Pugno duro con Mosca? Putin chiude cieli e portafogli

E gli artigiani italiani denunciano: i clienti russi ci bloccano i pagamenti

La Russia vuole negare lo spazio aereo alle compagnie Ue e, forse, chiuderà l'unica vera porta dell'Europa verso lo spazio. Inevitabili e rovinose arrivano le reazioni di Mosca alle sanzioni europee. Se il pacchetto di misure ufficializzato ieri dalla Commissione europea rischia mette in difficoltà grossi gruppi energetici e finanziari russi, la reazione di Mosca - questo il ragionamento che si sta facendo a Bruxelles e a Roma - potrebbe provocare danni enormi al Vecchio continente. Quindi anche all'Italia.

Un primo segnale preoccupante è arrivato ieri. Se da una parte la tregua si è consolidata, con una telefonata tra Vladimir Putin e il premier ucraino Petro Poroshenko nella quale i due leader hanno concordando di proseguire i negoziati per una soluzione pacifica della crisi, il premier russo Dimitri Medvedev ha lanciato un duro avvertimento all'Europa. Mosca risponderà alle sanzioni «in maniera asimmetrica», ad esempio «limitando il traffico delle compagnie aeree europee sopra i cieli russi». Una contromisura dai costi altissimi, se si considera l'estensione della Russia e la difficoltà che avranno i vettori Ue a trovare rotte alternative che non la sorvolino. Una «cattiva opzione», nel senso di una ipotesi estrema, ha sottolineato Medvedev, anche perché Mosca sa che un blocco, anche parziale, comporterà inevitabilmente la bancarotta di molte compagnie e un effetto domino difficile da controllare.

Ma ci potrebbe essere dell'altro. Ieri a Bruxelles tutte le antenne erano rivolte verso la Russia, in attesa della reazione di Putin, che è data per certa anche se ci sono varie ipotesi e scenari possibili, oLtre a quello evocato da Medvedev. C'è ad esempio la possibilità che la Russia si metta in testa di colpire proprio dove l'Europa ha deciso di andare con la mano leggera, cioè nel settore dell'aerospaziale.

Le sanzioni ufficializzate ieri non riguardano, oltre alle esportazioni di energia, anche il settore dello spazio. Una scelta precisa, che ha come obiettivo quello di salvare collaborazioni e progetti strategici come Galileo, il programma di localizzazione satellitare made in Europe, che si è servito spesso di lanci con vettori russi.

Un blocco verso le attività spaziali per l'Europa potrebbe anche significare perdere la principale porta verso lo spazio (ad esempio per la messa in orbita dei satelliti). Ma anche l'accesso alla Stazione spaziale internazionale. Gli europei (e anche l'Italiano Luca Parmitano) sono sempre arrivati al satellite artificiale dedicato alla ricerca scientifica grazie a vettori russi Soyuz. In caso di un blocco, l'Ente spaziale europeo dovrebbe cercare alternative decisamente più costose. Più facile, visto lo stato delle economie continentali, rinunciare alla corsa allo spazio made in Europe .

Solo ipotesi per il momento. Ma l'escalation sanzioni-contromisure è già iniziata da qualche mese, con ricadute anche in Italia dove già si sentono gli effetti negativi della prima raffica di misure Ue contro la politica di Putin in Ucraina. In agosto i primi segni meno su turismo agroalimentare made in Italy . Ieri il ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina ha risposto al governatore della Lombardia Roberto Maroni che aveva annunciato l'intenzione di chiedere i danni al governo per i mancati introiti delle aziende lombarde in seguito alla crisi fra Ucraina e Russia. «Ad oggi - ha precisato il ministro - le risorse chieste all'Unione europea vanno direttamente alle imprese e sono stati raccolti 250 milioni di euro per i settori più coinvolti come quello ortofrutticolo e lattiero caseario».

Ma soffrono anche le piccole e medie imprese artigiane che hanno denunciato «il blocco dei pagamenti ai fornitori per lavori già fatti o in fase di consegna» a committenti russi.

Il segretario generale della Confederazione libere associazioni artigiane italiane Marco Accornero ha ricordato come «l'embargo di molti prodotti e merci, sta già favorendo di fatto la concorrenza agguerrita di Cina, India e Sudamerica. Ora - ha aggiunto - al danno si aggiunge una beffa ancora più pesante e cioè il blocco dei pagamenti».

Problemi anche per le grandi imprese. In agosto sono crollate le vendite di vetture utilitarie in russi. Il 25,8% in meno nei confronti dell'agosto 2013. Una brutta notizia per i colossi asiatici , ma anche per Germania e Italia e Francia.

Commenti
Ritratto di 1C0mparucci...

1C0mparucci...

Mar, 09/09/2014 - 10:43

HA FATTO STRA BENE, FORZA PUTIN

Ritratto di Tuula

Tuula

Mar, 09/09/2014 - 10:46

Io stò con Putin

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 09/09/2014 - 10:47

L'importante è che la Mogherini e Renzi piosaano ricevere la visibilità che meritano. Mettendo il cappello su ogni idiozia di provenienza NATO.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mar, 09/09/2014 - 10:54

Ovvero: " Del modo tenuto dal marito per far dispetto alla moglie: zac, e sei fregata!".

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 10:54

E chi se ne sbatte se chiudono i cieli! Alla faccia dei tanti citrulli, che pensano a chissà quali catastrofi, in caso di perdita (che cmq, NON AVVERRA'!) degli affari con la Russia, RICORDO CHE A RIMETTERCI 10000 VOLTE DI PIU' SARANNO I RUSSI, CHE TORNERANNO COME AI TEMPI DELLA GUERRA FREDDA: A PANE ED ACQUA. La storia lo insegna, e la Russia a parte il Gas e le armi, NON PRODUCE UNA EMERITA MAZZA! Faranno la fila nei paesi confinanti, per comprare quello che importavano prima da mezzo mondo, a costo (e ricavo...) triplicato... Come già avviene sui banconi vuoti dei supermercati russi, dove la merce che comincia a scarseggiare "RIAPPARE" al mercato nero!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 10:56

Noto CON MOLTO DISPIACERE, che "il giornale" si è COMPLETAMENTE allineato sulla tesi folle e criminale di putler, dove una guerra è lecita e giusta, se ci sono abbastanza interessi economici e militari. Conseguentemente, il NANO (che ho sempre difeso dai giudici rossi...) ha risposto alla chiamata di putler, SPERANDO CHE LA POLITICA LO RI-ARRUOLI PER METTERE UNA BUONA PAROLA CON QUEL PAZZO CRIMINALE... Ed "il giornale", risponde compatto! E via a tutta una serie di commentiNI e articoliNI deliranti a favore del criminale residente al Cremlino! Sono moooooolto DELUSO! "Il giornale" era tra le poche testate che mantenevano alto il livello del giornalismo. Ora non più. Oltretutto per conseguire l'impervio risultato (di ribaltare la realtà...), vi siete lanciati in teorie e "macumbe" ridicole, come il tanto sbandierato spauracchio delle mancate vendite, causa nuovo urrs che mette al bando i nostri prodotti. TUTTE BALLE! BALLE GROSSE E GRASSE! Da sempre i paesi confinanti della Russia, aprono i portoni del mercato "grigio" russo... E sono ben disposti a fare affari con chicchessia, pur di "movimentare" le loro vetuste economie! Già lo dissi qualche mese fà: questa è un'occasione ghiottissima per il mercato italiano! Basta solo cambiare la destinazione di transito... E già in Russia si vedono i primi scaffali vuoti, e la gente che "non capisce" perchè la "madre Russia" non riesca a produrre tutto quel ben di Dio, a cui si sono (per fortuna nostra...) ormai abituati! E come per miracolo, gli articoli che cominciano a scarseggiare sui banconi dei supermercati, INIZIANO A COMPARIRE "MISTERIOSAMENTE" AL MERCATO NERO A PREZZO TRIPLICATO: E C'E' LA CODA PER ACCAPARRARSELI! Questa è un'occasione ghiottissima per le aziende italiane... Speriamo non si facciano battere sul tempo da qualcun altro che tenti di dar loro lo schifoso "parmesan"...

Massimo Bocci

Mar, 09/09/2014 - 11:00

Ha ragione Putin, non si tratta con i NAZISTI,.....speudo truffatori democratici, che con i soliti metodi del terzo Reich (hanno anche la svastica stampigliata su gli elmetti), fomentano GOLPE ROVESCIANDO LIBERE DEMOCRAZIE, come lo era prima del loro intervento GOLPE!!! PUSCH!! in Ucraina, per poi d'imperio pretendere che popolazioni (di lingua,Russa,di etnia Russa,di cultura Russa) che aveva votato democraticamente in Ucraina e VINTO CON UNA COALIZIONE con queste caratteristiche, si ritrovino ASSERVITE SCHIAVE PER IMPERIO.......al REGIME...EURO, METICCIO NAZI, gli uomini liberi, che vogliono rimanere TALI!!!,da sempre lottano per la loro libertà specialmente prima di SUBIRE!!!, la schiavitù NAZZI EURO!!!

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 09/09/2014 - 11:02

A prescindere dalle vicende, è un Paese che sta dimostrando DIGNITA' e IDENTITA'. Sempre a prescindere dal colore e ideologie, i nostri Politici dovrebbero solo IMPARARE !!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 09/09/2014 - 11:02

Errata corrige: possano.

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Mar, 09/09/2014 - 11:05

E come non dargli ragione ? Si guarda i fatti suoi a casa sua, lo facessimo anche noi a posto di correre dietro un manipolo di st...euoamericani. Dimenticavo: a Mosca il Bilderberg non alberga, comanda Putin !

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 09/09/2014 - 11:05

Le sanzioni a Santa Madre Russia dimostra la stupidità profondissima politica dell'occidente. La Russia è ricchissima di ogni ben di Dio. Invece di tenercela stretta come alleata meritevole, l'occidente che fa? La tratta come se fosse una nazione senza una storia millenaria che ha comunque avuto ed ha influenza notevolissima nel raggiungere il mondo l'attuale assetto politico, economico e sociale. Eppoi, la Russia è fondamentalmente europea! Mah!!

urgutintu

Mar, 09/09/2014 - 11:07

Scusate, ma per quanta simpatia vi possa fare Putin, rimane sempre un dittatore, vedi il grado di libertà di stampa in Russia. Ha invaso il territorio dell'Ucraina, che ad oggi è una nazione libera ed indipendente, mentendo spudoratamente il contrario. Fornisce armi ai ribelli i quali pare abbiano anche abbattuto un aereo di linea occidentale. Minaccia ritorsioni militari se un paese liberamente aderisce alla Nato. Gli europei, pavidi ed ipocriti, hanno adottato delle sanzioni talmente blande, da far ridere, che stanno danneggiando per lo più le proprie economie. E' un provocatore e sta mettendo a rischio la pace in Europa. E con tutto questo, il colmo dei colmi consideriamo nemica l'America e amica la Russia.

accanove

Mar, 09/09/2014 - 11:15

il nostro problema si chiama Merkel non Putin, forza PUtin

ANTONIO1956

Mar, 09/09/2014 - 11:15

Otto-Volante deve essere pazzo.... come sono pazzi i nostri governanti. Fa bene Putin a prendere contromisure contro una UE e USA massoni, filo islamici e filo gay. L'ignoranza di certa gente come questo Otto-Volante dimostra come la disinformazione sia penetrata nei cervelli bacati degli europei. Domanda: Italia ha risorse energetiche proprie ? NO, quindi abbiamo bisogno del gas russo quindi la Russia deve essere nostra migliore amica. Secondo. L'Italia è un paese che vive di export ? SI. La Russia importa molti beni dall'Italia ? SI. E allora la Russia deve essere la nostra migliore amica. Punto e basta !!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Mar, 09/09/2014 - 11:16

Signor otto-volante Lei pensa che europei e USA siano importanti ? Dimentica gli altri due terzi del pianeta. Noi lo prenderemo in quel posto e giappone, cina, india, brasile, argentina,ecc. faranno a gara per vendere i loro prodotti. In ogni caso chi ha rovesciato un governo democraticamente eletto sono stati gli ultra nazionalisti ucraini( per capirci quelli con la croce uncinata) con l'appoggio neanche troppo velato di USA e parte dell'Europa.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 11:16

Idioti, servi degli americani e degli ebrei. Quanto ci costa questo servilismo?

