Raggi piange alla messa della Caritas: "È un momento complesso"

In lacrime la sindaca di Roma, Virginia Raggi, mentre teneva un discorso alla tradizionale Messa di Natale per i meno abbienti

"È un momento un po' complesso". In lacrime la sindaca di Roma, Virginia Raggi, mentre teneva un discorso alla tradizionale Messa di Natale per i meno abbienti, organizzata nell'Ostello della Caritas alla presenza del vicario di Roma, cardinale Agostino Vallini, e di monsignor Enrico Feroci, direttore della Caritas diocesana di Roma. Evidente, nelle parole della Raggi, il riferimento a queste settimane della giunta capitolina, colpite da indagini della Procura che hanno finito con l'aprire una crisi politica con il Movimento 5 Stelle e che ora sembra essere stata ricomposta, a fatica.

"Ci aspettano grandi sfide e noi siamo pronti ad affrontarle con forza, gioia e determinazione", ha scritto poi la Raggi sul proprio profilo Facebook.

Commenti

paolonardi

Dom, 25/12/2016 - 22:25

Il sindaco (italiano corretto) di Roma ha molto da piangere, ma non per nobili motivi, ma per il fallimento dri 5S e del loro nulla politico. Dpero nell'intligenza del popolo italiano per mandare a casa i raccogliticci del movimento ed il loro omologhi dei tenzi boys and gigls.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 25/12/2016 - 22:30

Forse è più complesso per molti cittadini romani ed italiani in generale.

Yossi0

Dom, 25/12/2016 - 22:45

A Virgì lascia perdere e goditi la vita, da retta non ti rovinare la salute d altronde hai dimostrato dopo sei mesi di non farcela e sicuramente non era facile; ma prima di andartene usa lo slogan del tuo capo ovvero un bel vaffa indirizzato sopratutto a quelli del tuo movimento che ti hanno boicottata....... molla e fallo sopratutto per te pensando a quei creduloni che ti hanno votata. Buon Natale.

compitese

Lun, 26/12/2016 - 06:58

La Raggi piange e a Roma i topi ballano!

Iacobellig

Lun, 26/12/2016 - 07:29

È SOLO UN'IMMATURA INCAPACE NON ALL'ALTEZZA DEL RUOLO DI SINDACO.

istituto

Lun, 26/12/2016 - 07:37

" È un momento complesso..." . Sì , Vallo a dire agli assistiti della Caritas che non hanno neanche una casa ( che poi viene assegnata generosamente alle "RISORSE" dalle giunte di SINISTRA in mezza Italia).

entropy

Lun, 26/12/2016 - 08:16

Senti Virginia, di Marra qui credo che sostanzialmente interessi poco. E' che le lacrime ci ricordano tanto la Fornero. Quindi ci dai all'alta alla veloce e cominci a fare la Thatcher, o se non puoi / non riesci va a casa che è meglio primo per te e poi per gli altri tutti.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Lun, 26/12/2016 - 09:00

Ecco, che Virginia si consegna con tutti i limiti per un ruolo impossibile. Una cara figliola, ma che mai avrebbe dovuto ambire a tanto. Non è il suo 'campo'. Assolutamente. --- "Ci aspettano grandi sfide e noi siamo pronti ad affrontarle con forza, gioia e determinazione", ---- Laddove per 'forza' si legge -con insensata caparbia-, per 'gioia', con -libidine del potere-, per 'determinazione', come -muoia Sansone e tutti i Filistei- -riproduzione riservata- 9,00 - 26.12.2016

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 26/12/2016 - 09:50

Gli faccio i miei Auguri! Si è calata in una impresa più grande di lei! Avrebbe dovuto farlo con una squadra agguerritissima, unita, professionale e senza ombre con in più il supporto delle Istituzioni centrali per mettere ordine in un Comune degradato da decenni di malaffare, in cui dove metti mano tutto è da rivedere. Speriamo che i politici dei m5s, lo capiscano, dialogando con gli elementi migliori del CDX per una rinascita dell' Italia a cominciare dalla legge elettorale e proseguire con leggi che premiano la meritocrazia, la professionalità, il risultato. Soltanto in questo modo noi cittadini potremo ritrovare la speranza.

