Le Procure rimettono la Lega nel mirino

Genova indaga sui fondi di Bossi: l'ipotesi è che c'entrino anche i successori

La grande caccia ricomincia. Ma questa volta nel mirino c'è Matteo Salvini. Il leader della Lega come il Cavaliere solo qualche anno fa. Inchieste in rampa di lancio, fra sospetti, indiscrezioni, suggestioni subito rilanciate dal circuito mediatico. E poi verbali, rogatorie, interrogatori e perquisizioni. Sì, il partito giustizialista ha rotto la tregua e gli articoli si susseguono, documentando l'avanzata dei pm. Squilli di tromba e rullare di tamburi. Ieri il Fatto Quotidiano, organo di riferimento del giustizialismo tricolore, apre minaccioso su questo tema, relegando in secondo piano Macron, le dispute nel Mediterraneo e pure la stretta di mano fra Trump e Kim.

Vuoi mettere? L'indagine della procura di Genova è molto più interessante. C'è stato un movimento poco chiaro, anzi anomalo per gli inquirenti: 3 milioni sono usciti dai forzieri del Lussemburgo e sono approdati alla Sparkasse di Bolzano. Un'operazione disinvolta dietro cui potrebbe esserci lo zampino della Lega.

Ma attenzione: se la Lega prima maniera, quella di Umberto Bossi e del tesoriere Francesco Belsito, è stata condannata in primo grado per la truffa dei rimborsi elettorali dispersi in mille rivoli, è su quella salviniana che vengono accesi i riflettori.

C'è, ci sarebbe, in giro un tesoro del Carroccio: 48 milioni di euro. Soldi pubblici. I pm di Genova Francesco Pinto e Paola Calleri hanno recuperato solo le briciole, circa tre milioni. La Lega di Salvini potrebbe aver riciclato quei capitali, misteriosamente inghiottiti da via Bellerio. Spifferi. Teoremi. Fanfare mediatiche. Sembra di tornare ai tempi d'oro di Berlusconi, quando il Cavaliere veniva bersagliato dai media di mezzo mondo che gli recapitavano in diretta gli atti giudiziari. Il Fatto non è solo. Anche la Stampa batte la stessa pista: i 3 milioni. Il report arrivato dalle autorità del Lussemburgo. La costruzione di un grande affresco sull'altra faccia della Lega, quella che avrebbe una certa dimestichezza con l'opacità. Tutta la Lega, da Umberto Bossi a Roberto Maroni, fino a Matteo Salvini.

Passa qualche ora e L'Espresso aggiorna in diretta la telenovela giudiziaria. Di nome in nome, di rimbalzo in rimbalzo, si arriva fino ad un'associazione leghista che avrebbe incassato contributi anche da Luca Parnasi, il costruttore al centro del progetto per la realizzazione del nuovo stadio della Roma, finito in manette giusto ieri.

Le connessioni fra Parnasi e il partito di Salvini al momento non vanno oltre questi bonifici, peraltro regolari. Ma questo è un dettaglio. Come lo è il fatto che al momento l'indagine di Genova non abbia neppure un indagato. Si va avanti, con l'ennesimo colpo di scena: tre inviati del Fatto, della Stampa e di Repubblica, sguinzagliati proprio a Bolzano, vengono identificati e trattenuti in caserma tre ore.

Tensione e prove tecniche di assedio, forse inevitabili a fronte delle standing ovation, dei selfie, dei grappoli di viti vendemmiati un po' ovunque in Italia. Il Cavaliere ha convissuto per vent' anni con la tempesta, per Salvini la partita è solo agli inizi. In un domino interminabile: 45 dei 48 milioni si sarebbero volatilizzati sulle strade del Carroccio. E anche Salvini, ritengono in procura, potrebbe aver utilizzato quel bancomat in nero. Forse è cosi. O forse no. La Lega resta sulla corda. E in prima pagina.

Commenti

nerinaneri

Gio, 14/06/2018 - 09:04

...ma come, ne parlate pure voi?...

