Referendum, Napolitano fa mea culpa: "Una sconfitta anche per me"

Il Presidente emerito della Repubblica riconosce le proprie colpe: "Lo scontro è stato troppo politicizzato: in futuro mi dedicherò agli studi"

Per Giorgio Napolitano è l'ora del mea culpa. Il Presidente emerito della Repubblica si batte il petto e traccia un'analisi politica dal bilancio assai negativo.

Intervistato dal quotidiano romano ll Messaggero, Napolitano promette di "dedicarsi agli studi", ma per chi lo conosce è chiaro che gli sarà difficile allontanarsi dalla politica.

Del resto la politica non l'ha mai abbandonata, nemmeno dopo che, nel 2014, abbandonò le dorate stanze del Quirinale dopo otto anni: un record mai raggiunto in epoca repubblicana. Una volta divenuto emerito, anzi, l'ex Presidente ha continuato a tessere le proprie trame, divenendo uno dei principali sponsor della riforma costituzionale poi bocciata nel referendum del 4 dicembre scorso.

"Quel voto è stata una sconfitta anche per me - rimugina amaro Re Giorgio - È partita male, innanzitutto da un preannuncio clamoroso di No che ha caratterizzato il documento firmato da 56 studiosi. Si è rapidamente innescata una contrapposizione con molti schematismi e con crescente virulenza. La personalizzazione e politicizzazione del confronto ad opera dell'allora presidente del Consiglio si è subito trovata di fronte a una personalizzazione alla rovescia da parte delle più variegate opposizioni. Che a un obiettivo di vittoria politica per Renzi e per il governo, opponevano l'obiettivo di una traumatica sconfitta del presidente del Consiglio".

E in questo processo Napolitano non esita ad ammettere anche le proprie colpe: "Si sono fatti, non solo da parte mia, molti tentativi per allentare una tensione sempre più politica e sempre meno attenta al contenuto e al significato della riforma. E non sono mancati, da parte del presidente del Consiglio, riconoscimenti dell'errore compiuto e impegni a modificare l'approccio seguito. Ma tutto troppo lentamente, non in modo conseguente, e troppo tardi."

Una "gran brutta storia", chiosa infine l'ex Presidente. Che assicura di mantenere un "maggior distacco" dal governo Gentiloni rispetto a quanto fatto in passato con i precedenti esecutivi. Chi c crede davvero?

Commenti
Ritratto di BenFrank

BenFrank

Gio, 22/12/2016 - 09:55

...e perché non all'ippica? E poi, quale futuro. hai quasi cent'anni!

Marcello.508

Gio, 22/12/2016 - 09:57

Non darti neanche all'ippica altrimenti l'ippodromo di Agnano fallisce definitivamente.

stesicoro

Gio, 22/12/2016 - 10:08

Si dedicherà agli studi? Di certo non partorirà nulla di buono. Intanto farebbe bene a restituirmi i soldi dei senatori a vita da lui nominati in base a considerazioni di convenienza (sua) politica.

ILpiciul

Gio, 22/12/2016 - 10:20

Sarebbe meglio agli stadi, sulle gradinate della bocciofila con pantofole e coperta di lana sulle gambe. E berretto di lana in coppa.

Keplero17

Gio, 22/12/2016 - 10:31

La riforma era una palese scorciatoia verso una dittatura quinquennale. Basta un comune manuale di diritto costituzionale per capirlo, non c'è bisogno di studi approfonditi. Non solo, ma è da '700 che gli illuministi hanno posto le basi che separano nettamente uno stato costituzionale da una dittatura, e cioè la separazione netta dei tre poteri dello stato. Con la riforma renzi due di questi venivano accorpati.

diesonne

Gio, 22/12/2016 - 10:38

diesonne napoletano non ha usato il potere, ha abusato del potere e il parlamento ha tollerato e i cittadini hanno punito con voto democratico-punto

Ritratto di Valance

Valance

Gio, 22/12/2016 - 10:41

Bravo! Mettiti a studiare. Basta che ti levi dai c…….!!

