Il Pd attacca la Raggi sullo stipendio del capo di gabinetto

I 5 Stelle parlano di risparmio, ma per la Raineri staccato un assegno da capogiro

Fa discutere lo stipnedio di Carla Raineri, il nuovo capo di gabinetto del Comune di Roma. Fa discutere e mette nel mirino di nuovo il sindaco Virginia Raggi, con il Partito Democratico che chiede conto di quell'assegno da 193mila euro lordi all'anno.

A parlare è Marco Palumbo, consigliere Dem al Campidoglio, che da Facebook attacca i Cinque Stelle, facendo presente che gli ultimi quattro ad avere ricoperto il ruolo che ora è di Raineri prendevano tutti meno di lei.

Luigi Fucito, durante il periodo di Ignazio Marino, prendeva 73mila euro all'anno. Con Alemanno Maurzio Basile ne guadagnava 180mila, poi scesi a 75mila quando lasciò a Maurizio Basile l'incarico. E ora la cifra torna a schizzare con Virginia Raggi al comando, nonostante i predicozzi sul risparmio che da sempre i Cinque Stelle rifilano.

"Abbiamo scoperto che i grillini amano vivere a 5 stelle con annessi stipendi", ironizza in una nota il deputato Pd Marco Miccoli. Ma al di là della battuta, la questione è tutt'altro che uno scherzo.

Commenti
Ritratto di Flex

Flex

Ven, 12/08/2016 - 20:28

Certo che detto da un partito che ha un indagato "a settimana" lascia stupefatti.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 12/08/2016 - 23:00

A proposito di vivere a 5 stelle,meglio se il PD guarda in casa propria,mi sembra che un certo bulletto di rignano abbia molto da insegnare,vero ipocriti? Siete i meno indicati a far la morale....

angelovf

Sab, 13/08/2016 - 00:07

E dove sta il problema? Anche i clandestini sta in 5 stelle, e la moda dei parassiti sulle spalle della miseria italiana.

meloni.bruno@ya...

Sab, 13/08/2016 - 07:27

Avete capito qual'è il sistema cattocomunista?Il vestito che hanno sempre avuto cucito addosso,si auspicano di appiccicarlo ai nuovi arrivati!(come dire,entrate nella famiglia della casta privileggiata statale mangiamo nello stesso piatto e state zitti!)

unosolo

Sab, 13/08/2016 - 09:50

ebbene se veramente lo stipendio del predecessore fosse stato di 75 mila euro forse questi aveva magari la carta del comune , a volte intrecci e fumo mettono al coperto da critiche , certo da 180 mila euro a 75 mila di sicuro esisteva un sistema per arrivare al 180 mila , non siamo scemi e neanche il predecessore sicuramente . sveglia !

bruco52

Sab, 13/08/2016 - 11:10

che facce di bronzo questi comunisti mai pentiti...nascono ladri, vivono da ladri e muoiono da ladri e accusano gli altri di rubare....