Pd, imbarazzo per De Luca. "Non sono come Berlusconi. Cambiate la legge Severino"

De Luca annuncia il ricorso al Tar e chiede al premier di cambiare la legge Severino. Ma Renzi lo gela: "Non se ne parla"

La vittoria c'è. E l'imbarazzo pure. Perché nel Pd legalitario, il vincitore delle primarie in Campania, è un condannato decaduto. Vincenzo De Luca non si scompone. Anzi, tira dritto e preannuncia che farà ricorso al Tar per annullare gli effetti della legge Severino, Nel frattempo, negli ambienti renziani di cambiare la legge non se ne parla. Il premier non mette in discussione la candidatura dell’ex sindaco di Salerno, ma il partito appare spiazzato da un successo tutt’altro che scontato, giunto al termine di un percorso travagliato.

Nelle ore in cui De Luca annuncia una "rivoluzione democratica" e rivendica di non essere espressione "dell’apparato", le reazioni dei Dem di ogni colore sono fredde. E la vittoria potrebbe essere azzoppata e De Luca subito sospeso dall’incarico a norma di legge Severino. De Luca è condannato in primo grado per abuso d’ufficio e perciò un minuto dopo l’elezione potrebbe essergli notificata la decadenza. Dal canto suo, De Luca prova a chiedere al Pd qualcosa in più: cambiare la legge. Una richiesta, spiegano esponenti della segreteria Pd, che difficilmente potrà essere accolta. Anche se Debora Serracchiani ha dichiarato che bisogna rivedere il funzionamento di quella legge, Renzi ha infatti a più riprese detto che quelle norme non si toccano. E, spiega un renziano, "riaprire in campagna elettorale le porte della Severino, vorrebbe dire non solo esporsi nei confronti di FI e di Berlusconi, cui quella legge si applica, ma anche alle critiche degli altri partiti". Ma c’è di più: anche su un piano giuridico è controverso come si potrebbe intervenire a migliorare la Severino. Perciò la decisione sembra al momento quella di aspettare che si pronunci la Corte Costituzionale, già interpellata dal caso De Magistris.

De Luca però tira dritto e in una intervista a Repubblica ha rincarato la dose tirando in ballo pure il leader di Forza Italia: "I gruppi parlamentari risolvano i nodi posti da alcuni passaggi demenziali della legge. Devo rilevare che per la prima volta il vicesegretario Debora Serracchiani ha riconosciuto che c’è un problema e che va risolto. Bene. Mi auguro che non perdano un minuto di più per ripristinare il diritto e il rispetto per il voto dei cittadini. Rispetto tutti. Ma Berlusconi è stato condannato per un reato fiscale in via definitiva. De Luca è stato condannato in primo grado per questione linguistica. Se Berlusconi ha da rivendicare una persecuzione politica, lo faccia. Ma non confondiamo le acque".

Commenti
Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mar, 03/03/2015 - 08:21

sarebbe follia sperarlo...dentro De Luca e dentro Berlusconi!!Neanche la fantapolitica riesce stupirci tanto, vero sinistrati?

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 03/03/2015 - 08:22

Ci mancherebbe cambiasse la Lg. Severino. Chi condannato fuori dagli incarici pubblici. Vale anche per Berlusconi.

vince50_19

Mar, 03/03/2015 - 08:26

Ci penserà la Corte Costituzionale a dare l'eventuale input. E allora il toscano dovrà inchinarsi (cosa che gli viene spontanea in certi ambienti compassati & grembiulati)...

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 03/03/2015 - 08:54

Discussione oziosa. E' palese che qualsiasi legge non può essere applicata agli dei del PD (Paradiso Democratico).