Ritratto di orione1950

orione1950

Gio, 22/12/2016 - 10:45

datti alla preghiera e raccomandati l'anima a Dio

Arexsford

Gio, 22/12/2016 - 10:57

Ma quale futuro,vai a giocare a bocce al circolo dei pensionati

maurizio50

Gio, 22/12/2016 - 10:57

Ma costui pensa di essere immortale. "In futuro mi dedicherò agli studi", dice. Credo che a novant'anni il futuro si debba calcolare a mesi o a settimane. Sarebbe meglio si dedicasse a ripensare a tutte le porcherie che ha causato o approvato in settant'anni di politica svolta a SX!!!

PaoloPan

Gio, 22/12/2016 - 10:59

Quest'uomo non ne ha mai azzeccata una, come tutti i comunisti ... non è lo stesso uomo che disse che in Ungheria i carri armati sovietici portavano la pace?!?!

Giulio42

Gio, 22/12/2016 - 10:59

Solo sul referendum, beato lui, io che sono umano ho sbagliato molto di più.

46gianni

Gio, 22/12/2016 - 11:01

bravo studia così quando diventerai adulto (ammesso ma non concesso) capirai

Angelo664

Gio, 22/12/2016 - 11:02

Meglio che si dia all'ippica !

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 22/12/2016 - 11:02

Ecco ci da il contentino,ma non farà cambiare il nostro pensiero sulla sua vita da komunista sulla politica dissennata e sulle sue scelte dannose per l'Italia.Parole che non servono più a niente!!!!!!!

Ritratto di nordest

nordest

Gio, 22/12/2016 - 11:09

Quando mai hai fatto qualcosa di giusto Napolitano ! la tua vita è stato un danno è un peso per il popolo italiano.anzi europeo.

Jimisong007

Gio, 22/12/2016 - 11:14

Tanto l'Araba Fenice risoge piú forte dalle sue sconfitte

greg

Gio, 22/12/2016 - 11:16

A me sinceramente da un fastidio enorme il continuo pontificare di questo uomo spregevole che ha ridotti il paese in un cumulo di macerie fumanti, sospinto solo dalla voglia spasmodica di imporre il suo potere, anche calpestando, come ha fatto nel 2011, la Costituzione, che lui si vantava di difendere, e che invece ha fatto diventare carta straccia, con il vero e proprio colpo di Stato, praticato con supremo disprezzo della volontà popolare, l'unica legittimata a votare politici e governi. Questo uomo ha la cattiveria tipica del comunismo, alla base di ogni suo pensiero. Invece di darsi agli studi, per concepire altri pensieri altrettanto crudeli per il paese, sia dia all'ippica, sperando che trovi un cavallo che lo porto verso la Corea del Nord

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 22/12/2016 - 11:20

Studiare che? Il sistema per romperci gli zebedei ancora a lungo?

DuralexItalia

Gio, 22/12/2016 - 11:21

Chi è quest'uomo...?

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Gio, 22/12/2016 - 11:21

Ecco studia, ma sarà inutile, un neurone non può accogliere tanto dalla lettura!

g-perri

Gio, 22/12/2016 - 11:27

Oramai ogni parla detta su un "coso" così sarebbe sprecata.

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Gio, 22/12/2016 - 11:37

Dovrebbe studiare le tabelline...

apostrofo

Gio, 22/12/2016 - 11:38

Ma certo ,si riposi dopo tanta fatica per portare abilmente komunisti e postkomunisti al potere e dare inizio con Letta e Mare Nostrum alla sempre piu inarrestabile autoinvasione di stranieri nel nostro Paese con i potenti mezzi della nostra gloriosa marina...

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 22/12/2016 - 11:44

Mi raccomando studi molto .Guai per lItalia se le rimanesse tempo per supervisionare la politica.Ha già uociuto abbastanza.