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Mar, 09/09/2014 - 11:17

SCUSATE UN MOMENTO..... apro una "parentesi" per informarvi di una cosuccia...... LA MAGGIOR PARTE DELLE INFORMAZIONI SULLA RUSSIA I GIORNALISTI EUROPEI LA PRENDONO DAL CANALE INFORMATIVO AMERICANO OVVERO LA BBC!!! come dire...... la maggior parte delle informazioni che ci arrivano riguardo la russia non è farina del proprio sacco ma provengono DALLA BBC!!!

Ritratto di Svevus

Svevus

Mar, 09/09/2014 - 11:17

Siamo tutti con Putin ! Eurozona vergogna !

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 09/09/2014 - 11:18

Io sono un'anticomunista al pari di Berlusconi, ma non si può che dar ragione a Putin: perchè deve subire le legnate senza poterle dare? Mica è un inutile idiota come i nostri governanti!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 11:18

Grande Putin. Ha aspettato per 2 decenni che gli Europei capissero dove stanno i loro interessi. Ma nulla. Noi abbiamo i Renzi, Ca-moron e altri imbecilli servi di Jew York

archivic

Mar, 09/09/2014 - 11:20

Otto-Volante: Putin per caso ti ha stuprato da piccolo? Non riesci proprio a distinguere il nero dal bianco. Di fatti chiari che Putin ha invaso l'Ucraina o minaccia l'Europa non ci sono stati dimostrati da nessuno. Vai da un bravo psichiatra e' spiega che Putin e' il tuo incubo notturno e vedrai che ti trovano la cura.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 11:20

Otto-Volante è uno degli ultimi residuali relitti filo-americani.... poveracci.. fanno ormai tenerezza... se ne occupa il WWF

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 09/09/2014 - 11:21

@Otto-Volante:mi spiace dirlo,ma la sua visione è distorta:Se al momento,presi di sorpresa,certi prodotti,scarseggiano,saranno sostituiti presto da quelli provenienti da altre fonti,e se qualcuno insisterà nel voler usare il "parmigiano",lo pagherà di più....Tutto il resto che scrive,è solo allarmismo grezzo.Chi si dovrà preoccupare siamo noi italiani,perchè se Putin chiude il gas,lei,le ns Aziende, dove lo comperiamo...al mercato nero??...Ragioni,se ci riesce!!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 11:21

Putler è solo un burocrate di serie C del kgb... Però è fortunato, perchè gli son capitati come antagonisti un deficiente/impotente colorato, ed una UE senza palle, nè cervello... E ci credo che spadroneggia in Ucraina! Avesse incontrato sul suo cammino qualche "ex" presidente USA, a quest'ora sarebbe a spolverare con la lingua, gli archivi del kgb! E nel frattempo i russi, tornano a sentir la fame, e fanno la corsa ad accaparrarsi il cibo rimasto nei supermercati, BEN MEMORI DEI BANCHI VUOTI PER DECENNI, DURANTE LA GUERRA FREDDA...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 09/09/2014 - 11:26

@urgutintu:Visione perfetta!Complimenti!!Per quest'inverno,si procuri una stufa a legna,e se le è comodo,vada a raccoglierla...

Ritratto di cable

cable

Mar, 09/09/2014 - 11:26

Abbiamo i mussulmani che ci rompono,ma noi, obbedienti in grado massimo, facciamo la guerra a Putin per un Paese che non è dell'Europa. Ma anche lo fosse, visto che ha fatto di tutto per rompere le uova ai russi, si arrangi da sé. Ma la storia si ripete per noi italiani: cominciamo con una parte e finiamo con la parte avversaria.

spectre

Mar, 09/09/2014 - 11:26

W PUTIN lui si che ha le PALLE!!! inoltre ditemi che cazzo centra che l'unione europea e l'america si intromettano negli affari della Russia.... tutti sceriffi sono diventati ...sempre a difendere i più deboli ..... alla fine ci strafottiamo anche noi... voglio vedere se poi il gas ce lo regala l'ucrtaina che non hanno un cazzo!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 11:27

Lufthansa, Airfrance, British Airwaya sono già poco concorrenziali per tariffe e soprattutto servizio con le asiatiche (JAL, Air China, Thai Airways, Cathay Pacific, ANA, CZ, MU ecc....... falliranno tutte. L'Asia è il centro del mondo.

GiulioP

Mar, 09/09/2014 - 11:27

Certo, le sanzioni non piacciono a nessuno, e provocano problemi a tutti. Ma quale sarebbero le valide l'alternativa alle sanzioni? Un intervento militare? Fornire armi all'Ucraina? O concedere alla Russia di continuare (come sempre ha fatto) di fare il bello e cattivo tempo nelle nazioni confinanti? La Russia ha solo da fare quello che gli viene chiesto: vista la sua influenza sulla regione in conflitto, metterci un po' del suo per cercare una soluzione politica, smettendola di soffiare sul fuoco fornendo armi e uomini ai ribelli. Alla Russia e a i Russi, anche ai tempi del comunismo, è sempre piaciuto crogiolarsi nel loro autoisolazionismo, utilizzando le nazioni confinanti come terre di ampio confine verso gli altri blocchi. Il fatto è che i tempi cambiano ... e gli effetti delle sanzioni dimostrano proprio questo: non c'è più spazio per l'isolazionismo e per il nazionalismo spinto. Almeno a livello economico, siamo tutti nella stessa barca ... altrimenti perché proprio noi italiani dovremmo continuare a subire gli effetti della globalizzazione e dell'unione monetaria europea? Chiudiamo le frontiere e vediamo quello che sarà il risultato.

fiorentinodoc

Mar, 09/09/2014 - 11:27

come cambia il mondo.prima i compagnucci ai tempi del P.C.I tutto quello che faceva la russia andava bene ora sono il diavolo

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 11:27

@Massimo Bocci... Ah-ahahahahah... Ma quante volte sei stato in Ucraina? Sai almeno dov'è sulla cartina? Non dire corbellerie, e vatti a studiare la storia! Quella NON LA PUOI INVENTARE, COME INVECE VORRESTI FARE... L'ex governo, era un fantoccio in mani russe, e dopo il sollevamento popolare, che ha fatto? Ha preso armi e bagagli, e si è trasferito al Cremlino! Portandosi dietro mezzo parlamento, servizi segreti, corpi speciali e persino il sistema di criptazione codici!!! TANTO A RIMARCARE, CHI PAGAVA I FANTOCCI ELETTI ANTIDEMOCRATICAMENTE IN UCRAINA... Apri un libro di storia ogni tanto... Eviteresti di fare la figura del "pallonaro".

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 11:28

Putin, l'unico statista europeo che abbia centrato i problemi: 1) difesa dell'identità nazionale, 2) lotta al globalismo massone sionista 3) lotta all'immigrazione snaturante 4) demografia

archivic

Mar, 09/09/2014 - 11:31

C'E MOLTO PIÙ LIBERTÀ DI STAMPA IN RUSSIA CHE IN EUROPA E AMERICA. IN QUESTO CONFLITTO PUTIN NON SI E' DIMOSTRATO COME UN DITTATORE. E' SOLO GRAZIE PUTIN CHE OGGI IN EUROPA ANCORA LA PACE. PERCHÉ LE PROVOCAZIONI PER FAR ENTRARE LA RUSSIA IN GUERRA TEATRALIZZATE DAL AMERICA COME LE SANZIONI, DICHIARAZIONI FALSI DEL MH17 E BOMBARDAMENTI DEL TERRITORIO RUSSO ERANO MOLTO PESANTI. LUI HA DATO UNA PROVA DI AUTOCONTROLLO. FORZA PUTIN! SEI UNICO VERO E BRAVO POLITICO!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 11:31

E' finita l'era degli Eltsin e Primakov (sionista, Trilateral e Bilderberg) che vendevano la Russia ai vari Khodorkovskiy, Gusinskiy, Fridam, Vekselberg, Berezovskiy ecc.... tutti della solita parrocchia. La Russia è protagonista nel mondo protagonista (Asia).

spectre

Mar, 09/09/2014 - 11:32

W PUTIN lui si che ha le PALLE!!! inoltre ditemi che cazzo centra che l'unione europea e l'america si intromettano negli affari della Russia.... tutti sceriffi sono diventati ...sempre a difendere i più deboli ..... alla fine ci strafottiamo anche noi... voglio vedere se poi il gas ce lo regala l'ucraina che non hanno un cazzo!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 09/09/2014 - 11:33

in poche parole, putin ha ragione e la sinistra italiana, europea ed americana hanno sbagliato alla grande! ma tanto a pagare le colpe degli altri, come sempre, saremo noi popolo bue cornuto e mazziato !!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 11:33

Solo gli ignoranti non sanno che in Russia è stato recentemente scoperto un giacimento di diamanti talmente immenso che ai Russi non conviene neppure sfruttarlo per non far cadere i prezzi.... la Siberia è un forziere senza fondo. Imbecilli europei, servi degli obama, mccain e nuland, soros ecc..

generalipietro

Mar, 09/09/2014 - 11:34

Come seminare il dubbio nella testa di un imbesuito spettatore della televisione o lettore dei giornali mainstream. Ripetere con frequenza, ma anche con un certo distacco, quasi casualmente le seguenti tre frasi: (1) Certo che dove passano gli americani non cresce più l'erba. Guerre ovunque. Un disastro. (2) Certo che la leadership europea si piega al volere del padrone senza dignità. Ma che senso ha sanzionare il nostro principale fornitore di gas nonché nostro colossale mercato per i nostri prodotti? (3) Ma davvero vogliamo una guerra con la Russia? A casa nostra?

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mar, 09/09/2014 - 11:35

Fa veramente piacere vedere che chi condannava il comunismo adesso lo difenda a spada tratta.Finalmente hanno capito,visto chi aveva ragione?

epesce098

Mar, 09/09/2014 - 11:37

L'Europa è governata da vecchi masochisti rincoglioniti. E' come il classico marito che per far dispetto alla moglie si taglia i cog..ni. Forse credevano che Putin sarebbe rimasto con le mani in mano subendo passivamente le nostre stupide sanzioni. BRAVO PUTIN. VIVA PUTIN. FORZA PUTIN.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 11:37

USA e la loro serva Europa sono appena il 20% della popolazione mondiale. I colossi India, Cina, Russia sono il futuro del mondo, ben consci di questo e non a caso antiamericani

Dordolio

Mar, 09/09/2014 - 11:38

Putin è l'unico politico SERIO e con valori OCCIDENTALI presente attualmente nell'universo mondo. E la Santa Russia (ben diversa dalla Russia Sovietica) lo segue e lo seguirà. Noi - masochisti - continuiamo a fare i lacchè di chi ci ha messo nei guai e pagheremo carissimo il nostro servilismo.

Ritratto di diversamentedidestra

diversamentedidestra

Mar, 09/09/2014 - 11:42

X marcotto, la bbc e'inglese, non americana. Il giornale fa invece il copia e incolla dalla "voce della russia", controllato direttamente dal ministero russo. Joseph Putlin premio nobel per la guerra (cecenia, ossezia, artico, trasnistria, cecenia, dagestan, inguscieza, crimea, donbass).