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 03/03/2015 - 08:56

Ma dove sono quelle fulgide menti dei postatori di questo blog, dei giornalisti di famosissime testate nazionali e non, dei verdi, del popolo viola, di nessuno tocchi caino, di emergency che rompevano le palle un ora si e l'altra pure per le leggi ad personam? Ma come questa legge è adatta a Berlusconi ma a questo tizio no? Che un colpo vi pigli a tutti

angelomaria

Mar, 03/03/2015 - 09:02

TUTTO PER NON DARE RAGIONE AL NOSTRO CARO SILVIO BUONGIORNOE BUONTUTTO CAI LETTORI E DIREZIONE

Ritratto di Azo

Azo

Mar, 03/03/2015 - 09:08

LA """DEMOCRAZIA CRISTIANA""", UNA BANDA DI DELINQUENTI, CAPEGGIATA DALLA MAGISTRATURA. """COLORO CHE VOTANO QUESTA GENTE, NON SI CAPISCE SE SONO STIPIDI, IDIOTI O ANCORA PIÙ DELINQUENTI DI LORO DIRIGENTI"""! I RISULTATI POSSIAMO LEGGERLI SU QUESTO ARTICOLO!!! PERCHÈ, PER BERLUSCONI ERANO UNANIMI PER LA CONDANNA E PER LA PENA, MENTRE PER UN DELINQUENTE DEI LORO, "SEMPRE NELLE ALTE SFERE DELLA POLITICA"!!! SEMBRA CHE PARTITO E COMPLICI DELLA MAGISTRATURA, SONO TITUBANTI SUL DA FARSI ??? I DELINQUENTI, specialmente coloro che hanno violato il giuramento verso lo stato e la popollazione ITALIANA, """DEVE ESSERE INCRIMINATO E DENUDATO DEI SUOI BENI E NON PIÙ AMMESSO O STIPENDIATO DAL DANARO PUBBLICO"""!!! La Democrazzia, fà esempio per i suoi membri che più delinquenti sono,più son benvoluti nel partito. PRENDIAMO AD ESEMPIO, QUESTO De Luca e De Benedetti, (lo Svizzero)!!!

Clamer

Mar, 03/03/2015 - 09:24

De Luca è un grande anche solo per aver definito un suo avversario 'sterminatore di congiuntivi'.

ilfatto

Mar, 03/03/2015 - 09:34

@lettore57..e dove sta scritto che non è adatta a de luca? secondo lei perchè altrimenti ricorrerebbe al tar? resto dell'opinione che per opportunità non doveva presentarsi e aspettare il terzo grado di giudizio

ilfatto

Mar, 03/03/2015 - 09:38

@Azo...premettendo che come già detto de luca doveva aspettare il terzo grado di giudizio ma lei lo sa perchè cosa è stato condannato? per che tipo di abuso di ufficio? no non lo sa di sicuro anche perchè altrimenti, spero per lei, non avrebbe scritto sta marea de ca...ate...ma una marea proprio!

Ritratto di ...sognoitagliano...

...sognoitagliano...

Mar, 03/03/2015 - 09:55

imbarazzo nel partito delinquenziale? e di che? ha solo una condanna in primo grado, ma promette bene

blackbird

Mar, 03/03/2015 - 10:22

Che bisogno c'è di cambiare la "Severino"? La soluzione della questione è nella prassi che si è venuta a formare con le sentenze precedenti: "l'incompatibilità/inelegibilità non si applicano ai candidati/eletti del PD".

marvit

Mar, 03/03/2015 - 10:23

De Luca sembra persona serie ed intelligente...mi chiedo come possa ritrovarsi politicamente invischiato in quella marmaglia di idrovore succhia tasse e nulla facenti!?!?

unosolo

Mar, 03/03/2015 - 10:37

c'entra o non c'entra ,,, comunque vadano le cose è pronto un disegno di legge preparato proprio da un DS , quindi avendo la maggioranza con i neo acquisti passeranno qualsiasi legge o modifica o decreto per salvare i compagni , noi non abbiamo neanche i sindacati per tutelare i Lavoratori in quanto essi sono in attesa di prendere in mano la collocazione di posti lavoro , si questo è l'indirizzo del governo per abbonirli gli cede tessere , è chiaro che saranno migliaia di iscrizioni per ambire ad una occupazione , praticamente si è comprato oltre i M5S anche i sindacati tutti , la pressione fiscale presto continuerà a salire per poter pagare altri parassiti a carico dello Stato.

