Quel piano del centrodestra ​per cambiare la maggioranza

Il centrodestra adesso studia una strategia per tornare al governo: ecco tutti gli scenari

Il centrodestra si prepara a tornare al governo. Dopo il successo alle regionali, il campo dei moderati prova a ritrovare l'unità per studiare una strategia che possa portare nuovamente il centrodestra a formare una maggioranza per governare. Salvini è sempre più al centro del pressing leghista che chiede di rompere con i Cinque Stelle ormai dediti agli attacchi quotidiani contro l'alleato del Carroccio. Di fatto i più attivi sul fronte di un piano per una maggioranza alternativa sono i governatori del nord della Lega come ad esempio Attilio Fontana e Luca Zaia. Come riporta il Corriere, sarebbero ripartiti i contatti tra Berlusconi e lo stesso Salvini. Gli auguri pasquali sarebbero stati l'occasione per riavvicinare i due leader e per riaprire un dialogo sul futuro del centrodestra. I retroscena non escludono un incontro tra i due nei prossimi giorni.

Salvini sarebbe pronto per un voto anticipato ad ottobre che potrebbe far saltare il banco con i pentastellati subito dopo l'appuntamento alle urne per le Europee. "Fino alla settimana scorsa, il legame solidissimo tra Di Maio e Salvini era il collante per tenere insieme noi e i Cinquestelle. Ora quel rapporto è saltato. Da quando i M5S hanno lasciato trapelare l' insofferenza dello Stato maggiore contro il Viminale per la faccenda degli sbarchi, il rapporto tra i due ha cominciato a consumarsi come un fiammifero. E oggi, dopo il caso Siri, è come se non esistesse più", avrebbe detto un componente del governo al Corriere. Un messaggio chiaro che lascia intendere come possa essere finita già la luna di miele tra i gialloverdi. Infine c'è chi però non vede all'orizzonte un passaggio alle urne. Minniti ha le idee chiare: "Guardate che Salvini non rischierà mai di andare al voto. Perché ha in tasca, e con questo Parlamento, la possibilità di eleggere nel 2022 un presidente della Repubblica "di destra", in grado di cambiare per sempre il sistema politico". Insomma il quadro è abbastanza fluido e di fatto gli esiti sono imprevedibili.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 21/04/2019 - 12:12

Non ci sono i numeri. Un nuovo governo con i tre partiti di centro-destra e rinnovato accordo con M5S può essere solo transitorio, in attesa di nuove elezioni.

Michele Calò

Dom, 21/04/2019 - 12:18

Bah! Tra sondaggi ed opinioni da circolo bocciofilo non si capisce piu' nulla. Al di la' delle liti da condominio tra vajasse occorre attendere il risultato delle europee per potere solo formulare altre ipotesi. Di certo v'è solo il becchino del Colle che non aspetta altro che varare un governo tecnico totalmente pronto ad una fellatio ai criminali di Bruxelles ed ai danni dell'Italia.

alox

Dom, 21/04/2019 - 16:15

Chi e' il leader del centro-destra?

idleproc

Dom, 21/04/2019 - 17:43

Certo, certo, xe rancuremo Saia e tuti staltri che i se ga venduo ea baraca, xerto, de sicuro. No ghe gera dubi che ea gera cusí. Sto par de bae.

tomasmac1

Dom, 21/04/2019 - 18:06

Avrebbe senso solo senza quella palla ai piedi di Berlusconi.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 21/04/2019 - 18:20

Per quanto mi riguarda il mio voto non sarà più dei 5 stelle ne sia mai dei PDioti, sto valutando FI....

Dordolio

Dom, 21/04/2019 - 18:22

Ottima idea la riedizione del Centrodestra. SI accettano anche quelli che una volta si chiamavano "i cespugli". Vale a dire - oggi come oggi - Forza Italia. E che stiano buonini. Un biscottino non glielo si nega (qualche sottosegretariato di seconda schiera, ecco). Perchè il peso politico sarà quello che tutti sappiamo. Ma tutto fa brodo, via!

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 21/04/2019 - 18:57

Tutte chiecchiere inutili, dal momento che il p.d.r. non ha alcuna voglia ne' tantomeno interesse di rimandarci alle urne. Il suo partito ne uscirebbe con le ossa rotte, quindi lui, da buon presidente super partes, farà di tutto per far terminare questa legislatura nata da una legge elettorale disgraziata e funesta.

investigator13

Dom, 21/04/2019 - 19:05

se Salvini e la Meloni alle europee si presentassero con FI il centro destra compatto vincerebbe in quando affluirebbe nel PPE probabile vincitore. Il riflesso sull'Italia sarebbe la conferma che in centrodestra unito vince. Cade il governo, Mattarella non può tener conto i risultati elettorali regionali ed europee del centro destra,quindi dovrebbe dare mandato al centro destra per la formazione del nuovo governo.

investigator13

Dom, 21/04/2019 - 19:16

ma non finisce qui. Se invece si torna al voto, sarebbe meglio, secondo i sondaggi la Lega al 37% Fi al 9% e la meloni al 5%, si raggiungerebbe la maggioranza assoluta, veramente la sinistra si estinguerà: Pd 5s e cespugli vari E' questo il punto di partenza da cui ripartire per tornare il centrodestra al governo. Fatelo capire a Salvini ma soprattutto al popolo leghista in preda all'isteria con Berlusconi no. Non si può perdere un'occasione del genere.

