Il Pd ci lascia un conto salato da 7 miliardi

Se il Pd avesse usato per investimenti i deficit che hanno fatto salire in 5 anni il debito/Pil dal 118 al 132%, ora avremmo più crescita e più mezzi per la quadra del bilancio. Ma il Pd ha fatto la cicala, con spese correnti improduttive e ora il conto lo pagheremo noi, formiche italiane

Le elezioni anticipate ai primi del marzo del 2018 costituiscono un bel regalo di capodanno al Pd per la campagna elettorale con un conto salato a carico del governo che verrà dopo le elezioni, che dovrà fare una manovra correttiva per ridurre di 0,3 punti sul Pil il deficit del bilancio del 2018, varato questo dicembre, con varie mance rivolte a raccogliere voti. In sé 0,3 punti di Pil valgono 5 miliardi, ma se la manovra si fa a maggio, bisogna caricare su 8 mesi scarsi la correzione annuale e quindi l'onere aumenta di 2 miliardi. La manovra ci verrà chiesta dalla Commissione europea, che la ha già preannunciata, con una missiva preliminare. In marzo, il quadro economico del 2018 sarà più chiaro e il Commissario competente ci manderà il calcolo definitivo. Con Bruxelles si può cercare di mercanteggiare come il governo Pd ha fatto in passato barattando la richiesta di sconti sulle riduzioni di deficit con la accettazione supina di decisioni franco tedesche a noi non favorevoli. Ma accanto a Bruxelles, noi dovremo rispondere al richiamo che ci è venuto da Francoforte dalla Bce, guidata da Mario Draghi. Questi nell'annunciare che la politica monetaria di facilitazione quantitativa (QE) consistente nell'acquisto di titoli pubblici e altri titoli da parte della Bce continuerà per tutto l'anno, perché ce ne è ancora bisogno per raggiungere tasso di inflazione fra lo 1,5 e il 2% considerato «stabilità monetaria», ha aggiunto che i Paesi con debito eccessivo come l'Italia debbono ridurlo, riducendo il loro deficit di bilancio.

La richiesta di Draghi all'Italia non è negoziabile, perché la Germania e altri paesi sostengono che sebbene la politica monetaria di Qe sia benefica per tutta l'euro zona, essa ha l'inconveniente di stimolare Paesi come l'Italia a fare nuovi debiti, contando sul fatto che la Bce si prende a carico quelli vecchi. Formalmente la Qe non consiste nel finanziare i disavanzi, perché si attua con l'acquisto di titoli pubblici emessi in passato e quindi non contrasta con il divieto per la Banca centrale europea di finanziare con proprie emissioni di moneta i deficit che fanno i singoli stati membri. Ma sostanzialmente, sostiene la Bundesbank tedesca, la politica italiana di mantenere un alto debito pubblico, sfruttando la Qe se non è zuppa (cioè finanziamento di deficit in cambio di moneta) è pan bagnato (cessione di vecchi debiti per farne di nuovi, in cambio di moneta). Man mano che la Qe si ridurrà, il tasso di interesse sul debito salirà e l'Italia se non ridurrà il debito/Pil pagherà più interessi sul Pil, con una spirale pericolosa. Se il Pd avesse usato per investimenti i deficit che hanno fatto salire in 5 anni il debito/Pil dal 118 al 132%, ora avremmo più crescita e più mezzi per la quadra del bilancio. Ma il Pd ha fatto la cicala, con spese correnti improduttive e ora il conto lo pagheremo noi, formiche italiane.

Commenti

mariod6

Dom, 31/12/2017 - 12:24

Al PD ed ai suoi ministri abusivi interessa solo far crescere le coop di accoglienza dalle quali si fa pagare il dovuto al partito e nelle quali riesce ad intanare tutti gli scarti che gli rimangono dai voti di scambio. Se poi si munisce di commissari come Errani, il risultato è garantito. Lo hanno detto chiaramente tutti i vari Minniti, Padoan, Gnetiloni, Fedeli, Lorenzin, madia e soci; il nuovo esecutivo si arrangi tanto non saranno loro !!!!

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mar, 02/01/2018 - 22:26

Due sole parole: VOTATELI ANCORA.

magnum357

Mar, 02/01/2018 - 22:43

Miliardi regalati alle coop !! Basta vedere le casette per i terremotati, una autentica truffa !!!!!!! I nostri politici e governanti non vogliono affatto eliminare gli sprechi perchè gli amici degli amici ci devono sguazzare dentro nella spesa in deficit !!! tutto poi a carico dei contribuenti con nuove stangate !!!

