Pensioni, adesso spunta il "modello Portogallo"

Si torna a discutere di pensioni: Fratelli d'Italia sta per proporre in Parlamento l'adozione del "modello Portogallo" per il Sud. A Salvini potrebbe non dispiacere

Il governo gialloverde potrebbe essere "costretto" a riflettere sul "modello Portogallo". La prossima legge di Bilancio è alle porte. La domanda che molti parlamentari dovranno porsi durante la ripresa dei lavori è questa: cosa fare con le pensioni degli italiani? Il tema, in campagna elettorale, è stato cavalcato a più riprese da più parti. Molti elettori, non è un mistero, si aspettano che almeno qualcosa in materia venga modificato. Se non tutto.

Fino a qualche tempo fa, come sottolineato da Il Corriere della Sera di oggi, la risposta prospettata riguardava la cosiddetta "quota 100", cioè la facoltà per i lavoratori di sommare l'età anagrafica con le annualità versate. Il tutto ai fini del pensionamento.

L'altra misura adottata dovrebbe riguardare i tagli alle pensioni corrispondenti a cifre superiori ai quattromila euro mensili: un intervento, questo, che dovrebbe coadiuvare gli aumenti per le minime. Ma adesso sembrerebbe emergere un'ipotesi inedita. Almeno per il nostro sistema legislativo.

"La novità - si legge sul quotidiano citato - sta nell' idea di azzerare ( o quasi) le tasse per i pensionati stranieri che decideranno di prendere la residenza nel nostro Mezzogiorno, sul modello di quanto già fatto in Portogallo". A rilanciare la proposta, dopo l'accenno fatto in merito poche settimane fa dal ministro Matteo Salvini, sarà Fratelli d'Italia. Bisognerà capire, quindi, quale sarà l'opinione dei gialloverdi al riguardo.

"È vero - specifica Il Corriere - che il partito di Giorgia Meloni non fa parte della maggioranza e che presentare una proposta è solo il primo passo di un percorso lungo. Ma quel testo viene presentato proprio per mettere il cappello su un tema che, caro a Salvini per di più in chiave sudista, potrebbe entrare nella prossima legge di Bilancio".

La sintesi politica è questa: Salvini ha già espresso un apprezzamento verso questa ipotesi. Fratelli d'Italia potrebbe servire un assist al leghista, che si troverebbe però nella posizione di dover trattare sul tema con gli alleati. Le due strade, poi, appaiono come alternative: difficile, insomma, prevedere l'approvazione e della quota cento e del taglio delle pensioni massime, prevedendo pure l'adozione del "modello Portogallo", che coinvolgerebbe solo Puglia, Sicilia, Calabria e Campania.

Pare certo che la proposta, il cui primo firmatario è il parlamentare Adolfo Urso, non avrebbe costi. A differenza, invece, della "quota cento". La discussione per la riforma del sistema pensionistico del belpaese è imminente.

Commenti
Ritratto di venividi

venividi

Mar, 11/09/2018 - 11:32

Lo stesso trattamernte dovrebbe valere anche per i pensionati italiani però, altrimenti ce ne andiamo in Portogallo

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 11/09/2018 - 12:33

ma perche non tolgono le tasse a chi non arriva a 1100€

VittorioMar

Mar, 11/09/2018 - 12:51

..OTTIMISSIMAMENTE OTTIMO si può dire ?? ovviamente di devono sviluppare Porti Turistici... Aeroporti.Ferrovie...Scuole...Sanità..Infrastrutture..SICUREZZA..SICUREZZA...SICUREZZA ...LEGALITA'...LEGALITA'...LEGALITA'!!!

Garganella

Mar, 11/09/2018 - 13:01

Sarebbe il colmo se gli stranieri pensionati fossero trattati meglio degli italiani pensionati. Se fosse così dolo certe menti dementi potrebbero pensarlo.

lorenzovan

Mar, 11/09/2018 - 13:02

la chiave non sta tanto nei modelli quanto nel controllo e le sanzioni..Se fai all'italiana..col numero sproporzionato di furbetti che pascolano nel benl paese..avrai tutti i pensionati italiani o quasi residentii nel mezzogiorno..sulla carta..ma effettivamente sempre nei loro precednti domicili...s poi quando ne prendi uno..inizia il balltto dei ricorsi che termina poi colbuffettino sulla guancia e l'ammonizione..mi raccomando non farlo piu'..meglio cheprendiate il modello " andiamo ttti al mare a mostrar le ch...e chiare "....

