Raggi è indagata ma l'ex marito la difende su Facebook

Un messaggio, scritto sui social, in cui l'ex coniuge mostra la sua vicinanza alla sindaca di Roma: "Noi siamo con te"

Virginia Raggi è indagata per abuso d'ufficio e falso. E se la base si divide sulle sue dimissioni, c'è però qualcuno che non ha nessuna intenzione di lasciare sola la sindaca di Roma: il suo ex marito.

Dopo la diffusione della notizia, data dalla sindaca stessa su Facebook, Andrea Severini manda un messaggio alla mamma di suo figlio: "Anche questa passerà e verrà archiviata... saranno 5 anni dove non potrai permetterti il minimo errore. Noi però siamo con te, ancora grazie!".

I commenti

Il post è stato pubblicato ieri sera su Facebook dall'ex marito ed è accompagnato da una foto di una rivista che ritrae una sorridente Raggi, la stessa dei manifesti per la campagna elettorale. Tanti i commenti di amici e sostenitori del Primo cittadino romano, tutti di vicinanza e incoraggiamento: "Coraggio Virginia - si legge fra gli altri - siamo tutti con te!".

Commenti

evuggio

Mer, 25/01/2017 - 10:21

ha paura di doversela riprendere!

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mer, 25/01/2017 - 18:56

Ma basta osservare attentamente la sua mimica facciale, sentire la sua eloquenza, comprendere i grandi ideali che la animano per capire la grande "politica" che ha in testa la "sindaca". I grillini infatti si sentono come dei pre-destinati infinitamente virtuosi ma poi inciampano nella loro inettitudine, impreparazione e presunzione. Raggi non era nessuno e non diventerà nessuno.