Referendum, il No batte il sì su Twitter

Su Twitter l'hashtag #iovotono batte #bastaunsi 65% a 35%

Il no batte il sì. Almeno su Twitter. Stando a un monitoraggio effettuato da Twig e pubblicato sul quotidiano Gli Stati Generali i cittadini contrari alla riforma costituzionale battono i favorevoli.

Considerando i tweet che contengono gli hashtag ufficiali, scritti nelle ultime due settimane, #iovotono è riuscito a mobilitare più utenti. Per ogni tweet che contiene #bastaunsi se ne contano circa due con l’hashtag #iovotono. Nel campione analizzato (oltre 105.000 tweet prodotti da circa 19.000 utenti) coloro che esprimono adesione alla campagna per il No con l’hashtag #iovotono sono circa il 64,8% del totale, mentre il 35,2% sostiene le ragioni del Sì con l’hashtag #bastaunsì. Solo una minima parte degli utenti usa entrambi gli hashtag. Matteo Renzi è al centro delle interazioni di entrambi gli schieramenti.

Gli utenti più influenti dal lato del Sì sono l’account ufficiale della campagna e i principali personaggi politici del Partito Democratico (Maria Elena Boschi in primis), mentre per il No, oltre agli account ufficiali della campagna, sono molto attivi gli esponenti del centrodestra come Salvini e Brunetta. Per i Cinquestelle, oltre a Beppe Grillo, Di Battista e Di Maio sono presenti molti attivisti meno noti che riescono a veicolare il messaggio del No con assiduità. Il fronte del No punta la sua campagna sulla difesa della Costituzione e sulla figura del Premier e sulle sue possibili dimissioni. Per il fronte del Sì, Renzi diventa meno rilevante e il voto sembra slegato dall’attività di governo. Gli accenni ai temi del quesito, sottoposto anche a ricorso presso il Tar del Lazio, sono residuali e il dibattito permane di tipo ideologico, frutto anche dell’annosa discussione sull’Italicum e le sue possibili modifiche.

Commenti

OneShot

Dom, 16/10/2016 - 15:49

Il problema sono coloro che non si informano se non dai media tradizionali, che tra il bombradamento mediatico tv, giornali finiranno con credere al Buffone di Firenze

Iacobellig

Dom, 16/10/2016 - 16:18

BENE, SI RAFFORZI IL NO, RENZI UN FALLITO INSIEME ALLA BOSCHI E AL SUO GOVERNO.

lorenzovan

Dom, 16/10/2016 - 16:29

lolololol... sui forum del messaggero adoperano i like...mi stupivo che negli ultimi tempi certi post grillini arrivavano ai 200 like in pochi minuti...ho scoperto che si potev«a votare a ripetizione e mi sono messo a votare dislike...era una gara...lololol...cosi' c'e' gente che posta cento tweet all'ora...facile vincere cosi'...he he h e

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Dom, 16/10/2016 - 16:51

Il no batte il sì. Almeno su Twitter. Nel caso dovessimo perdere al referendum , potremmo dire che su Twitter avevamo vinto noi quindi pari e patta.

Ritratto di marione1944

marione1944

Dom, 16/10/2016 - 17:14

Problemi zero, io voto NO.

antipifferaio

Dom, 16/10/2016 - 17:57

Ho chiesto alla mia anziana madre di 82 anni che guarda solo la TV se avrebbe votato si o NO. Mi ha elencato uan serie di cose "sentite" dal Bomba e mi ha detto...vuole dare la 14a alle pensioni minime e chiudere Equitalia. Insomma, alla fine delle promesse sentite mi ha detto che voterebbe lo stesso NO perchè gli è antipatico e non crede alle sue "chiacchiere". MI ha detto che non può farsi più spesso gli esami del sangue per un controllo e che vede me disoccupato e tante altre cose che non vanno. Gli anziani non li fai fessi...e alla fine credo che vincerà il NO!!!

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 16/10/2016 - 18:13

----ecco si----accontentatevi delle vittorie virtuali cari destricoli-----che la realtà è ben diversa e difficile---hasta

Ritratto di Civis

Civis

Dom, 16/10/2016 - 19:16

Adesso c'è da organizzarsi bene per il dopo NO.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 16/10/2016 - 20:09

Il voto non è sui contenuti di un referendum per cambiare una costituzione obsoleta..il voto deve essere contro il tentativo da parte di un'oligarchia di Poteri Forti di prendere definitivamente il potere controllando un fantoccio arrogante e cinico che sta prendendo per i fondelli un intero popolo!!VOTARE ASSOLUTAMENTE NO!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 16/10/2016 - 21:15

@marino biroccio - ma che discorsi sono? Prova a rileggerti, sembra un controsenso. Adesso ho capito perchè questi tuoi ragionamenti.

lavieenrose

Dom, 16/10/2016 - 21:40

purtroppo vinceranno i si per i seguenti motivi: - la maggior parte delle persone non conosce la riforma e si fa "infinocchiare" da cambiamenti non reali - i media sono tutti schierati per il si - le mancette elettorali di renzi sono tante e funzioneranno - andrà a votare poca gente e quindi il si è assicurato - visto cosa succede alle primarie tanti voti saranno pagati fuori dal seggio - la sinistra è maestra nei brogli e quindi un sacco di no diventeranno magicamente si

filder

Dom, 16/10/2016 - 22:26

Mi sembra che non è stato conteggiato anche il mio NO.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 16/10/2016 - 23:31

Il No batte il SI anche nelle urne elettorali, ma nettamente, sempre che non ci sia il gioco delle tre carte.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 16/10/2016 - 23:32

Aspettiamo l'esito delle urne, poi qualcuno potrà ridere. Oppure molti piangeranno.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 17/10/2016 - 13:09

lavieenrose..io dico che vinceranno i no proprio perchè il popolo sia di destra che di sinistra non lo soppoarta più..e proprio perché non capisce i tecnicismi della riforma voterà contro chi ormai è uscito allo scoperto.. le mancie elettorali non faranno altro che confermare le convinzioni sul personaggetto da parte del popolo..la mancia di 80 euro può funzionare una volta quando la gente non ti conosce!!--Se poi tu mi dici che i media sono schierati..mi sembra che sia consapevole dell'anomalia..e come te tutti gli italiani di buon senso..l'unica incognita rimane l'affluenza alle urne..che immagino possa essere massiccia perchè è l'unica arma nelle mani degli elettori per difendersi da un regime arrogante!