Ritratto di lurabo

lurabo

Gio, 14/06/2018 - 09:08

via, si comincia!!!!!!!!!

MOSTARDELLIS

Gio, 14/06/2018 - 09:20

Non c'è niente da fare. Dal 1992 che i comunisti italiani si servono della magistratura per colpire tutti gli altri partiti e questa è l'ennesima dimostrazione se per caso qualcuno avesse qualche dubbio.

glasnost

Gio, 14/06/2018 - 09:22

Un PD fuori dalla storia e senza prospettive riprova scatenando le sue "truppe cammellate" contro M5S e Lega. Affiancate dalla solita stampa nel solito pactum sceleris.

vince50

Gio, 14/06/2018 - 09:26

Certo,siccome Salvini disturba "il manovratore"deve essere messo a tacere e fuori gioco.Sono talmente arroganti e sfacciati da farlo persino alla luce del sole,la piovra rossa ha tentacoli ovunque.

venco

Gio, 14/06/2018 - 09:31

Ma i rimborsi elettorali li ha presi solo la lega?, quei 48 milioni li ha presi il Bossi e Belsito.

venco

Gio, 14/06/2018 - 09:32

Anche gli altri partiti devono redicontare le centinaia di milioni presi di finanziamento pubblico.

istituto

Gio, 14/06/2018 - 09:36

Ieri sia io che diversi lettori avevamo paventato il " vecchio metodo Berlusconi " ovvero stroncare gli avversari tramite la Magistratura Rossa amica ed ecco puntuali che arrivano i primi segnali. Schifosi.

Giorgio5819

Gio, 14/06/2018 - 09:36

La solita storia... l'unica attività dei comunisti è questa...

cangurino

Gio, 14/06/2018 - 09:43

i famosi 49 milioni sono il totale dei rimborsi elettorali 2008-2010, di cui una parte potrebbero essere stati ottenuti per documenti fasulli o per spese al di fuori dell'attività politica. Dove sono questi milioni? Sono stati spesi in stragrande maggioranza per l'attività politica della Lega di quegli anni ed immagino che solo una piccola parte sia frutto di truffe di Bossi e Belsito (il primo molto legato a FI, il secondo proveniente da FI). E' la stessa identica cosa che hanno fatto tutti gli altri partiti, TUTTI, ma solo per la Lega, curiosamente, la magistratura ho operato in questo modo. Sequestrare tutti i rimborsi di tre anni e non la parte che costituisce truffa ai danni delle Camere, è altrettanto curioso.

27Adriano

Gio, 14/06/2018 - 09:50

Ma masturbazione giudiziaria dei Kompagni continua... Maniaci. Poi ci sarà la sindrome fascista.. Ma i soldi che hanno dato i kompagni ai magistrati per creare casini o per aggiustare i processi, non costituiscono illecito?

DRAGONI

Gio, 14/06/2018 - 10:16

LA MAGISTRATURA DOVRA' PRENDERE ATTO CHE SALVINI NON E' IL CAVALIERE GAUDENTE!!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 14/06/2018 - 10:16

Matteo,ripeto,congratulati con il capo della Polizia e rimuovilo seduta stante!Al suo Posto metti un POLIZIOTTO SERIO e ce ne sono tanti e Tienti stretti i NOCS..sono ottimi per disinfestare gli scarafaggi rossi!XD

buri

Gio, 14/06/2018 - 10:20

i solerti PM non vedevano l'ora di tornare sui titoli sei giornali, la colpa di Salvini di essere di destra, fosse di sinistra nessuno gli romperebbe le scatole

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Gio, 14/06/2018 - 10:21

Il guaio è che la maggioranza dell'opinione pubblica ITA crede ancora, quasi 30anni dopo i fatti avvenuti, che la faccenda "mani pulite" non sia stata architettata e progettata ad arte (prima della sua messa in esecuzione, perseguendo fini precisi da parte di CHI voleva raggiungere un determinato OBIETTIVO) ma che sia venuta fuori "così per caso", nel solo nome della "giustizia"... e il paradosso è che uno pur bravo e sincero come Di Pietro, non si rende ancora conto, oggi, di quanto egli sia stato MANOVRATO all'epoca dei fatti...

