La 'profezia' di Giorgetti: "Sarà governo Pd-M5S"

Il leghista Giorgetti: "Scommetto che finirà con un governo di M5S con l’appoggio esterno del Pd"

"Scommetto che finirà con un governo di M5S con l’appoggio esterno del Pd". A parlare è Giancarlo Giorgetti che sembra certo di un'impossibilità a trovare un accordo tra centrodestra e 5 Stelle.

Lo racconta il Corriere, che ha raccolto lo sfogo del leghista durante una riunione di partito. "Sentitemi, Mattarella ci metterà alle strette", avrebbe detto ai colleghi, "Prima darà mandato alla Casellati per una esplorazione, poi - visto che non se ne farà nulla - lo schema cambierà. E scommetto che finirà con un governo di M5S con l’appoggio esterno del Pd".

Del resto Luigi Di Maio ieri ha minacciato di essere pronto a "chiudere un forno", riferendosi proprio al canale aperto con la Lega. Pur di non togliere il veto posto a Silvio Berlusconi - veto pù volte dichiarato inaccettabile da Matteo Salvini -, il leader del Movimento 5 Stelle è pronto persino a "resuscitare" il Partito democratico. Opzione che però rischia di costare parecchio ai 5 Stelle, sia in termini di consenso, sia rispetto all'obbiettivo di imporre proprio Di Maio come premier.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Mar, 17/04/2018 - 11:32

Concordo. In fondo i 5 stalle sono comunistoidi. A loro fa schifo il vecchio Berlusconi, ma i rottami del pd non gli creano problemi. E il pd è maestro a governare specialmente quando perde le elezioni. Un governo del genere è il peggior incubo per l'itaglia. Resteranno solo macerie.

Duka

Mar, 17/04/2018 - 11:36

Non è detto che finisca proprio così. La storia insegna che in Italia la "prassi" consolidata e avviata dal precedente presidente sia che a governare spetti ai perdenti. Cioè l'esatto contrario rispetto a tutto il mondo normale.

Maver

Mar, 17/04/2018 - 11:40

Sempre pensato.

Giorgio Rubiu

Mar, 17/04/2018 - 12:21

Può darsi.Però sarà un governo inutile e provvisorio (ricattabile dal PD) che porterà ad elezioni anticipate. Non subito, perché nuove elezioni adesso non farebbero che confermare quello che abbiamo già visto (salvo un ulteriore indebolimento del PD), ma non appena sarà chiara l'inefficienza di detto governo e non appena la legge elettorale sarà stata, bene o male, modificata. La cosa non mi dispiacerebbe perché mostrerebbe all'elettorato l'incapacità di governare del M5s e, allo stesso tempo, le manovre del PD in grado di condizionare il governo, ma senza doverci mettere la faccia.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 17/04/2018 - 12:25

La profezia giusta l'aveva fatta il sottoscritto: pressioni contro il comunista Mattarella per costringerlo ad applicare la sua legge elettorale negli aspetti espliciti oppure impliciti. Esplicitamente, vinceva la coalizione di centrodestra. Implicitamente, il Governo andava insediato per Decreto del Presidente della Repubblica per applicare l'espressa volontà popolare, bypassando il prevedibilmente impotente Parlamento. Dunque, di buon Diritto per ora il Premier è Salvini, ma il comunista Mattarella è uno che lascia a desiderare. Dunque o fa giudizio o bisognerà sostituire anche lui.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mar, 17/04/2018 - 12:26

Tutto di guadagnato. Lasciamoli fare così entrambi ce li togliamo finalmente e definitivamente dai maroni.

rossini

Mar, 17/04/2018 - 12:34

Dio toglie il senno a coloro che vuole distruggere. Di Maio faccia pure. Il suo partito è pieno di voti di comunisti delusi in libera uscita. Risusciti il PD e vedrà quanti elettori torneranno all’ovile della sinistra tradizionale. Ne riparleremo quando, con l’appoggio del PD, dovrà aumentare l’Iva, fronteggiare il mega attentatone, che prima o poi si verificherà anche in Italia, prendere posizione sulle politiche di aggressione di Stati Uniti e Francia, difendersi dalle sempre più pressanti economiche ingerenze della Germania.

Divoll

Mar, 17/04/2018 - 12:37

PD-M5S = fine politica del movimento. Gli elettori sono stati chiari.

GiovannixGiornale

Mar, 17/04/2018 - 12:39

Offese a parte, che in politica passano in cavalleria alla svelta, sono compatibili, purtroppo. Meglio così comunque, dureranno poco e poi spariranno dalla circolazione.

pensionato.stufo

Mar, 17/04/2018 - 12:44

Signor @Divoli agli elettori M5S interessa solo il reddito di nullafacenza.

