Il prefetto di Roma: "Marino deve avere la scorta. Basta andare in bicicletta"

Giuseppe Pecoraro: "C’e un problema di protezione del sindaco, e in un momento così complesso e difficile bisogna garantire la sua sicurezza"

Il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro è appena arrivato in Campidoglio per incontrare il sindaco di Roma Ignazio Marino. Una riunione per discutere di quanto sta accadendo nella Capitale dopo l’avvio dell’inchiesta della Procura e sull’ipotesi, chiesta ieri dal Movimento 5 Stelle, dello scioglimento del Comune per mafia.

"C’e un problema di protezione del sindaco, e in un momento così complesso e difficile bisogna garantire la sua sicurezza", ha dichiarato il prefetto. Che poi ha aggiunto: "Ci sono intercettazioni con insulti che confermano che un’esposizione del sindaco c’è e va valutata con le altre forzedell’ordine. Il sindaco è un’istituzione e va protetto". E a chi gli chiedeva se Marino avesse accettato l’idea di una scorta, Pecoraro ha risposto: "Il sindaco ci sta pensando. Gli ho detto "Lei in bicicletta non deve andare più sennò è inutile parlarne".

In merito allo scandalo che ha investito Roma, Pecoraro ha affermato: "Noi dobbiamo esclusivamente pensare che prima di tutto Roma è la Capitale e rappresenta il Paese. Ci sono dei fatti spiacevolissimi ma nello stesso tempo bisogna fare una terapia. E questa terapia sarà necessaria. Vediamo come farla". 

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 04/12/2014 - 18:07

Se ci sono dei problemi di protezione RINCHIUDETELO !!!!!!

Giampaolo Ferrari

Gio, 04/12/2014 - 18:11

Quello che mi lascia perplesso sono state le dichiarazioni di Alemanno,è andato piu volte a chiedere al questore e al prefetto se erano al corrente di infiltrazioni mafiose nel comune,è stato rassicurato che non ci sono.Ma questi dove vivono??ormai sono dovunque.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 04/12/2014 - 18:15

ECCO come funzionano i PELANDRONI (copyrigth Pontalti) di stato, al prof. di Bologna che tornava in bicicletta dalla stazione a casa, la scorta l'hanno levata!!!!! A questo INUTILE la danno!!! E io PAGOOOO!!!! Buenas Noches dal Leghista Monzese

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 04/12/2014 - 18:16

Marino non è una istituzione, è lui che si è auto-istituzionalizzato col suo sorriso ironico e i sogni di grandezza manifestati in campagna elettorale. Se è coerente deve rinunciare alla scorta e continuare ad andare in bici o usare il pandino rosso. - saluti

Mario Marcenaro

Gio, 04/12/2014 - 18:18

C'è una soluzione ed è anche la più conveniente per tutti: dare le dimissioni. in un giorno solo è così possibile trovare il bandolo della matassa e cominciare a fare un poco di pulizia. Di spazzatura da ramazzare ce ne è tanta, ma con un poco di buona volontà, un poco di pulizia si potrebbe fare. A proposito: e il "non poteva non sapere" vale a corrente alternata?

cast49

Gio, 04/12/2014 - 18:18

il prefetto è un komunista, nevvero?

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Gio, 04/12/2014 - 18:18

Buon per Lui. Così non prenderà freddo e non si bagnerà in caso di pioggia. Siamo o no in inverno?

luigi431

Gio, 04/12/2014 - 18:26

Il Prefetto Pecoraro era troppo occupato, con il suo superiore Angelino Alfano ad annullare la registrazione dei matrimoni paritari contratti all'estero,per accorgersi di quello che stava succedendo in Comune! Un gay sposato legalmente in un Paese più' civile.

lamwolf

Gio, 04/12/2014 - 18:33

Scorta? certo perché ha fatto di Roma un giardino si ma di degrado.

csciara

Gio, 04/12/2014 - 18:35

Urge scioglimento del comune di romafaschifo per mafia!!!

Ritratto di echowindy

echowindy

Gio, 04/12/2014 - 18:35

EGREGIO SIG. PECORARO, LA TERAPIA LA POSSIAMO INDICARGLIELA NOI COMUNI MORTALI ANCHE SUBITO:..."ANNI DI DURA GALERA SENZA ATTENUANTI PER TUTTI LORSIGNORI PREGIUDICATI".

