A Ragusa interviene la Digos per sedare le liti di M5s

Nel capoluogo ibleo le liti interne al M5s paralizzano l'azione di governo della giunta grillina: per sedare le liti sul bilancio è intervenuta la Digos

C'è voluta la Digos per mettere calma fra i consiglieri comunali di Ragusa, dove una lite tutta interna al M5s ha portato al caos l'azione politica dell'amministrazione grillina.

Ad innescare la polemica sono stati alcuni contrasti sull'approvazione del bilancio, a cui il sindaco Federico Piccitto aveva presentato delle variazioni respinte dall'assemblea proprio grazie all'intervento di una consigliera grillina, Maria Rosa Morabita. Un'esponente grillina "ortodossa", vicina al meetup RagusaAttiva5stelle, che accusa il primo cittadino di "voler utilizzare i consiglieri com soldatini ubbidienti e imbavagliati".

Nel mirino della Morabita e del gruppo a cui fa riferimento c'è in particolare la decisione di alcuni consiglieri grillini di riproporre le stesse variazioni di bilancio bocciate due settimane fa. Un blitz che assomiglia molto a una forzatura e che ha scatenato le proteste di tutte le opposizioni in municipio, dal Pd a Forza Italia.

Gli animi si sono scaldati al punto tale da rendere necessario l'intervento degli uomini della polizia, intervenuti a sedare i consiglieri che si affrontavano a suon di insulti, urla e gesti dell'ombrello (quello di Manuela Nicita, ex m5s ora passata all'Udc, all'indirizzo dei suoi vecchi compagni di partito).

Il voto si è chiuso addirittura alle 5.58 del mattino con tutti i consiglieri non grillini usciti dall'aula per protesta. Se il Pd chiede le dimissioni del sindaco accusandolo di gettare la città nel caos, per Forza Italia parla il senatore ragusano Giovanni Mauro, che ha presentato un'interrogazione per l'invio di ispettori ministeriali "per vederci chiaro".

Commenti
Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mar, 03/01/2017 - 13:51

Non hanno valori solidi, non hanno cultura,hanno poca coerenza, non sanno lavorare,sono maleducati,poco rispettosi, sono poco efficienti e poco efficaci, proprio... come quelli del PD.... Magari farsi aiutare da qualcuno che ha più esperienza, che governa da 30 anni.... forse manca l'umiltà ..non è prevista nel codice etico dei Grillini? Beppe ,ricorda ,era il 2005 tu dicevi tutto ciò, ma ora ne sei dimentico... "In questo mondo di ladri i politici arrestati, rinviati a giudizio, condannati occupano interi notiziari. C'è materiale per una biblioteca di Alessandria del crimine. Neppure Ercole riuscirebbe a ripulire dallo sterco la moderna stalla di Augia che è diventata l'Italia. Per molto meno in altri Paesi la gente sarebbe scesa in piazza, avrebbe assediato il Parlamento. In Italia non succede. Ci si interroga su questo mistero, su questa apparente ignavia, da anni, senza trovare una risposta convincente." Ops !

Massimo Bocci

Mar, 03/01/2017 - 14:41

C'è da capirli hanno la corruzione repressa.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 03/01/2017 - 14:51

La dimostrazione della loro incapacità. Perchè continuate a votare inesperti incapaci? Lo hanno dimostrato più volte? Perchè d'altra parte continuate a votare anche i seguaci del comunismo, che promettono tutto (all inclusive) ai clandestini e gettano palate di m...a addosso a tutti voi? Un momento di riflessione non ce l'avete? O votate per spirito preso? Basta un sussulto e svegliatevi! Le proposte sono molto chiare.