Tarantasio

Gio, 22/12/2016 - 11:45

e finora non ha studiato?.... e noi ci siamo affidati a un ignorante che credeva di sapere tutto.... vai ad allevare galline.... interdizione per questo matusalemme

antonio54

Gio, 22/12/2016 - 11:45

Io al posto suo, visto la tenera età, comincerei dall'asilo...

Ritratto di pulicit

pulicit

Gio, 22/12/2016 - 11:50

Basta che non ti fai vedere mai più.Regards

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 22/12/2016 - 11:55

Non cambia mai. Dall'invasione dei carri armati russi in Ungheria in poi continua a rivelarci il suo fumoso pensiero. Evito gli aggettivi per non essere troppo crudo

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 22/12/2016 - 12:00

Un grande annunzio: "in futuro mi dedicherò agli studi". Speriamo che ce ne faccia conoscere i risultati. Siamo tutti in attesa.

giovanni951

Gio, 22/12/2016 - 12:03

dovrebbe andare ai giardinetti

Trinky

Gio, 22/12/2016 - 12:07

Ritirarsi in un ricovero per anziani non andrebbe bene?

alby118

Gio, 22/12/2016 - 12:14

Caro ex presidente di parte io direi di evitare di darsi dello stupido visto tutto quello che le hanno dato e che continuano a darle milioni di Italiani !!

agosvac

Gio, 22/12/2016 - 12:27

Il presidente emerito napolitano sbaglia ancora una volta l'esame della vittoria dei NO. E' sicuramente vero che molti hanno votato NO per liberarsi di renzi che aveva politicizzato un referendum che non avrebbe dovuto essere politico. Ma è anche vero che gran parte hanno votato NO perché si sono visti presi in giro da una riforma che era di gran lunga peggiore di quella fatta da Berlusconi e che la sinistra del Governo Prodi aveva fatto bocciare!!! Forse napolitano dovrebbe spiegare cosa ci fosse nelle riforma renzi che non c'era ma decisamente migliore in quella Berlusconi. Il problema fondamentale delle nostre sinistre è l'arroganza e la presunzione: ciò che fanno loro deve essere approvato, ciò che fanno gli altri non è mai buono. napolitano ha imposto ben tre Governi senza chiedere l'approvazione degli italiani, come se solo la sua opinione contasse e quella di milioni di italiani non contasse niente. Se questa non è arroganza, presunzione ed ignoranza........

onurb

Gio, 22/12/2016 - 12:28

I casi sono due: o prima d'ora non aveva studiato, e allora si spiegano facilmente i tanti casini che ha combinato; oppure, avendo studiato in passato, ritiene che ridandosi allo studio possa organizzarne degli altri peggiori.

montenotte

Gio, 22/12/2016 - 12:31

Non sarebbe male se ammettesse anche gli altri errori del passato. Legga il commento di "Keplero17" che vale per tutti e, per favore, non ci "disturbi" mai più. Con oltre 10mila euro al mese se lo può permettere.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 22/12/2016 - 12:34

^°@°^ •• se studiasse per bene un metodo sicuro ed affidabile per non rompere più i MARONI sarebbe una grossa soddisfazione per l'italico.

roliboni258

Gio, 22/12/2016 - 12:51

studia studia e mettiti le pantofole

il corsaro nero

Gio, 22/12/2016 - 12:51

ma perchè sa anche leggere?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 22/12/2016 - 13:00

Datti all'ippica.

steacanessa

Gio, 22/12/2016 - 13:07

Finalmente! Non se ne può più di questo rottame comunista. Purtroppo per noi li suoi danni sono irrecuperabili.

MOSTARDELLIS

Gio, 22/12/2016 - 13:08

"Si sono fatti, non solo da parte mia, molti tentativi per allentare una tensione ...": ma quando mai. E' stato l'artefice insieme a Renzi di una delle più gr ndi divisioni tra gli italiani. Comunque c'è poco da fare... quando uno a

MOSTARDELLIS

Gio, 22/12/2016 - 13:09

Si, a studiare, ma a casa sua, non in Parlamento, dove per decenni ha fatto solo danni.

