Il ponte sullo Stretto? Si farà ma anche no

Renzi torna ancora una volta a parlare del ponte sullo Stretto

"Sicuramente il ponte verrà fatto, basta con questo derby, l'importante è che prima portiamo a casa i risultati delle opere incompiute. Io non ho niente contro il ponte, anzi, sarà utile. Ma bisogna capire la tempistica, così come il fatto che il collegamento ci vuole anche per i treni, perché il ponte dovrà essere una della struttura dell'alta velocità del Paese. Io sono per portare a casa i risultati, poi si potrà parlare giustamente di come realizzare il ponte per macchine e treni, sicuramente si fa ma 'primum vivere, deinde philosophari". Matteo Renzi, oltre che un latinista, è uno che soffre di annuncite. E di ripetizioni. Perché non è la prima volta che si esprime sul Ponte sullo stretto di Messina. E ogni volta è come se lanciasse il sasso e al contempo tirasse indietro la mano.

Volete un esempio? 1 ottobre 2012. Renzi a Sulmona per la sua prima tappa del tour abruzzese per le primarie 2012 dice: ''Continuano a parlare dello Stretto di Messina, ma io dico che gli otto miliardi li dessero alle scuole per la realizzazione di nuovi edifici e per rendere più moderne e sicure''.

Il 6 novembre 2015 il premier torna sull'argomento e mette nero su bianco sul libro di Bruno Vespa Donne d'Italia queste parole: "Certo che si farà, il problema è quando. Ora, prima di discutere del ponte, sistemiamo l'acqua di Messina, i depuratori e le bonifiche. Investiamo 2 miliardi nei prossimi cinque anni in Sicilia per le strade e le ferrovie. E poi faremo anche il ponte".

Insomma, per Renzi repetita iuvant. E ogni volta il senso delle sue dichiarazioni è riassumibile nella famosa locuzione veltroniana: il Ponte si farà ma anche no.

Commenti

linoalo1

Gio, 03/03/2016 - 16:25

Se gli Ignorantoni,non lo avessero osteggiato,quando lo disse Berlusoni,con tutte le Coperture Finanziarie già individuate,quest'anno,sarebbe stato l'anno dell'inaugurazione!!!Possibile mai che,quei Quattro Ignorantoni con le fette di salame sugli occhi,non riescano a vedere tutti vantaggi del Ponte Sullo Stretto????Vantaggi Economici,prima di tutto!!!Vantaggi occupazionali per il Sud,poi!!!Vantaggi,di tutti i generi, per tutta l'Italia!!!!Renzi o non Renzi,il Ponte,prima o poi,verrà fatto comunque!!!E' il Progresso che lo vuole!!!Ed il Progresso,nessuno lo ferma!!!

unosolo

Gio, 03/03/2016 - 16:26

a che serve se usa sempre aerei o elicotteri oltre auto e scorte ,il popolo può nuotare se vuole isolarsi , le tasse servono solo a mantenere il lusso dei politici che si lamentano di non arrivare a fine mese con 13,ooo euro , capito ?

Rossana Rossi

Gio, 03/03/2016 - 16:53

E' il solito buffone opportunista, copia Berlusconi ma non lo sa fare. Il guaio è che ancora troppi sorci si fanno incantare da questo pifferaio usurpatore........non se ne può più, voterò solo chi avrà serie possibilità di dargli un calcio in kulo............

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 03/03/2016 - 17:01

Più che un ponte sullo stretto faranno l'ennesimo spiazzo dove parcheggiare tutte le ca..volate dette sinora. nopecoroni.it

elpaso21

Gio, 03/03/2016 - 18:19

Berlusconi a suo tempo promise il ponte, ma fu osteggiato e quindi (come sempre) ha dovuto cedere.

Totonno58

Gio, 03/03/2016 - 18:24

E con questa, tra Renzi e Berlusconi è stata eliminata anche l'ultima differenza..(a parte gli anni ma, visto che Silvio starà ancora studiando per farci campare fino a 120 anni, non c'è problema!:)

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 03/03/2016 - 18:34

Se lo Stretto di Messina è stretto perché non lo allargano? Questa proposta ha la stessa serietà della politica di Renzi e di tutta la sua corte di miracolati, statuine e buffoni di corte.

Pinozzo

Gio, 03/03/2016 - 18:44

A me sembra abbastanza semplice da capire: un giorno lo faremo ma prima ci sono altre priorita'. E' cosi' complicato da capire, bananas microcefali?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 03/03/2016 - 18:57

il Portogallo ha un ponte lungo più o meno come quello che si dovrebbe costruire a Messina eppure lo hanno fatto e mi risulta che il Portogallo non se la passi proprio bene. Vogliamo parlare del ponte a Patrasso ed anche la Grecia non mi risulta un Paese ricchissimo.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 03/03/2016 - 19:00

2 miliardi per 5 anni per poi vedere i 2 miliardi spariti e le opere ancora da finire.

vince50_19

Gio, 03/03/2016 - 19:04

Si aspettava con ansia la solita marcia indietro del chiacchierone logorroico, citazionista e amante degli aforismi .. ahahahaha .. Dopo 50 fiducie (51 Monti in 18 mesi, 45 dell'odiato Silvio in un periodo ancor più lungo) chieste ed ottenute, il p.d.c. inizia ad avere qualche segno di cedimento psicologico? Ah, puar omp..

Keplero17

Gio, 03/03/2016 - 19:12

Ha vinto l'amore!!!!!