effecal

Gio, 14/06/2018 - 10:26

l'integerrima sinistra chic sta muovendo i suoi reparti d'assalto

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 14/06/2018 - 10:30

Soccorso Rosso , Soccorso Rosso , o bello ciao , bello ciao, bello ciao ciao, ciao !

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 14/06/2018 - 10:33

E i 115 milioni di Euro che abbiamo pagato per il fallimento dell'UNITA ' ? E del buon Fubini che andrebbe radiato dall'albo perché fa parte dell'Advisory Board della Open Society Europe di George Soros ? E di Lilli Gruber che andrebbe radiata dall'ordine perché fa parte di una associazione segreta cosa espressamente vietata dalla carta di Firenze ?

gneo58

Gio, 14/06/2018 - 10:36

alle procure glielo hanno detto che dietro Salvini ci sono milioni di Italiani e che ogni giorno se ne aggiungono sempre di piu' ?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 14/06/2018 - 10:44

Nei giorni delle frenetiche e un po' comiche trattative per formare un governo mi domandavo se non fosse tutto tempo perso. Nel Paese c'è un grosso peso morto, dalla improvvida Carta legittimato, che può tutto. Nessuno è al sicuro. Basta un sostituto del sostituto, si apre un fascicolo, partono Ciccillo e Rosario entrambi Cacace, fanno un'inchiesta, presentano dubbi, ipotesi e qualche farneticazione, certi giornali nati apposta rovistano nei cessi delle procure e fanno il resto. La politica non deve rubare, è chiaro, ma deve anche avere il suo ruolo, subalterno a nessun altro potere o ordine.

jaguar

Gio, 14/06/2018 - 10:51

Si stanno rimettendo in moto le procure rosse.

Beaufou

Gio, 14/06/2018 - 10:52

È ora di "attenzionare" le procure e i magistrati. Salvini forse non se n'è ancora reso conto, ma in Italia i governi li fanno e li disfano le procure, finché non le si neutralizza una volta per tutte. Sono più pericolose e più infide delle navi ONG, Salvini, stacci attento. Finché i magistrati sono intoccabili, nessuno riuscirà a governare decentemente l'Italia.

tonipier

Gio, 14/06/2018 - 11:11

" IL MIRACOLO DEL RIDICOLO ANCORA OGGI SI RIAPRE" Guardate la REGIONE dell'assalto alla vuota diligenza?. Modalità di restaurazione della DEMOCRAZIA POLITICA ITALIANA," CON ALTRI SUPERIORI? CRISI DELLA LEGGE. CRISI DELLA GIUSTIZIA,"CRIMILALITA' CONOSCIUTA'"Il naturale impulso dell'uomo volge e si indirizza alla ricerca di attuazione di un ordine politico idoneo ad assicurargli una condizione di vita indenne da motivi di turbamento e di panico."

VittorioMar

Gio, 14/06/2018 - 11:14

..ARREMBAGGIO DEI PIRATI ROSSI !!

nerinaneri

Gio, 14/06/2018 - 11:15

...belsito era un po' più furbo...

moichiodi

Gio, 14/06/2018 - 11:18

L'attacco delle procure..(credo comuniste!)....il giornale specialista nel vedere fantasmi...a senso unico...