Italianoinpanama

Gio, 22/12/2016 - 13:10

povero mi fa pena!il trinariciuto

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 22/12/2016 - 13:11

TI CONVIENE STUDIARE PERCHE' SEI SEMPRE STATO UN COMUNISTA IGNORANTE.

mich123

Gio, 22/12/2016 - 13:11

É difficile che una riforma della Costituzione veda l'accordo unanime di tutti. Successe nel '48 perché c'era un clima da dopoguerra. I costituzionalisti di allora erano seduti su venti milioni di morti, c'era dunque una predisposizione generale a fare il "donatore di sangue". Quel clima di solidarietà 70 anni dopo non c'é più. Oggi all'avversario politico non si concede neanche una aspirina per il mal di testa. Si potrebbero riunire dei costituzionalisti esperti su due punti fermi: fiducia unica e riduzione dei parlamentari (da 900 a 600). Una volta trovata la soluzione il governo la presenta in Parlamento come cosa non sua, in modo che nessuno si approri il merito della riforma.

guardiano

Gio, 22/12/2016 - 13:13

Napolitano, non potevi dedicarti agli studi quando avevi quindici anni, forse avresti appreso qualcosa di utile, invece hai sbagliato tutto nella vita e gli Italiani ne stanno subendo le conseguenze, chiaro che una parte di responsabilità va attribuito al popolo idiota che ti ha dato il consenso senza se e senza ma.

ziobeppe1951

Gio, 22/12/2016 - 13:16

Un kkkomunista che studia?..mai visto

giovauriem

Gio, 22/12/2016 - 13:20

"in futuro mi dedicherò alla studio" oddio ! questo si sente eterno e onnipotente , si da allo studio : datti alla preghiera !

lambi65

Gio, 22/12/2016 - 13:29

@ montenotte veramente sono 20.000 € più i benefits.

Una-mattina-mi-...

Gio, 22/12/2016 - 13:29

Napolitano è la quintessenza del nonsenso.

Iacobellig

Gio, 22/12/2016 - 13:31

...a dare ancora fastidio!

DuralexItalia

Gio, 22/12/2016 - 13:32

Che soddisfazione il giorno del voto al referendum... avrei votato NO a qualsiasi cosa pur di vederlo sconfitto. Insopportabile...

billyserrano

Gio, 22/12/2016 - 13:45

Volevi creare una specie di dittatura sperando che il popolo non se ne accorgesse, ma ti è andata male. Ora stattene buono e non rompere. Vai ai giardinetti con mi tuoi clandestini che ami tanto, basta che la smetti di fare danni.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 22/12/2016 - 13:46

Napolitano ... confessare oggi gli errori ( e non solo quello del referendum) sembra una volontaria confessione di peccati politicamente mortali cercando una parrocchiale assoluzione. Io non so quanti sarebbero disposti ad assolverti, ma credo pochi ... perché continuare a fare il comunista quando del comunismo è rimasto solo un sonnambulo fantasma che sbatte ad ogni angolo, è stata solo una perseveranza diabolica che richiede ... l'esorcismo del mago Othelma.

frabelli1

Gio, 22/12/2016 - 14:02

Ecco, si dia allo studio e non si occupi più d'altro.

Ritratto di Turzo

Turzo

Gio, 22/12/2016 - 14:06

Sono rimasto basito! un Komunistota che studia? vuoi sconfessare i sessantottini ed i Centri Sociali?

unosolo

Gio, 22/12/2016 - 14:09

studierà ancora un'altra modifica alla costituzione o come levarsi dalla politica ? ma no forse studia come annientare le opposizioni che bruciano cioè che possono superare il suo PD ; altro che al di sopra delle parti ,,,

rinaldo

Gio, 22/12/2016 - 14:14

Non solo sul referendum hai sbagliato

il nazionalista

Gio, 22/12/2016 - 14:21

Ma datti all' Ippica!!

