"Poi voglio un applauso..." La gag Casellati-Calderoli al Senato

Gag al Senato tra il leghista Roberto Calderoli e il presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati durante le operazioni di voto del Decreto Dignità

Gag al Senato tra il leghista Roberto Calderoli e il presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati. Nel pieno del ritmo serrato per le votazioni sul decreto Dignità in Aula accade qualcosa di curioso che non sfugge alle telecamere. Di fatto nel momento del cambio della guardia sullo scranno più alto di Palazzo Madama con il presidente Casellati tornata al suo posto dopo essere stata sostittuita dal vicepresidente Calderoli è arrivato un applauso. Un tributo al leghista legato a temi tecnici sulle operazioni di voto.

Infatti Calderoli avrebbe velocizzato lo scrutino degli emendamenti al testo del decreto che è stato firmato dal ministro per lo Sviluppo Economico, Luigi Di Maio. Immediata però la reazioni agli applausi della stessa Casellati che sorridendo ha affermato: "Dopo pretendo anche io l'applauso...". Una battuta che ulteriormente acceso il buonumore in Aula con un altro applauso "in anticipo" per il presidente del Senato.

Commenti

i-taglianibravagente

Mar, 07/08/2018 - 15:36

Brava Casellati, le persone intelligenti hanno sense of houmour.....e infatti, memorabili le battute strepitose della boldrini...eh si, come no.

i-taglianibravagente

Mar, 07/08/2018 - 15:41

respiriamo a pieni polmoni....finalmente aria fresca...abbiamo un Presidente della Camera degno di questo nome. E aggiungo, DONNA...una di cui la categoria puo' essere fiera. All'altezza della situazione e speriamo a lungo.

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 07/08/2018 - 16:02

Questo Parlamento da operetta è meglio di Zelig, Solo che ci costa molto di più.

Luchy

Mar, 07/08/2018 - 16:02

i-taglianibravagente Mar, 07/08/2018 - 15:41 Della Camera ?

Ritratto di mavalala

mavalala

Mar, 07/08/2018 - 16:15

i-taglianibravagente..... concordo ma è presidente del Senato.....