Quando le ruspe contro i rom le mette in moto la sinistra

A Barletta, il sindaco dem fa sgomberare e demolire un campo rom: "Abbiamo scritto una nuova pagina di civiltà, integrazione e legalità"

Le tanto criticate ruspe invocate così spesso da Matteo Salvini tanto da diventare ormai un suo cavallo di battaglia, sono state azionate ora dalla sinistra.

È successo a Barletta, in Puglia, dove - come racconta Italia Oggi - il sindaco Pd Pasquale Cascella ha ordinato lo sgombero di un campo rom e ha dato il via libera a escatori, ruspe e camion che hanno abbattuto le costrusioni abusive della zona.

"Con lo sgombero dell’area adibita a residenza della etnia rom di Barletta e il trasferimento degli aventi diritto nell’apposita area di accoglienza temporanea di via Vecchia Andria oggi è stata scritta una nuova pagina di civiltà, integrazione e legalità nella nostra città", ha scritto il sindaco dem su Facebook pubblicando un video (guarda) della demolizione del campo nomadi.

E, mentre la riqualificazione della zona va avanti - come continua a documentare Cascella su Facebook -, i rom sgomberati sono ospitati in un terreno sottratto alla criminalità organizzata, dove sono stati installati moduli abitativi. Le famiglie pagano simbolicamente 30 euro al mese "così da poter avere il riconoscimento dei diritti e dei doveri e che nessuno possa dire che stanno lì a spese nostre", precisa l'assessore alle Politiche sociali, Marcello Lanotte.

Commenti

lorenzovan

Ven, 09/12/2016 - 13:06

beh...le ruspe pr buttar giu' baracche svuotate dopo aver trasferito gli occupoanti in altri insediamenti...non sono poi cosi' significative...il vostro paragone e' semplicemnte ridicolo

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Ven, 09/12/2016 - 13:20

Mi pare ovvio: le ruspe di sinistra sono democratiche e corrette perché l'utilizzo di esse è animato da un autentico afflato teso al progresso della società. Invece le ruspe utilizzate dalla destra sono espressione reazionaria dei fascisti o simili e conseguentemente servono solo per dare sfogo bestiale al più viscerale egoismo col quale si sancisce solo il regresso della società. Lo so, è una considerazione scontata: dopotutto che cosa c'è di nascosto dietro qualcosa di scontato se non la verità? Si deve tacere per non dire la verità?

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 09/12/2016 - 13:32

-----c'è un piccolo particolare da non sottovalutare però----quando è la sinistra a mettere in moto le ruspe---essa ha già trovato una soluzione alternativa dove ospitare i rom con condizioni di vita decisamente migliori-----mentre le ruspe che vuole attivare salvini e compagnia bella--sono ruspe fini a sè stesse---demoliamo e non ci importa nulla dove finiscono le persone --donne e bambini compresi----hasta

angelo1951

Ven, 09/12/2016 - 14:12

Pure i sudditi itaglioni pagano 30 euro mensili a famiglia per casa (va bene pure prefrabbricata), acqua, luce, gas, rifiuti, ecc.! Chi dice che quegli zingari non sono a carico della gente è perchè è certo o crede nell'imbecillità italiota.

epc

Ven, 09/12/2016 - 14:19

@elkid: ma c'è già----una soluzione! Che anche i Rom----come gli Italiani del resto----si arrangino e si trovino un alloggio regolare----da soli----come appunto fanno tutti gli altri.

Una-mattina-mi-...

Ven, 09/12/2016 - 15:13

IN EFFETTI gli hanno dato DI PIU' mica gli hanno tolto. Ovviamente tutto a spese di quegli idioti che ancora lavorano

Beaufou

Ven, 09/12/2016 - 15:49

Le famiglie pagano simbolicamente 30 euro al mese "così da poter avere il riconoscimento dei diritti e dei doveri...". Sui diritti, non ci piove. I doveri, mi sa, saranno del tutto simbolici anch'essi, come i 30 euro. Sempre che non siano addirittura "virtuali"... Ahahah.

macommmestiamo

Ven, 09/12/2016 - 17:58

ma chi la guida la ruspa... il nipotino del sindaco? per demolire una baracca ci mette lo stesso tempo per rifarla nuova e in muratura

baronemanfredri...

Ven, 09/12/2016 - 19:12

SGOMBERARE CAMPI ILLEGITTIMI E ALTRO PER PORTARLI IN CASE DOVE DOVREBBERO VIVERE I NOSTRI CONNAZIONALI ITALIANI MI PARE CHE E' UNA BUFFONATA TIPICA DELLA SINISTRA.

pensaepoiagisci

Ven, 09/12/2016 - 19:35

ma non c'è posto per tutti..la volete capire o no !?

corto lirazza

Ven, 09/12/2016 - 20:57

...Le famiglie pagano simbolicamente 30 euro al mese... Chissà chi paga il resto?

Ritratto di navigatore

navigatore

Ven, 09/12/2016 - 21:16

ELKID ci fai o ci sei, sempre a dire cxxxxxe stile centri sociali, per ogni dovere si ha un diritto, questi hanno solo diirtti, ma tu paghi affitto luce acqua e gas, os ei uno di questi ???

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 10/12/2016 - 09:43

l'importante che gli diano la sistemazione in altre zone in baracche idonee, altrimenti andrebbero ad occupare le case popolari.