Tenedotante

Mar, 17/04/2018 - 13:00

Magari! tempo qualche mese, 1-2 anni al massimo, e ci li caveremmo entrambi.

dado47

Mar, 17/04/2018 - 13:40

che diavolo è la politica del movimento?

Nick2

Mar, 17/04/2018 - 13:55

Rossini, dimmi un po', se i provvedimenti che hai elencato li dovesse prendere Salvini, che diresti? Troppo comodo starsene indisparte a gridare: "Prima gli italiani", "Flat tax", "Via i clandestini", "Legittima difesa". Non ti pare?

lavieenrose

Mar, 17/04/2018 - 14:05

Speriamo, almeno ce li togliamo dagli zebedei. Dovremo soffrire un pò, ma ilriscatto finale ne varrà la pena.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 17/04/2018 - 14:16

Sul serio? Appoggio esterno vuol dire ius soli, stepchild adoption e qualche altra leggina dal sapore ideologico-di convenienza, ma sull'economia, sulle pensioni, sul rapporto con la Ue, la sicurezza e pianeta giustizia, rapporti con i poteri forti etc. mi sa che non ci saranno cambiamenti importanti. Non per nulla il ragazzo lavato con olà è stato a Wall Street e alla City londinese per dare garanzie. Le giravolte dell'ultimo periodo su Euro, Ue, Nato ne sono chiara testimonianza. Un'accoppiata partitica che sarà poco ostica con le solite Germania, Francia, Brussels Group.. Un "cambiar tutto perchè nulla cambi". Tranne i vitalizi e altre robe di poco conto.

Libero 38

Mar, 17/04/2018 - 14:25

Il siculo mattarella comanda un tubo.Il governo tra l'accozzaglia PD e l'accozzaglia 5S e' orchestrato dal kompagno giorgio.Uno dei peggiori komunisti ancora in circolazione che applaudiva quando i carrarmati sovietici invadevano l'Ungheria.

nopolcorrect

Mar, 17/04/2018 - 14:35

Giorgetti sbaglia e gli spiego perché. Renzi e Berlusconi hanno governato insieme ed insieme hanno fatto il Rosatellum per fregare i grilletti. E' quindi naturale che, se Salvini toglierà lo sciocco veto al PD, la maggioranza del PD è pronta a collaborare col Centro-Destra. Inoltre mentre per un governo Centro-Destra PD basterebbero solo i voti dei renziani, per un governo M5S PD sarebbero necessari i voti dell'intero PD. E vi immaginate un Casini o una Lorenzin che votano per i grilletti? O un Renzi o Fassino che invitò Grillo a farsi un suo partito e che verrebbe spernacchiati da un qualsiasi Di Battista?

acam

Mar, 17/04/2018 - 14:43

ben venga lasciateli governa' quarche mese poi il PD n'avrà le scatole piene e patapunfete casca tutto e nuove elezioni e poi aripatapunfete M5* aritorna al 15%, la sbruffonata finisce e grullino non avrà piu er pubblico manco a teatro, sai che goduria, er populino de francia o spagna purché se magna troverà un artro forno ndo coce er pane, visto che la cittadinanza nun serve pe magnà c'è pericolo che aridanno er passaporto, sarebbe la soluzione giusta tanto e che ce fai cocchi nun sa votà, se ne deve solo annà, ndove chissà?

INGVDI

Mar, 17/04/2018 - 15:27

(De)merito anche di Giorgetti se la stucchevole corte di Salvini verso Di Maio è andata avanti fino a schifare gli stessi elettori della Lega. Tifare per un governo formato da partiti antitetici è pura follia. PD e M5s hanno una base culturale simile, in entrambi il pensiero ha origini dal marxismo e le sue evoluzioni materialiste. Normale quindi trovino un accordo di governo, superati i rispettivi egoismi e gelosie.