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 02/01/2018 - 22:50

Stanno facendo terra bruciata come gli eserciti in ritirata? Speriamo di no. Da illuso mi illudo.

orsograsso

Mar, 02/01/2018 - 22:54

Molto chiaro, anche per me che sono a digiuno di macroeconomia. Ma quali sono le spese "improduttive"? Il contratto dei dipendenti pubblici fermo da più di dieci anni, (ndr sono medico ospedaliero full time, e a tutt'oggi stipendi bloccati, guadagno il 30% in meno dei colleghi spagnoli, let alone francesi inglesi e tedeschi), gli immigrati, (4 lirette), gli "enti" inutili (provincie, cnel)? o forse molto piu realisticamente, il welfare sociosanitario (vera spesa!, inabbattibile, se non al prezzo di una rivoluzione). Bye

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 02/01/2018 - 22:58

Fake. Minimo il doppio più rogne insanabili

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 02/01/2018 - 23:06

Di questi 7 mld ben 4,5 per mantenere africani bengalesi pakistani etc ossia il peggio del peggio....per fortuna al 4 marzo non manca molto...due mesetti. ....

Reip

Mar, 02/01/2018 - 23:06

Solo 7 miliardi? Ma saranno molti di più! Considerando le centinaia di migliaia di finti profughi clandestini che i governi del Pd e dei comunisti hanno fatto entrare illegalmente in Italia e che qui resteranno per anni, probabilmente per sempre, e ai quali bisognerà assicurare vitto alloggio, assistenza sanitaria, bonus e mille altri servizi. Tra le coop rosse che bruciano milioni di euro al giorno, gli italiani pagheranno per anni molto di più, e non soltanto in termini economici. La scellerata politica dell’immigrazione clandestina per il business della sinistra e delle mafie ha minato per sempre il nostro gia’ povero e precario equilibrio sociale, portando il nostro paese sull’orlo di una guerra civile! Inutile negarlo! Raccontare bugie non serve più a nessuno!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mar, 02/01/2018 - 23:08

Questi delinquenti non solo non hanno ridotto la spesa, ma neppure hanno tentato di ridurre il furto fiscale. Sono semplicemente dei delinquenti vigliacchi.

mareblu

Mar, 02/01/2018 - 23:08

IO VOGLIO SOLO SERENITA' IL RESTO NON MI IMPORTA . PAGHERO' TUTTO CIO' CHE MI COMPETE CON I 7 EURO DI AUMENTO DELLA MIA PENSIONE.

umbertoleoni

Mar, 02/01/2018 - 23:53

beh diciamo che i lestofanti di turno(quelli del PD nlla fattispecie) sono in ottima compagnia nel gabbione dei politici incapaci e scambisti (di voti) che hanno incerito l'italia nel corso di mezzo secolo di brutture e scialacquo di denaro pubblico che, se investito convenientemente, avrebbe posizionato il paese di pulcinella, fra i paesi piu' richi del mondo ! Questi del PD, sono gli ultimi della serie...ma altri ne arriveranno

Ritratto di FoxMulder

FoxMulder

Mer, 03/01/2018 - 00:22

Dati ERRATI, di 10 punti. Nel 2013 era a 119 non 127. Col governi Berlusconi del 2008-2011 sali da 106 a 120 in 3 anni. Siate più onesti e corretti. Poi i soliti commenti webeti suo Aldo regalati alle coop dei migranti..ma basta, ci manca solo Soros e stiamo a posto.

manfredog

Mer, 03/01/2018 - 01:06

..Il PD lascia il conto salato (che, secondo me, è solo un acconto..), le formiche lavorano per pagarlo, ed il Grillo che ha da dire alle formichine..!?..che il pane per l'inverno LUI ce l'ha..!? mg.

Nonmimandanessuno

Mer, 03/01/2018 - 01:45

Comey dissse Churchill: "I comunisti non sanno mai dove andare, maci vanno sempre coi soldi degli altri".

apostrofo

Mer, 03/01/2018 - 01:47

Saranno gli italiani tutti a pagare campagna elettorale ed enormi mance varie de PD. Generosità ed altruismo tutto a carico del prossimo governo che, già, sanno essere di un altro partito. Davanti all'elettorato premiato loro faranno un figurone ed i prossimi appariranno cattivi perché dovranno aumentare i sacrifici che proprio per questo ci chiederà Bruxelles. Questa si che è democrazia "responsabile", rivolta al bene di p a r t e del paese, quellA degli elettori del PD.

Arduino2009

Mer, 03/01/2018 - 02:04

Il nuovo esecutivo potrebbe pure buttare nel cesso tutte le infamità che hanno fatto sinistra e komunisti ed iniziare daccapo.

Royfree

Mer, 03/01/2018 - 02:13

Schifosi parassiti. Siete un cancro inoperabile.