DIAPASON

Gio, 22/12/2016 - 14:24

Infame e vigliacco

Ritratto di perseus68

perseus68

Gio, 22/12/2016 - 14:38

Ci sono tanti piccioni da sfamare nei parchi... Vatti a godere la tua lurida mega-pensione che ti paghiamo va´.

Eraitalia

Gio, 22/12/2016 - 14:44

Di errori ne ha fatti tanti,troppi. Primofra tutti nella formulazione ingannevole del quesito referendario pensando di infinocchiare gli italiani poi la sponsorizzazione di una vittoria che avrebbe permesso la modifica della carta costituzionale da un governo non eletto e considerato abusivo dagli elettori eppoi eppoi ci vorrebbero 100 pagine per dirgli tutti gli errori commessi. Ma va bene così 40/60 vi può stare

gian paolo cardelli

Gio, 22/12/2016 - 14:45

In futuro studierai? pensa: se ti ci avessero costretto nel passato non ti avremmo mai avuto tra i piedi...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 22/12/2016 - 15:13

Dovevi studiare prima. Ora è troppo tardi. Rimangono i brutti gesti.

01Claude45

Gio, 22/12/2016 - 15:15

Datti alla recita del Rosario, ti conviene piuttosto che continuare a DISTRUGGERE LA VITA AGLI ITALIANI INNOCENTI.

27Adriano

Gio, 22/12/2016 - 15:39

Egregio, si fa per dire, re Giorgio, ti chiederei solo cosa hai combinato di giusto?

montenotte

Gio, 22/12/2016 - 15:40

Per lambi65: hai ragione, mi è scappato l'uno.

perseveranza

Gio, 22/12/2016 - 15:48

Ecco bravo datti allo studio!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 22/12/2016 - 15:49

Vecchio maneggione della politica va invece ai giardinetti a dar da mangiare ai passerotti. Va lá !!

Vigar

Gio, 22/12/2016 - 15:56

Si, bravo, che andasse alle scuole serali a fare un bel corso sugli effetti del comunismo nel mondo....poi, se non ha appreso bene, può sempre ripeterlo, tanto di tempo ne ha.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 22/12/2016 - 15:59

Solo sul referendum sbagliasti? Prova a ripensare, vedrai che c'è molto di più.

Edmond Dantes

Gio, 22/12/2016 - 16:36

Riprovo, perdindirindina. "LACRIME NAPULITANE" . Interpreti: Matteo Renzi (o malament); M.E. Boschi (a sciantosa); Angelino Alfano (o nfamone); Angela Merkel (a chiattona); Beppe Grillo (o pazz). Soggetto, sceneggiatura e regia: Giorgio Napolitano (o re d' a sceneggiata).

timoty martin

Gio, 22/12/2016 - 16:37

Avrebbe dovuto fermarsi tanti anni fa e mettersi a studiare per fare meno cavol...e. Gli Italiani ne sarebbero stati molto grati.

TitoPullo

Gio, 22/12/2016 - 16:37

Se non fosse cosi' anziano potrebbe dedicarsi all'ippica !! E togliti dai piedi..hai già fatto il tuo tempo ed i tuoi danni...e che danni, purtroppo !!!

routier

Gio, 22/12/2016 - 16:38

Un altro illuso che si crede un eternauta della politica.

prohalecites

Gio, 22/12/2016 - 16:44

magari a zappare un campo di patate, una volta della vita qualche cosa di utile. chi se ne frega dei suoi studi

scarface

Gio, 22/12/2016 - 16:46

Bravo, magari tra una decina d'anni ne riparleremo....