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Mar, 09/09/2014 - 11:43

"potrebbe provocare danni enormi al Vecchio continente.... Quindi anche all'Italia." Grazie per la precisazione. Avete una grande considerazione di noi lettori del Giornale

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 11:44

Otto-Volante , secondo dati del FMI, ripeto, FMI (non Cremlino), sotto Putin (che lei chiamo burocrate di serie C), la Russia ha più che RADDOPPIATO IL PIL. STIPENDI RADDOPPIATI E PENSIONI TRIPLICATE. Demografia in salita, in discesa alcolismo e devianze sociali. Lei si goda Lady Ashton, Renzi, Alfano, Van Rompuy e Schaeuble...

epesce098

Mar, 09/09/2014 - 11:45

Otto-Volante - Se questo giornale non ti piace e se non sei d'accordo, ma che c... lo leggi a fare. Forse su "repubblica" troverai più assonanza con le tue idee.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 11:46

@ANTONIO1956... Quà se c'è uno fuori di testa, quello sei tu... Tu non sei mai stato in Russia, NE SONO CERTO AL 10000%!!! E tanto meno in Ucraina. Se fossi andato lì, magari a lavorare gomito a gomito con quella gente, sapresti che vivono come schiavi... Schiavi nel 2014!!! Libertà = 0 Informazione = 0 (vedi open access sul Odnoklassniki.ru il "loro FaceBook... Oppure TUTTI gli altri network, le CUI CHIAVI DI APERTURA SONO NELLE MANI DEL KGB DI PUTLER! Ed hanno pure defenestrato l'Ad...) Accesso alle risorse = 0 (se non sei un burocrate, non puoi aprire neanche un chiosco, a meno che - NON PAGHI UNA BELLA "MANCIA" ALL'UFFICIO DI COMPETENZA...) Produzione industriale = 0 (non hanno settore automobilistico, industriale, metallurgico di alto livello, manufatturiero, per non parlare del comparto elettronico TOTALMENTE DIPENDENTE DA USA E JAP!!!). Hanno solo l'industria bellica (20 anni indietro a quella USA...), il grano che nessuno vuole visto i sistemi produttivi altamente tossici ed il gas. Il petrolio lo hanno, ma di qualità molto scarsa, vista la relativa "giovinezza" dei giacimenti ed oltretutto, non hanno la tecnologia per lo sfruttamento (norvegese e old Usa riciclata). Rstrizioni di pensiero, parola, scrittura = No limits... Quindi caro Antonio... Vai a farti un pò di FAME in Russia, prima di parlare! E poi capirai quanto è odiato putler in patria! Ma come al tempo della a voi cara urss, nessuno parla, nella paura di sparire da un giorno all'altro... O di essere bastonato in piana Piazza Rossa (ben guarnita di soldati...), perchè si ha un cartello anti-putler! Andatevi a fare una bella lezione di "DEMOCRAZIA" in Russia, prima di parlare...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 11:54

Otto Volante può sempre andare a leggere la stampa dei Rothschild-De Benedetti.... lì schiumano menzogne e rabbia contro una Russia ormai sfuggita ai Soros...

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Mar, 09/09/2014 - 11:56

Ma se dopo l'Ucraina, Putin invade anche la Cecoslovacchia (a causa delle privazioni sofferte dalla popolazione tedesca, ops russa, residente nelle regioni di confine nel nord e nell'ovest) rimaniamo alleati con lui e contro l'UE? poi attacchiamo Grecia ed Etiopia? Ho una strana sensazione di deja vu...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 11:56

Otto Volante... le ricordo che l'"avanzato occidente" non è stato capace in decenni di creare una alternativa credibile ed economica alla Soyuz.

fabiotiziano

Mar, 09/09/2014 - 11:57

Supponiamo che gli altoatesini si armino ed inizino a spararci perchè vogliono andare con l'Austria e che l'Austria invada i nostri territori per difendere ed aiutare i terroristi altoatesini; voi a chi dareste ragione? Ovviamente all'Austria seguendo i vostri discorsi...

agosvac

Mar, 09/09/2014 - 12:01

Nel lontano '93 ho fatto il mio primo e, purtroppo, unico viaggio in Cina. Allora in Cina ci si poteva andare solo con viaggi organizzati. Io ho scelto uno dei migliori organizzato da Touring club. E questo che c'entra??? C'entra perché il volo scelto dal Touring era un Milano-Copenaghen- Hong Kong. In pratica da Copenaghen ad Hong Kong abbiamo attraversato quasi tutta la Russia. Il viaggio mi è costato poco più di 6 milioni delle vecchie, gloriose lire, ma se si fosse dovuto "evitare" il sorvolo della Russia sarebbe costato almeno un milione in più. Ecco che il mio discorso c'entra, e come se c'entra perché se la Russia vieta i propri cieli, la quasi totalità delle compagnie aeree europee va in fallimento!!! Ovviamente Obama se ne fotte altamente, tanto gli USA la Russia non debbono attraversarla né per andare in Cina né per andare in India né per andare in Giappone , noi europei sì!!!!! La domanda è: è mai possibile che i governanti dell'UE siano così masochisti da accettare di farsi così male da soli??????? Un'altra domanda: ma fino a quando gli Stati UE potranno accettare di essere governati così male??? Altra domanda: a questo punto per l'Italia non sarebbe molto meglio uscirsene da questi guai????? E', ovviamente, una provocazione, ma se l'Italia chiedesse a Putin di entrare a fare parte della confederazione Russa, sono sicuro che Putin sarebbe dispostissimo ad assumersi tutto l'onere del debito pubblico italiano rendendo de facto l'Italia una nazione più che ricca!!!!! Ci mediti un po' su, egregio Renzi!!!!!

enrico09

Mar, 09/09/2014 - 12:03

Vedendo certi articoli e certi commenti mi pare di rivedere i comunisti italiani della seconda metà del secolo scorso esaltare l'URSS e la politica staliniana...la Russia oggi conta poco nelle esportazioni italiane (circa 3%) rispetto a UE e USA (60%), attenti a non farvi infinocchiare da un articolo che dice solo mezze verità!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 12:04

sempreforzasilvio ... e se gli asini volano?

urgutintu

Mar, 09/09/2014 - 12:04

Per Zagovian, complimenti, viva Putin, viva il metano, abbasso gli ucraini, morti di fame!

GB01

Mar, 09/09/2014 - 12:05

ahaha...la UE che fa la dura con la Russia...ahahah...ecco i risultati

Giustotopik5

Mar, 09/09/2014 - 12:05

@Otto-volante - Ma Lei è mai stato in Russia (di recente) ? Io sono tornato ieri da un viaggio d'affari che ha toccato diverse città e ho trovato tutti, dico tutti i supermercati strapieni di roba...cmq volendo hanno tutti i canali per rifornirsi altrove. La Sua descrizione si adatta ad uno scenario anni 60 che ormai è definitivamente superato...pittoresco, ma abbastanza ridicolo.

Ritratto di elio2

elio2

Mar, 09/09/2014 - 12:07

Il guerrafondaio Americano, i cretini politici Europei che gli sono andati dietro, insieme ai deficienti politici Italiani che il peggior presidente della repubblica di tutti i tempi ha messo al governo senza che nessuno gli abbia eletti, sono da prendere TUTTI a calci in culo e mandarli a casa. Voglio il presidente PUTIN a capo dello Stato e tutti i nostrani comunisti traditori della patria, processati per alto tradimento e rinchiusi ai piombi a pane (poco) e acqua (poca), tanto con tutto quello che hanno rubato e i danni che hanno fatto, non meritano neppure quello, e che sia buttata via la chiave.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 12:07

@pinoavellino... Non dire fesserie! Quella piazza era piena di agenti del kgb, perchè da sempre la Russia stipendiava tutto l'apparato burocratico-FANTOCCIO, messo sù in Ucraina! Ed infatti, dopo il sollevamento popolare, l'Ucraina SI E' TROVATA SENZA SERVIZI SEGRETI, SENZA AGENTI, SENZA COORDINAMENTO, E PURE SENZA SISTEMA DI CODIFICAZIONE, PERCHE' SONO SCAPPATI TUTTI IN RUSSIA!!! Prova ne è il fatto, che Putler ha bellamente pubblicato conversazioni tra diversi capi di stato ucraini, con omologhi di mezzo mondo, PROPRIO PERCHE' L'UCRAINA NON AVEVA PIU' UN SERVIZIO SEGRETO, CHE ERA PASSATO INTERAMENTE IN RUSSIA, E NON ERA PIU' IN GRADO DI CRIPTARE LE CONVERSAZIONI!!! Quindi caro il mio pinoavellino... IO NON HO LA FACCIA TOSTA DI DIRE "CHI" SPARO' A "CHI" SU QUELLA PIAZZA... Solo gli imbecilli lo fanno! Però sono certo, che essi avevano DELLE COPERTURE, CHE SOLO UN SERVIZIO SEGRETO ALTAMENTE EFFICIENTE POTEVA GARANTIRGLI! Infatti, nessuno di loro è stato identificato!!! Nè dagli ucraini, nè tantomeno dai russi... E quale paese aveva centinaia di "operatori" su quella piazza? Gli americani??? DOPO IL CASO SNOWDEN, LA PRESENZA USA IN QUELLE ZONE E' PRATICAMENTE ZERO! E guarda un pò... Chi ha comprato le informazioni di snowden, DANDOGLI ASILO POLITICO? La Russia di putler! Oppure c'è qualche beota, che crede che furono i servizi Ucraiani, a sparare... Peccato che i servizi segreti Ucraiani, erano LETTERALMENTE al soldo dei russi. Come già spiegato sopra! Ma se proprio vogliamo credere agli asini volanti, e SOLO PER UN ISTANTE VOGLIAMO CREDERE CHE I RUSSI NON C'ENTRANO: COME MAI IL KGB, NON HA PRESO UNO - CHE SIA SOLO UNO - DEI "CECCHINI" DI PIAZZA MAIDAN??? Molto strano, se si tiene conto che il kgb, HA INTERCETTATO TUTTE LE CONVERSAZIONI DEI CAPI DI STATO SULLA QUESTIONE UCRAINA!!! Molto strano che tali presunti "cecchini", siano scomparsi da sotto il naso degli agenti del kgb, che abbondavano in piazza Maidan... Ma per te, gli asini volano!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 09/09/2014 - 12:09

OTTO-VOLANTE forse potrei spiegare io, ammesso che lei non abbia pregiudizi su Berlusconi! comunque, alla dissoluzione dell'unione sovietica, l'ucraina si è separata ed è diventata indipendente, ma da quel momento non hanno potuto far valere la propria indipendenza, tant'è vero che praticamente si appoggia a qualcuno o si aggrappa a qualcosa. chi la sta aiutando? l'america, ma indirettamente, e in cambio degli aiuti l'ucraina non deve produrre nulla, non può aprire fabbriche, non può esportare. putin, invece, anche se può sembrare un dittatore, in realtà è molto meno di quanto sembri. putin ha una sua logica che è dettata dalle necessità che servono alla russia, non all'europa! ovvio! cosi come l'italia ha una sua logica dettata dalle necessità italiane e non quelle russe! gestire un paese non vuol dire essere democratici al 100 %. per esempio, Cossiga nel 1978 dovette imporre pugno di ferro, per fermare il terrorismo! oggi putin ha usato il pugno di ferro contro islamici: L'UNICO che ha preso sul serio questo fenomeno! gli americani invece se ne fregano, e impongono condizioni che fanno comodo a LORO! e con loro intendo americani! non certo ucraini!! a questo punto, visto che noi italiani abbiamo un rapporto commerciale molto buono con la russia: perché mai dovremmo rovinare questi vantaggi? la risposta è una: perché in italia abbiamo una sinistra che NON capisce un cazzo! e in europa c'è al comando una sinistra europea che si è fatta abbindolare dalla sinistra italiana, e a sua volta non capisce un cazzo! all'america fa comodo che l'europa non capisce un cazzo, cosi ci abbindolerà a sua volta! e noi italiani facciamo ridere già adesso. figuriamoci per i prossimi 100 anni.... la smetta di menarsela... :-) meglio ascoltare Berlusconi!!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 12:10

@marcotto73... 'gnurant!!! La BBC, è britannica! Mica USA... Vatti a studiare la storia, specie durante la IIWW quando la sua importanza era fondamentale.

alox

Mar, 09/09/2014 - 12:11

Abbiamo fatto senza la madre russia per generazioni: torna nella tana dittatore si m.! Poveri Russi questo barbone ha distrutto quello che i due predecessori han cercato di dare....

ilbarzo

Mar, 09/09/2014 - 12:14

Putin un leader d'eccezione con le palle d'acciaio,come pochi ce' ne sono stati nel mondo.Quelle palle che non hanno avuto sia Monti,ne' Letta ne tanto meno ha Renzi.Tre leader che al posto delle palle hanno la bambagia e mi fa pure meraviglia di come sia stato possibile che abbiano potuto avere anche dei figli.