DADDY

Mar, 03/03/2015 - 10:49

Perchè? Berlusconi com'è? Secondo De Luca meglio? Ma mi faccia il piacere. Per Berlusconi hanno inventato tutto, per De Luca è tutto vero, questa la differenza.

gian paolo cardelli

Mar, 03/03/2015 - 10:50

Sì, ma la domanda principale rimane senza risposta: come mai gli elettori "moralmente superiori di sinistra" HANNO VOTATO PER UN CONDANNATO DECADUTO?

gian paolo cardelli

Mar, 03/03/2015 - 10:50

Ilfatto (nomen omen) cc Azo: la legge Severino fa distinzioni tra abusi ed abusi, per caso?

beowulfagate

Mar, 03/03/2015 - 10:55

Vero.Non sei come Berlusconi:sei mille volte peggiore.Lo possiamo chiamare "il condannato" o "il pregiudicato" ? Magari con un espressione facciale un po' meno ebete di quella che hanno i rossi quando lo dicono di Berlusconi.Non dovrebbe essere difficile.

aitanhouse

Mar, 03/03/2015 - 10:57

noi ci auguriamo solo che venga riconfermato caldoro che bene ha operato dopo il disastro bassoliniano. I campani mostrino di avere il cervello nella capoccia e non facciano la stupidata di farsi abbindolare dalle parole di questo o quel pd dopo aver fatto sacrifici pazzeschi per recuperare risorse e dignità.

Ritratto di venividi

venividi

Mar, 03/03/2015 - 11:00

Non caro, se vale per Berlusconi deve valere per tutti. A meno di non chiamarla legge Severino bensì per suo nome vero : legge anti-Berlusconi. Ma che faccia di bronzo che hanno questi sinistrati.

aitanhouse

Mar, 03/03/2015 - 11:12

Questi sinistri non ci hanno rotto gli zebedei per decenni con la solita tiritera che "le sentenze si possono anche criticare, ma si devono rispettare"? ebbene per loro e le loro storiacce il principio non vale? Ma andassero tutti aff...

Luci60

Mar, 03/03/2015 - 11:15

votare un condannato anche se in primo grado si chiama voto di scambio

giovauriem

Mar, 03/03/2015 - 11:28

caro colonnello buttiglione de luca e tu ti vorresti paragonare a berlusconi ? ! siamo al'autoincoronazione di memoria napoleonica ,la campania ha bisogno di tutto tranne che di un ritorno in regione di qualcuno del partito di bassolino, e voglio sperare sia stato seppellito(politicamente) come lo hanno seppellito i magistrati nei loro cassetti.

steacanessa

Mar, 03/03/2015 - 11:30

Considerati i precedenti ero erroneamente convinto che il soggetto fosse un sinistro non trinariciuto. Mi ero sbagliato. Purtroppo devo arrendermi, non esiste sinistro (intendo i capi, non i gregari boccaloni) intellettualmente onesto.

giuromani

Mar, 03/03/2015 - 11:31

Ma certo!!! Modestia a parte, lui non è come B. Lui profuma di santità, di onestà, di intelligenza, di competenza, di capacità. Ed ha anche qualcosa in più: la verità in tasca. Cometutti i suoi compagnucci.

ilfatto

Mar, 03/03/2015 - 11:34

@gian paolo cardelli...ma lei sa leggere? io ho scritto che non si doveva presentare e aspettare il terzo grado di giudizio!...poi ho detto di verificare, lo faccia anche lei, prima di scrivere e fare figure del ca.., il reato per cui è stato condannato...punto! eppure ho scritto in maniera chiara ma evidentemente l'italiano a molti risulta ostico!