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 04/12/2014 - 18:36

Lo scortino con le biciclette! Cribbio! Ci vuole tanto?

paco51

Gio, 04/12/2014 - 18:36

SE gli menano se l'è cercate! Ma perché deve essere protetto, sono fatti suoi, poteva fare meglio o stare a casa!

vince50

Gio, 04/12/2014 - 18:41

Bisogna fare una terapia?,se servono suggerimenti io avrei delle idee.

Impetuoso74

Gio, 04/12/2014 - 18:43

ma pecoraro anzichè preoccuparsi dell'incolumità di "GNAGNERA" marino che nessuno tocca perchè anche se sindaco de Roma, un conta un ca@@o, si preoccupi piuttosto dei poveri cristi con sfratto o con tanti altri problemi e non spenda ulteriori soldi allestendo scorte. In pratica: a pecorà fatte i ca@@i tua.

Anonimo (non verificato)

PP

Gio, 04/12/2014 - 19:03

Sempre peggio.come gli hanno tolto il posto auto al senato un altro compagno gli assegna la scorta Non c'e' più modo di salvare l'italia da questi parassiti

Ritratto di echowindy

echowindy

Gio, 04/12/2014 - 19:12

EGREGIO DOTT. PECORARO, LA GIUSTA-DIVINA TERAPIA PER LOROSIGNORI CHE HANNO SOTTRATTO (O PERMESSO DI SOTTRARRE)COSI’ TANTI BENI PUBBLICI CON PRATICHE ILLECITE E INDEBITE SU COMPROMESSI DI BASSO LIVELLO, PIÙ O MENO OCCULTI, SI CHIAMA:…”GALERA…GALERA…GALERA!

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Gio, 04/12/2014 - 19:16

è comodo fare il biciclettomane quando poi si devono usare 6 vigili addobbati di tutto punto e biciclettati ex novo (le bici costano ed i vigili pure) per farsi fotografare, mentre poi in concreto si parcheggia dove non si deve

scala A int. 7

Gio, 04/12/2014 - 19:46

Beh ! la Migliore soluzione per la sua sicurezza e' quella di farlo ritirare

carlopriori

Gio, 04/12/2014 - 19:55

Per me po' morì pure all'istante e destinare il denaro impegnato per la scorta ad indigenti e pensionati ITALIANI.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 04/12/2014 - 19:58

Avese fatto il suo dovere per il bene della città, avrebbe potuto girare per la città senza scorta, riverito e ringrazziato. MA con il suo fare da FARISEO, c`è da augargli tutto il male possibile.

carlopriori

Gio, 04/12/2014 - 20:00

Per me po'morì all'istante e destinare i soldi stanziati per la scorta ad indigenti e pensionati ITALIANI.

Ritratto di mark 61

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

grath2005

Gio, 04/12/2014 - 20:39

L'unica protezione a Marino è quella di proteggerlo da se stesso. Il vero problema è proteggere gli italiani da questa marea di ladroni di cui si vede solo la punta dell'iceberg

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Gio, 04/12/2014 - 20:42

Beh, gli si può fornire una bicicletta blindata!! Marino è in pericolo di vita? Mandatelo a casa e tutti i suoi problemi sono risolti! Sciogliete il Consiglio comunale e proteggete il Commissario!

Giorgio5819

Gio, 04/12/2014 - 21:12

Si faccia scortare dai suoi amici rom.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 04/12/2014 - 21:26

Posto qui perchè il giornale non ha articoli in proposito. Oggi una ragazza (rumena) è stata uccisa a Licata dall'ex fidanzato (italiano) . A Napoli un gruppo di delinquenti (italiani) ha fatto irruzione nel negozio gestito da un uomo (indiano) prendendo a sprangate i clienti per costringerlo ad andare via dalla zona. Ma insomma... e la Boldrini non dice nulla???

elio2

Gio, 04/12/2014 - 21:45

Tanto si sa che era tutta una pagliacciata e faceva solo gli ultimi 100 metri in sella alla bicicletta. Ma poi se i suoi concittadini sentono il bisogno di dargli un sacco di legnate, sono tutte meritate.

APG

Gio, 04/12/2014 - 22:00

Cacciatelo a calci in cu..l..o!