Popi46

Mer, 03/01/2018 - 06:24

Noi italiani non saremo pieni di virtù,in qualità di cittadini-popolo, a confronto di altri,questo è vero,ma che abbiamo mai fatto di tanto malvagio da meritarci un governo/parlamento così tanto zeppo di nullità pneumatiche? Nulla per l'economia,nulla per politica estera,nulla per la ricerca,nulla per l'assetto idrogeologico,nulla per le bonifiche,nulla per la conservazione delle opere artistiche....tanto per l'immigrazione incontrollata,i diritti incivili, la cancellazione del gender,la soppressione del presepio...., bel pataracchio,non c'è che dire.

flip

Mer, 03/01/2018 - 06:24

Questo per i cittadini normali. ma ai "soci" coop ha portato via anche tutti i loro risparmi. gli stà bene! vota pd!. futuro di miseria assicurato. IM-BE-CIL-LI!

mifra77

Mer, 03/01/2018 - 06:30

Hanno solo messo soldi dove possono appropriarsene al più presto. Anche il tanto decantato aumento delle pensioni, questa mattina si è rivelato in tutta la sua presa per i fondelli. Pensionato con quarantaquattro anni di contribuzione, e con poco più di ottocento euro di pensione mensile, si è visto accreditare un aumento di circa quattro euro mensili. Questa sinistra è una cloaca puzzolente, se aggiungiamo gli aumenti di costi al consumo e le truffe che subiamo da commercianti disonesti. Nella giornata di ieri, su tre esercizi commerciali nei quali ho dovuto acquistare, ho trovato tre cassieri che hanno provato a truffarmi aumentando l'importo. Il pesce puzza dalla testa.

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 03/01/2018 - 07:26

sempre che non si tratti di un conto ben diverso e chequando ci infoprmerete non sarete copstretti a dirci una verità ben più pesante!

Duka

Mer, 03/01/2018 - 07:51

Il PD o meglio dire il PCI di Togliatti , sempre quello è rimasto, cambiandosi d'abito ma con lo stesso cervello bucato, fa ciò che sempre ha fatto nella storia dei PC : mettere il popolo in mutande e promettere loro la rivoluzione. Stupidaggini alle quali però molta gente ha creduto e ahimè ancora troppi credono. La minestra è sempre la stessa : votateci e la lotta di classe sarà la vostra vittoria, e altre scemenze simili-

cgf

Mer, 03/01/2018 - 08:02

DOVE PASSA IL PCI/DS/PDS/PD rimane sempre il conto da pagare...

Nick2

Mer, 03/01/2018 - 08:22

Francesco Forte, forse lei non ricorda che, quando Berlusconi era Presidente del Consiglio, il mondo ha conosciuto una crisi senza precedenti e il suo statista cerato, insieme al commercialista di Sondrio (quello degli evasori fiscali), a quattro leccapiedi, quattro corrotti, uno stuolo di ballerine e un nano l’ha affrontata promulgando decine di legge ad personam (sua) per salvarsi dai processi ed ha lasciato il nostro paese sull’orlo del baratro economico e morale. I governi Monti prima e Letta-Renzi-Gentiloni poi, pur commettendo errori, hanno salvato la nostra economia, la nostra credibilità internazionale, il nostro welfare e i nostri risparmi (non a tutti, purtroppo), che un ulteriore anno di governo Berlusconi avrebbe irrimediabilmente distrutto.

ItaliaSvegliati

Mer, 03/01/2018 - 08:25

DOPO 5 ANNI DI DITTATURA KOMUNISTA, 4 GOVERNI non eletti dal POPOLO, DESIDERO RINGRAZIARE I 2 PEGGIORI PRESIDENTI NELLA STORIA DELLA REPUBBLICA NAPOLITANO E MATTARELLA PER I RISULTATI E L'EREDITÀ CHE CI TROVIAMO!!!! GRAZIE PRESIDENTI, SE SIETE UOMINI E NON CONIGLI IL MINIMO CHE POTETE FARE È DIMETTERSI E SCOMPARIRE DALLA VITA POLITICA, IL PAESE HA BISOGNO DI FIGURE PROFESSIONALI E RESPONSABILI, NON DI VOI!!!!!

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 03/01/2018 - 08:29

tagliano i 35/60 euro al giorno agli ospiti indesiderati...come si alza il pil in brevissimo tempo!!e mandiamo il conto precedente alla Ue e onu!! paghino loro

flip

Mer, 03/01/2018 - 10:48

Nick2. non è possibile contestare il tuo commento. ti hanno lavato troppo quel residuo di cervello che hai. e non capiresti mai niente. quindi sei una nullità assoluta.

flip

Mer, 03/01/2018 - 10:53

Nick2. il debito pubblico (se sai cos'è) a marzo toccherà i 3 miliardi di euro grazie alla deficiente politica economica del tuo partitino e saremo tutti (te compreso) con le chiappe per terra. poi ne riparleremo.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 03/01/2018 - 11:46

E poi si stupiscono che in Europa ci snobbano.