, 07/12/2017 - 09:03

Vigliaccamente scappa di fronte alla prossima sicura tranvata

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Gio, 07/12/2017 - 09:04

Il sonno della ragione genera,se non mostri, catastrofi. L'ambizione sfrenata, la sete di potere,l'egoismo senza limiti, la cecità politica uniti ad una inettitudine di fondo portano a questi risultati. Nella sua bisaccia don Alfano aveva dei talenti che gli sono stati donati da una persona generosa che lo ha premiato ben oltre le sue scarse capacità. Ingrato, ha morso la mano di chi lo aveva trattato come un figlio. L'oblio popolato da fantasmi e rimpianti non può che essere la logica, meritata punizione di un'anima vuota.

GMfederal

Gio, 07/12/2017 - 09:04

RIP

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 07/12/2017 - 09:05

Che diamine nemmeno uno strapuntino sulla diligenza Agrigento Roma Bruxelles!

donald2017

Gio, 07/12/2017 - 09:07

basta guardarlo con quella faccia da pesce lesso e si capisce come mai l'itaggglia graziea LUI e amichetti vari (renzi e gentaggglia simile) siamo ridotti così

ghorio

Gio, 07/12/2017 - 09:13

Che "Il Giornale" infierisca contro Alfano è il solito mistero. Non sono suo simpatizzante ma mi pare che abbia fatto un gesto non molto usuale in Italia, dove tutti sono attaccati alla poltrona. La stessa posizione contro Alfano la gradirei con i vari Renzi e compagni.

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Gio, 07/12/2017 - 09:17

E' comunque arrivato, qualcuno può dire quanti saranno i soldi che inizierà a prendere da EX?

Nerone48

Gio, 07/12/2017 - 09:21

Aveva ragione il compagno Mao , è gia il secondo cadavere,Fini è passato Alfano è in procinto.La speranza è l'ultima a morire qualche altro traditore magari ci farà festeggiare il Natale chissà?

Guido_

Gio, 07/12/2017 - 09:21

Insomma... qui si dice che Alfano è sempre stato un politico mediocre eppure Berlusconi lo aveva scelto come suo delfino. Complimenti a entrambi dunque.

Massimo Bocci

Gio, 07/12/2017 - 09:22

Un altro signor NESSUNO!!!! Un altro vero servo,miserabile in vendita che si + fatto strumentalizzare visto la pochezza da traditori istituzionali come Re GOLPISTA!!! Giorgio (uno dei più grandi criminali dall'unità d'Italia),così finisce chi è senza spina d'orzale e tradisce gli elettori e il mandato elettorale. ALTRO SERVO DA ANNOVERARE TRA TRADITORI!!! Unico rammarico sono e rimangano le prebende di regime che questi indegni continueranno ad TURLUPINARCI!!!!

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 07/12/2017 - 09:23

Leader? Non me ne ero mai accorto.

Massimo Bocci

Gio, 07/12/2017 - 09:27

Il verme è nudo!!!! Si perché in questo caso non c'è mai stato un Re nudo, ma solo miserabili che si sono svenduti per quattro soldi,gente riprovevole e miserabile quanto loro, per atti riprovevoli!!!!

Ritratto di giordano49

giordano49

Gio, 07/12/2017 - 09:27

L'IMMAGINE DI UN " VENDUTO " CHE HA RICEVUTO L'AGOGNATO " PREMIO " < fuori UNO >...avanti il prossimo...LUPI ? il portaborse ? se ha una < coscienza >, si faccia AVANTI ( e 2 )....si è ancora agli inizi....PIANO PIANO, l'esercito dei VENDUTI si SFALDA....folli banderuole che venderebbero l'anima al diavolo, pur di INCASSARE STIPENDI E VITALIZI....dal popolo italiano....( non ne fanno parte-per fortuna NS. ) di disgrazie ne abbiamo abbastanza..!