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Lun, 26/12/2016 - 10:26

ecco mostrarsi con tutta la sua ebete incapacita! Serve una Teacher ed invece abbiamo una versalacrime!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 26/12/2016 - 11:19

Fornero nazionale in versione comunale.

Ritratto di COTIX

COTIX

Lun, 26/12/2016 - 11:30

DAL GRILLO AL COCCODRILLO. Ed eccola qua, la beata Verginia con tanto di raggio sul suo capo stellato, che nella notte di Betlemme, ci propina il remake "Fornero 2, la vendetta"....ma per favore..!!! Ora staremo a vedere come infilzera' i Romani ebri della semestrale battaglia di giugno, magari con qualche danza alla Salome' e con qualche altra testa caduta dell'ultima ora. E' evidente che il Grillo ha finito di cantare, ed ora cedera' la scena al coccodrillo del Tevere, magari per ingozzarsi di qualche grillino da immolare; si, il Baptista appunto...!!!

flip

Lun, 26/12/2016 - 11:50

è debole di nervi. non è DOTATA di.... Mi piacerebbe vedere grillo e l' impomatato come e cosa raglierebbero a Roma. Hanno comunque perso la città.

blackwater

Lun, 26/12/2016 - 11:57

"tuti piange bambini scapati da la gueeera" (cit.)

ohibò44

Lun, 26/12/2016 - 12:00

Come dicono i napoletani « chiagne e fotte »

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Lun, 26/12/2016 - 12:10

è diventata una moda piangere in pubblico per quelli del PD/M5S ? che sia un nuovo modo per accalappiare voti ? ....

veronica01

Lun, 26/12/2016 - 12:15

La campagna di fango ordinata dall'ex pcd contro Virginia Raggi è stata devastante. Chi l'ha aiutata o ha cercato di farlo è al vaglio della magistratura. Molto probabilmente quello che si voleva fare, era create terra bruciata intorno a lei. La situazione è rappresentata bene dalle foto di Virginia al Quirinale, dove tutti, tranne Brunetta, fanno finta di non conoscerla, forse temono rappresaglie. Questa è l'Italia della vergogna. E' naturale lo sconforto di Virginia, i romani si meritano uno dei soliti sindaci, non Virginia Raggi.

Klotz1960

Lun, 26/12/2016 - 12:16

Complimenti ai 700.000 che hanno votato questa sciacquetta o furbetta del quartierino.

venco

Lun, 26/12/2016 - 12:45

E anche qui donna-immagine e basta.

Valia49

Lun, 26/12/2016 - 13:30

X veronica01, non molto probabilmente, sicuramente.Questa è l'Italia che ci meritiamo.

Altoviti

Lun, 26/12/2016 - 13:48

A sinistra sono bravi a piangere lacrime di cocodrillo!

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 26/12/2016 - 15:52

Anche la sindaca è andata a mangiare là ? Cielo come sono ridotti a Roma !

flip

Lun, 26/12/2016 - 16:51

veronica01 come mai a Torino invece funziona?

veronica01

Mar, 27/12/2016 - 11:30

Oggi 27.12, in un trafiletto, senza possibilità di inserire liberamente un commento, si legge che Renzi sapeva dell'indagine in atto su Consip. Ci si aspetta che i media e la Magistratura, usino lo stesso zelo (utilizzato per scovare i presunti reati della giunta Raggi), per portare alla luce le probabili malefatte del Giglio Magico nella gestione degli appalti dell'azienda di stato.

Ritratto di romattiva.it

romattiva.it

Mar, 27/12/2016 - 19:26

Povera Raggi, non ha trattenuto le lacrime quando ha scoperto che Babbo Natale non esiste