Referendum, Renzi esulta: "Buoni segnali, verso cambiamento"

Il premier gioisce per il via libera ella Cassazione. "Ora per cambiare basta un 'sì'"

Gioisce Matteo Renzi, che nella sua newsletter periodica ricorda ai detrattori che "il comitato del Sì - a differenza di chi dice No - ha raggiunto le firme necessarie alla presentazione in Cassazione" della richiesta di referendum.

Le firme necessarie erano mezzo milione, ma ne sono state raccolte 600mila. "Circa il triplo degli altri", come ribadisce il presidente del Consiglio, che sottolinea: "I nostri comitati sono tantissimi, arrivano quasi a quot tremila".

"I segnali di queste settimane sono davvero buoni", sostiene Renzi, che parla di una sfida per quelli "che vogliono ridurre gli sprechi della politica, rendere più semplici le istituzioni, evitare enti inutili e mantenere tutte le garanzie di pesi e contrappesi già presenti nella nostra Costituzione".

"Per vincere questo referendum - spiega ancora - basta entrare nel merito, basta leggere il quesito, basta chiedere agli italiani se davvero vogliono continuare con la classe politica più numerosa e più pagata dell'Occidente o se invece vogliono ridurre i costi e i posti dei parlamentari, perchè per cambiare basta un Sì".

Commenti

giosafat

Lun, 08/08/2016 - 21:12

Secondo me ti tremano le chiappe....oh se ti tremano. Anche se spacci le solite balle buone per gli ultimi quattro gonzi boccaloni rimasti ai piedi del palco non riuscirai a fermarne il tremolio. Ti tremano le chiappe...punto e basta.

conviene

Lun, 08/08/2016 - 21:22

colpa di un certo renzi e del papa e merito dell'immenso Berlusconi

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 09/08/2016 - 00:14

Certo che ci vuole una bella faccia tosta,per non dire altro: proprio lui parla di sprechi della politica,appena rientrato da Rio a spese nostre per farsi i fatti suoi.BUGIARDO CIALTRONE,ma a chi vuoi prendere per il kulo?

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 09/08/2016 - 05:21

Stai serena donna conviene, ad ottobre ritorna a Rignano e tu con lui. Era un po' di giorni che non ti si leggeva. Eri per caso con la corte dei miracoli in Brasile con il nuovo giocattolo del chef ?

giolio

Mar, 09/08/2016 - 09:25

Io al referendum voterò SI bisogna eliminare il senato le regioni e tutti gli enti inutili e sono convinto che gli italiani saranno contenti di non dover pagare tasse per cose inutili anche la legge elettorale che voleva Berlusconi va attuata