Il premier ci ricasca coi "voli blu"

Ormai vale tutto, dal sequestrare un elicottero dell'elisoccorso per andare a tenere un comizio in più, come ha fatto Matteo Renzi, al fotografarsi mentre si compila la scheda con il «Sì», come ha fatto l'elettore estero Flavio Briatore

Ormai vale tutto, dal sequestrare un elicottero dell'elisoccorso per andare a tenere un comizio in più, come ha fatto Matteo Renzi, al fotografarsi mentre si compila la scheda con il «Sì», come ha fatto l'elettore estero Flavio Briatore. E poi le mance con soldi pubblici sul filo di lana. L'ultima ieri, con gli ottantacinque euro in più agli statali. Si vota il 4 dicembre, forse non a caso San Sola, il patrono delle fregature. Sommando tutti i soldi stanziati, ipotecati e già sprecati per questa follia referendaria si va ben oltre il presunto risparmio che la riforma produrrebbe sui costi della politica. Per non parlare dei miliardi bruciati in Borsa. E quindi sottratti anche ai piccoli risparmiatori, sull'onda degli annunci di catastrofi nel caso prevalesse il «No».

Per fortuna mancano poche ore all'apertura delle urne e quindi alla fine di questo sistematico saccheggio di risorse pubbliche e private. Comprare la democrazia è un pilastro fondante del metodo Renzi, dagli ottanta euro alla vigilia delle Europee alla campagna acquisti di senatori e deputati per puntellare una fragile maggioranza è stato tutto un firmare cambiali, economiche e politiche. E probabilmente c'è un «pagherò» anche dietro il tiepido endorsement per il «Sì» pronunciato ieri, un po' a sorpresa e a denti stretti, da Romano Prodi, l'arcinemico di Renzi in cerca di una qualsivoglia prestigiosa collocazione.

Ma nonostante questo spiegamento di forze pare proprio che il vento, per il premier, non accenni a cambiare. Nelle agenzie di scommesse internazionali la vittoria del «No» è data sempre più probabile, ben tre volte superiore a quella del «Sì». Segno che gli italiani stanno capendo che questa riforma è una trappola che rafforzerà la casta della politica nonostante il quesito che troveremo sulla scheda prometta il contrario. Non ci sarà alcun risparmio, né maggiore efficienza. Un solo uomo, Renzi in questo caso, potrà disporre del governo, del Parlamento, persino del capo dello Stato a suo assoluto piacimento. È un po' troppo, per una persona mai eletta che in questi pochi anni di governo ha dato prova di essere spregiudicato e irresponsabile. Poche ore ancora, teniamo duro sul «No» senza farci incantare dal Pifferaio magico. Non siamo in vendita.

Commenti

Una-mattina-mi-...

Gio, 01/12/2016 - 15:46

ERA MEGLIO se dall'elicottero non scendeva nemmeno, proseguendo per qualche ospitale paese oltre confine, di certo più amato della nostra Patria, ove avrebbe rappresentato sicuramente quella "risorsa" che qui non è mai stata. In tal caso AVREMMO PAGATO volentieri il sacrificio economico per l'extra-corsa.

INGVDI

Gio, 01/12/2016 - 17:35

Voli Blu? Peccati veniali del Pifferaio confronto ai danni morali, economici e sociali che ha inflitto al Paese. Per non parlare della revisione truffa della costituzione. Doppio dovere votare no: cacciare Renzi e bocciare questo schifo di riforme.

Gattina58

Gio, 01/12/2016 - 18:08

Con l'auspicabilissima vittoria del NO cambierà qualcosa? Nemmeno per sogno: renzi verrà invitato a rimanere a Palazzo Chigi per formare un governo in cui ci stiano dentro tutti, facendo finta di modificare la legge elettorale. La farsa finirà solo nel 2018, quando questa legislatura vergognosa scadrà naturalmente. Andremo quindi a votare scegliendo tra una coalizione di destra che non riesce a formarsi, tra una coalizione di sinistra che non riesce a formarsi e, alternativa spaventosamente preoccupante, il movimento pentastellato pericoloso e incapace. Quale sarà il male minore, secondo Lei Direttore Sallusti?