DRAGONI

Gio, 07/12/2017 - 09:32

UN MONITO PER CHI TRADISCE IL MANDATO DEGLI ELETTORI E UN AUMENTO DI FIDUCIA NELLA DEMOCRAZIA DEL SISTEMA ATTUALE CHE ANCORA CONSENTE DI ESPELLERE POLITICI COME ALFANO E FINI. SI ASPETTA LA PROVA CONFERMATIVA CON LA ELIMINAZIONE POLITICA/ELETTORALE ANCHE DI POLITICI COME RENZI,BOSCHI ,FIANO........OVVERO DELLA MAGGIOR PARTE DEI PARLAMENTARI CHE FANNO PARTE DELL'ATTUALE MAGGIORANZA DI GOVERNO!!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 07/12/2017 - 09:35

Non è cattivo ; lo hanno traviato le cattive compagnie .

honhil

Gio, 07/12/2017 - 09:36

Angelino l’africanizzatore, arrivato sull’orlo dell’abisso, fa un passo indietro. Si boccia da solo, insomma. Adesso tocca a Pisapia. Che, con la mossa del cavallo di Grasso, ha definitivamente perso la possibilità di cucirsi addosso i gradi di generalissimo.

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Gio, 07/12/2017 - 09:37

Lorenzo Talevi Per coloro che hanno fatto studi classici, ricordate ESOPO, si quello delle favole....... me ne è rimasta una in mente, adatta per questa circostanza, ovvero per Alf-ANO: Una volpe affamata, come vide dei grappoli d'uva che pendevano da una vite, desiderò afferrarli ma non ne fu in grado. Allontanandosi però disse fra sé: «Sono acerbi.» Così anche alcuni tra gli uomini, che per incapacità non riescono a superare le difficoltà, accusano le circostanze. » (Esopo, La volpe e l'uva) EEA

Dordolio

Gio, 07/12/2017 - 09:45

La mia sensazione è che per Alfano i guai comincino ora. Se non ricordo male era stato "sfiorato" in passato da qualche interesse della magistratura, come pure il padre e il fratello. Non appena gli mancherà l'ombrello comincerà a piovere. E non avrà nemmeno l'impermeabile! Perchè la pioggia avrà atteso proprio quel momento per cadere.

Giorgio Colomba

Gio, 07/12/2017 - 09:57

Senza 'quid', senza elettori e pure senza vergogna: in perfetta linea con lo squallore del personaggio e consapevole delle sue percentuali da zero virgola, spaccia l'intento di evitare il bagno di sangue elettorale per una decisione autonoma e responsabile di elevato profilo istituzionale.

Vairone

Gio, 07/12/2017 - 09:58

bastava solo avere pazienza

Ritratto di RindoGo

RindoGo

Gio, 07/12/2017 - 09:59

Intanto è riuscito a sistemare il fratello picciotto alle Poste sicule con superpaga da amministratore del Nulla, come accade spesso in questo Paese.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Gio, 07/12/2017 - 10:00

Nel mare della politica , ho sempre considerato costui , come uno scorfano . Bello vedere tanti pesciolini rossi dalla memoria corta , che una volta lo consideravano nientemeno che un delfino !

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 07/12/2017 - 10:06

Il fratello siciliano di Gianfranco fini,. Se Berlusconi comunque si riprende i traditori, che si chiamino Lupi, Albertini, quaglia ribello o verdi i e loro compagni di merende il mio voto non lo vedrà

jaguar

Gio, 07/12/2017 - 10:18

Vedrete che una poltroncina la troverà, riuscirà a intrufolarsi da qualche parte.

antipifferaio

Gio, 07/12/2017 - 10:19

Perchè ex?...Ma quando mai è stato un leader...

Ritratto di perseus68

perseus68

Gio, 07/12/2017 - 10:20

Leader questa mezza tacca? Dai su, i veri leaders si potrebbero offendere...