Nerone2

Mar, 09/09/2014 - 12:15

sempreforzasilvio... LOL ...Putin non e' cosi' scemo ad invadere la "Cecoslovacchia" perche' la Cecoslovacchia non esiste!!! LOL ha ha ha ah

Massimo25

Mar, 09/09/2014 - 12:17

a ottovolante....lei é una persona simpatica..ma vedo che di russia oggi lei non sà nulla e spazia in libertà dire cose che appartengono al passato.Io sono quio 6 mesi all'anno e proprio ieri alla metro ho comprato frutta,carne,formaggi..certo la qualità non sarà il top nostro italiano,ma sono prodotti che sostituiscono ampiamente quelli europei e non ho visto nessun bancone vuoto..io non sò dove lei prenda queste informazioni..che semplicemente non sono vere... In più alcune società qui hanno tecnologi italiani e la mozzarella,ricotta,mascarpone lo producono e lo vendono qui...ditte italiane che da anni sono qui nella carne hanno la loro produzione qui..oggi il mondo non é più quello della cortina di ferra e se l'europa non trova altro che mettere sanzioni,secondo lei gli altri dovrebbero stare in silenzio e subire??'Se l'europa non può più vendere i suoi prodotti,i russi vanno da altri e i costi sono controllati e non ho trovato una grande differenza..certo che in questi momenti possono esserci chi ne approffitta..ma non vedo queste cose..Egregio signore aprire un "chiosco" non é ne più ne meno che come in Italia...lei sà cosa sono le tangenti....ha mai sentito questa parola alla televisione italiana????osa mi viene a raccontare.E una società in crescita di 180 milioni dichiarati e con 6 fusi orari..e questo residente ha ridato una dignità,un orgoglio e un certo benessere alla gente di quà,con tutte le difficoltà possibili.E un paese che fà gola a chi ormai é a secco di "carburante" e risorse e vorrebbe in tutti i modi destabilizzarlo..ma ha picchiato la testa contro il muro e sarà sempre più duro...perciò lei stà dicendo una montagna di castronate per chiamarle in maniera gentile.Vedo che lei neppure non é mai stato in russia..parla di bastonate,fame,che il presidente Putin é odiato in patria con un 87% di sondaggi di ieri a suo favore.Ci sono ca.3.000 italiani che vivono qui quelli dichiarati all'AIRE e altrettanti che vanno e vengono durante l'anno.Io credo che lei sia fermo ancora al 1950 oppure sbagli paese.. se ha problemi di credere chiami la informo meglio +79251715467.La salutoe prenda un valeriana che la rilassa..

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 09/09/2014 - 12:18

Vai Putin! Spacca in due questa miserabile, ridicola ue fatta di soli parassiti, burocrati, ed inutili mangiapane ad ufo! No euro. No europa.

agosvac

Mar, 09/09/2014 - 12:19

Egregio otto volante, temo che lei oltre ad essere del tutto scemo è anche ignorante. La Russia non ha bisogno dell'Europa per avere quello di cui ha bisogno, c'è tutta l'Asia per non parlare dell'America del Sud dispostissima a darle tutto quello di cui necessita. Per quanto riguarda l'Asia, Cina ed India sono dispostissimi a pagare fior di soldi per gli approvvigionamenti di gas e petrolio nonché di finanziare la Russia tramite le piazze di Hong Kong e Shanghai. Con i soldi di Cina ed India la Russia può comprarsi mezzo Brasile e buona parte di tutta l'America del Sud!!! Se lei non fosse completamente deficiente, si renderebbe conto che gli unici a perderci in queste sanzione sono solo ed esclusivamente quelli dell'UE. Gli USA , tanto per cambiare, anzi per non cambiare, se ne fottono allegramente, tanto sono autosufficienti sia per il gas che per il petrolio che per i generi di prima necessità. Ma lei a pranzo che mangia? pane e scemenza??????

Dordolio

Mar, 09/09/2014 - 12:22

Putin ha salvato i russi e la Russia dalla svendita totale al grande capitale internazionale. Un mio collega dopo il crollo dell'URSS era tra quelli mandati lì a comprare per un tozzo di pane realtà dal valore semplicemente immenso. In un clima di assalto alla diligenza (o corsa all'oro del Klondike) inimmaginabile e mai scritto. Mi ha raccontato come, una mattina, trovò uno stecchito nel corridoio dell'albergo... Suppongo regolamento di conti tra competitors... Lui, persona onesta (ed ebreo), Prese il primo aereo per ritornare qui, e dedicarsi ad altro...

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 12:22

@Zagovian... Ci sei mai stato in Russia? Io ci "devo" lavorare molti mesi all'anno... E quello che vi stanno dicendo, sono solo grandi e grasse castronerie! Io NON SONO AFFATTO PREOCCUPATO DI PERDERE IL LAVORO: HO GIA' TROVATO LA VIA ALTERNATIVA, COME ME MOLTI ALTRI IMPRENDITORI (anche se io non sono un imprenditore, mi occupo di macchinari). La Russia si è abituata alle cose buone che abbiamo noi... E lo spauracchio cinese è una bufala! Ma voi li vedete i "ricconi" (son tutti legati tra loro, ed ai vari "burocrati" a doppio nodo) che viaggiano in BMW X6 4000cc a benzina, Merdeces 6000cc AMG e Toyotoni Land Cruiser V8 TORNARE SULLE LADA O SULLE CINESI "GREAT WALL"??? Cerchiamo di essere seri! Fanno già la fila nelle nazioni "amiche", per incontrare gli imprenditori europei, e di cinese vogliono solo prodotti a bassa tecnologia, della quale la Russia, è infestata quanto noi. Agitano lo spettro di questa "nuova maledizione economica" solo per gettare sabbia, su tutta la politica sbagliata/disgraziata di questi anni di UE. Saranno gli imprenditori Russi, a cercarci! Basterà farci trovare nel posto giusto.

Fab73

Mar, 09/09/2014 - 12:25

Ausonio, per pura curiosità: lo sa vero che anche sotto Stalin i dati parlavano di "raddoppio degli stipendi e delle pensioni", "quadruplicazione della produzione industriale", etc. etc. Comunque fa piacere vedere che chi per anni l'ha smenazzata con il "pericolo rosso" ora si schieri con l'unico vero stalinista rimasto. Ho sempre sostenuto che a coloro a cui piacciono i dittatori, il colore della bandiera dietro cui si nascondono (rossa, nera o verde) non importa granchè. Cos'è? Nostalgia di qualcuno che vi dica cosa pensare? Mettiamola così: non avevate capito una mazza prima, e non avete capito una mazza adesso...

Roberto C

Mar, 09/09/2014 - 12:25

sempreforzasilvio# non le è mai venuto in mente che se la pace di Versailles avesse imposto dopo la prima guerra mondiale (che almeno fu vinta sui campi di battaglia) delle condizioni meno umilianti alla Germania, forse non ci sarebbe nessun deja vu perchè probabilmente a nessun politico tedesco (diverso da quello che un popolo umiliato ha mandato sconsideratamente al potere) sarebbe mai venuto in mente di reagire militarmente alle vere o presunte privazioni della popolazione tedesca della Cecoslovacchia? Al termine della guerra fredda, vinta dall'occidente ma NON sui campi di battaglia (e dunque lasciando intatto tutto l'arsenale militare e atomico russo) la guerra fredda, l'occidente ha voluto non vincere, ma stravincere e umiliare il suo ex (?) antagonista mettendo anche in difficoltà seria, in periodi elettorali, i candidati più o meno democratici e filooccidentali nei confronti di comunisti e nazionalisti che hanno sempre avuto buon gioco a soffiare sul fuoco del nazionalismo. Se si parla di Iraq, Libia, per un pelo l'abbiamo scampata in Siria, Bosnia, Kossovo... tutti interventi unilaterali dove il messaggio ai russi è sempre stato: Noi spadroneggiamo e facciamo quello che vogliamo in tutto il mondo... Probabilmente la Russia si è stufata di dover guardare e non fare niente, e ora ha iniziato anche lei dove ha degli interessi (comunque non dall'altra parte del pianeta, in genere alle porte di casa propria) il giochino degli interventi unilaterali - voi provate a fermarci se avete il coraggio... Non è piacevole vero? Se dopo l'Ucraina Putin invade la Cecoslovacchia, come dice lei, a parte che sarà un dittatore ma a differenza di Hitler non mi pare un pazzo, sarebbe un problema enorme ma qualsiasi cosa faccia non si potrebbe fare che una cosa: prendere atto che ha un arsenale (come gli USA del resto) con cui in una settimana potrebbe cancellare la vita sulla terra, e capire che si deve rinunciare alla logica del "Hai perso e fai quello che diciamo noi", ci si deve per forza sedere intorno a un tavolo e trattare. Non ci sono purtroppo alternative, o preferirebbe davvero una guerra Usa - Russia (con la Cina che quasi certamente si alleerebbe con la Russia)? Sa a cosa porterebbe uno scenario del genere? Non sarà giusto, ma purtroppo quando ti accorgi che il tuo nemico anche se ha torto marcio (e non sto dicendo che Putin abbia torto marcio, ma anche se lo avesse poco cambierebbe) è troppo forte e non sei in grado di batterlo, e invece sai che iniziare la lotta significherebbe solo che praticamente cancelli la civiltà così come la conosciamo, se non forse la vita dalla terra, puoi fare solo una cosa: cercare di evitare lo scontro. E anche evitare, in futuro, di cercare in tutti i modi di umiliarlo, così forse eviti anche che dopo Putin finiamo davvero di ritrovarci un VERO nuovo Hitler in una Russia armata come lo è la Russia di oggi, questa sì sarebbe una tragedia, ma non è cosa che si eviti con minacce e sanzioni, con queste cose la si avvicina; la si evita con il rispetto e il dialogo...

Nerone2

Mar, 09/09/2014 - 12:26

sempreforzasilvio... Cecoslovacchia? Dove e' nel Burundi? Come fa' Putin ad invadere una nazione che non esiste???? ah ha ha ha ... siamo arrivati al delirio!!!

Fab73

Mar, 09/09/2014 - 12:26

Ausonio, per pura curiosità: lo sa vero che anche sotto Stalin i dati parlavano di "raddoppio degli stipendi e delle pensioni", "quadruplicazione della produzione industriale", etc. etc. Comunque fa piacere vedere che chi per anni l'ha smenazzata con il "pericolo rosso" ora si schieri con l'unico vero stalinista rimasto. Ho sempre sostenuto che a coloro a cui piacciono i dittatori, il colore della bandiera dietro cui si nascondono (rossa, nera o verde) non importa granchè. Cos'è? Nostalgia di qualcuno che vi dica cosa pensare? Mettiamola così: non avevate capito una mazza prima, e non avete capito una mazza adesso...

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 09/09/2014 - 12:27

Enorme GasPutin! Fai vedere a questi bambini dell'asilo come si gioca alla guerra.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 12:27

@archivic... Rispondi a una domanda diretta: SE PUTLER NON HA NIENTE A CHE FARE CON L'INVASIONE MILITAR-FASCISTA DELL'UCRAINA, COME HA FATTO A STRINGERE UNA TREGUA CON POROSèNKO??? Cioè: le le forze armate che combattono gli ucraini in Ucraina, NON SONO RUSSE, PERCHE' MAI DOVREBBERO STARE A SENTIRE E PRENDERE ORDINI DA UN CAPO DI STATO STRANIERO? Prova a rispondere...

Ritratto di Markos

Markos

Mar, 09/09/2014 - 12:28

Otto-Volante ma cosa dici comunista rimbambito. la Russia a fianco ha la Cina e tutto il mondo Asiatico che gli fornirà tutto quello che serve in cambio di protezione ,armamenti , forniture energetiche , ma ci sara' in Italia un comunista che il partito non gli abbia fatto la lobotomia ?