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 01/12/2016 - 18:40

Moriremo di "renzite"? Questo è il fondato timore. Mai peggio di Renzi, ma il popolo italiano pianga se stesso.

patriziabellini

Gio, 01/12/2016 - 19:01

Ad ogni altro aggettivo aggiungo MESCHINO E SPUDORATO. Inutile anche scriverci su, tanto lui continua impunemente a fare ciò che vuole.

rot44

Gio, 01/12/2016 - 19:47

E' mai possibile che un magistrato non faccia una inchiesta per questi voli??.Io mi ricordo che, parecchi anni fa,per molto meno.. un solo volo con l'elicottero..( il volo blu) è stato indagato il ministro Remo Gaspari e la sinistra lo ha massacrato..e solo molti anni dopo e' stato assolto..il solito doppio pesismo...vergogna senza fine fine..

Ritratto di gangelini

gangelini

Gio, 01/12/2016 - 20:18

Non scordiamoci che il Berlusca fu inquisito perché utilizzava negli spostamenti a sue spese il suo aereo personale. Per i procuratori non poteva, 'abuso di potere'. Il pifferaio magico si è acquistato l'Air Force One IT (I must have it), utilizza aerei/elicotteri pagati con le nostre tasse per la sua campagna elettorale ed i procuratori ben pensanti FANNO FINTA DI NON VEDERE.

edo1969

Gio, 01/12/2016 - 21:05

Sally brown tieniti forte ora arriva Erba e tu restando in tema rischi di andare a tosarla nel parco di Arcore. Pare abbia previsto anche prove scritte d'italiano, inutile dire che Boschi è nel panico.

edo1969

Gio, 01/12/2016 - 21:08

La Castà vota sì

Pensobene

Ven, 02/12/2016 - 06:24

VOTARE NO NO nel volo Blu dipinto di Blu felice di stare lassù!

robytopy

Ven, 02/12/2016 - 08:10

La più bella costituzione italiana, tanto bella che non viene nemmeno insegnata nelle scuole ! I nostri famosi padri costituenti, sulla bocca di tutti, stanno sghignazzandosi dalle risate da più di due mesi ! Sono un pò preoccupati perchè da lunedi torneranno a essere tristi.

robytopy

Ven, 02/12/2016 - 08:11

Democrazia ignorante La più Bella(?) Costituzione del mondo cambiata o no dal 4% di italiani. Perchè ? Forse la percentuale di votanti sarà poco più del 50%. Sicuramente il 10% voterà scheda bianca. Si arriva al 45%. Il No o il Si vincerà con uno scarto di 3 o 4 punti. Quindi il Si o il No prevarrà con un 24 a 21. Di questo 24 % la metà di elettori avrà votato non sul quesito referendario, ma su Renzi . Si arriva al 12% Di questo 12% solo un terzo (ma forse troppo ottimismo) avrà letto la vecchia costituzione e la nuova. Ecco come si arriva al 4%. Senza le due letture come si fa a decidere coscientemente per il Si o il No ? Ascoltando i pentolai ? oppure tutti i ciarlatani,filosofi,scrittori, comunicatori, politologi, ( quasi sempre interessati per vendere il loro ultimo libro) nei talkpollai di turno ?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 02/12/2016 - 09:54

Il NO vincerà. E sarà la solita vittoria all'italiana : evitare una fregatura e non vincere niente. Che tristezza vedere Briatore votare SI. E' la riprova che i voti del cdx sono volatili, inaffidabili, mai sicuri. Quelli democratici sono contati, uno per uno, affidabili e remunerati. Hanno perfino l'elettorato prossimo futuro: i clandestini che diventeranno italiani. Ci costano il discredito dell'intera galassia ma è così. Una barzelletta.

roberto.morici

Ven, 02/12/2016 - 10:01

@gangelini. Perché finge di non vedere che l'Air Force One non vola e che per tenerlo parcheggiato ci costa solo 40 mila € al giorno?

