La politica italiana si stringe alla Francia

Da Mattarella a Renzi le Istituzioni italiane esprimono cordoglio e solidarietà ai vicini francesi. Salvini attacca: "Terrorismo islamico? Blocchi ed espulsioni"

"Forte dolore ed apprensione" per gli attentati di Parigi è stata espressa dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che è intervenuto questa sera conmmentando gli attacchi di probabile matrice islamista che hanno colpito la capitale francese.

Solidarietà alla Francia e al popolo francese è stata espressa anche dal premier Matteo Renzi: "Italia piange le vittime di Parigi e si unisce al dolore dei fratelli francesi. L'Europa colpita al cuore saprà reagire alla barbarie", ha dichiarato il presidente del Consiglio.

Ma è tutto il mondo politico italiano a esprimere sgomento e costernazione per la orrenda strage che sta colpendo in queste ore l'intero mondo occidentale. Il segretario della Lega nord Matteo Salvini ha invocato "blocchi ed espulsioni": "Attentati e sparatorie a Parigi, 18 morti, feriti e ostaggi. Purtoppo ho un timore: terroristi islamici? Se così fosse, controlli a tappeto, blocchi ed espulsioni!", ha scritto su Facebook.

Per Forza Italia ha parlato tra gli altri Giovanni Toti, governatore della Liguria, che ha scritto su Twitter: "Francia sotto attacco per la seconda volta. Cosa aspetta l'#Europa a difendersi?"

"L'attacco alla Francia è orribile, un'azione coordinata che rivela lucida volontà di uccidere innocenti e seminare il terrore". Lo afferma la vicesegretaria del PD Debora Serracchiani commentando gli atti di violenza simultanei ancora in corso a Parigi. Serracchiani esprime "solidarietà al popolo francese e speranza che gli ostaggi possano essere subito liberati, ponendo fine a un incubo che colpisce tutta l'Europa" Per Serracchiani "si delinea una strategia del terrore portata avanti con crudele determinazione, di fronte alla quale dobbiamo opporre la più forte determinazione, durissima condanna e fermissimo contrasto. La Francia e l'Europa - conclude - non devono diventare il campo di battaglia di fanatici bestiali".

Nel frattempo il ministro dell'interno Angelino Alfano ha convocato per domani, alle 9.30, al Viminale il Comitato Nazionale per l'ordine e la sicurezza pubblica.

Commenti
Ritratto di Franco_I

Franco_I

Sab, 14/11/2015 - 00:36

E ORA DI DIRE BASTA!!! Chiunque sia e di qualsiasi colore, CACCIATE QUESTI IMBECILLI CHE CI HANNO ROVINATO!! Questo è il BUONISMO?? Questa è l'integrazione??? BASTA!!!!! TUTTI FUORI. SI COMINCI CON I CLANDESTINI. BASTA!!!!!

previlege

Sab, 14/11/2015 - 01:17

CHAOUKI ,LA BOLDRINI VENDOLA MANDIAMOLI IN AFRICA DEL NORD A LORO PIACE QUESTA GENTAGLIA

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 14/11/2015 - 01:18

La Debbbbora Zeragggghiani ha parlato!!!!! Ma va in mo.e (detta in friulano).

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 14/11/2015 - 01:27

Viene da rabbrividire nel sentire la Serracchiani e altri politici della sinistra che si stanno adoperando con denaro pubblico dei cittadini italiani sistemare presso delle famiglie di cittadini comuni e ignari di chi stanno ospitando, islamici sicuramente, richiedenti asilo o clandestini o......

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 14/11/2015 - 01:44

Ma di cosa sta cianciando questa Serracchiani. Lei è la sinistra che appoggia l'islam nel nostro paese. Di quale fermissimo contrasto sta vaneggiando? QUELLO DI UNA SINISTRA DI INCOSCIENTI CHE SI È INVENTATA L'ISLAM MODERATO, un parto delle loro teste bacate? Di quale fermissimo contrasto parla DOPO CHE LEI ED I SUOI COMPLICI SINISTRATI E ABUSIVI HANNO TOLTO LE FRONTIERE AL NOSTRO PAESE? Di quale contrasto parla? Dell'aiuto negato ai nostri poveri e quello dato invece ai farabutti che ci invadono?

mistero4228

Sab, 14/11/2015 - 01:50

L'Unione Europea deve obbligare ai musulmani presenti in Europa di rientrare nelle proprie terre di origine e consentire ad ogni stato membro di costituire campi di concentramento per internare coloro che rimangono nel territorio europeo. L'islam è un cancro che va respinto, combattuto ed estirpato. Tolleranza zero.