Marcoulpiotraiano

Gio, 04/12/2014 - 22:37

Marino? ho la chiara impressione che non sia capace di intendere e volere. Poveretto, ha anche difficoltà anche con l'italiano. L'unica consolazione è che facendo il sindaco non ha fatto danni come medico, e gli americani lo hanno capito bene cacciandolo da casa loro!

opinione-critica

Gio, 04/12/2014 - 22:43

Gli altri cittadini non corrono rischi? Bisogna proteggere il "capo" degli intrighi politico-mafiosi a Roma? Il territorio italiano, dagli ospedali ai parcheggi, agli incroci stradali è controllato da persone che hanno occhi, orecchie e bocca per indirizzare i loro compari verso i cittadini individuati come colpibili. Marino corre meno rischi di un cittadino che paga le tasse; c'è il detto: cane non mangia cane...

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 04/12/2014 - 23:30

Marino ... Marino ... un altro che non s'è accorto di chi gli stava intorno ... tanto "cieco" che per "beneficenza" il suo primo stipendio l'ha girato alla cooperativa di .... BUZZI. Chi non crede può controllare ... non ci credevo nemmeno io!

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Ven, 05/12/2014 - 00:19

Marino, vai a casa con bici e panda rossa.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 05/12/2014 - 00:24

Il caso della scorta al sindaco Marino è singolare. Di solito vengono protetti coloro che hanno ricevuto minacce dalla mafia. AL CONTRARIO, LA SCORTA DI MARINO HA L'INCARICO DI PROTEGGERLO DALLA POPOLAZIONE IMBUFALITA PER L’INETTITUDINE A SVOLGERE IL SUO MANDATO.

corto lirazza

Ven, 05/12/2014 - 01:26

vorrei tranquillizzare il prefetto. Non si preoccupi, visto il valore del Sindaco marino, l'unica cosa che costui rischia è una rumorosa salve di pernacchie...

un_infiltrato

Ven, 05/12/2014 - 05:00

Ma questo non faceva il medico in un ospedale? Lo hanno cacciato anche di là? E questa barba che vuol rappresentare? Una protezione? Un preservativo?

CALISESI MAURO

Ven, 05/12/2014 - 06:28

Ha ragione, non vogliamo rischiare di perderlo:))

Iacobellig

Ven, 05/12/2014 - 06:32

sarebbe meglio se si dimettesse!

AVO

Ven, 05/12/2014 - 07:32

Prima o poi lo fanno fuori.

AVO

Ven, 05/12/2014 - 07:33

Marino buono a nulla.

pietro_da_biella

Ven, 05/12/2014 - 07:50

SOLDI SPRECATI, NOTTATA PERSA E FIGLIA FEMMINA. Marino da buon seguace della morale di sx, è un "uomo" che di sicuro rifiuterà la scorta!!

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Ven, 05/12/2014 - 07:53

Ma invece di essere scortato, impiegare Uomini che possono essere utili per altri servizi più importanti, perchè non si DIMETTE e se ne va a quel paese visto tutti i FALLIMENTI. Le scorte, Sig. Prefetto, SERVONO per UOMINI che rischiano la VITA per il BENE del Popolo ITALIANO e non per gli incapaci. VADA VIA e risparmiamo risorse, mezzi e UOMINI CHE PERCEPISCONO 1.400 EURO AL MESE!!!

Bodrus

Ven, 05/12/2014 - 08:21

bha .. questo è il momento di mandarlo in bicicletta il piu possibile .. non sia mai che qualcuno ce lo leva dalle palle .. magari ...

linoalo1

Ven, 05/12/2014 - 08:41

E se il Sindaco fosse stato di Centro-Destra,cosa sarebbe successo?Ma,poichè è un Sindaco Sinistrato e non solo,niente obbligo di Dimissioni!Anzi,consolazioni,aprezzamenti e protezioni varie,neanche fosse un Falcone od un Borsellino!Tanto,chi paga?Sempre e solo noi Cittadini!Qualcuno dice anche che,siccome Roma rappresenta l'Italia,il suo Sindaco va difeso!Questo qualcuno,non si rende conto però che già tutto il Mondo ride di noi!Che ci paragonano all'Armata Brancaleone ed anche a Don Chisciotte(il Grande Vecchio)con il suo fido Sancho Pancia(Renzi)!Lino.