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Gio, 07/12/2017 - 10:20

Alfano avrebbe fatto furore nella Prima Repubblica: quella dei governi semestrali in cui la DC era sempre li al centro, a spartire le carte. E questo é stato il suo percorso politico ma senza i numeri della DC e, bisogna dirlo, senza la capacita politica degli uomini di allora, che si erano formati nelle universita del Duce. Probabilmente nella Prima Repubblica, non avrebbe mai superato il ruolo di sottosegretario intrallazzista Per i danni che ha fatto agli interessi della Patria e del popolo italiano dovrebbe essere possibile togliergli la cittadinanza!

antipifferaio

Gio, 07/12/2017 - 10:23

Dimenticavo...dopo le elezioni, o meglio a seguire la "Caporetto" del Pd alle elezioni, vedremo il defenestramento dell'altra nullità autonominatasi leaderino...alias Mr. Bean II°...

Reip

Gio, 07/12/2017 - 10:26

Buffone pagliaccio e traditore! Alfano è il classico politico inutile! Complice soltanto della invasione di centinaia di migliaia di finti profughi clandestini nel nostro paese!

il corsaro nero

Gio, 07/12/2017 - 10:26

Coraggio Angelino, non ti abbattere, potrai sempre fare il postino in C'è posta per te!

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 07/12/2017 - 10:34

Angelino è la dimostrazione vivente del grande intuito di Berlusconi nello scegliere i propri collaboratori, a partire proprio da quelli più stretti. E non è l'unico caso.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 07/12/2017 - 10:37

@mortimermouse Lei pensa proprio che Berlusconi ne uscirà tanto bene da questa vicenda? Allora mi dica, la prego, CHI ha voluto alfano segretario di f.i.? CHI lo ha candidato e ricandidato? CHI ha provato fino all'ultimo a farlo rientrare in f.i.? Secondo lei, gli Italiani si dimenticheranno tanto facilmente di questo?

accanove

Gio, 07/12/2017 - 10:37

andiamo piano con la parola "leader", fu scoperto e portato agli onori da Berlusconi, grazie a Berlusconi prese i voti e gli incarichi, per aver tradito Berlusconi gli rimasero solo i voti del "paesiello interessato", conservò le cariche "tradite" grazie alla debolezza del PD ed alla negazione delle votazioni. Oggi con i sinistrati in crollo totale rimane con un pugno di mosche, forse i voti dei familiari. Chiamatelo LEADER......

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 07/12/2017 - 10:38

centocinque penso proprio che il suo non sarà il solo voto perso da chi questi cialtroni traditori li ha candidati, ricandidati, sostenuti e anche ripresi con sè. Direi che saremo in tanti a ricordarcene.

alby118

Gio, 07/12/2017 - 10:39

Sua moglie fa mica Tulliani di cognome, perchè mi ricorda vagamente un altro traditore del mandato elettorale.

jeanlage

Gio, 07/12/2017 - 10:55

Apprendo con stupore che Alfano è stato ministro. Pensavo che fosse uno scaldino di poltrone altrui.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 07/12/2017 - 10:56

#wilegio.SE UNA PERSONA IN CUI TU HAI FIDUCIA SI RIVELA UN TRADITORE! LA COLPA DI QUESTO NON É DI CHI HA FIDUCIA!MA DI CHI TRADISCE. ALFANO NON HA TRADITO SOLO BERLUSCONI MA ANCHE CHI HA VOTATO PDL!É QUESTO NON É COLPA DI BERLUSCONI MA DI CHI SI E RIVELATO DI ESSERE UN GIUDA!É GLI ITALIANI CHE HANNO UN CERVELLO SAPRANNO GIUDICARE QUESTO!.

no_balls

Gio, 07/12/2017 - 11:04

e i compagni di alfano in AP con il loro bel pacchetto elettorale che fine faranno ? tutti in Forza Italia , come se non sia successo niente ? In fondo sono voti graditi vero ??? Attenzione a candidare la Vicari perche' vi dimenticate il voto di un milione di Vapers......