BACECO

Gio, 14/06/2018 - 11:20

C'è ancora qualcuno che crede in questa magistratura? sono ridicoli ripetitivi e comunque era tutto prevedibile. A forza di gridare al lupo al lupo ormai hanno perso ogni credibilità. Il problema è che i costi sono nostri da pagare

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 14/06/2018 - 11:21

Per assurdo basterebbe un topo di procura per annullare la fiducia di milioni e milioni di elettori? Se così.fosse il Mattarella dovrebbe saltare.

moichiodi

Gio, 14/06/2018 - 11:22

48 milioni, recuperati 3. Mancano 45! Altro che spifferi, teoremi. È matematica! Non è normale che la magistratura li cerchi? Sono soldi degli italiani. Anzi del popolo. O no?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 14/06/2018 - 11:24

Le false accuse dei procuratori politicizzati dovrebbe pagarle il congiunto del Piersanti. Della serie: Fratelli, coltelli.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 14/06/2018 - 11:27

Proprio ieri ne parlavo con un mio amico. Vedrai cosa combineranno per discreditare la Lega. Potrebbero mettere le "cimici" in ogni posto dove loro vanno anche sconfinare nella loro privacy.

moichiodi

Gio, 14/06/2018 - 11:28

Ma si anche serve la magistratura, aboliamola...e i giornali? Tutti di sinistra, chiudiamoli....solo salvini....salva.

Libertà75

Gio, 14/06/2018 - 11:28

tutto clamore, già in odor di "prescrizione" e non perché i tempi siano corti, ma semplicemente perché non solo non hanno le prove per i 45 milioni, ma anche perché non sanno chi indagare, visto che i 3 milioni hanno già portato a processo Belsito e Bossi e cerchio magico. Il resto sono solo illazioni, tutto nel modello manipulite 92, molte chiacchiere, pochi processi, un paio di condanne.

tonipier

Gio, 14/06/2018 - 11:41

" LA POLITICA IN GENERALE IN QUANTO CORROTTA DEVE SOTTOSTARE AI LIBERI GIUSTIZIALISTI.... IN QUANDO IL DECLINO DEI VALORI DELL'AVVOCATURA E' SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI BUONA PARTE SONO SOTTOMESSI DI COMODO, ANCHE PERCHE' PROVENGONO DALLA STESSA RAZZA DI ODIO,:::::: ODIO, VERSO TUTTA L'UMANITA':

Atlantico

Gio, 14/06/2018 - 11:51

In realtà sulla lega e sugli strani movimenti di denaro ( a partire dalla sparizione di 49 milioni di denaro pubblico ) che gestisce, sia prima che dopo Belsito, si indaga da anni ma Zurlo l'ha saputo solo ieri. Prima o poi i nodi verranno al pettine, dato che i soldi ( tanti soldi ) sono spariti e chi li ha presi dovrà restituirli al legittimo proprietario: gli italiani.

Ritratto di karmine56

karmine56

Gio, 14/06/2018 - 11:57

Fango, fango ed ancora fango.

Atlantico

Gio, 14/06/2018 - 12:02

L'acuto libertà75 dice che non ci sono prove e voi ancora parlate di queste invenzioni dei comunisti ?

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 14/06/2018 - 12:07

nessun magistrato che indaghi sul pd e sulle prebende dell immigrazione, banche...ecc magistratura da resettare e subito

consiglio

Gio, 14/06/2018 - 12:07

Ma siano sicuri che in Italia esista la legge uguali per tutti ? Ogni qualvolta un partito conquisti il governo, in quanto votato dai cittadini, viene subito indagato , ma non sembra che succeda a tutti i partiti.

CALISESI MAURO

Gio, 14/06/2018 - 12:08

possono fare quello che vogliono, con lega o senza lega.. questa nazione cambiera' e se ci saranno organi corrotti dello stato ... ne dovranno rispondere!

filder

Gio, 14/06/2018 - 12:11

Non ho mai voluto pensare e prendere per possibile che certa magistratura in cerca di visibilità (specie quella timbrata di sinistra)poteva deporre l'ascia di guerra specie se si tratta di gente di destra che per loro andrebbe deportata e mi meraviglio che Salvini e compagni invece di battere sulla legge Fornero che in ogni modo andrebbe cambiata ma a tempo dovuto, non si concentrano sulla riforma della giustizia che secondo il mio modesto parere è la causa di molti mali che affligono l'Italia .