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mar, 09/09/2014 - 12:30

Assolutamente con Putin e CONTRO la UE! No euro. No europa.

Dani55

Mar, 09/09/2014 - 12:31

Otto_Volante volatene da qualche altra parte, a contar balle! Yanukovich era stato eletto con elezioni certificate regolari, certamente con percentuali maggiori nei collegi dell'Est Ucraina. Il Parlamento non è fuggito in Russia ma ha votato la deposizione del presidente intimidito dagli squadristi armati di estrema destra, che avevano già dato alle fiamme diversi edifici pubblici. Le manifestazioni di Kiev e dell'Ovest non ci sono state nelle regioni orientali che sono di lingua e cultura Russa da secoli. Ucraini dell'Ovest e dell'Est non si amano e i Russi etnici erano considerati asiatici dagli Ucraini Europei. In questa situazione aver boicottato qualsiasi tentativo di pervenire a un governo di unità nazionale, come hanno fatto gli americani con Victoria Nuland (cfr. telefonata con Pyatt trascritta nel sito BBC), è stato un gesto cinico, criminale e irresponsabile nei confronti degli "alleati" europei occidentali che puntavano a una mediazione e si dovranno accollare le spese per l'integrazione accelerata della Ucraina, paese enorme e disastrato, con una popolazione di poco inferiore al totale dell'Europa dell'Est. In una situazione già problematica, la UE rinuncerà gli affari con la Russia per prendersi i debiti dell'Ucraina. Obama non è affatto pacifico come vorresti farci credere con le tue fette di prosciutto sugli occhi, ma un presidente condizionato dai neocon, da John Kerry e dalla loro politica estera bipartisan basata sul marcamento stretto dell'Europa, in modo da impedirne qualsiasi volontà di autonomia e unità politica. Dopo la sciagurata avventura in Libia, anche questa elemento di divisione fra i paesi europei, Obama è già alla sua seconda eliminazione di capo di stato non gradito.

Duka

Mar, 09/09/2014 - 12:33

PERFETTO, BRAVO PUTIN picchia ancora più duro!!! ecco il risultato della nuova OCA del Renzi a zonzo per Bruxelles.

Libertà75

Mar, 09/09/2014 - 12:34

Quasi tutti i navigatori sugli smartphone android usano esclusivamente i satelliti russi... Le sanzioni contro la Russia si pagheranno molte care in Europa e il PIL americano schizzerà ancora... praticamente servi del padrone

Ritratto di Markos

Markos

Mar, 09/09/2014 - 12:35

urgutintu - in Europa compagno l'unico dittatore lo abbiamo noi in Italia e' il tuo compagno Cartone Animato.. Pupazzo Rosso

michetta

Mar, 09/09/2014 - 12:35

Giuro che siamo in parecchi, stiamo tutti con la RUSSIA e con PUTIN! Ma, chi mai, me lo avrebbe detto, che dopo aver condannato il partito comunista, in ogni sua forma ed il regime sovietico, per anni ed anni, OGGI NEL 2014, dovevo sposare in toto, quanto attuato da Putin e dalla sua Russia! Bravo Putin! E bravi tutti quelli che pensandola come noi, guardano con preoccupazione, alle masochistiche schiacciate di palle, effettuate da politici Europei ed Italiani, incapaci di pronunciare, "wind" e peggio che mai, fare due piu' due. Per ora, pero', ci preoccupiamo, ma non per molto. Siamo pronti a scendere in piazza, non solo in Italia, ma anche a Bruxelles e magari far sentire la nostra voce, perfino, al signor Obama, che tanto difende i pretendenti a venire per fare marchette, in Italia, dall'Ucraina! L'ho gia' detto, ma lo ripeto. Tutti gli Ucraini, che vorrebbero unirsi all'Europa cosiddetta Unita, sono quelli, che hanno ricevuto montagne di soldi, dalle ragazze venute quì, con il permesso di Prodi (Shenghen) e dei suoi compagni di partito attuali che ci governano, per fare le accompagnatrici, nei tabarin, club per soli uomini, o case di appuntamento. Vedono, insomma, in noi coglioni (che non abbiamo una lira), il loro eldorado! Gli altri Ucraini, che invece a queste cose, non ci pensano nemmeno un po', si sentono attaccati alla Russia e ne difendono le idee ed i sentimenti. Certo, dispiace, che per far capire certe cose, si debba combattere tra conterranei, ma tant'e', se uno non capisce con le buone.....Del resto, anche quì in Italia, per tantissime ragioni, avremmo bisogno di una sana guerra civile, che almeno diminuisse gli intrusi, i clandestini, i delinquenti e gli invasori, non voluti e mai richiesti da queste parti. Percio', insisto, BRAVISSIMO PUTIN! Continua così, senza dar retta a chiacchiere pacificatrici, nemmeno se dovessero venire da tuoi amici....W la Russia di Putin, W l'Italia senza questi incapaci politici!

squalotigre

Mar, 09/09/2014 - 12:35

Fritz49 cosa ha fumato oggi? Controlli bene, mi raccomando. In Russia il comunismo è deceduto nel 1989 con la caduta del muro e in quel paese non ci sarà una democrazia completa ma da qui a parlare di Putin come un comunista ce ne vuole. Le ricordo che anche Napolitano lo era, ma pare che adesso chi gli ricorda il suo passato corra il rischio di andare in galera per vilipendio. Noi dobbiamo finalmente imparare a fare i nostri interessi che moltissime volte confliggono con quelli dei nostri vicini e adesso che c'è Obama, purtroppo, confliggono anche con quelli americani. Abbiamo seguito i Francesi nel fare la guerra a Gheddafi ed abbiamo ottenuto che la Total prendesse il posto dell'Eni; abbiamo ottenuto che dalle coste libiche ogni giorno migliaia di persone si imbarcassero verso le coste italiane su barconi anche privi di carburante, tanto a portarli in Italia ci pensa Alfano e la nostra marina; abbiamo ottenuto che gli sconti che Berlusconi aveva avuto nel prezzo del petrolio venissero annullati. Almeno, si dirà, in Libia stanno meglio e possono godersi un po' di libertà. Manco per niente, i libici stanno molto ma molto peggio di prima e il paese è in preda alla guerra civile. Adesso con le sanzioni a Putin otteniamo che i nostri produttori agricoli non sanno dove esportare i loro prodotti, la fornitura di gas per i bisogni delle industrie e del riscaldamento delle case è in pericolo, la disoccupazione già al limite della sopportabilità aumenterà. E lei mi viene a parlare di comunismo e di balle simili. Glielo ripeto, stia attento a quello che il suo spacciatore le sta vendendo.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mar, 09/09/2014 - 12:35

Mortimermouse.Fa piacere sentirla parlare ..in rosso..Ci siamo, finalmente ha capito

MenteLibera65

Mar, 09/09/2014 - 12:36

E' eccezionale vedere come su questo giornale (giornalisti e commentatori) l'ex Eurocomunista moderato Giorgio Napolitano, che mai ha avuto peraltro ruoli di vertice ai tempi del PCI, venga regolarmente massacrato, mentre l'ex stra-stra-stra-komunista-sovietico-capo-del-KGB-in-URSS, Vladimir Putin, ex protettore dei piani quinquennali, ex sostenitore dell'abbattimento della proprietà privata , venga ora esaltato come campione di democrazia e di libertà. Primo invio.

Libertà75

Mar, 09/09/2014 - 12:40

@ottovolante, con buona pazienza della sua visione (di cui apprezzo la capacità argomentativa), tuttavia lo scenario post guerra fredda (alias perestroika) non è immaginabile. Oggi la Cina commercia in tutto e da lì può arrivare quello che serve. Il danno all'Europa sarà enorme, vorrà dire che in Russia non arriverà più il Parmigiano italiano, ma le imitazioni sud americane. Oggi il mercato è mondiale, non è più USA-Europa-Giappone. Queste sanzioni distruggeranno l'Europa, non la Russia... lo rammenti bene. Poi se vuole odiare Putin lo faccia, ma non pensi che sia la Russia a rimetterci in questa nuova guerra fredda.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 12:41

@Ausonio... Senti caro... Non venire a dire a me, quanto si guadagna in Russia e che razza di vita fanno lì!!! Il fatto che il pil sia triplicato, è una cazzata colossale! E basta farsi un giro per le strade russe, per capire perchè: o vedi macchine da 100.000€, oppure vedi CARRETTE di 20 anni fà... A far alzare il pil, sono i nuovi ricchi, che sono sempre più ricchi, e gli altri, il 99% della popolazione, stanno come 20 anni fà. Vedessi come arrivano a fare incetta nei supermercati tedeschi Bielorussi, Lettoni; ma soprattutto Estoni e Finlandesi!!! Arrivano addirittura con i Van, a svuotare i supermercati, per rivendere tutto al mercato nero! E la cosa "bella", è che lo fanno anche quelli che arrivano col macchinone da 80.000€! Quindi, non cercare di ribaltare la frittata con me... Li conosco bene quei paesi! E ci devo "combattere" diversi mesi all'anno. E appena possono, LONTANO DA MICROFONI ED AUTORITA', SAPESSI QUELLO CHE DICONO D PUTLER E DELLA CORRUZIONE STRATOSFERICA CHE HA PORTATO.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 12:47

fabiotiziano ... il suo paragone non regge. Lei dimentica che tutto è iniziato quando gli USA hanno rovesciato un governo che, bello o brutto, era stato votato e hanno installato i loro fantocci Yatseniuk e l'altro bandito.

LUCIO DECIO

Mar, 09/09/2014 - 12:49

Caro ilbarzo sono d'accordo con te sulle palle di bambagia di monti-letta e renzi(volutamente minuscoli come sono) ,i nostri padri latini dicevano:mater semper certa est.buona giornata

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 12:52

Fab73... ci vuole del fegato a paragonare chi ha sterminato 30 milioni di persone (Stalin) a Putin... per sua informazione chi ha massacrato civili a centinaia di migliaia in questi anni sono stati gli USA. Oppure mi dirà che l'Iraq è stato invaso da Putin?

nerinaneri

Mar, 09/09/2014 - 12:52

Otto-Volante: benvenuto tra i bananas

TruthWarrior1

Mar, 09/09/2014 - 12:53

@Otto-volante, ribatti ai tuoi detrattori dicendo di "leggere la storia", ma la storia scritta da chi? Intendi i massoni sionisti anglo-americani vincitori della 2° Guerra Mondiale? Esci fuori dalla tua impostazione mentale anglo-centrica e forse capirai le bugie tramandate da generazione in generazione. Ma hai mai sentito dire, "chi vince le guerre scrive le storie"?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 12:55

Otto-Volante ....ma se la Russia è così derelitta...di che si preoccupa allora? va tutto bene, no?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 12:57

Mi raccomando... il 25 aprile.... festeggiate i "liberatori" americani !

ANTONIO1956

Mar, 09/09/2014 - 12:58

Notizia di oggi ma già si sapeva: esperti olandesi dicono che il volo MH17 è stato abbattuto da una mitragliatrice e guarda caso c'erano solo caccia ucraini in zona, ergo l'Ucraina, imboccata degli USA ha abbattuto il volo della Malaysia Airline. E allora a che cosa servono le sanzioni?? Io ho contatti con gente che vive nelle zone sfortunate dell'est dell'ucraina e vi assicuro che tutti dicono che sono più gli ucraini ad avere commesso crimini e causato morti. Ci sono un milione di profughi in giro e dove sono gli aiuti dei "buonisti" della UE? pronti ad aiutare sempre e comunque il povero clandestino nero e i poveri terroristi islamici ?? La gente non è stupida e sapete dove sono andati i profughi? secondo un rapporto UE ben 750.000 hanno attraversato il confine con la Russia... questo vorrà pur dire qualche cosa no sig. Otto- Volante .... refletta prima sparare cavolate dettate dal pregiudizio. Nessuno è più anticomunista di me ...ma in questa situazione Putin si è comportato da signore e da leader.