Ritratto di tex 103

tex 103

Gio, 07/12/2017 - 11:19

Odioso e sgradevole personaggio.VATTENE!!!!Portati dietro la Castaldini,mi raccomando!Auguri e figli maschi.

Mr Blonde

Gio, 07/12/2017 - 11:21

uno dei migliori ministri dell'interno mai avuto; non è un caso che dai noi (mi sto toccando) non ci siano state falle di intelligence come a londra parigi o barcellona

baronemanfredri...

Gio, 07/12/2017 - 11:43

DICO E LO RIDICO COME SICILIANO, ORA VIVO IN LOMBARDIA DA MOLTI ANNI, LA SICILIA NON MERITAVA POLITICI E CATTOCOMUNISTI CHE ATTUALMENTE CI GOVERNANO. MATTARELLA, GRASSO E ALF ANO HANNO ROVINATO LA SICILIA. PER FORTUNA CHE ABBIAMO AVUTO GRANDI SICILIANI IL COL. CASTAGNA EROE DI GIARABUB E JO PETROSINO.

no_balls

Gio, 07/12/2017 - 11:45

gia' sono tutti dietro la porta di berlusconi.... e siccome lui e' un benefattore e i voti non puzzano se li prendera' tutti in forza italia.... e i suoi fan tutti muti. Dopo il lavoro sporco rientreranno tutti alla casa madre.... E alfano che non e' altro che la confezione del prodotto invendibile verra' premiato con altri incarichi... magari piu' fruttuosi. Qualcuno vuole scommettere ?

Renee59

Gio, 07/12/2017 - 11:54

IL CARA DI MINEO, GLI E' COSTATO CARO.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 07/12/2017 - 12:20

Una nullita umana portata al governo purtroppo da Berlusconi, capace solo della specialità di questi individui, tradire e occupare poltrone.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 07/12/2017 - 12:23

---un tipo sicuramente da invidiare--con tutti gli anni trascorsi da parlamentare precoce e con gli accantonamenti fatti mensilmente--sarà uno degli ex che godrà del trattamneto migliore possibile riguardo al vitalizio---che inizierà a prendere dal 60esimo anno di età e nella forma ampia del quasi 60 per cento dell'indennità parlamentare---poichè il tipo ha quasi 50 anni---non deve fare altro che trovarsi qualcosa da fare per una decina d'anni--e per lui sarà facilissimo-una cattedra non la si nega a nessuno-poi vivrà da nababbo---augh

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Gio, 07/12/2017 - 12:33

Consoliamoci! Resta pur sempre e per sempre il fratello nella pubblica amministrazione! Ma sapete quanti lasciti di questo genere ci sono nella pubblica amministrazione!? E il debito pubblico cresce, cresce .... un parente qua, uno la,chi più ne ha più ne mette.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 07/12/2017 - 12:57

Finalmente andrà a lavorare.

Ritratto di fioellino

fioellino

Gio, 07/12/2017 - 13:02

Guai a Silvio se ci ricasca!!! Questa volta niente voto.

agosvac

Gio, 07/12/2017 - 13:04

Definire leader Alfano mi sembra un po' esagerato.Leader è chi crea un partito ed ottiene voti per sé stesso ed i suoi seguaci, non uno che essendo stato eletto con i voti di un'altra formazione politica prende da essa alcuni eletti e si crea un seguito non sancito da elezioni politiche. Oggi sembra che dica "basta". Ci ha perso tempo, l'avrebbe dovuto fare prima!!!

corivorivo

Gio, 07/12/2017 - 13:30

pidocchio della scuola di fini...sparisci!

sesterzio

Gio, 07/12/2017 - 13:40

Anche ai traditori arriva il conto da pagare. Sta puntualmente accadendo al signor NESSUNO.