Ritratto di Mike0

Mike0

Mar, 17/04/2018 - 15:32

Probabile visto che il M5S dice che è lo stesso allearsi col cdx o col PD (salvo poi voler smembrare il cdx). In effetti stesse leggi clandestine e libera carceri, stessi politici e stessi elettori spostati. Il programma quindi non conta ma contano solo le poltrone per loro! Certo che sarebbe originale che chi è arrivato secondo e terzo alle elezioni si allei per avere più voti di chi è arrivato primo. Mattarella non dovrebbe permetterlo o saremo la barzelletta del mondo intero e tutt'altro che in democrazia.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mar, 17/04/2018 - 15:48

meglio così con dimaio è impossibile governare, troppo ottuso

Blueray

Mar, 17/04/2018 - 16:22

Ipotesi irricevibile innanzi tutto perchè sancirebbe l'accantonamento della compagine vincitrice alle elezioni (cdx) a favore di altre percentualmente meno votate, con conseguente tradimento della volontà popolare, e poi perchè il PD nella sua totalità non accetterebbe mai tale proposta. Si andrà com'è ovvio all'ennesimo governo tecnico cui la fiducia non appare però per nulla scontata

schiacciarayban

Mar, 17/04/2018 - 16:33

Si mi piace, così almeno ci faremo 4 risate.

Ritratto di RobertoBello

RobertoBello

Mar, 17/04/2018 - 16:33

ci sarà da ridere a leggere le acrobazie di addetti alla propaganda e lettori per giustificare quello che io da tempo pronostico (con un po' d'azzardo): un governo 5S+PD con appoggio esterno/astensione di FI... Poi, per i berlusconiani, il Cav. sarà un responsabile che pensa al bene dell'Italia (invece che un traditore), e per i grillini, un uomo che, alla fine, si redime...

gedeone@libero.it

Mar, 17/04/2018 - 16:36

# nopolrect, stia tranquillo, per la poltrona Casini e Lorenzin sono disposti a fare quello ed altro... molto altro...

schiacciarayban

Mar, 17/04/2018 - 16:50

Interessante, i secondi (5S) si alleano con i terzi (PD) per fottere i primi (CDX). Ovviamente secondo Di Maio è tutto regolare!

pepigi

Mar, 17/04/2018 - 17:11

Speriamooo ... sarebbe oraa ..... La Destra a fare opposizione

elpaso21

Mar, 17/04/2018 - 17:32

Vogliamo un governo con tutti dentro.

g.l

Mar, 17/04/2018 - 18:12

Se vinto ...Se vinto...Che se vinto?

Martinico

Mar, 17/04/2018 - 18:16

La cosa ridicola è che ancora speriamo nella politica di questi traditori. È così complicato comprenderlo? Necessita qualcosa di estremamente nuovo. Risetto immediato di questi politicanti mercenari, al soldo dei burattinai. Così difficile comprenderlo? Non faranno mai niente per te caro amico che leggi.

Rotohorsy

Mar, 17/04/2018 - 18:30

Ha ragione. C'era da immaginarlo già dall'inizio quando Di Maio aveva cambiato, di fatto, il programma grillino. Anzi, aggiungerei che si aggregheranno anche i quattro gatti di LeU co in yesta Boldrini e Grasso. Tutto per darci un governo molto peggiore del precedente e assolutamente contrario al volere degli elettori, anche quelli che credevano di votare i 5Stelle come partito di rottura. Tutto, quindi, secondo i piani di Bruxelles e soci. Pertanto...immigrazione senza minimo controllo, insicurezza diffusa e tartassati da tasse e gabelle. "Il piano era ben congegnato".

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 17/04/2018 - 19:34

Ma no, ma come hai fatto a capirlo, che il PD visto che è perso si allea con tutti per stare a galla. Idioti! Berlusconi, piuttosto che stare al palo fa perdere tutta la dx.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 17/04/2018 - 19:37

Ragazzi è finita, per colpa prima degli italiani che non capiscono che stiamo andando a fondo, che a molti piace come piace a qualcuno qui sul web, poi per l'orgoglio di non allearsi con qualcunomper far laggioranza da parte della Lega. E' finita!!! Avanti con l'invasione dei disgraziati di tutto il mondo. Alè se magna!!!!

Anonimo (non verificato)

routier

Mar, 17/04/2018 - 21:02

Vecchio proverbio: "Chi si somiglia si piglia". PD e M5s sono due facce della stessa medaglia. Ovvio che andranno a braccetto a governare l'Italia al fallimento.

rokko

Mar, 17/04/2018 - 21:48

A me più che una profezia sembra una dichiarazione di intenti, se non un vero e proprio "outing" su quello che la Lega vuole fare per davvero. Infatti, il primo interlocutore di Di Maio è Salvini, quest'ultimo ha deciso di non trattare né sul programma, né su Berlusconi, dunque è la Lega che sta spingendo gli avvenimenti in questa direzione. O sono dei polli, o più probabilmente non hanno voglia di governare: sparare cxxxxxe all'opposizione è molto più facile e remunerativo in termini di voti.

