M5S, Grillo accusa Federico Pizzarotti: "Hai nascosto tutto a Di Maio"

Sul blog la mail con cui annuncia la sospensione al sindaco di Parma. Ma lui accusa: "Fango dal Movimento, in un anno mai una telefonata"

Prova a difendersi e lo fa durante una conferenza stampa a Parma. Così il sindaco eletto con il Movimento 5 Stelle, Federico Pizzarotti, punta il dito contro il direttorio del Movimento e nello specifico contro Luigi Di Maio.

"A me dispiace molto - dice -, soprattutto per la campagna elettorale in corso. Faccio un in bocca a lupo a tutti i candidati sindaci. Ma c'è stato tanto fango dal di fuori, ma anche dal di dentro del Movimento. Non c'è stata nessuna telefonata dal direttorio".

L'attacco è mirato e Pizzarotti lo spiega poco dopo: "Penso a Di Maio che è responsabile dei comuni e in un anno non ha mai fissato un incontro con i sindaci. Credo che il direttorio sia stato irresponsabile rispetto alla conduzione del M5S. Spero in un ripensamento e delle scuse, ma devono farlo loro. Noi li abbiamo cercati per mesi".

Parole dure, che arrivano insieme alla pubblicazione di uno scambio di e-mail tra Pizzarotti e lo staff del Movimento, in cui il primo cittadino di Parma accusa di essere stato silurato da un mail anonima. Ma lo scontro non si esaurisce qui. In serata, sul blog di Beppe Grillo, compare un'altra mail, questa volta firmata, in cui si accusa:

"Il fatto di aver sottaciuto persino al responsabile dei Comuni del M5S l'apertura a tuo carico di un procedimento penale per reati contro la pubblica amministrazione, la cui esistenza è stata improvvisamente scoperta da notizie di stampa, ed il fatto di esserti addirittura rifiutato di inviare allo staff, all'indirizzo di posta elettronica listeciviche@posta.beppegrillo.it, la copia dell'avviso di garanzia e della relativa documentazione, adducendo pretesti formalistici in una situazione in cui vi è la massima urgenza di chiarire anche pubblicamente se vi siano o meno seri indizi di irregolarità a tuo carico, integrano comportamenti radicalmente incompatibili con la tua permanenza all'interno del MoVimento 5 Stelle e con l'uso del simbolo del MoVimento 5 Stelle da parte tua".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 13/05/2016 - 18:32

inguardabili, impresentabili, e persino inascoltabili! sono una banda di buffoni! ma che si dimettano tutti!!

Tuthankamon

Ven, 13/05/2016 - 23:14

Ho sempre pensato che il M5S fosse come tutti gli altri. Ora ne ho la conferma.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 13/05/2016 - 23:52

ERSOLAAAA DOVE SEI??? POORA ITALIAAA.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 14/05/2016 - 00:05

Che fine stiamo facendo? Un governo di ballisti, presuntuosi e incompetenti, un'opposizione di avventurieri, comandati da un comico, e nominati dal web, un centro destra allo sfascio con venduti, traditori e ridotto a lotte intestine! Mi sta quasi venendo nostalgia della vecchia DC! L'unica speranza che il giaguaro riesca a ritrovare le macchie o un cucciolo agguerrito!

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 14/05/2016 - 00:12

vai pizzarotti----siamo con te-----sulla questione in essere hai ragione da vendere---uno non manda atti giuridici che lo riguardano a cani e porci---ma che razza di regolamento è questo? ---hasta siempre

MassimoR

Sab, 14/05/2016 - 01:21

non sanno fare niente, Hanno solo imparato a rubare e a scannarsi x niente. Grazie Napolitano Presidente x averli bloccati, il populismo ignorante è terribile

Duka

Sab, 14/05/2016 - 06:47

IL CEPPO E' LO STESSO , STANNO A SINISTRA PERCIO' R U B A N O . E' LA STORIA DELLA SINISTRA CHE LO DICE.

Ritratto di Situation

Situation

Sab, 14/05/2016 - 06:48

Cari ☆☆☆☆☆ il bel sogno è finito. Vi siete mai chiesti come mai i Trinariciuti, pur idioti e col cervello all'ammasso (contrordine compagni di guareschiana memoria) hanno amministrato cos' tanto a lungo, quasi in monopolio, le Amm.Locali? Queste blatte rosse sono andate a scuola per fare gli amministratori. Voi ☆☆☆☆☆ siete stati solo una bella favola ma serbatoio PD. La realizzazione dell'inceneritore a Parma (operazione vantaggiosissima per il Comune) è solo un pretesto. Il nemico è l'accozzaglia dei "no a tutto".

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 14/05/2016 - 07:22

E questi vorrebbero amministrare una nazione ? BUFFONI

cicero08

Sab, 14/05/2016 - 07:28

inaffidabili per definizione. Espertissimi nel gioco delle tre campanelle...

linoalo1

Sab, 14/05/2016 - 07:59

Ipocriti!!Dirlo prima o dirlo dopo,cosa sarebbe cambiato???Niente,perchè lo avreste espulso lo stesso!!!

Beaufou

Sab, 14/05/2016 - 08:22

"Penso a Di Maio che è responsabile dei comuni e in un anno non ha mai fissato un incontro con i sindaci." La consistenza del Movimento 5stelle si può desumere dalla definizione di "responsabile dei comuni" di Di Maio: un ragazzino senz'arte nè parte nè, ovviamente, alcuna esperienza amministrativa. Responsabile di che? Cosa credeva, Pizzarotti, che Di Maio potesse dargli qualche consiglio o qualche dritta? Illuso.

titina

Sab, 14/05/2016 - 09:25

ma perchè, Pizzarotti deve dar conto al bambinello?

Ritratto di .giggetto48

.giggetto48

Sab, 14/05/2016 - 09:52

caro pizzarotto, nel M5S CHI SBAGLIA PAGA e esce FUORI A CALCI IN

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 14/05/2016 - 10:28

Quello che non mi aveva mai convinto del M5S è confermato in questi giorni in tutta la sua evidenza: questa gente ha i piedi di burro e il loro movimento è altamente inquinato da integralismo e bigottismo laico. Non si possono affidare le sorti di una nazione a una banda di brancaleoni.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 14/05/2016 - 10:38

Di Maio non c'entra più che tanto, è la Casaleggio&Co che prende le decisioni. Quello che preoccupa non è tanto cosa fanno i Sindaci che rispondono alla Casaleggio&Co, Nogarin oggi e anche Raggi domani, se i romani impazziscono. In genere fanno guai per insipienza, ignoranza e bulimia di potere, oltre che, ovviamente, gli interessi della loro società, ma che riguardano solo la sfortunata comunità che li ha eletti, quanto la capacità della Casalleggio&Co di governare una nazione come l'Italia se, come pare probabile, governerà l'Italia dietro la trasparente finzione di un movimento politico come l'M5S. C'è poi un dubbio: dare ad una società privata il governo di una Nazione è o non è un grave attentato alla democrazia?

igiulp

Sab, 14/05/2016 - 10:42

Uno dei pochi che dimostra di saper pensare con la sua testa e di non subire condizionamenti viene trattato come una me.....accia. Una manica di esaltati giustizialisti.