Pnsvcn

Mar, 09/09/2014 - 12:59

popolo italiano ed europei non preocuparevi vi rimane solo una cosa da fare per meterli al loro posto o sbaterli fuori da quelke poltroni intendo i vostri datori diratori pilitici incominciate a rivoluzionarvi a non pagare piu tasse. in sesun genere pripio cosi mandarle le bolette ogni qualvolta li ricevete mandarli sia a. roma ladrona che a bruxele

andri75

Mar, 09/09/2014 - 13:06

@Dani55 : parla di Yanyokovich sicuramente eletto democraticamente? A me non risulta considerando che gli osservatori internazionali hanno notato moltissime violazioni e immediatamente dopo le elezioni è stato richiesto il riconteggio del voto per via di 1 milione di schede considerate "non valide". Parla di differenze tra Ucraina Ovest ed Est, beh in parte è vero che ce ne sono ma non sono mai state tali da creare conflitti o altro. Oggi ci sono oltre 200.000 (le ultime stime non ufficiali parlano del doppio) di rifugiati dell'est nell'Ovest e nel Nord del Paese che vengono ospitati e mantenuti dai cittadini locali. Non pensa che se davvero ci fosse questo odio nessuno li ospiterebbe e manterebbe ? USA, Russia, UE tirano tutti l'Ucraina dalla giacchetta ma l'unico ad averla invasa certamente è Putin (lo ha dichiarato apertamente). Non capisco perchè gli Ucraini non possano decidere in autonomia per il loro futuro. Hanno votato un Presidente a grande maggioranza, ora voteranno un Parlamento. Hanno deciso di essere indipendenti e non vedo perchè non debbano lasciarli in pace.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 13:07

@mortimermouse... Lei scorda il fatto che la putler, cominciò a minacciare l'Ucraina diversi anni fà, quando in Ucraina - pressati da una popolazione sempre più alla fame - i governi locali cominciarono a mettere in dubbio le basi navali in Crimea! Io la memoria ce l'ho... Lei, non credo. Putler stà facendo tutto questo per mere questioni strategiche e per i giacimenti di gas ucraini ancora vergini... Lei ricorda che da almeno 4 inverni, torna lo scontro sul gas russo, che passa per l'Ucraina? E lei ha dato un'occhiata ai documenti ufficiali, dove i russi scontano il gas all'Ucraina in cambio della garanzia di fruibilità delle basi in Crimea? Se la Russia perdesse i porti in Crimea, sarebbe nella merda fino al collo: questa è la causa principale di questa guerra!

vince50_19

Mar, 09/09/2014 - 13:08

E all'abbronzato che gliene fotte se Vladimiro chiude i cieli? Tanto l'amerikano ha al seguito un'armata Eu. Brancaleone tipo "armiamoci e partite" scodinzolante, ergo.. Eppure certi suoi scagnozzi (tipo Van Rompuy) avevano pronosticato una Ue unita - che lo voglia il popolo o meno per lui non conta - ma senza la Russia. Eppure sotto sotto si ci provano sti massoni reazionari dei miei.. Evidente che gli brucia molto il culetto non poter mettere le sgrinfie sull'orso russo. Intanto qui da noi, se la Russia chiuderà i traffici commerciali, i dolori all'economia non mancheranno di certo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 09/09/2014 - 13:11

Otto-volante è rimasto a 30 anni fa... il mondo cambia.

Massimo25

Mar, 09/09/2014 - 13:14

ottovolante :io ti avevo risposta precedentemente educatamente alle tue farneticazioni senza senso e ferme al 1950....ora però vedo che veramente ci sei e non ci fai...io no sò cosa tu fai nella vita forse vai a caccia di orsi.oppure vivi nelle kolkos ..I russi che vanno a comprare nei supermercati Bielorussi,lettoni,estoni...su quelli Finlandesi certo non comprano food ma capi pregiati che costano meno della russia.... Tu stai parlando di un paese..che solo tu vedi..ti ho anche invitato a chiamarmi e vediamo dove tu sei stato in russia.nella mia risposta precedente ti avevo dato il mio numero di telefono russo... Ma la corruzione in Italia non esiste?..siamo diventati tutti santi ora??? Stai dicendo un sacco di bugie..ma capisco..cerca di curarti se puoi.e tanti saluti di cuore veramente.fai tenerezza!!1

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 13:24

@Giustotopik5... Io ci devo vivere diversi mesi all'anno... Recentemente NON sono stato solo a Mosca e nella parte Est, che conosco poco (e in cui, non mi passa per la mente di andare...). La notizia è anche su diversi giornali russi, ed in particolare nelle zone "di contatto" con l'europa. Potrei mettere decine di links con foto ed articoli (in russo...), dove si parla del problema. Ma mi cancellano i post, perchè i links non sono permessi! Senza parlare di quello che vedo. Cmq basta cercare la frase rincaro merce ed aumento di prezzi, e salta fuori un putiferio... I latticini, son stati i primi a cominciare a mancare, seguiti dagli altri. Ovviamente quelli russi, sono disponibili. Ma non li vuole nessuno, perchè fanno veramente schifo. Addirittura, trovano buoni quelli estoni e finlandesi! Che è tutto dire...

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 13:32

@Massimo25... Evidentemente, lei si è perso in Russia! Forse dovrebbe girare anche un pò fuori dalle grandi città... Come ho già detto in diversi altri post, a mancare sono i prodotti esteri: quelli russi, che fanno schifo, son rimasti tutti! Anzi, rimarranno lì a lungo, visto che nessuno li vuole. Io in Russi ci lavoro diverso mesi all'anno, ed il 90% dei miei colleghi/collaboratori è russo. Vada a farsi un giretto nelle periferie, dove vive la gente "normale" e guardi quanta merce manca dai banconi... Poi guardi anche i prezzi! Però una cosa vera l'ha detto: è come nel 1950... Anche se le fette di salame (italiano?), le impediscono di vedere.

the_moro

Mar, 09/09/2014 - 13:42

ausonio ti stimo tantissimo fin'ora hai detto tutte cose con qui sono pienamente d'accordo ahaha non capisco una sola cosa cosa ci guadagnano gli usa su questa crisi?? oltre all'isolamento di una potenza economica(russia) e uscita dalla possibile crisi americana???

tina75

Mar, 09/09/2014 - 13:44

X ANTONIO1956 Sono completamente d’accordo con Lei, come ha detto un noto conduttore televisivo “LA CULTURA di UNA PERSONA STA NEL POTERE ANALITICO DELLA STESSA”; purtroppo troppe persone si lasciano condizionare da quello che dicono gli altri… è riflettendo, siamo invasi da prodotti tedeschi ( canali televendite, supermercati, ecc.) che compriamo, tanto l’Italia è uno dei maggiori mercati di distribuzione per le aziende tedesche, e qui considerando il periodo di DEFAZIONE in quale si trova l’economia italiana, “tagliamo le gambe” anche a quelle aziende che a fatica riescono a stare in piedi. E’ questa l’Europa che vogliamo...tanto a forza di spot televisivi pro-europa, sicuramente una buona parte delle persone si farà condizionare…Tentano di “condizionarci” in tutti i modi. Poveri noi e beati loro - i nostri governanti, peccato per chi ha dato la sua vita, nelle guerre precedenti, per costruire un futuro migliore, se è questo il FUTURO che ci aspetta, ce poco da star’allegri .

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 13:45

@Markos... Guarda, già dal fatto che mi dai del "comunista", la dice tutta sul tuo Q.I!!! Vatti a rileggere i miei post precedenti e quello che dicevo a proposito dei "comunisti", quelli veri. Non quelli inventati dalla tua piccola testolina. Tu pensi che la Cina sia un buon partner commerciale? Certo a senso unico: dalla Cina, alla Russia! Come ce lo portano il gas in Cina??? A dorso di mulo? Oppure devono aspettare 20 anni per un gasdotto... Oltretutto; spiegami una cosa: chi vende le armi a chi??? La Russia produce una gran quantità di armamenti obsoleti. La Cina vende cloni-a-basso-prezzo degli obsoleti armamenti russi... Cioè, non ho capito... La Russia vende armi alla Cina, che "di suo" li clona ad 1/3 del prezzo, per rivenderli alla Russia? Sei scemo?

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 13:47

@Dani55... Si è vero: Yanukovich era stato eletto con elezioni certificate regolarmente. Certificate "regolarmente" da putler. Solo da lui.

andri75

Mar, 09/09/2014 - 13:57

@Antonio1956 : davvero? Dove ha letto questa notizia sul volo MH17? Il report ufficiale dice l'esatto contrario. Se lo ha letto c'è scritto chiaramente che non c'erano aerei militari in zona (report sia delle torri di controllo Ucraine che Russe) ma solo civili e che l'aereo è stato abbattuto in volo da scheggie multiple ad alto potenziale. Si vada a leggere come funzionano i BUK-M e i report sugli abbattimenti degli aerei Ucraini da parte dei BUK e vedrà che in realtà il rapporto accusa direttamente i separatisti e indirettamente i Russi visto che un BUK-M1 o M2 non è che possa essere lanciato da una babushka Ucraina. Per ora però gli ispettori (dimostrando la loro serietà) dicono di voler prima esaminare i resti dell'aereo che (caso strano) sono in mano ag. Riguardo ai profughi mi potrebbe dire dove è questo rapporto della UE ? Esiste solo un rapporto dell'OSCE (che non è la UE) che parla di oltre 400.000 profughi ufficiali, di cui oltre 200.000 in Ucraina, circa 50.000 in Crimea (che è Ucraina secondo il diritto internazionale) e circa 150.000 in Russia. Oltre a questi sono stimati circa altrettanti "dislocati" interni nel Donbass, che è sempre Ucraino. Lo sa che i profughi che sono in Russia da oltre 1 mese protestano per le condizioni terribili in cui vengono tenuti dai Russi che ne vorrebbero mandare almeno 50.000 a Kirkuk ? Venga qui a vedere la situazione con i suoi occhi (la ospito io) e poi vediamo se cambierà idea.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 13:57

@Libertà75... Forse Lei, è uno che sà anche "parlare" in modo civile. Forse uno dei pochi, non vorrei sbagliarmi... Ma quello che dice, credo sia profondamente inesatto, perchè lo vivo tutti i giorni. La Russia è un paese spaccato in due entità completamente diverse, e totalmente in contrapposizione: una sono la parte emergente dell'iceberg; i nuovi ricconi, che tanto sembrano i neri americani arricchiti da un disco rap. sprezzanti di tutto, fanno tutto per apparire e spendono e spandono. Ma sono figli della corruzione oligarchica che regna sotto putler. Gli altri, il 99% della popolazione, è gente che "tira la carretta"... Di solito brava gente, che arriva a stento a fine mese e sogna una vita "normale" (il concetto di "normalità" è ovviamente da definire... Visti i risultati in occidente!). Putler stà arricchendo il fatidico 1%, e gli altri prendono le briciole! E' un circuito vizioso: putler ingrassa gli oligarchi, che a loro volta danno il potere a putler. Io NON ODIO PUTLER per questo... Anzi per molte cose sono stato d'accordo con lui. Ma NON SI PUO' INVADERE UN ALTRO PAESE PER DELLE BASI MILITARI! Se Lei è una persona intellettualmente onesta, NON POTRA' CHE CONVENIRE CON ME, CHE QUELLE BASI MILITARI SONO IL VERO MOTIVO DI QUESTA GUERRA. Guerra che incredibilmente putler, si ostina a negare!

GMfederal

Mar, 09/09/2014 - 14:00

grandissimo Putin! distruggi tutti i sinistronzi!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 14:01

@TruthWarrior1... Bello il tuo nick... Specie se non sai neanche che l'URSS è uscito vincitore dalla seconda guerra mondiale! E quindi, la storia l'ha scritta anche l'URSS!!! Da vincitori, ovviamente! E proprio perchè "vincitori" ebbero in "premio" anche una bella metà della Germania... Ricordi??? Roba delle elementari! Ma forse eri assente quel giorno... Vero?