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 14/06/2018 - 12:42

A vedere i guadagni, gli onori, le connivenze coi saccheggiatori delle riserve auree di Bankitalia, il lassismo e favoreggiamenti del Sergio, si direbbe che l'ha fatto ammazzare lui il congiunto Piersanti. Della serie: "Fratelli coltelli".

giovanni235

Gio, 14/06/2018 - 12:47

Come ampiamente previsto i vermi rossi stanno uscendo da sotto terra per dare una mano,con accuse inventate,ai rossi PD.Niente di imprevisto.Se anche l'attuale ministro della giustizia non riesce a raddrizzare la schiena di questi debosciati che si inventano accuse,allora per il governo non c'è futuro.Le uniche speranze stanno nella rivolta del popolo o nel risveglio di qualche generale.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Gio, 14/06/2018 - 12:59

Effetto meeting del Bilderberg a Torino???

frabelli1

Gio, 14/06/2018 - 13:16

Prima era Berlusconi, oggi, dopo vent'anni di caccia inutile, i magistrati rossi si mettono a caccia del nuovo partito di centrodetr; la Lega. Ed ecco che iniziano i vagheggiamenti dei pm.

agosvac

Gio, 14/06/2018 - 13:22

Credo che questa volta le Procure debbano stare molto attente a quel che fanno. Salvini con le sue decisioni da Ministro degli Interni a difesa degli italiani contro l'invasione islamica sta cominciando ad avere un grosso seguito. A perseguirlo si rischia grosso!!! In fondo una sana riforma della magistratura potrebbe anche essere fatta da questo Governo ed avrebbe l'appoggio di tutto il Centro Destra, cioè più dei due terzi del Parlamento!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 14/06/2018 - 13:29

moichiodi Gio, 14/06/2018 - 11:22 a quando il recupero dei 115 milioni di Pantalone versati all'unità!

Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Gio, 14/06/2018 - 13:34

L'unica cosa che dispiace a chi vuole imbrogliare le carte è che la Lega è da sempre finanziata da Esselunga (Caprotti regalò alla sua segretaria 75 milioni di euro) quindi i 3 milioni di euro potrebbero provenire proprio da questa azienda che per ovvi motivi ha fatturato per poter scaricare.

nerinaneri

Gio, 14/06/2018 - 13:47

...brutto essere anziani...

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 14/06/2018 - 13:50

Solo le armi ed i patiboli potranno fermare i comunisti defraudati del potere a furor di popolo. Ora serve un ulteriore passo avanti e cioè giustiziare tutti i comunisti giudici compresi. Mao Li Ce Linyi Shandong China

vinvince

Gio, 14/06/2018 - 13:57

Mi piacerebbe tanto leggere un commento del KID a questo proposito... !!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 14/06/2018 - 14:14

Che noia che barba!!! Se la lega Nord di Bossi con 4 parlamentari in tutto, ha avuto 48 milioni di rimborsi elettorali, quanti ne avranno avuti il PD e F.I. con centinaia di parlamentari???? Per non parlare della Margherita e del Lusi!!!! Cercate cercate pure o VOI che non avete niente di meglio da fare a Genova, quei soldi sono stati spesi in apertura di sedi del partito e con acquisti di GAZEBO PUBBLICITA elettorale,manifesti,volantini affitti ecc ecc. Come hanno finora fatto TUTTI i partiti in Italia. PS Adesso che di soldi non ce ne sono piu anche il NAZARENO CHIUDERA!!! AMEN.

pisopepe

Gio, 14/06/2018 - 17:29

FINALMENTE SI SVEGLIANO. SOROS HA LE PROVE PRENDONO SOLDI DA BANCHE RUSSE VIA LUSSEMBURGO COME LA LE PEN LA LEGA DI BOSSI NON E STATA INDAGATA FORSE??? IN FRANCIA HANNO TROVATO LE PROVE PER FN!!!