Ritratto di onollov35

onollov35

Gio, 07/12/2017 - 13:52

Chi tradisce in politica, è meglio che rimanga a casa. Ti conviene fare l'Avvocato se sei bravo.

tosco1

Gio, 07/12/2017 - 14:16

"Vei victis", nell'antica Roma, era un beffardo motto per accanirsi contro gli sconfitti.Niente pietà per un uomo come Alfano che ha contribuito alle malefatte di Renzi, e ci ha messo anche del suo, tradendo chi lo aveva votato a destra. Personalmente lo stesso, per me, vale anche per i suoi colleghi. Devono solo sparire, per lasciare il posto a persone coerenti ed oneste. Non c'è motivo di recuperarli,tradirebbero ancora. "Vei victis" , è ancora un motto molto attuale e giusto.

Giorgio Rubiu

Gio, 07/12/2017 - 14:32

Troppo tardi per salvare la faccia scappando.Eri stato catalogato, Alfano,così come i tuoi seguaci che avevano sperato,seguendoti,di garantirsi un posto eterno in Parlamento.Quando hanno annusato la ormai prossima sconfitta,ti hanno abbandonato per andare in cerca di luoghi più sicuri che spero non troveranno,perché anche loro sono stati catalogati per quello che valgono,cioè ZERO come te.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 07/12/2017 - 14:38

@Guido, noi non l osapevamo, l'abbiam messo allaprova in buona fede, e ci ha tradito. Il marcio è lui, non noi. Voi piuttosto, siete molto peggio, perchè pur sapendo che fosse u ntraditore, l'avete accolto a braccia aperte (sempre Ministro) e dopo averlo insultato per anni, l'avete coccolato per non so quale mistero (sopravvivere nel colpo di stato e continuare a governare abusivamente), ora lo scaricate (voi, non lo avevamo fatto, se ne era andato lui con i marci della sinistra) e ci ridite sopra. Siete proprio bella gente, nessuno vi vuole male, ma ad eliminarvi mi sa che ci guadagneremmo tanto in futuro. Falsi, meschini e codardi, oltre che poco raccomandabili.

acam

Gio, 07/12/2017 - 15:26

chi va contro silvio...

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 07/12/2017 - 15:29

a furia di tradire i propri elettori anche lui è stato tradito da loro che di lui non ne vogliono piu sapere nulla! e gli altri?? la lorenzin si faccia pure rilasciare la tessera del partito: ne avra bisogno, mentre Lupi è il caso che cambi nomee cognome dato che ben poche scuse può ritrovare per riaggregarsi a forza Italia: ha gia tradito una volta e di certo è pronto a tradire di nuovo.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 07/12/2017 - 15:34

piccolo quacquaracqua! niente di piu perchè gia essere un quacquaracquà è per lui gia troppo: faccia ora un nuovo partito con Fini in modo da poter ottenere almeno due voti e cosi sparire dalla faccia della terra!

moichiodi

Gio, 07/12/2017 - 15:39

Finalmente è venuto fuori il quid. Non è obbligatorio leccare per avere un posto come fanno,a destra e a sinistra molti prostituendosi ai proprietari delle candidature sicure

federik

Gio, 07/12/2017 - 15:52

Giusto epilogo di un TRADITORE, ex aequo con Fini

Romolo48

Gio, 07/12/2017 - 16:15

Scorsi i commenti, niente da aggiungere. Mi sembra che abbia già fatto il pieno!

sevgiovanni

Gio, 07/12/2017 - 16:18

L'importante è che lui sparisca ma più di lui la Lorenzin che si è montata la testa dopo essersi vaccinata. Su Cicchitto mi astengo dai commmenti essendo una nullità, gli altri sono sottobosco del sottobosco che producono funghi avvelenati. Meglio recintare il territorrio con divieto di raccolta.

Ritratto di pigielle

pigielle

Gio, 07/12/2017 - 16:45

@EL PIRL..Gio, 07/12/2017 - 12:23... noto con piacere e che, in quanto a solidarietà con i ladroni, ti trovi a tuo agio ...oppure, putacaso, non è tu faccia parte della combricola ..??