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 03/03/2016 - 19:12

ORA GLI AMBIENTALISTI I SINISTRI I PARTITI DELLA SINISTRA CHE DICONO? BERLUSCONI E' STATO ATTACCATO DA TUTTI PROTESTE E ALTRO. ORA CHE FANNO? ZITTI MUTI SILENZIO GRIDATE CON LA BOCCA CHIUSA E PIENA DI ACQUA BUFFONI BUFFONI SPECCHIETTO PER LE ALLODOLE CxxxxxxI VOTATE QUESTI BUFFONI SINISTRI. MA LA CONOSCETE LA ZONA DI GANZIRRI FARO? IDIOTI VIENE A SCENDERE LA BATTIGIA LA SPIAGGIA E' LESIONATA NON SOLA DAL TERREMOTO DEL 1908, MA ANCHE DAL TERREMOTO DEL 5 FEBBRAIO 1783 DETTO IN DIALETTO ANTICHIESSIMO MESSINESE DETTO POPOLARE MALIDITTU 5 FRIVARU, QUANDO C'E' UNA CATTIVA SORTE. E' QUESTI BUFFONI A ROMA E' LA SINISTRA E' LA SINISTRA AH AHA AH AH

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 03/03/2016 - 19:26

A PROPOSITO DI OPERE INCOMPIUTE QUANDO PAGHI I DEBITI DELLA P.A. VERSO I PRIVATI, QUANDO RIMBORSI QUELLI CHE HANNO PERSO TUTTO CON LE BANCHE, QUANDO RIDAI I SOLDI CHE HAI FATTO SPARIRE AI PENSIONATI. NE HAI DI OPERE INCOMPIUTE DA SISTEMARE CARO BUFFONE.

Beaufou

Gio, 03/03/2016 - 19:38

Per restare (pensa il pinocchietto) sulla cresta dell'onda bisogna parlare, dire qualcosa sulla maggior parte possibile di argomenti. Che poi le sue parole si traducano in nulla (le riforme: senato? Un pastrocchio; "jobs act"? Fumo negli occhi; legge elettorale? Altro pastrocchio; responsabilità dei giudici? Nulla di fatto; buona scuola? Ma va', e via discorrendo), non gli interessa gran che. Di questo passo, il minimo che gli può capitare è che gli Italiani comincino a sputargli in faccia ogni volta che lo vedono. Ahahah.

freevoice3

Gio, 03/03/2016 - 19:47

Con la mafia che si trova fortemente radicata in meridione, meglio di no.

emulmen

Gio, 03/03/2016 - 20:47

questa è bella...quando lo diceva Berlusconi scandalo è colluso con la mafia uno spreco...ma se lo dice Renzi va bene???? per forza è di sinistra...

Ritratto di Rames

Rames

Gio, 03/03/2016 - 21:02

Ragazzo,la spesa va tagliata di netto.E la mattina pigliati l'autobus per andare al palazzo capito? O no? Penso di no.Sembri un bimbo al parco giochi.Ma quando diventerai uomo?

Ritratto di manasse

manasse

Gio, 03/03/2016 - 22:35

ed è per questo motivo che ormai la maggioranza degli italiani lo ritiene un pagliaccio

maggie65

Ven, 04/03/2016 - 08:10

@pinozzo, neuroleso, sei rimasto l'unico .irla a credere alle bischerate del pagliaccio fiorentino E hai pure il coraggio di offendere i sani di mente !

MEFEL68

Ven, 04/03/2016 - 09:50

Quando il ponte lo voleva fare Berlusconi, tutti i sinistrati abbeverati alla fonte del partito, erano diventati esperti ingegneri e geologi. Alcuni dicevano che il ponte non si poteva fare per via che nello Stretto ci sono fortissime correnti( ignorando che il ponte a campata unica non avrebbe toccato l'acqua); altri mi spiegavano che la falda era a rischio sismico e perciò.... Ora,tutti quei pericoli miracolosamente non ci sono più e il ponte da inutile sta diventando indispensabile. Poveri sinistri elettori, capisco che è bello avere un'idea politica, ma questo non deve avere l'effetto di una lobotomia al punto di azzerare sia la capacità di ragionare, sia l'onestà intellettuale. La mancanza di queste due cose,è il terreno fertile della dittatura.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 04/03/2016 - 09:56

vogliono fare il ponte così gli extracomunitari possono passare sulla terra ferma più facilmente. Il cane non muove la coda per niente.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 04/03/2016 - 10:23

Stranamente sposo integralmente il Renzi-pensiero del 6 novembre. Prima si metta mano alle infrastrutture a monte e a valle, poi, quando queste siano bene avviate al completamento, si cominci a fare il Ponte. I soldi sono pochi e vanno spesi dove servono. Un euro speso nell'ammodernamento del sistema viario e ferroviario di Sicilia e Calabria porta molti più benefici di quanti ne porti lo stesso euro speso in quei 3 km che separano Reggio da Messina. Non ci sono le risorse per fare tutto.

MEFEL68

Ven, 04/03/2016 - 16:53

@@@ El Presidente- Certo che ci sono delle priorità, anche Berlusconi ne parlava. Il problema però non è questo. Prima la sinistra aveva convinto la quasi totalità dei suoi elettori e non, che NON si poteva costruire il ponte per ragioni sismiche, correnti marine tsunamiche e catastrofi varie. Perchè ora non ci sono più e tutto diventa fattibile? E' cambiato qualcosa dal punto di vista geologico? Non credo. Non è bloccando le iniziative dell'avversario che si aiuta il Paese. Anzi, così lo si affossa.

Ritratto di manasse

manasse

Sab, 05/03/2016 - 13:30

ma come si fa a credere ancora a chi nella politica è stato solo capace di distruggere e MAI di costruire,il fatto è che chi vota per questa massa di deficenti lo fa solo non per uno scopo politico ma per interesse PERSONALE