Il programma azzurro: più sostegno alle donne divise fra lavoro e famiglia

nostro inviato a Fiuggi (Fr)

Politiche di genere e pari opportunità. Mara Carfagna, Deborah Bergamini ed Elena Centemero presentano a Fiuggi un rapporto sulla situazione delle donne in Italia in materia di lavoro, conciliazione, digital gender gap, violenza e partecipazione alla vita politica. Una fotografia della realtà femminile con cui le tre parlamentari stanno girando l'Italia in una sorta di tour dell'ascolto, per raccogliere idee e suggerimenti da inserire nel programma di Forza Italia. Il tutto senza «il vittimismo e la retorica tipiche del Pd, ma cercando soluzione concrete».

«Oggi le donne hanno più laureate rispetto agli uomini e con voti migliori, ma l'Italia è l'ultimo Paese in Europa per numero di donne manager. Bisogna aiutare le donne a coniugare la loro sana aspirazione alla carriera e i doveri familiari», spiega Deborah Bergamini. Tra gli obiettivi: aumentare la propensione allo studio delle materie scientifiche. «La maggior parte dei lavori futuri riguarda le tecnologie e le Ict» fa notare Elena Centemero e «per questo il programma di Forza Italia comprenderà il potenziamento delle Stem (le matiere scientifiche) e delle competenze digitali».

Commenti
Ritratto di Sniper

Sniper

Dom, 17/09/2017 - 13:04

"L'Italia è l'ultimo Paese in Europa per numero di donne manager"...Per forza: in Italia per le donne prevalgono criteri diversi dalla preparazione. In Italia, fanno Ministro delle Pari Opportunita` una ragazza-calendario come la Carfagna, e allora le ragazze propendono per scorciatoie poco culturali. C'est plus facile!