Rossana Rossi

Mar, 03/03/2015 - 11:35

Incredibile come i sinistr...zi riescano a girare le frittate 'pro domo loro', le porcherie le farebbe solo Berlusconi? Ma per favore, hanno la faccia come il c...o e gli italioti ancora li sostengono.........

kayak65

Mar, 03/03/2015 - 11:37

bonanno doveva aggiungere anche I comunisti o caproni rossi come feccia dato Il loro comportamento truffaldino e mistificatore

kayak65

Mar, 03/03/2015 - 11:37

modificheranno la severino e la chiameranno la DeLuca, a personam appunto

squalotigre

Mar, 03/03/2015 - 11:48

ilfatto- De Luca è stato condannato per abuso d'ufficio. Fattispecie di reato compresa nei motivi di esclusione dalla legge Severino, anche per i condannati in primo grado. Le leggi si applicano solo se riguardano Silvio, mentre se riguardano qualsiasi persona che anche alla lontana fa parte del csx si ricorre al Tar. Tar che come nel caso De Magistris dà ragione all'imputato, sempre che sia del partito degli onesti per antonomasia. Per Berlusconi le leggi si applicano anche in maniera retroattiva, perché per lui la civiltà giuridica non esiste e le leggi valgono anche quando sono scolate al momento, al dente. Ma non vi vergognate neanche un pochetto?

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mar, 03/03/2015 - 11:58

Chissà se è vergine, in tutti i sensi, come ostenta e se sono vergini, in tutti i sensi, quelli che devono prendere la decisione?

tormalinaner

Mar, 03/03/2015 - 12:05

Sarà difficile per Renzi contrastare un "uomo de panza"come De Luca che ha il ferreo contollo clientelare della Campania. Il PD è come la DC, "votami e ti faccio un favore". Altro che cambiamento!

ilfatto

Mar, 03/03/2015 - 12:08

@squalotigre...ohh vedo che l'italiano è per molti oscuro...dove avrei scritto che per de luca NON si deve applicare la legge severino? appunto perchè si applica per me NON doveva presentarsi, come ho già scritto 4 volte!, alle primarie...e aggiungo che a me de luca, come tutti gli sceriffi, non mi è mai piaciuto anche se risulta essere molto apprezzato dai salernitani...spero che adesso ci siamo capiti!

denteavvelenato

Mar, 03/03/2015 - 12:25

Dilettante, non sa che in questi casi bisogna attaccare la magistratura

agosvac

Mar, 03/03/2015 - 12:25

Il problema è che questo de luca non avrebbe neanche dovuto avere avuto il permesso di partecipare alle primarie del PD. Loro sono tutti duri e puri, de luca puro non lo è di certo!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 03/03/2015 - 12:40

@squalotigre, temo che a Lei - e anche ad altri - non sia chiara la questione giuridica. Mentre Berlusconi è stato dichiarato decaduto dall'incarico di Parlamentare, in base all'art. 3 della legge Severino, per sentenza passata in giudicato, De Luca è stato sospeso (e poi riammesso dal TAR) dagli incarichi, per condanna per abuso d'ufficio in 1° grado, ai sensi dell'art. 11 della legge Severino. Ora, mentre nel caso di Berlusconi si tratta di una "decadenza" certa per perdita dei requisiti di eleggibilità, nel caso di De Luca si tratta di una sospensione dall'incarico sulla base di una sentenza che non è definitiva. Quindi sull'art. 11 della l. Severino c'è il sospetto di una disposizione punitiva, perché si basa su una sentenza non ancora passata in giudicato. Non so se è chiaro.

elpaso21

Mar, 03/03/2015 - 12:50

In effetti la legge Severino è uno strumento in base al quale un giudice può scegliere o meno chi eliminare dalla scena politica, dato che, indagando approfonditamente una fregnaccetta da "abuso d'ufficio" si trova sempre. Ebbene sapete chi ha votato, tra gli altri, cotale legge? Il nostro amatissimo Leader Silvio, vero maestro di sagacia e coerenza politica, il quale non ha trovato di meglio che fare l'ennesima sciocchezza. D'altra parte, dopo essere stato interdetto dalle cariche parlamentari a causa di questa legge, secondo me sarebbe stato disposto a fare qualsiasi cosa pur di essere reintegrato, anche votare Prodi come presidente della Repubblica!! ma dico io, ma come si può?