Giorgio Rubiu

Sab, 14/11/2015 - 05:03

Presto succederà anche in Italia e, soprattutto, a Roma. Spero che una delle vittime sarà la Boldrini. Dopo potremmo anche dedicarle una via o una piazza. L'importante è che ci liberiamo di lei e che tutti vedano cosa fanno (e faranno) le "risorse".

lento

Sab, 14/11/2015 - 07:19

Salvini :Non ti crede nessuno ! In Italia i politici collusi vogliono le mattanze islamiche!!

erie51

Sab, 14/11/2015 - 08:03

prima di accogliere controllare chi sono,non in possesso di documenti FUORI SUBITO!!!!se non hai documenti vuol dire che hai qualcosa da nascondere.FuoriFuori tutta sta gentaglia ed fuori anche Renzi,Alfano ed Boldrini loro sono la nostra rovina!!!!FUORI!!!!!

Arq.fergio

Sab, 14/11/2015 - 08:07

E MOLTO PREOCCUPANTE RAGAZZI.....PENSATE SOLO CHI È CHE DOVREBBE OCCUPARSI DELLA NOSTRA SICUREZZA.....QUELL'IBECILLE DI ALF-ANO. MA CI RENDIAMO CONTO. SIAMO NELLA M...DA FINO AL COLLO.

Ritratto di Donny0808

Anonimo (non verificato)

linoalo1

Sab, 14/11/2015 - 08:26

Domanda!!!!Se avessimo chiuso le Frontiere all'inizio dell'Invasione,oggi,saremmo in questo stato????La Bossi-Fini,ci avrebbe aiutato????Se si,ditelo ad alta voce e dite anche,sempre ad alta voce,chi l'ha eliminata!!!!

sorciverdi

Sab, 14/11/2015 - 08:34

BASTA COL BUONISMO E COI BUONISTI! Quindi la sinistra la smetta di mostrarsi ipocritamente addolorata quando invece è la principale complice di questa assurda invasione dell'Italia utilissima a nascondere l'arrivo dei peggiori delinquenti sul continente europeo! BASTA CON GLI IPOCRITI!

piertrim

Sab, 14/11/2015 - 08:42

Ma questi massacri a chi devono essere imputati? Agli islamici moderati o a quelli fondamentalisti? E tutti quelli che i buonisti fanno entrare a casa nostra di che categoria sono? Pensate che Renzi e Alfano lo sappiano?

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 14/11/2015 - 08:47

Renzie sei più vicino agli islamici che alla Francia,smettila parolaio!!!!!!

giolio

Sab, 14/11/2015 - 09:29

la seracchiani farebbe un piacere a tanta gente se starebbe zitta dopo tutto il male che i politici della sua risma stanno procurando all‘Europa

Gioa

Sab, 14/11/2015 - 09:56

SIAMO VICINI A QUESTA GENTE...MA NON POSSIAMO SOLO ESPRIME CORDOGLIO!!. IL BONBAROLO DI PONTASSIEVE IN ARTE RENZI NON SO COME POSSA ANCORA STARE INCOLLATO ALLA POLTRONA...CON TUTTO QUELLO CHE STA ACCADENDO IN ITALIA E NEL MONDO LUI CHE FA':...VEDE DAVANTI A SE IL 2018.... POI ACCUSE PESANTI A FORZI ITALIA E ALLA LEGA:....AVETE GOVERNATO 20ANNI E NON AVETE RISOLTO NULLA...PIU' O MENO QUESTE LE PAROLE DEGLI AMICI DEL BOMBAROLO.... UN CONTO GOVERNARE 20ANNI SEMPRE, UN CONTO OGNI TANTO IN 20ANNI... AL PAZZIENTE GRAVE QUANDO GLI VIENE INTERROTA UNA CURA EFFICACE, CON UN RISULTATO VISIBILE NEL TEMPO CHE SUCCEDE?...SE GUARISCE E' PERCHE' E' STATO GRAZIATO..... ALFANO TE CHE DICI?....ASPETTIAMO PRIMA IL SUGGERIMENTO DA PARTE DEL BURATTINAIO RENZI...POI LA TUA RISPOSATA!!. VERGOGNATEVI...E' ORA CHE VI LEVATE DALLE SCATOLONE....MAI VISTA UNA SITUAZIONE DI ATTACCAMENTO ALLA POLTRONA COME GLI ATTUALI MOMENTI....POLTRONE CHE STANNO COPRENDO....AMCORA??!!!