Dordolio

Dom, 21/04/2019 - 19:48

Investigator... Se la Lega facesse quello che lei dice - con la prospettiva di entrare quindi nel PPE (europeista e complice di banksters e finanza di rapina) i suoi voti scenderebbero a zero o poco più.... Si può anche non vincere, ma vincere stando sul carro degli avversari no grazie... Il verbo To Badogliate è stato declinato anche troppo nel passato presente e remoto.

investigator13

Dom, 21/04/2019 - 20:11

Dordolio, ma Salvini è europeista come lo è FI e come coloro che dicono di cambiare l'Europa, mettetevelo bene in testa.I sovranisti sono coloro che vogliono uscire dall'€ per tornare sovrani e indipendenti e non cambiarla. E' impossibile cambiare l'Ue così come è strutturata o ci rimani con le sue regole, oppure ci esci. Non c'è altra soluzione...

Dordolio

Dom, 21/04/2019 - 21:40

Investigator, la proposta politica della Lega è più abile e sfumata: "Europa dei popoli" sostanzialmente. Ma va a braccetto con gli euroscettici di ogni declinazione. Ed è così che si fa. Da noi se dici NO ALL'EUROPA" forte e chiaro vieni accusato praticamente da tutti i media di ogni nequizia. Tua è la responsabilità dell'incendio di Roma, della peste nera, del terremoto in Perù e di ogni altro accidente prossimo venturo. E la tua immagine viene demolita e la vita diviene difficilissima. L'Europa è un falso mito, ma efficace nel sentire collettivo. Da maneggiare quindi con attenzione e circospezione.

g.l

Dom, 21/04/2019 - 22:19

Con quante le avete dette vi ritocca Berlusconi.Coerenza degli italiani

Antibuonisti

Dom, 21/04/2019 - 23:18

il rischio e' che mattarello non indica elezioni e rispolveri un ennesimo orrore di governo targato PD

gianni59

Lun, 22/04/2019 - 03:00

ancora il CDX con FI?!?!

mcm3

Lun, 22/04/2019 - 05:45

Ancora continuate a parlare di maggioranza di Centrodestra, ma quase sarebbe questa maggioranza ? Due partitini che uniti sfiorano il 12% piu' la Lrega che continuamente ribadisce di non voler tornare al passato, ai vari Berlsconi e Tajani....ma quando cominciate a dire la verita' ed a finirla di manipolare le notizie ???? Fate i seri !!

wrights

Lun, 22/04/2019 - 09:12

Non fatevi illusioni, l'ha capito anche Salvini, che se abbandona il M5S, ritorna al 20%.

cir

Lun, 22/04/2019 - 11:22

wrights .. condivido . Salvini con berluska e banda degna di COLORADO dimezza i suoi voti.

investigator13

Lun, 22/04/2019 - 12:28

purtroppo il popolo leghista non ha capito il momento politico difficilissimo che stiamo vivendo. Oggi il centrodestra unito è la soluzione logica e naturale per capire da dove, come ricominciare. Il governo giallo verde non funziona facciamo in modo che quanto prima si esaurisca. Se non è centrodestra e Pd con 5s. a voi la scelta.

investigator13

Lun, 22/04/2019 - 12:34

wrights e cir, si ragiona così per mancanza di maturità politica. Secondo i sondaggi la Lega è al 37% FI al 9% e Fdi al 5% che sommati formano la maggioranza assoluta del centro destra Significherebbe l'estinzione del Pd e del 5s. Perchè farsi sfuggire questa ghiotta occasione. Poi Salvini diventerebbe capo di governo. Vi è chiaro tutto?

cir

Lun, 22/04/2019 - 13:32

investigator13 . prima di tutto la maturita' politica non sei tu a giudicarla , oltre ad essere un parametro senza senso. se per te x+y+z se fanno 51 hai vinto il campionato di calcio ma niente altro . ( a qualcuno basta ed avanza !) In ogni caso sarebbe come se in un ristorante padrone , fornitori e cuochi decidessero come cucinare . ma lo sai che esistono i clienti e sono gli unici che in fondo hanno potere decisionale e di giudizio? Secondo il popolo leghista e' formato da cittadini e non solo da commercianti ed imprenditori da strapazzo che ragionano alla giornata ,un branco di avvoltoi pronti a gettarsi sul primo appalto che capita , a costo di inventarli pure di fare cassa , e' questa l' italia che volete ? Io sono di destra estrema , ma non sono fesso al punto di non vedere che la maggior parte degli imprenditori sono come le iene sulla carogna.