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 14:07

@ANTONIO1956... Senti NON SPARARE CAZZATE! I danni sulla fusoliera dell'aereo, sono SIN TROPPO EVIDENTEMENTE RIFERIBILI AD UNA CARICA A FRAMMENTAZIONE, CHE PROVOCA BUCHI IRREGOLARI ED ASIMMTRICI (cerca la foto, era anche sul giornale, con un mio intervento...). Quindi 'ste stronzate, tientele per te! E se poi fosse stato un caccia ucraino, DOV'E' LA TRACCIA IF DEL MISSILE? Tutti i satelliti hanno la visione IF, ed un missile lascia una traccia chiarissima ed impossibile da non vedere... Ma i russi, non hanno accennato a nessuna traccia Radar o IF di un missile. E POI SCORDI CHE FURONO I FILORUSSI, A VANTARSI PER PRIMI DI AVER ABBATTUTO UN'ALTRO CARGO UCRAINO!!! BEN PRIMA CHE I GIORNALI COMINCIASSERO A CERCARE IL VOLO COMMERCIALE SPARITO!!! LA NOTIZIE ERA SU TUTTI I GIORNALI DEL MONDO... Tu dove eri? Sulla luna?

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 14:13

@Massimo25... Ahhhhhhhh... Ma quanto sei poco scaltro!!! I russi vanno a vagonate in Finlandia a caricare ogni genere alimentare!!! Specialmente alla Lidl, che ha tanti prodotti italiani e tedeschi!!!! Ma fammi il piacere, apri un atlante geografico e guarda almeno come è fatto il mondo! 'gnurant! Cerca questa frase: venäläiset Lidl Suomi (foto ma anche testo) e vedrai le macchine e furgoni di fronte ai Lidl Finladesi!!! Sono a migliaia ogni santo giorno!!!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mar, 09/09/2014 - 14:17

@andri75... Finalmente, uno che parla con cognizione di causa! Sottoscrivo al 100%, in precedenza avevo già scritto le differenze MADORNALI degli effetti di un cannone, da quello di una carica a frammentazione. Su questo sito, il 95% della gente, parla di cose che non sà neanche come siano scritte.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 09/09/2014 - 14:22

@Fritz49... chi sta difendendo ora Putin, è ben lontano dall'accettare il comunismo stalinista cui lei accenna e che difende: quella repressione sistematica al punto da eleggere, nei momenti di parossismo, il terrore a sistema di governo. Quel comunismo che nel mondo ha prodotto non meno di cento milioni di vittime.

GiulioP

Mar, 09/09/2014 - 14:25

Leggendo i commenti all'articolo sembra che la vicenda Ucraina sia ormai diventata una bandiera per la propaganda antiamericana e antieuropea e il revisionismo sovietico ... in un'ottica "l'erba del vicino è sempre più verde". Probabilmente, attirati dalle enormi ricchezze della Siberia, e affascinati dal carisma moderatamente mussoliniano di Putin, molti baratterebbero volentieri un cambio di posizionamento dell'Italia. Per quello che so, anche molti russi farebbero volentieri a cambio ...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 09/09/2014 - 14:28

@Otto-Volante:al di la di tutte le sue ferneticazioni,se in Russia,stanno così male,"rispetto a prima",perchè in italia,abbiamo "colf" Polacche,Bielorusse,Moldave,Ucraine,Rumene,ma pochine,pochine Russe?Anche in Cina,ci sono milioni di persone,al limite dell'indigenza(secondo i ns standard),ma non mi venga a dire che stavano meglio ai tempi delle "Guardie Rosse".Lo stesso dicasi per Viet Nam,per Filippine,per Indonesia,...I loro Governi attuali,non saranno il massimo,ma decisamente i loro Paesi,si sono sviluppati,le condizioni "generali" migliorate.Noi in Italia,siamo in recessione(però manteniamo qualche milionata di musulmani,che ci creeranno problemi),in America sopravvivono,con milioni di "indigenti"(barboni)il resto d'Europa,se la cava appena,l'Africa è ancora arretrata di 100 anni!!(per colpa nostra vero??).In questo quadro,dove sono gli interessi dell'italia(quelli che contano alla fine)??!!

Fab73

Mar, 09/09/2014 - 14:28

Ausonio, per pura curiosità: lo sa vero che anche sotto Stalin i dati parlavano di "raddoppio degli stipendi e delle pensioni", "quadruplicazione della produzione industriale", etc. etc. Comunque fa piacere vedere che chi per anni l'ha smenazzata con il "pericolo rosso" ora si schieri con l'unico vero stalinista rimasto. Ho sempre sostenuto che a coloro a cui piacciono i dittatori, il colore della bandiera dietro cui si nascondono (rossa, nera o verde) non importa granchè. Cos'è? Nostalgia di qualcuno che vi dica cosa pensare? Mettiamola così: non avevate capito una mazza prima, e non avete capito una mazza adesso...

the_moro

Mar, 09/09/2014 - 14:32

http://www.ilgiornale.it/news/politica/cinque-miliardi-cioccolataio-poroshenko-strappare-kiev-1050162.html «Dalla dichiarazione dell'Indipendenza del 1991 gli Stati Uniti hanno appoggiato gli ucraini nello sviluppo di istituzioni democratiche nello sviluppo di capacità atte a promuovere la società civile, una buona forma di governo e quanto può rivelarsi necessario per raggiungere gli obbiettivi di un'Ucraina europea. Abbiamo investito più di 5 miliardi di dollari per aiutare l'Ucraina a raggiungere questi ed altri obbiettivi". Nell'elenco degli acquisti a cui erano destinati quei cinque miliardi di dollari c'era anche il «corrotto» Poroshenko. Per questo, dal punto di vista di Washington, il prezzo doveva venir pagato. La domanda è perché ora debbano pagarlo anche l'Italia e l'Europa.

Ritratto di Svevus

Svevus

Mar, 09/09/2014 - 14:37

L' Ucraina è morta come tale ! Si è suicidata su consiglio degli USA, per la imbecillità della eurozona di montiana memoria ( sia pace all' anima sua e al suo ex-partito ! )e per l' avidità razzista dei suoi oligarchi stramiliardari con doppia e tripla fedeltà ( Walzmann detto Poroshemko, Yatseniuk, Kolomoiski, Timoshemka ). Il presidente Putin si è dimostrato superiore moralmente, eticamente, civilmente ed umanamente. Leggete il discorso di Valdai.

Ritratto di Scassa

Scassa

Mar, 09/09/2014 - 14:37

scassa martedì 9 settembre 2014 Putin non è ne un santo n'è un diavolo ,si comporta esattamente come un ottimo capo popolo ,perché questo e' ! Tiene al suo paese e non si cala i pantaloni davanti a 27 + 1 ducetti da paese dei campanelli ,in parole povere anche se non sono filo russa ,e' un gigante in mezzo a pigmei boriosi e succubi del Dio denaro...e solo a quello ,perché ,sti pacifisti del menga,vorrei tanto metterli alla prova in prima linea ...vincerebbero tutti i 100 metri piani volgendo le chiappe al nemico! Ricordate " il Gorilla " di De Andre ??? scassa.

Fab73

Mar, 09/09/2014 - 14:42

Ausonio, mai sentito parlare della Cecenia? Dei bombardamenti sui civili? O della Georgia? O dell'Ossezia? Era troppo impegnato a essere "anticomunista"? A parte il fatto che l'Iraq fu invaso durante la presidenza Bush, che la destra italiana considerava un grande presidente (e dirlo senza scoppiare a ridere è già difficile)... Losa vero che Putin era d'accordo? Ma vede, non è questo l'importante. Il fatto divertente è che la destra italiana sia schierata compatta dalla parte dell'ultimo stalinista rimasto, un uomo che ha alle spalle un passato stalinista e usa metodi stalinisti. E tutto perchè vi hanno detto che dovete fare così. Siete davvero buffi...

cgf

Mar, 09/09/2014 - 14:47

8volante è solo chiacchera x sentito dire, immagina un mondo che non c'è, in tutta questa storia è l'Europa che ha solo da rimetterci, anche gli USA, si provi solo a pensare a come sono composte le riverve russe, tutte USD ed EUR, insieme alla Cina detengono ben oltre il 50% del debito americano, se immettessero sul mercato sottoprezzo anche solo il 5% dei titoli in loro possesso, altro che effetto Lehman Brothers! cmq provi ad andare in Giappone, e non solo, o viceversa senza passare dalla Russia, la rotta artica fa risparmiare tempo e carburante, le compagnie hanno già venduto la stragrande maggioranza dei biglietti che da quel preciso giorno sarebbero "convenienti" per più del doppio della tariffa di oggi (per assurdo costerebbe meno arrivare ad EST volando vero OVEST). BTW faccia un giretto a Singapore, Thailandia, MALESIA ed anche il resto del S.E.Asia, non manchi di passare dalla Korea e China e si renderà conto che il vero centro del mondo si è spostato, quando tornerà indietro rifletta poi come farà l'Europa a pagare le buoneuscite e pensionamenti dei suoi commissari, mica andranno in pensione con la minima e poi con quali fondi? Non sono mai stati versati contributi ancora!! L'Europa, questa Europa, è una fregatura, un bomba ad orologeria, ma io spero di essere già lontano quel giorno, se oggi lavoro per dare il 58% allo Stato Italiano, non voglio continuare perché mi rimanga si/no il 15/18% perché c'è da "contribuire" alla burocrazia europea.

Ritratto di mina2612

mina2612

Mar, 09/09/2014 - 14:50

@GiulioP... 'certi nemici' è meglio tenerseli cari piuttosto che combatterli...

MenteLibera65

Mar, 09/09/2014 - 15:05

Ma....vedendo il numero delle donne russe che tenta di accasarsi con un italiano, ed il numero delle persone russe che vengono a cercare lavoro in italia, secondo me si vive ancora meglio qui. Magari per poco...ma per ora è così. Tutte le restanti parole sono fuffa.

spectre

Mar, 09/09/2014 - 15:09

un cagnolino contro una tigre.... noi il fido dell'america e la russia la tigre siberiana fedele solo a se stessa.... secondo voi chi vincerà? (domanda retorica e scontata)

Fab73

Mar, 09/09/2014 - 15:19

spectre, mi faccia acapire, il "cagnolino" sarebbe un esercito con 1,5 milioni di umini (potenzialmente 3,5 milioni se si conta tutta la NATO), le migliori aeronautiche e marine del pianeta, mentre la "tigre siberiana" (il cui carro armato più recente risale all'epoca sovietica) sarebbe quella i cui sottomarini affondano da soli? E il cui equipaggio viene lasciato morire sperando che la notizia "non trapeli"???

Fab73

Mar, 09/09/2014 - 15:21

GMfederal, solo un appunto: Putin è un "sinistronzo"...