Cesare46

Gio, 07/12/2017 - 16:48

Scommetto gli zebedei che lo ritroveremo su qualche altra poltrona. Se l'Italia non si libera di tutti i parassiti parlatori, megalomani, opportunisti capaci solo di blaterare andremo sempre più a fondo. Mai un provvedimento o un legge a favore dell'italia. Sempre solo provvedimenti o Leggine poco chiare e cavilli per non dare niente a nessuno. Sotto sotto c'è sempre il cavillo per magnare e balzellini per tassare. RICORDARSI TUTTO AL PROSSIMO VOTO. (se ci faranno votare)

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Gio, 07/12/2017 - 16:50

Ora,come minimo,sarebbe il caso di aprire un C.A.R.A nella citta' di residenza di questo,presto,sconosciuto;sarebbe una crudelta' inaccettabile separarlo da tutti quei simpatici immigrati a lui tanto cari e,ancora piu' crudele,privarlo della riconoscenza dei suoi concittadini,che tanto si sono spesi,in passato,nel sostenerlo politicamente. Possibilmente individuando un luogo adiacente a casa sua,su cui far sorgere l'opera.

onurb

Gio, 07/12/2017 - 17:15

Alfano, come Fini, non ha capito nulla di ciò che gli sarebbe successo nell'allearsi con la sinistra. Con un'aggravante: aveva davanti al naso la vicenda recentissima dell'ex presidente della camera, ma non ha saputo ricavarne l'insegnamento evidente. I rossi ti blandiscono, ti lusingano, arrivano persino alle sviolinate, quando gli servi; poi ti gettano come un calzino bucato che ha già subito molti rammendi e che va bene solo per la pattumiera. Alfano, povero allocco, si è illuso di poter contare su una circoscrizione blindata garantita dal PD.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 07/12/2017 - 17:19

@pasquale.esposito La inviterei a non urlare (scrivere in maiuscolo sul web equivale a urlare) e a non darmi del "tu" dal momento che non abbiamo mai mangiato insieme. Sulla malriposta fiducia di Berlusconi nei confronti di Alfano potrei essere d'accordo... se si trattasse di un episodio isolato! Si da' però il caso che siano oltre 100 i parlamentari eletti in pdl-fi che sono passati completamente dalla parte opposta (pd), e questo non può essere giustificabile bollandoli tutti come traditori! Giuda era uno, e uno solo! E poi, cosa mi dice dalla rielezione del vecchio comunista al colle, proposta e appoggiata dallo stesso Berlusconi? Non l'aveva già visto all'opera? Aveva bisogno di altre prove?

STREGHETTA

Gio, 07/12/2017 - 17:32

Alfano: un essere squallido, un traditore. Fanno bene a non rivolerlo nella coalizione di Centrodestra, perché se anche i leader accettassero di riprenderselo commetterebbero un grave errore verso i loro elettori. Non lo vogliamo, non vogliamo più chi ha tradito il nostro voto e l'ha portato senza vergogna agli avversari, e soltanto per ambizione personale e fretta di emergere. Bene, è emerso il signor Alfano : è emersa la sua inaffidabilità, e per sempre. Se Berlusconi lo riprendesse, offenderebbe gravemente i suoi elettori, mossa davvero sbagliata che getterebbe un'ombra anche su di lui. Invece deve perseguire l'idea giusta del " vincolo di mandato ", l'unica rispettosa della democrazia. Siamo stanchi di dare il nostro voto a chi poi ne fa bordello.

tuttoilmondo

Gio, 07/12/2017 - 19:18

Se penso che devo mantenere questo e pure Fini... un po' mi girano (un po'?)

Ritratto di onollov35

onollov35

Gio, 07/12/2017 - 21:47

@wilegio.Le sembra giusto che tutte colpe della'andazzo politico, le date sempre a Berlusconi? Cosa ha fatto di male per essere odiato politicamente? Questo Signore dà lavoro a tantissime famiglie e avrebbe bisogno di un pò di rispetto.