parigiro

Mar, 17/04/2018 - 21:56

Quello che speravo così si sputt.no in pochi mesi con i rispettivi elettori e finalmente ci libereremo di questi due macrocefali

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/04/2018 - 22:03

Giorgetti, l'ho già previsto io parecchio tempo fa.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 18/04/2018 - 00:11

MUOIA SANSONE CON TUTTI I FILISTEI.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 18/04/2018 - 00:13

Il popolo sovrano è sempre quello che decide come "castigare" la moglie ... tagliandosi i testicoli.

un_infiltrato

Mer, 18/04/2018 - 00:22

E se così sarà, sarà un bordello.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/04/2018 - 01:51

rokko - 21:48 "..il primo interlocutore di Di Maio è Salvini, quest'ultimo ha deciso di non trattare né sul programma, né su Berlusconi" Lei sta capovolgendo la questione. La pregiudiziale (NO Fi e Berlusconi) l'ha messa PER PRIMO Di Maio ed è per questa pregiudiziale che Salvini - che parla a nome del cdx unito - non ha discusso con Di Maio del programma. L'hanno compreso anche al Cottolengo che Di Maio vuol dividere il cdx e parlare solo con la Lega e lei questo non lo ha messo a fuoco? Salvini sarà tutto meno che fesso a partire, oltretutto, con uno svantaggio numerico considerevole. Può piacere o non piacere la faccenda va avanti su questo tema e lei inverte i ruoli. Non faccia lo gnorri.

routier

Mer, 18/04/2018 - 07:53

Se Berlusconi, con un atto da vero statista, avesse detto: visto che la mia persona è di ostacolo ad un accordo di governo tra coalizione di Cdx e M5s, mi ritiro a vita privata e lascio che Forza Italia cammini con le sue gambe. Tutto si sarebbe risolto in poco tempo. Ma evidentemente non tutti hanno il coraggio di fare le scelte giuste per il popolo italiano.

rokko

Mer, 18/04/2018 - 17:04

Marcello.508, qui se c'è uno che fa lo gnorri è proprio lei. Chissenefrega chi ha messo per primo le pregiudiziali ? Quello che conta è che Salvini ha i numeri per governare con Di Maio, Di Maio non vuole Berlusconi, Salvini potrebbe iniziare a trattare (ad esempio, fuori berlusconi ma dentro FI. Oppure, fuori berlusconi, ma il programma è quello della Lega, o quello che vuole). O forse dobbiamo considerare che per Salvini l'alleanza con Berlusconi viene prima di tutto, anche contro gli interessi degli italiani ? A parti invertite Berlusconi non ci avrebbe pensato nemmeno un minuto a scaricare Salvini. Lei non ha pensato al fatto che, se Salvini e Di Maio, con i numeri che si ritrovano, non riuscissero nemmeno ad iniziare un governo, potrebbero essere anche penalizzati alle elezioni ? In fondo uno sano di mente potrebbe pensare "che glielo do' a fare il voto, tanto poi non governano" e magari votare qualcun altro.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/04/2018 - 19:36

rokko - 17:04 Chissenefrega lo dica a qualcun altro: delle sue congetture prove non ce ne sono (Fi era disposta a parlare di programmi se non si fosse messa la pregiudiziale su Berlusconi), di programmi non hanno mai parlato (lo ha detto Giorgetti proprio per quello cui ho accennato) e sono i programmi che contano. Ha avuto notizie di questo? Per il resto libero di pensarla come vuole: Di Maio PER PRIMO e PRIMA di discutere i programmi ha messo il paletto e Salvini non lo ha accettato in quanto in colai8zione con Fi e Fdi. Se non ha notato questo le consiglio di procurarsi le registrazioni di Di Maio e di Salvini e alzi molto il volume, mi raccomando..

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/04/2018 - 19:40

rokko - 17:04 Povero illuso: delle sue congetture prove non ce ne sono, solo pensieri in libertà (Fi era disposta a parlare di programmi se non si fosse messa la pregiudiziale su Berlusconi), di programmi non hanno mai parlato (lo ha detto Giorgetti proprio per quello cui ho accennato) e sono i programmi che contano. Ha avuto notizie di questo? Per il resto libero di pensarla come vuole: Di Maio PER PRIMO e PRIMA di discutere i programmi ha messo il paletto e Salvini non lo ha accettato in quanto in coalizione con Fi e Fdi. Hanno firmato un unico programma Lega e i suoi alleati, lo sa? Le spiace? Se non ha notato questo le consiglio di procurarsi le registrazioni di Di Maio e di Salvini e alzi molto il volume, mi raccomando.