mauriziosorrentino

Mar, 03/03/2015 - 12:51

Questo saccente,magari onesto amministratore,però un poco sguercio per non vedere con chi si accompagna,dice di non essere come Berlusconi...perché???? Non siamo tutti uguali davanti alla legge? Quando uno ha la TBC non dovrebbe sputare in aria!Invece il partito a cui questo onestone appartiene lo ha fatto!...Lui aveva la bocca aperta?...bene!Adesso si tenga la TBC!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 03/03/2015 - 12:54

Il fatto@ però sta di fatto che questo individuo essendo kompagno pretende di essere assolto perchè di sinistra.Lei ha scritto chiaramente,non si può negare ma le sembra logico che si debba per i motivi sopra esposti,cambiare la legge severino??Mania di onnipotenza o vicinanza alle toghe?????Chi lo sa..................

epc

Mar, 03/03/2015 - 12:56

Caro De Luca, mi sei molto simpatico, come chiunque mandi aff.... i comunisti, piddini ecc.; però bisogna dire che hai in un certo senso ragione: non sei come Berlusconi. Sei MOLTO PEGGIO!!!! Infatti l'abuso di ufficio, per un funzionario pubblico è, secondo me, MOLTO PEGGIO che l'evasione o la frode fiscale. Un funzionario pubblico che usa la sua posizione per avvantaggiare se stesso o gli amici è il peggio del peggio che esista, almeno secondo me....

gian paolo cardelli

Mar, 03/03/2015 - 13:15

Ilfatto e liberopensiero: il fatto (...) che proprio De Luca chieda una modifica alla legge stessa fa capire che: 1) la legge è stata fatta con l'unico intento di togliere Berlusconi dal Parlamento; 2) i distinguo che avete ricordato non esistono, SECONDO DE LUCA STESSO... ma aspetto sempre di sapere perchè i "moralmente superiori di sinistra" hanno VOTATO PER UN CONDANNATO DECADUTO: QUESTO, è il punto fondamentale...

Perlina

Mar, 03/03/2015 - 13:21

questo signore (SI FA PER DIRE) sta confondendo la m....a con il cioccolato.

squalotigre

Mar, 03/03/2015 - 13:29

liberopensiero77 - la legge Severino prevede l'esclusione dai diritti politici attivi e passivi, anche quando c'è stata una condanna solo di 1° grado. Berlusconi è stato estromesso dal Senato non in base alla sentenza passata in giudicato ma in base alla legge Severino che non esisteva quando il reato è, anzi sarebbe, stato commesso. Adesso Silvio ha espiato la sua pena e potrebbe nuovamente essere candidato. Non può farlo solo ed esclusivamente per la legge Severino. Legge Severino che è stata giudicata di dubbia costituzionalità e per questo sottoposta a giudizio della Corte Costituzionale da parte del Tar. E' per questo che De Magistris continua a fare il sindaco, mentre Silvio è stato estromesso. Tipico esempio di legge contra personam che si applica solo a chi dà fastidio e non piace alla gente che piace.

al59ma63

Mar, 03/03/2015 - 13:44

...per Deluca cambieranno la legge Severino rigorosamente NON RETROATTIVAMENTE...a sentir parlare di Silvio si cagano sotto tutti, questo e' un fulgido esempio di due pesi due misure...

gian paolo cardelli

Mar, 03/03/2015 - 13:46

Già che ci siamo, rispolveriamo un po' di conoscenze giuridiche: l'art. 3 della famigerata legge stabilisce che: "Qualora una causa di incandidabilita' di cui all'articolo 1 sopravvenga o comunque sia accertata nel corso del mandato elettivo, la Camera di appartenenza delibera ai sensi dell'articolo 66 della Costituzione." Berlusconi NON è stato cacciato "in forza della legge", ma in forza della VOLONTA' PARLAMENTARE; la legge non puo', ovviamente, imporre qualcosa al Parlamento stesso, massima espressione della volontà politica nazionale a norma di Costituzione, per cui se il Parlamento decide di tenere in carica un eletto nonostante una sopravvenuta causa di incandidabilità" la cosa è perfettamente legittima. Berlusconi è stato cacciato dal PArlamento SOLO E SOLTANTO PERCHE' LA MAGGIORANZA "DI SINISTRA" L'HA STABILITO, E PER NESSUN ALTRO MOTIVO!

