Pollari: "Guerra in Libia? Si entra porco e si esce salsiccia"

L'ex direttore del Sismi Niccolò Pollari avverte sui pericoli di una guerra in Libia...

"Io credo che, quando si parli di intervento militare sul terreno in Libia, si parli di una prospettiva che condurrà nelle attuali condizioni ad un disastro. Posso usare un'espressione colorita che spesso usavamo nelle caserme? Si entra porco e si esce salsiccia".

Nicolò Pollari, ex direttore del Sismi, intervistato da Gianni Minoli nel suo programma radiofonico Mix24 su Radio 24, ha le idee chiare su una possibile nuova guerra in Libia, a maggior ragione dopo gli attentati di ieri a Bruxelles che individua come "operazioni pianificate" con lo scopo di "colpire per avere successo". "La Libia - dice Pollari - è una delle realtà più incerte e ingovernabili, senza regole, senza equilibri e priva di riferimenti che c'è al mondo. A mio sommesso avviso, e non solo a mio sommesso avviso, a causa di quello che abbiamo combinato qualche anno fa".

Commenti

pupism

Mer, 23/03/2016 - 16:42

Questo è prendere in giro per l'ennesima volta Berlusconi ora tutti concordano sul fatto che non andava abbattuto Gheddafi!!! Coem già visto per lo spread, per la sentenza farlocca di condanna. per le olgettine e la cacciata dal senato....