GiulioP

Mar, 09/09/2014 - 15:23

Non credo sia una buona idea combattere Putin e la Russia: ma occorre schierarsi, non si può stare sempre al centro dando ragione a tutti in base ai propri diversi interessi. Putin non è un comunista ... magari lo si può definire come ex-comunista e neo-nazionalsocialista. Le sue posizioni sono sicuramente più di destra che di sinistra, ma in una realtà come quella russa parlare di destra e sinistra ha ben poco senso e comunque anche ai tempi del regime comunista la Russia era orgogliosamente nazionalista. Dal nostro punto di vista la cosa che potrebbe apparire più assurda è che la Russia e Putin si sono schierati in difesa dei ribelli dell'est Ucraina (che sono per lo più nostalgici comunisti del periodo sovietico) contro gli ucraini dell'ovest che sono notoriamente di destra (da Putin definiti fascisti, quando ci va giù tenero). Potere del nazionalismo ... riesce ad unire destra e sinistra.

max.cerri.79

Mar, 09/09/2014 - 15:23

Stanno rompendo le palle alla persona sbagliata

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Mar, 09/09/2014 - 15:33

cecoslovacchia....1938....vi dovevo fare un disegnino?

spectre

Mar, 09/09/2014 - 15:38

Fab73, haha lei pensa che l'europa possa osteggiare la russia? lei pensa veramente che sono così retrogradi? lei pensa malissimo caro Fab73, e penso che lei il servizio militare in Italia non l'abbia nemmeno fatto, noi abbiamo 4 navi di marina che usiamo come traghetto per gli immigrati e 4 tornado di cui 2 sono caduti a Luglio....hahahaha

Ritratto di diversamentedidestra

diversamentedidestra

Mar, 09/09/2014 - 15:40

X antonio1956, il rapporto originale e'in inglese, di certo non in italiano. Si parla di shrapnel e non di proiettili, cioe'piccoli pezzi di metallo che derivano dalla frammentazione di un missile sparato probabilmente da un buck, che non colpisce l'aereo in pieno, ma esplode a una decina di metri di distanza dallo stesso, colpendolo con le sue scheggie. Qualcuno si e'divertito a tradurre "piccoli pezzi di metallo ad alta velocita'" con la parola "proiettili"in italiano. Nella controinformazione c'e'sempre lo zampino del kgb

Libertà75

Mar, 09/09/2014 - 16:54

@ottovolante (ci riprovo, secondo invio). Non ho parlato di sovranità dell'Ukraina relativa alle minacce di invadere i territori orientali, che seppur vero siano popolati da russofoni è anche vero che è la parte industrializzata. Mi sono limitato a spiegarle perché le sanzioni alla Russia diventeranno mere sanzioni all'Europa. Tra il resto non siamo neanche organizzati per un rigido inverno senza gas e per poterci rendere indipendenti dovremmo riempire l'europa di rigassificatori (che la sinistra italiana ha bocciato caldamente). So bene che gli oligarchi russi spendono e difatti è per questo motivo che i cari prodotti italiani si vendono in Russia, ma non c'è solo l'Italia che ha un brand spendibile, altri paesi esportano derrate alimentari, dalla Spagna fino ai contadini dell'est Europa. In tutto questo, gli unici a guadagnarci saranno gli USA... direi che è un prezzo molto alto per una mera questione di diritto, tra il resto sarebbe interessante sapere come la NATO agirebbe, visto che la soluzione distruggerebbe (probabilmente) quella istituzione non democratica chiamata ONU. Buonasera

mila

Mar, 09/09/2014 - 17:44

@ archivic -Concordo. C'e' piu' liberta' di stampa in Russia che in Europa o in America, dove quasi tutti si limitano a copiare i servizi della BBC. E le critiche a Putin da parte dei cittadini russi in rete si sprecano (in genere lo criticano perché giudicato troppo molle con l'Occidente)

mila

Mar, 09/09/2014 - 17:50

Putin in questo ha torto. Gli Europei moriranno di fame, ma non si ribelleranno, non si distanzieranno dall'America e la colpa sara' data alla Russia. Se non colpisce l'America stessa Putin perdera' la guerra economica.

mila

Mar, 09/09/2014 - 18:09

@ Otto-volante -E' vero che in Russia io non ci ho lavorato. Pero', girando, anche non in viaggi organizzati e fuori di Mosca, non mi e' sembrato che i Russi vivano in miseria (eccetto i pensionati poco dopo il crollo dell'URSS, che naturalmente e' stato un disastro per la gente comune). Poi, Lei parla di "ricconi" che potrebbero costringere Putin a cambiare politica per non perdere le loro BMW? Allora Putin di potere ne ha poco, altro che dittatore! E i turisti russi in Italia? Sono tutti "oligarchi", anche quelli che ho incontrato piu' volte a Venezia in normali self-service? Evidentemente non erano ricchissimi, ma un viaggio nell'amata Venezia se lo potevano permettere.

Fab73

Mar, 09/09/2014 - 18:30

spectre, ma sa di cosa parla???? Io parlo degli eserciti della NATO (le dice niente la parola "Stati Uniti". Lei sa la differenza tra un T-72 (o 90) e un M-1. Tra un Su-27 e un F-22?? Ma seocndo lei staimo parlando di un confronto fra Italia e Russia??? Vent'anni di berlusconismo vi hanno veramente rincoglionito...

ilbarzo

Mar, 09/09/2014 - 18:52

Leader e soprattutto uomo tutto dun pezzo,sa cosa fare e cosa vuole.Persona amata dal suo popolo, poiche' egli pensa solo al bene loro e della nazione.Al contrario dei nostri politici i quali non fanno nulla per il popolo,ma pensano solo ed esclusivamente ai loro interessi,ai loro beni e a tutto cio' che gli porta guadagno.Insomma dei vermi parassitari che si ingozzano tutto quanto gli capita a tiro.Non credo pero' che questa mucca possa durare ancora a lungo.Il popolo ne ha pieno le tasche e prima o poi qualcosa dovra pur fare.

archivic

Mar, 09/09/2014 - 19:12

@Otto-Volante. Mi dispiace per lei che non ha capito ancora una cosa evidente e' che il motore della guerra in sud-est del Ucraina e' Kiev e Poroshenko e sono fermati loro e non al'incontrario. Putin dopo l'incontro a Minsk parla ogni giorno con Poroshenko. La spiego perché. Perché povero Poroshenko ormai non sa dove nascondersi e capisce bene che farà una brutta fine se continua ad ascoltare Casa Bianca. Perciò Putin la sta aiutando di salvare la testa in cambio di un partnership molto velato.

andri75

Mar, 09/09/2014 - 20:10

@spectre guardi che la Russia (come l'Ucraina) è indietro di 20 anni rispetto alla NATO. Stanno investendo molto in difesa e nel 2022-2025 avranno quasi 80.000 uomini a livello degli eserciti della NATO (ammesso che l'Ucraina riprenda le forniture dei vettori, dei motori, dei radar, etc). Per ora la Russia, pur utilizzando i reparti speciali aviotrasportati che sono l'elite dell'esercito, non è riuscita a sfondare neppure le difese Ucraine fatte di volontari e uomini della polizia (l'esercito Ucraino essendo un'operazione antiterrorismo agisce solo come supporto) male armati: in 3 settimane (in realtà tutti sanno che sono qui da mesi) hanno conquistato due città e una ventina di villaggi. La fortuna della Russia è che si è trovata davanti un'Europa divisa, sia politicamente che militarmente che ha dato una risposta tardiva e inadeguata per non coplire i propri interessi economici (Germania in testa). In caso di conflitto militare l'unica soluzione Russa sarebbe l'uso delle armi atomiche ma dovrebbe fare in fretta perchè l'85% dei suoi missili entro 2 anni saranno a terra visto che tutta la tecnologia che li fa volare è Ucraina e che l'Ucraina da 6 mesi ha interrotto i contratti di manutenzione.

andri75

Mar, 09/09/2014 - 20:18

@mila si vede che non ha girato in Russia.... Mosca e S. Pietroburgo rappresentano una minima parte della popolazione (senza contare che le periferie di queste città non sono il centro). Le consiglio in un prossimo viaggio di andare a Togliatti o a Kirkuz o, ancora meglio, in Cecenia o Ossetia oppure negli Urali, quella è la vera Russia con i prezzi "Europei" e le pensioni da 300-400 USD al mese.

archivic

Mar, 09/09/2014 - 21:29

xdiversamentedidestra... a tre gg dopo il disastro del MH17 Obama a detto che loro hanno le prove assolutamente certe che l'aereo e' stato abbattuto dal missile di ribelli filo-russi. Se a lei sembra una conclusione e conferma del genere assolutamente certa non posso dire altro. Pero' le sanzioni contro la Russia e le accuse di Putin erano assolutamente certe...

Nerone2

Mar, 09/09/2014 - 22:30

andri75... la Vodka ti ha dato alla testa... perdon.. la Grappa!! ah ah ha hah ah

churchillone

Mar, 09/09/2014 - 23:28

Ma queste zecche comuniste che ieri marciavano contro gli euromissili quando c'era l'Unione Sovietica...adesso che la Russia è un paese amico col quale facciamo un sacco di bei affari, sono diventati anti-putiniani e russofobi. Anti-americani quando gli USA erano il baluardo contro la peste comunista, filo-yankee ora che c'è il loro degno compagnuccio di merende, l'abbronzato amico di depravati e islamisti. Traditori dell'Italia sempre, oggi come ieri!

alox

Mer, 10/09/2014 - 00:22

Grande Otto-Volante, pinamente d'accordo: i confini nel 2014 non si ridisegnano con la forza e l'esercito! Anch'io ho sempre e continuo a difendere il Nano: dagli attacchi della magistratura (Ndr Boccassini e' ancora li'!) e dal governo PD messo su' da Monti e dalla Cancellona tedesca! Ma sostenere l'amico Putler?! Altro che visita agli occhi e' il cervello che gli batte in testa!

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Mer, 10/09/2014 - 08:56

AUSONIO DEVI DIRE IL 25 APRILE FESTEGGIATE I VOSTRI PADRONI YANKEES, LIBERATORI DI CHE SE SIETE ORA LORO SCHIAVI?

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 10/09/2014 - 09:22

Il nostro Governo è composto da una massa di cretini. Come si fa a pensare di mettere sanzioni economiche o, peggio, minacciare militarmente la Russia? Siamo già di nostro nella merda totale economicamente, in quanto alle nostre capacità militari basta guardare alla storia dei due marò da quasi tre anni in galera in India e questi vanno a minacciare la Russia? Ma che ci avranno nel cervello? Segatura?

buri

Mer, 10/09/2014 - 10:36

era prevedibile, Putin non è sicuramente uno che si prende calci senza reagire, il guai è che siamo vittime della politica di Obama, che pure di disturbare Putin, sostiene i nazisri di Kiev che hanno perfino l'impudenza di ostentare la croce uncinata sui loro elmetti

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Mer, 10/09/2014 - 12:43

@Libertà75... Io non commento le Vs idee... Sono solo vostre, e seppur per me sbagliate, Lei ha il diritto di pensarla come vuole: é il primo principio della libertá. Ma una cosa, anzi un FATTO, devo obbligatoriamente contestarvelo: NON SI TRATTA DI UNA QUESTIONE DI DIRITTO... E GLI USA, ALLA FINE, CI PERDERANNO (come al solito...) MILIARDI DI DOLLARI, per sostenere gli sforzi bellici. Le spiego perché l'Ucraina, é un paese indipendente. Sin dalla sua "nuova indipendenza", la Russia post-comunista ha "indirizzato" politica e politicanti a suo piacimento. Ma l'Ucraina, a guardare la sua storia (quando la Russia, era ancora una steppa inabitata...) ha sempre avuto una sua "identitá territoriale" ben definita e molto simile a quella pre-invasione russa odierna. Ci sono le cartine storiche, a dimostrarlo. Ed anche le lingue locali, son cambiate molto poco (riprese - ironia della sorte - dai "russi" successivamente...). Infatti furono gli ucraini, che COLONIZZARONO le lande russe del Sud ed est, NON IL CONTRARIO... E per questo vennero ferocemente decimati dai vari "zar" vecchi, e recenti (IIWW) sotto il nuovo vessillo rosso sangue dell'URSS. E la cosa bella, che i russi, RIMPIAZZARONO I MILIONI DI MORTI AMMAZZATI, IN GIRO PER IL TERRITORIO RUSSO, CON POPOLAZIONI "RUSSE AL 100%". Questo avvenne, ed avviene pure oggi con le popolazioni del nord di origine "Sami", e dell'estremo Est di origine Mongola ed asiatica in genere. Non parliamo delle REPRESSIONI, CARNEFICINE E STRAGI E PULIZIA ETNICA SISTEMATICA PERPETRATA IN CECENIA... Anche quí, sará per lei facile documentarsi. E' storia nota. Quindi: chi deve difendere putler? E da chi? I cosidetti "filorussi" ucraini, sono stati spediti lí, per rimpiazzare gli "Ucraini locali", sterminati a centinaia di migliaia... Ma tutti scordano che nel '38, hitler invase la Cecoslovacchia, prendendo come scusa le "popolazioni filo-tedesche" dei monti Sudeti... Proprio come putler oggi! La storia, a volte, si ripete... E gli ignoranti (non parlo di Lei, perché NON sembra esserlo) fingono di non sapere.

Nerone2

Mer, 10/09/2014 - 14:40

ha ha hah ... La Russia ha iniziato a taglire le forniture di gas alla Polonia e la Polonia ha smesso di mandare il gas all'Ukraina.... ha h hah ha ha haa hah