squalotigre

Mar, 03/03/2015 - 13:48

ilfatto - a proposito di comprensione dell'italiano, dove l'avrei accusato di avere detto che non si deve applicare per De Luca la legge Severino? Ho detto che per la magistratura amministrativa del Tar la Legge Severino è rinviabile alla Corte per anticostituzionalità quando riguarda gli esponenti di csx, mentre per gli altri è di cristallina costituzionalità, tanto è vero che in Parlamento la maggioranza sinistra e grillina ha respinto ogni tentativo fatto anche da esponenti non sospettabili di appartenere a FI di chiedere il parere della Corte. Se lei pensa che una legge deve applicarsi anche retroattivamente dovrebbe vergognarsi anche di più.

ilfatto

Mar, 03/03/2015 - 13:51

@gian paolo cardell...allora facciamo a capirci...IO non risiedo in Campania..e comunque NON lo avrei votato...chieda a chi lo ha votato perchè lo ha fatto...come ha cercato di spiegarle Liberopensiero per i condannati in primo grado il tar ha riconosciuto la sospensiva ma ripeto, tanto per ri-ri-ri-chiarire a me de luce non mi piace e sempre per ME era cosa opportuna NON candidarsi, ma ai suoi concittadini piace e anche parecchio perchè lo vedono come uno che "fa" e non guarda in faccia a nessuno...spero di essere stato chiaro

al59ma63

Mar, 03/03/2015 - 13:54

Allora sono i magistrati che decidono chi deve occuparsi di politica non i cittadini. CHE ANDIAMO A VOTARE A FARE???? E' una DITTATURA dei MAGISTRATI o una DEMOCRAZIA questo lercio paese?

Luigi Fassone

Mar, 03/03/2015 - 14:09

Eppure l'ex Sindacvo di salerno dev'essere un tipetto piuttosto SMART ! Ma non riesce a capire che la Severino (la sua Legge,non la ex in carne e ossa...)non si può toccare,proprio perchè TOCCA,anche se sarebbe meglio scrivere LAMBISCE) anche Silvio Berlusconi.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 03/03/2015 - 14:10

DE LUCA! TU NON SEI COME BERLUSCONI! INFATTI PERCHE NON PROVI TU A PAGARE 10 MILIARDI DI EURO AD EQUITALIA! PER POI ESSERE CONDANNATO SENZA LO STRACCIO DI UNA PROVA PER EVASIONE FISCALE?;É IL TUO PARTITO E LA PESTE PER LA CAMPANIA!.

ex d.c.

Mar, 03/03/2015 - 14:36

Devono trovare subito una soluzione. La legge Severino deve essere appplicata solo per Berlusconi e FI. Possiamo stare tranquilli, la troveranno!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 03/03/2015 - 14:40

@squalotigre, quando la legge Severino è stata approvata (31/12/2012, anche dal PDL), Berlusconi non era ancora stato condannato in via definitiva. La legge, che peraltro era prevista già dall'art. 66 della Costituzione, si riferisce chiaramente ed esplicitamente alla condanna e non ai "fatti oggetto della condanna", quindi la legge, nel caso di Berlusconi, non ha avuto effetti retroattivi. La giurisprudenza ha già detto (Corte d'Appello di Milano) che l'art. 3 della Severino non ha carattere retroattivo, e che la decadenza è un istituto amministrativo, e non una sanzione penale. Il concetto di fondo è che non si possono mantenere come parlamentari i condannati penalmente in via definitiva. Non ci sono quindi dubbi di costituzionalità sull'art. 3, ma solo sull'art. 11.

gian paolo cardelli

Mar, 03/03/2015 - 14:49

Ilfatto, chiarissimo: quando c'è da dare addosso al "nemico" tirate fuori i nobili principi, quando questi sono infranti da voi O tirate fuori dei distinguo ipocriti OPPURE la buttate sull'individuale, come ha fatto qui lei... abbiamo comunque stabilito che voi elettori "di sinistra" NON SIETE "moralmente superiori": cerchi di ricordarselo in futuro, perchè certe cose rimangono scritte...