Fjr

Gio, 22/12/2016 - 17:01

Ecco studiati una bella panchina al parco, in una zona poco assolata, perché' d'estate il cervello cuoce sotto il sole

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 22/12/2016 - 17:26

Perchè, non va nei campi profughi ad aiutate??? Potrebbe almeno constatare, in quale caos hai portato il paese nella sua carica, da sabottatore!!!

fifaus

Gio, 22/12/2016 - 18:00

basta che si tolga dai piedi, in quanto a errori ha già abbondantemente dato

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 22/12/2016 - 18:02

Studia studia ma alla fine datti il 6 politico mi raccomando, al compagno il 6 politico non si nega, non si nega mai, fa parte della sua incul tura.

Happy1937

Gio, 22/12/2016 - 18:12

Sarebbe meglio che la smettesse di pescare nel torbido e si ritirasse a Villa Azzurra, dove lo attendono tanti suoi coetanei.

ispettore

Gio, 22/12/2016 - 18:13

Sarebbe sufficiente che andasse ai giardinetti e non più in Parlamento!!!

apostata

Gio, 22/12/2016 - 18:16

In questo caso non vale più il “non è mai troppo tardi”, lui è fuori tempo da quando plaudì ai carri armati sovietici. Ora con la vecchia tecnica comunista cerca di scaricare le responsabilità su altri. Tutto si può dire meno che renzi non si sia impegnato al meglio e che i vecchi arnesi alla d’alema, bersani, demita, zagrebelky, ecc.., non gli abbiano portato, “con facce di bronzo”, l’odio, la voglia di vendetta e di poltroncine, all’interno del partito.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 22/12/2016 - 18:18

Magari tu ti fossi sbagliato solo sul referendum!

Cheyenne

Gio, 22/12/2016 - 18:23

questo farabutto deve sparire

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Gio, 22/12/2016 - 18:30

Posso dare un consiglio all'emerito presidente ....Mi spiace ma doveva pensarci prima adesso il danno è fatto e secondo me siccome ha capito che gli resterà poco da vivere e pensa di beccarsi l'assoluzione.....eh eh eh ci penserà quello sopra tutti Noi...e Lui si ricorderà dell'Ungheria....quindi all'inferno...

Giorgio5819

Gio, 22/12/2016 - 18:35

Pagliaccio stalinista, tuffati in una fogna.

stefano.colussi

Gio, 22/12/2016 - 18:43

mah dr. Francese .. egli dice che si dedicherà agli studi .. boh .. speriamo .. speriamo .. speriamo .. Colussi & Colussi ltd, Boston, Ma, u.s.a.

Popi46

Gio, 22/12/2016 - 18:44

Agli studi de che, delle zecche rosse e dei loro grandi successi sociali?

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Ven, 23/12/2016 - 02:25

ahahahahhhh il "giovincello" per capire le cause della sua sconfitta si dedicherà allo studio!! qualcuno dovrebbe ricordargli che, volente o nolente, gli manca pochissimo per finalmente togliersi dalle .... scatole.

compitese

Ven, 23/12/2016 - 04:34

E' tardi!

clandestino48

Ven, 23/12/2016 - 07:33

Ma cosa vuoi studiare! dalle mie parti si dice che se l'asino non ha fatto la cosa ai 3 anni di vita, poi non la fà più, tu sei stato un ignorante che a mangiato sulle spalle degli italiani per 80anni, ora vai a comprarti un loculo.

carlo19361

Ven, 23/12/2016 - 07:55

Era ora!!! Dovevi iniziare prima ! Adesso lo studio non serve a niente con tutti i danni che hai già fatto caro Napolitano! E scemi quelli che ti hanno creduto, sei stato un communista fino alla fine,parlavi bene e razzolavi male.

ILpiciul

Ven, 23/12/2016 - 08:11

Giusto, i piccioni al parco. Mi unisco al commento di chi dice che occorre sfamare i piccioni dei parchi. Sarebbe opportuno anche un accurato censimento di essi. Saremmo certi che non lo vedremmo più, sarebbe impegnato pel resto dei suoi inutili giorni.