abes50

Mar, 11/09/2018 - 13:02

Con tutti i problemi che abbiamo, pensare di fare al Sud, un modello Portogallo è pura UTOPIA per i seguenti motivi: 1)La presenza massiva delle varie organizzazioni criminali; 2)Non ci sono strutture turistiche/ricettive e case da acquistare/affittare, tali da ricevere un certo numero di "pensionati"; 3)Stesso ragionamento vale per ristoranti trattori/pizzerie ecc. ecc.; 4)La carenza di collegamenti di tutte le specie, compresi mezzi pubblici e privati. La cosa comunque, che è il peggiore ostacolo è rappresentata dagli italiani, pronti ad approfittare, in senso negativo, di queste situazioni, speculando, aumentato i prezzi, e quanto altro, per il loro interesse, fregandosene delle regole. Un esperimento del genere potrebbe durare la massimo un paio di mesi, per poi mandare tutto, irrimediabilmente, a scatafascio.

nebokid

Mar, 11/09/2018 - 13:51

Ma la Meloni ci è o ci fa vada lei in Portogallo con tutto il suo 2% cosi risparmiamo sicuramente!

Libertà75

Mar, 11/09/2018 - 13:55

E la Basillicata?

milano1954

Mar, 11/09/2018 - 13:58

il modello Portogallo è una menzogna: IN QUASI TUTTA EUROPA LE PENSIONI NON PAGANO TASSE O NE PAGANO POCHE perché sono una rendita frutto di un risparmio! Cosi' in Germania, Svizzera, francia e appunto Portogallo! Infatti che la spesa pubblica NETTA pensionistica in Italia sia piu' alta che in Germania o Francia è una IMMONDA menzogna di regime per depredare gli italiani agli ordini dei nazisti di Bruxelles.

Asterix il Gallo

Mar, 11/09/2018 - 14:00

Progetto interessante, se le regioni coinvolte si sapranno muovere come il Portogallo.

rokko

Mar, 11/09/2018 - 14:04

abes50, sui punti 1 e 4 non metto becco, ma che manchino strutture ricettive o ristoranti al sud è veramente una sciocchezza.

Libertà75

Mar, 11/09/2018 - 14:06

@abes50, 1) Non c'entra nulla, la malavita esiste in tutto il mondo, viaggia che è meglio; 2)Ci sono e anzi c'è il problema spopolamento; 3) Ci sono, l'unica accezione è che esiste un'offerta specializzata con la stagione estiva, gli imprenditori si adatteranno prolungando le aperture; 4) I collegamenti ci sono, carenti ma non in maniera dissimile da altri Paesi, inoltre il pensionato non fa il pendolare; 5) tutti speculano, non solo gli italiani, ma l'aumento dei prezzi sarà un segnale di vivacità economica, stia sereno che l'eccesso di aumento porterà al tramonto quelle località. Un esperimento del genere potrebbe durare circa 2-3 anni prima di ritrovarsi i prezzi riallineati verso l'alto, ma poi resterebbe comunque attrattivo per almeno altri 5-10 anni. Saluti

Gianca59

Mar, 11/09/2018 - 14:33

"...nell' idea di azzerare ( o quasi) le tasse per i pensionati stranieri che decideranno di prendere la residenza nel nostro Mezzogiorno.": c' è qualcosa che non va....gli italiani votano per avere quaòche misura sulla pensione che vedono in sogno e la soluzione è favorire i pensionati stranieri. Quindi: prendere cittadinanza straniera, un giochetto, e venire a godre la pensione italiana in Italia come straniero. :) Per me quota 100 potrebbe avere degli effetti secondari che la pensione nel sud Italia non darà mai.....

Gianca59

Mar, 11/09/2018 - 14:39

@abes50: mettiamoci pure una carenza di servizi imbarazzante a cominciare dal servizio ospedaliero !

acam

Mar, 11/09/2018 - 14:40

venividi Mar, 11/09/2018 - 11:3 come dire scambio di pensionati! fatemi sapere quando ci sarà la legge la puglia mi piace. poche montagne di cui sono stanco e belle spiagge

diesonne

Mar, 11/09/2018 - 14:55

DIESONNE PERCHE' NON VIENE INSERITO ANCHE IL MOLISE?IN QUALE POSIZIONE GEOGRAFICA E' COLLOCATO? CENTRO O SUD?

Blueray

Mar, 11/09/2018 - 16:13

Bene, e già che ci siamo (su scherzi a parte intendo), reistituiamo subito il Regno delle due Sicilie, ma per favore, c'è un limite a tutto, no?