Boxster65

Mar, 03/03/2015 - 14:58

@ilfatto.. ore 13.51 La prego, lasci perdere gian paolo cardelli è colui che è ossessionato dal fatto che Berlusconi sia decaduto dal titolo di Cavaliere della Repubblica per il fatto di aver perso il requisito di "onorabilità" e continua a citare a vanvera articoli di codici vari per perorare la SUA CAUSA PERSA!!... gli dia ragione, sa la ragione si da ai matti.... così citano i saggi...

morghj

Mar, 03/03/2015 - 15:00

Non mi meraviglierei affatto se il partito antidemocratico modificasse la legge (ad personam ) per salvare i sui condannati, che sono sempre migliori dei condannati degli altri (abuso d'ufficio è meglio dell'evasione fiscale, roba da matti). Vorrei ricordare che gli antidemocratici, oltre ad essere raffinati mentitori seriali, sono sempre pronti a difendere se stessi da ogni accusa, scaricando le colpe perennemente sugli altri. N.B. credo che fatti recenti abbiano ampiamente dimostrato che gli evasori fiscali pullulino a sinistra, ma naturalmente devono sempre fare la morale agli altri.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 03/03/2015 - 15:13

Cambio Legge "ad personam"? Si può fare solo se sei Comunista. Ovviamente dopo un bel ricorso già concordato con i Compari del Tar. Vero De Magistris?

ilfatto

Mar, 03/03/2015 - 15:21

@gian paolo cardelli...come le ho detto 100 volte, gli specchi non sono fatti per essere scalati...si rassegni!

ilfatto

Mar, 03/03/2015 - 15:22

@squalotigre...questo lo ha detto lei rispondendomi.."…e leggi si applicano solo se riguardano Silvio, mentre se riguardano qualsiasi persona che anche alla lontana fa parte del csx si ricorre al Tar. Tar che come nel caso De Magistris dà ragione all'imputato, sempre che sia del partito degli onesti per antonomasia."....oh parole sue..ps(silvio suo è stato condannato in via DEFINITIVA...che sia questa la differenza per cui il TAR si è pronunciato così? difficile da capire? ma torno e ribadirle che per ME de luca NON doveva presentarsi!!!)

Libertà75

Mar, 03/03/2015 - 15:25

Bello leggere dei comunisti che ora difendono dalla Severino uno con condanna non definitiva, in Calabria si è rivotato per via della legge Severino che ha fatto decadere Scopelliti. Purtroppo, la dittatura antidemocratica e fasciocomunista promossa dal PD fa si che si facciano leggi contram personam all'occorrenza, per poi dichiararle incostituzionali subito dopo. Renzi mea lux

Libertà75

Mar, 03/03/2015 - 15:29

@liberop, concordando sull'analisi, possiamo sostenere che la compagnia PD-MagistraturaRossa ha espulso in via antidemocratica Scopelliti dal Governo della Calabria... ora mi dirà di non essere d'accordo, ma è normale, negare sempre!

fiducioso

Mar, 03/03/2015 - 15:30

La legge Severino è la riprova di quali dilettanti formano il parlamento. Come si fa a far passare una legge che per metà dei giudici è chiara e l'altra metà non ci capisce un tubo? E come mai Napolitano l'ha firmata? La risposta sta esclusivamente nell'antiberlusconismo di certe menti distorte dall'odio che siedono a sinistra nel parlamento.

magnum357

Mar, 03/03/2015 - 15:34

Ahhhhhahhhhhhahhhhhhahhhhh, chi è costui per parlare cosi' ? La solita superiorità morale dei Pddini che fanno leggi che valgono solo per gli avversari ma non per loro !!!!

gian paolo cardelli

Mar, 03/03/2015 - 15:40

Boxster65, sentirsi dare dell'ignorante di Diritto da uno come lei che non saprebbe nemmeno dove comprarlo, un libro di Diritto, è solo motivo di orgoglio, ne stia pur tranquillo. Ah, Berlusconi è ancora Cavaliere del Lavoro, ma uno come lei non è semplicemente in grado di capirlo, appunto.

