Più agenti e certezza della pena: il piano Salvini per la sicurezza

Dalla Lega risorse per le divise nuove dei poliziotti. Salvini: "Riforma della giustizia per tenere in carcere i malviventi"

Salvini aveva promesso interventi in favore delle forze dell'ordine. Dalla chiusura dei porti, e dal relativo risparmio per la gestione degli immigrati, il ministro dell'Interno ha annunciato risorse per l'assunzione di 8-10mila agenti in più. L'obiettivo è aumentare la sicurezza degli italiani, quella reali così come quella percepita.

"Al Viminale ieri, abbiamo trovato altri 30 milioni di euro per aiutare 200 comuni italiani, da nord a sud, a installare telecamere di sorveglianza", ha detto stamattina il leader della Lega mentre si recava a Rigopiano per l'anniversario della tragedia. Il ministro giura che si tratta di "fatti" e non di "parole al vento". E la concretezza significa più "poliziotti, carabinieri, vigili del fuoco" e soprattutto "macchine nuove" e "certezza della pena".

Il piano di Salvini sulla sicurezza si gioca su piani diversi. Più agenti sulle strade (a Napoli ne arriveranno altri 61 dopo i 140 già arrivati nei mesi scorsi), condizioni migliori di lavoro e soprattutto una riforma della giustizia che "permetta di trattenere in carcere" i malviventi. Troppe volte i poliziotti hanno lamentato "rassegnazione e delusione" per malviventi catturati la mattina e scarcerati la sera, pronti dopo poche ore a riprendere la propria attività criminale in barba a chi rischia la vita per acciuffarli.

Ma non è solo questo. In queste ore al Senato si sta infatti analizzando il ddl Semplificazioni con i relativi emendamenti. La Lega ne ha approfittato per inserire una proposta di modifica per la "semplificazione finanziaria"che dovrebbe assicurare "la funzionalità del ministero dell'Interno". Misure per fornire risorse per le divise dei poliziotti, per aumentare i buoni pasto degli agenti, pagare i volontari dei vigili del Fuoco e premiare i dirigenti prefettizi.

Come riporta Italia Oggi, infatti, il capogruppo leghista Massimiliano Romeo ha presentato l'emendamento che per ora ha superato il vaglio di ammissibilità. In particolare, se l'emendamento dovesse essere approvato, il Viminale potrebbe spendere 2 milioni di euro nel 2019 e 4,5 milioni dal 2020 al 2026 per il ricambio delle divise del personale di polizia. Una misura richiesta più volte in passato dai sindacati di categoria, che lamentano mancanza di vestiario che costringe spesso gli agenti ad acquistare a proprie spese magliette di ricambio.

Per i dirigenti delle Prefetture, invece, è prevista la creazione di un fondo da 6 milioni di euro per i premi di risultato. Inoltre, l'emendamento leghista prevede anche un aumento dei buoni pasto giornalieri per il comparto di Sicurezza e Difesa. Per il Viminale la spesa - riporta Italia oggi - sarebbe di 746mila euro per il 2019 e 895mila nel 2020.

L'attenzione della Lega si è rivolta poi anche ai Vigili del Fuoco. Al netto delle polemiche, e delle denunce di qualche sindacato, il ministro dell'Interno si è fatto più volte fotografare con la divisa dei pompieri. L'emendamento prevede che il fondo per la retribuzione dei volontari dei vigili del Fuoco sia aumentato di 449mila euro oggi per poi arrivare a 1,5 milioni di euro quando sarà a regime.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 18/01/2019 - 23:06

Bisogna "SOLO" eliminare le DEPENALIZAZIONI, gli INDULTI, gli SCONTI e quant'altro INVENTATO dai sinistri !!! Forza comandante fatti valere sui GIALLIIII!!!

Royfree

Ven, 18/01/2019 - 23:14

Ora usciranno di sicuro qualche gruppetto di PDidioti che reclameranno per l'insicurezza sul lavoro dei delinquenti e il sovraffollamento delle carceri. Mi chiedo come questa melma ha potuto governare per anni senza nessuna rivolta popolare.

timoty martin

Ven, 18/01/2019 - 23:22

Bravo Salvini, grazie

lorenzovan

Ven, 18/01/2019 - 23:51

va tutto bene..ma se non costruite carceri ed assumete nuova polizia penitenziaria dove li mettete poi i condannati e gli arrestati ?? ammucchiati vero ??poi ci condannano e bisogna fare una amnistia...cerchiamo di essere chiari e meno demagogia please..mica tutti abbiamo il cartello giocondo al collo

lorenzovan

Ven, 18/01/2019 - 23:52

nuove divise ?? Salvini le ha gia' consumate tutte ???

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 19/01/2019 - 00:59

Bene Salvini! I delinquenti devono finire in galera e non andarsene a spasso come leggiamo che accade normalmente, per inspiegabile "bontà" dei magistrati.

faman

Sab, 19/01/2019 - 01:09

Salvini dice: "certezza della pena, una riforma della giustizia che permetta di trattenere in carcere i malviventi", pienamente d'accordo, ma nelle carceri non c'è capienza, se non si costruiscono nuove carceri, si arriverà, causa sovraffollamento, alla solita amnistia svuotacarceri. Il risultato non cambia: tutti fuori.

moichiodi

Sab, 19/01/2019 - 05:40

Non vedo il piano. Sono mance e mancette. Ovviamente bisogna dotare di mezzi e incentivi le forze dell'ordine. Ma non è un piano. Che parte dalla riforma della giustizia fino al problema delle carceri. Non ho letto un euro per efficientare i tribunali o qualche norma nuova per affrontare le nuove criminalità organizzate o meno. Per dare un cambiamento bisogna fare leggi e non solo dare soldi.

Tranvato

Sab, 19/01/2019 - 07:40

Fosse finalmente arrivato chi provvede agli umili servitori dello Stato?

Ritratto di HAZET36

HAZET36

Sab, 19/01/2019 - 07:56

La polizia è grande, Salvini è piccolo!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Sab, 19/01/2019 - 07:56

MA DEL RINNOVO DEI CONTRATTI CHE DICE SALVINI ?

VittorioMar

Sab, 19/01/2019 - 08:10

..si prega ELIMINARE la parola "PERCEPITA" quando parlate di SICUREZZA !!...la PAURA E' REALE !!!

Gianx

Sab, 19/01/2019 - 08:32

Grande Capitano!!

faman

Sab, 19/01/2019 - 23:52

02121940-Sab, 19/01/2019 - 00:59: Salvini deve anche spiegare dove sono le prigioni per rinchiudere tutti i delinquenti. Non ho sentito una parola da Salvini per costruire nuove carceri, dove li mette?

faman

Dom, 20/01/2019 - 15:08

vedo che come Salvini, nessuno dei seguaci del pifferaio si pone il problema delle prigioni in cui rinchiudere i delinquenti. Vi sembra un problema da poco? No vi chiedete se anche questo non sia uno dei motivi per cui i giudici mettono tanti delinquenti in liberta?