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mar, 11/09/2018 - 16:26

Azzerare (o quasi) le tasse per i pensionati stranieri che decideranno di prendere la residenza nel nostro Mezzogiorno, sul modello di quanto fa già il Portogallo? Per i pensionati stranieri? Siete sicuri di aver capito bene? Credo che stiate facendo un po' di confusione! Non conosco la proposta di FdI tuttavia Salvini ha già parlato di creare in Italia varie zone di esenzione fiscale o "no tax area" a favore dei pensionati italiani! Questo avrebbe un senso in quanto aiuterebbe i molti pensionati italiani che hanno difficoltà economiche, dissuadendoli dall'emigrare!

titina

Mar, 11/09/2018 - 16:52

a me non piacciono le leggi che non sono valide per tutti i cittadini: Eliminino il contante tranne una ventina di euro per le persone anziane ultrasettantenni, poi a mano a mano abbassino le varie aliquote irpef, secondo la possibilità. Accanto a un economista ci vorrebbe una casalinga che è esperta nel far quadrare i conti

titina

Mar, 11/09/2018 - 16:55

xmanasse. usufruiamo tutti dei servizi, quindi giusto che tutti paghino le tasse secondo gli scaglioni irpef, abbassandoli però.

Libertà75

Mar, 11/09/2018 - 17:28

@Giovanni da Udine, si, è come dici tu, anche perché non si può fare una legge così se non pro-tempore, viceversa una defiscalità generale sì

carpa1

Mar, 11/09/2018 - 17:43

Che vuol dire "la proposta di azzerare le tasse degli stranieri che vengano a risiedere in Italia nelle regioni del sud" sarebbe a costo zero? E chi pagherebbe le spese sanitarie, spese per i servizi, ecc.? Forse che si porterebbero appresso, nel loro bagaglio, questi servizi da parte del loro paese di provenienza? Forse che i costi, dal momento che trattasi per lo più di persone anziane come i nostri pensionati, verrebbero coperti dalle tasse indirette? Allora perchè non azzerare òe tasse dirette anche ai pensionati italiani?

carpa1

Mar, 11/09/2018 - 18:25

Che vuol dire "la proposta di azzerare le tasse ai pensionati stranieri che vengano a risiedere in Italia nelle regioni del sud" sarebbe a costo zero? E chi pagherebbe le spese sanitarie, spese per i servizi, ecc.? Forse che si porterebbero appresso, nel loro bagaglio, questi servizi da parte del loro paese di provenienza? Forse che i costi, dal momento che trattasi per lo più di persone anziane come i nostri pensionati, verrebbero coperti dalle tasse indirette? Allora perchè non azzerare òe tasse dirette anche ai pensionati italiani?

Marguerite

Mar, 11/09/2018 - 18:40

Garganella, e si, e così deve essere ! In Portogallo i stranieri pensionati non pGsno tasse MA I PORTOGHESI, SI !!!! In Svizzera, i stranieri ricchi che non hanno attività in Svizzera pagano pochissime tasse « al forfait », ma i Svizzeri ne pagano molto !!!

Giorgio Mandozzi

Mar, 11/09/2018 - 18:42

Non sarebbe meglio adottare il sistema "germania" con l'azzeramento o una sostanziale riduzione delle tasse sulle pensioni? invece di aumentare le pensioni basterebbe dimezzare le imposte!

Ritratto di dlux

dlux

Mar, 11/09/2018 - 18:51

Ho capito bene? Pensionati stranieri? E a noi che ce ne viene? Il bilancio previdenziale non cambia di una virgola...

sparviero51

Mar, 11/09/2018 - 18:52

SSPE TOGLIESSERO O ABBASSASSERO LE TASSE AI PENSIONATI NON CI SAREBBE BISOGNO DI FREGNACCE DI "CITTADINANZA" . L'ECONOMIA NE TRARREBBE UN IMMEDIATO E VISIBILE VANTAGGIO !!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 11/09/2018 - 19:22

@lorenzovan - questa volta ti dò ragione. Bene.

Marguerite

Mar, 11/09/2018 - 20:13

E perché un veneto dovrebbe andare dai terroni sfaticati per non pagare tasse?

Viktor1

Mar, 11/09/2018 - 21:10

Marguerite per essere lontano da stupida come te... io un piemontese

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 12/09/2018 - 00:22

Potremmo sentire, guadagno 3000 euro e ho una casa a Piacenza valore 80mila euro, e pago le tasse. L'altro dice, io la pensione sociale, una casa a Capri che non valeva niente negli anni '50 ed ora ha un valore 1,2 milioni, ma non pago le tasse, nemmeno per la prima casa. Capito la disparità?

Ritratto di manasse

manasse

Gio, 13/09/2018 - 12:32

x titina spiegami bene di quali servizi uso se voglio una visita veloce devo pagarla le strade sono indecenti la burocrazia è una mangia soldi e tempo e mi fermo per non tediare

lisander

Gio, 13/09/2018 - 23:25

In altre parole, attirare pensionati da paesi con servizi peggiori dei nostri, per pagar loro la sanità, senza che loro versino un centesimo dimposta, alla faccia di quelli che sono qui.