gian paolo cardelli

Mar, 03/03/2015 - 15:42

Ilfatto (nomen omen), gli elettori "moralmente superiori" hanno votato una persona incandidabile per quella stessa legge che avete difeso a spada tratta quando si è trattato di cacciare via il "nemico" dal Parlamento: QUESTA è la realtà dei fatti, mentre i suoi distinguo ovvero il suo prendere le distanze da De Luca quando avrebbe dovuto prenderle da chi l'ha votato (qui è tutta la sua ipcrisia) lasciano soltanto il tempo che trovano, ovvero dimostrano una volta di più il vostro ineliminabile doppiopesismo.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 03/03/2015 - 15:54

@Libertà75, ovvio che non sono d'accordo, per la semplice ragione che non c'entra il PD con la condanna di Scopelliti, è il tribunale che l'ha condannato. Lei non cambia mai, ritiene i magistrati tutti rossi che complottano contro i politici del centro-destra. E quando condannano i politici di sinistra, come nel caso di De Magistris e di De Luca? Vede che il suo delirante teorema non regge ...

Maura S.

Mar, 03/03/2015 - 15:59

@boxster65 = lei ha piu' che ragione non bisogna discutere con i matti come lei, completamente inutile. Parlare con voi e' una perdita di tempo, credere alle vostre promesse e' una stupidita' senza fine........ i miei complimenti al vostro raccontaballe che ora si fa accompagnare a Roma in elicottero mentre i nostri pensionati non arrivano a fine mese. VERGOGNA!!!!!!!!!!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 03/03/2015 - 16:09

Il problema è nella magistratura, specialmente quella "democratica", che è una consorteria senza vergogna che fa il bello e il cattivo tempo nella melonera giudiziaria. Ora, se il De Luca è stato condannato dai suoi stessi amici di partito, vuol dire che è colpevole di brutto. Invece Berlusconi, condannato dai suoi nemici, vuol dire che è innocente di sicuro.

ilfatto

Mar, 03/03/2015 - 16:11

@gian paolo cardelli...non so se provare pena o tenerezza nei suoi confronti, coraggio prima o poi passa tutto...il nemico mio, e amichetto suo è stato condannato, purtroppo per lei, in via DEFINITIVA se ne faccia una ragione..lei vota per il partito di un PREGIUDICATO...come le dicevo si faccia coraggio e mi raccomanda gli antiacidi..

gian paolo cardelli

Mar, 03/03/2015 - 16:27

ilfatto: Berlusconi è stato condannato INGIUSTAMENTE, SENZA PROVE e cacciato dal Parlamento in modo ipocrita, ma per capirlo occorre sapere qualcosa di Diritto, cosa che a lei e quelli come lei, troppo dipendenti dalla "pappina fatta delle fonti autorevoli" è evidentmente preclusa...

ilfatto

Mar, 03/03/2015 - 16:42

@gian paolo cardelli...ahahaha ingiustamente? ahaha questa è la migliore della settimana...ps(antiacido doppio...lo dico per lei!)

Boxster65

Mar, 03/03/2015 - 16:55

@gian paolo cardelli ore 16.27.... sì però ora si calmi signor cardelli, altrimenti le prescriviamo un bel TSO...

Boxster65

Mar, 03/03/2015 - 16:59

ilfatto ore 16.42 per cardelli è più indicato un trattamento sanitario obbligatorio, mi creda!!

denteavvelenato

Mar, 03/03/2015 - 17:04

Povero Silvio, tutti contro di lui, e pensare che tutto ciò che ha fatto era per il bene dell'Italia, per la nostra libertà, mica per la sua

ilfatto

Mar, 03/03/2015 - 19:01

@Boxster65...non lo vogliono neanche lì..peggiorerebbero tutti i ricoverati..orchite galoppante

Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 03/03/2015 - 20:07

@Boxster65 lei ha ragione anzi, di piu