timba

Ven, 02/12/2016 - 10:22

gangelini. Hai perfettamente ragione. L'odiato tiranno usurpatore epuratore, origine di tutti mali, il cavaliere nero Berlusca non solo in condizioni generali molto peggiori delle attuali aveva tutti gli indici di gran lunga migliori rispetto a questo governo. Ma i suoi spostamenti li pagava sempre di tasca sua. Ora abbiamo un abusivo, che ci costa come non mai e che, nonostante tutto e tutti dalla sua parte, è un disastro totale. E che si fa pagare trasferte, campagne elettorali tutto da noi. E che non governa da mesi impegnato solo a sponsorizzare il SI. E, visto che fiuta comunque la sconfitta, sta scaricando tutte le sue mance elettorali sui giovani (vedi aumento stellare del debito pubblico), tanto, anche in questo caso, mica paga lui.. Chiaramente i vari proletari miliardari alla Benigni e Moretti (Eco e Fo non ci sono più..) e pagliacci andanti ora non hanno niente da obbiettare, come pure la stampa con la schiena diritta, anzi... Solito liquame ipocrita di sinistra.

robytopy

Ven, 02/12/2016 - 10:43

Logica elettorale siccome la competenza in questa materia per noi popolo ignorante è minima siccome tra i personaggi, si spera competenti, di aree politiche diverse , alcuni si schierano per il Sì altri per il No è evidente che esistono ragioni valide per votare Si e ragioni valide per votare No. E allora che fare ? Nella cabina elettorale lanciamo la famosa monetina, questa volta l’ euro o frazione, forse in futuro elezioni 50 o 100 lire.

robytopy

Ven, 02/12/2016 - 10:47

Logica elettorale siccome la nostra competenza in questa materia è minima o meglio quasi nulla, e siccome tra i personaggi, si spera competenti, di aree politiche diverse , alcuni si schierano per il Sì altri per il No è evidente che esistono ragioni valide per votare Si e ragioni valide per votare No. E allora che fare ? Nella cabina elettorale lanciamo la famosa monetina, questa volta l’ euro o frazione, forse in future elezioni, 50 o 100 lire.

Ritratto di dlux

dlux

Ven, 02/12/2016 - 12:05

Lo volete capire che siamo una EX repubblica dove la democrazia è stata sacrificata sull'altare degli interessi personali e di bottega (oscura)? A Berlusconi veniva contestato il possesso delle TV quando già il PCI vi faceva il bello ed il cattivo tempo. Mani Pulite (?) finì anzitempo il suo lavoro (sporco) prima di fare le pulci al PCI, a cui aderirono in un modo o nell'altro tutti i principali magistrati, sicché tutte le forze politiche finirono al tappeto tranne una....Hanno infiltrato i loro emissari in tutti i gangli del potere e, solo sulla carta, siamo ancora liberi (?) di andare a votare. Ora ci chiamano a dire la nostra sul referendum, consultazione di cui non si sente la necessità e l'urgenza. La riforma elettorale, quella sì è la madre di tutte le riforme, in quanto dopo si va a votare e si elegge un parlamento legittimato a discutere tutte le riforme che vuole. Non certo questo parlamento di abusivi...

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Ven, 02/12/2016 - 12:28

Quando si è alla canna del gas, anche "Il mezzo giustifica il fine".

Ritratto di Bob-Fargo-ND

Bob-Fargo-ND

Ven, 02/12/2016 - 15:30

Mai visto un simile accanimento di un politico per fare passare per buona una emerita cag**a. E solo per stare nel tema del contenuto della riforma, perché se entriamo nel merito di chi li propone il giudizio è molto peggiore. A domenica e buon NO a tutti.

Ritratto di michageo

michageo

Ven, 02/12/2016 - 18:00

IO VOTO NO- palla al centro.......

riflessiva

Ven, 02/12/2016 - 18:11

@riprovo o mi ricensurate perla sesta vola.Basta mentire sapendo di mentire direttore. Non sapevo che il capo della protezione civile facesse la scora a Renzi. Nell'articolo di ieri potevate almeno cambiare foto. Chiamare mancetta un rinnovo contrattuale che Berlusconi aveva bloccato nel 2009 è da irresponsabili ed offende milioni di lavoratori. Cero Sallusti lei no né in vendita ha ragione, si è venduto da tempo

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 02/12/2016 - 19:58

riflessiva# Sia più riflessiva e legga quel che scrive. Cambi idea, voti NO e diventerà una persona come le altre.