Pd, Rosy Bindi lascia la commissione affari costituzionali

Nessun motivo politico, spiegano dal suo entourage. Ma dietro la mossa ci sarebbe un assist per l'ex segretario dem

Rosy Bindi ha lasciato la commissione Affari costituzionali della Camera. Nessun motivo politico, spiegano dal suo entourage, solo la volontà di proseguire al meglio il suo impegno come presidente della commissione Antimafia, che è serrato e non lascia spazio a un impegno, altrettanto gravoso, quale quello della prima commissione di Montecitorio. Rosy Bindi non verrà sostituita. Infatti con l’uscita di Stefano Fassina dal Pd, il gruppo dem perdeva il diritto a un componente in commissione e dunque la casella lasciata vuota da Rosy Bindi non verrà riempita. Secondo alcune indiscrezioni le dimissioni della Bindi sarebbero arrivate per slavare il posto di Pier Luigi Bersani.

La Commissione Affari Costiuzionali, infatti, sarebbe sovrarappresentata da parte del Pd così è stata chiesta una turnazione a metà legislatura. Il nome in pole position per l'uscita di scena era quello di Pier Luigi Bersani. I renziani infatti volevano la sua testa. Ma il gesto della Bindi di fatto ha salvato l'ex segreatrio del Pd.

Commenti

Edmond Dantes

Gio, 09/07/2015 - 14:22

Echissenefrega !

Festerfox

Gio, 09/07/2015 - 14:36

Tanto questa non era tra quelli che l'ebetino toscano doveva rottamare?E allora......Ma va bene cosi,tra un po'i piddini e simili si "AUTOROTTAMANO" tutti da soli.....

unosolo

Gio, 09/07/2015 - 14:42

attenzione la Bindi quel che ne pensano altri è stata sempre aperta ad ogni dialogo , forse per questo ha trovato astiosità nei suoi confronti , peccato le dimissioni , forse anche spinta per fare spazio ad una Renziana visto l'occupazione sistematica di tutte le commissioni e ministeri.

Triatec

Gio, 09/07/2015 - 14:49

Ci mancherà tanto la faccia allegra di questa ragazza, il suo modo gentile di esprimersi, la sua intelligenza con la quale ha risolto molti casi spinosi che nessuno avrebbe mai saputo affrontare, mentre lei con dedizione, sacrificio e carisma ha brillantemente risolto. Grazie di vero cuore per le sue dimissioni. Giustamente restano inalterati, stipendi, benefici, compensi a vario titolo ed eventuali vitalizi. Ancora tante grazie!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 09/07/2015 - 15:08

Triatec avresti dovuto il discorso commemorativo con un "viva l'Itaglia!! "

odifrep

Gio, 09/07/2015 - 15:12

A guardarla in faccia, sembra voglia dire :"non so nulla e se qualcuno dice che c'ero, ebbene, dormivo".

Ritratto di bergat

bergat

Gio, 09/07/2015 - 15:14

Quando si dimette dall'essere un politico?

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 09/07/2015 - 15:17

come faremo da ora in poi ?

elalca

Gio, 09/07/2015 - 15:32

miiiii è bruttissima

Ritratto di MelPas

MelPas

Gio, 09/07/2015 - 15:55

Vattene a casa, ti sei arricchita alle spalle degli italiani da una vita, senza aver fatto un cxxxo per il tuo pese. MelPas.

linoalo1

Gio, 09/07/2015 - 16:25

Mi ricordo male o Maga Magò si era già dimessa tempo addietro?

MEFEL68

Gio, 09/07/2015 - 16:44

Rosy, Rosy, ma come, tu ex Presidente de3l PD, uno dei più agguerriti critici di Berlusconi, hai osato fare questo SGARRO al tuo PD. Ecco perchè ti hanno dimessa. Per fortuna non è una gran perdita per il Paese, ma è pur sempre un avvertimento tipo "chi tocca i fili muore".

ELZEVIRO47

Gio, 09/07/2015 - 16:48

Con quella faccia un po' così, quell'espressione un po' così...direbbe qualcuno...si ringrazia per la gradita decisione...

MEFEL68

Gio, 09/07/2015 - 16:55

@@@ Edmond Dantes- condivido il tuo "echissenefrega", però mi preoccupa il fatto che chiunque osa contrastare il PD, la deve pagare cara. Il PD ha uno strano concetto di democrazia; per lui, TUTTI hanno il diritto di pensarla...come lui. Oggi è toccato alla Bindi (echissenefrega, era ora) domani toccherà a qualcun altro. Finchè ai vertici rimarranno solo i più irriducibili nostalgici del comunismo. Questo pericolo annienta il piacere per le "dimissioni" della Bindi.

Ritratto di emarco54

emarco54

Gio, 09/07/2015 - 17:41

e ce la ritroveremo seduta su qualche altra cadrega !!!!! che schifo.

geronimo1

Gio, 09/07/2015 - 17:56

Ne sentiremo certissimamente la mancanza!!!!!!!!

roliboni258

Gio, 09/07/2015 - 19:35

non so se questa notte dormiro'

jeanlage

Gio, 09/07/2015 - 20:04

Il fattpo che la Bindi se ne vada è sempre una notizia positiva. Il prblema è che poi te la ritrovi sempre da qualche parte!

umberto nordio

Ven, 10/07/2015 - 07:47

Farebbe bene a dimettersi da ogni carica politica per dedicarsi ai nipoti(degli altri).

nordest

Ven, 10/07/2015 - 08:30

Si incomincia a estirpare parte del marcio.