Referendum, lo spot truffa spopola in Rai ma sparisce dal sito del governo

È scontro sullo spot informativo sul referendum. La Boschi: "È conforme alla legge". Ma non c'è sul sito del governo

"Il titolo del quesito è chiaramente falsato e tendenzioso". Il capogruppo di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli, primo firmatario del question time rivolto oggi da Giorgia Meloni a Maria Elena Boschi, è furente con il governo. Ce l'ha con lo spot che spopola su tutte le reti della Rai e che tifa spudoratamente per il "sì" al referendum. Il ministro per le Riforme lo difende a spada tratta. Eppure non è stato ancora caricato sul sito del governo, nonostante sia obbligo della Pubblica amministrazione pubblicare tutte le iniziative di comunicazione istituzionale.

"Quale sarebbe stato il quesito del referendum se si fosse votato sulla vostra 'buona scuola': volete una buona scuola, si o no?". La Meloni prende di petto la Boschi. E la sfida sullo spot che sta facendo infuriare tutti gli italiani. Una vera e propria vergogna per un servizio pubblico pagato dagli italiani con una apposita tassa. "Da quando ci sono governi non eletti - tuona la Meloni - accade semplicemente che date dei titoli surreali alle leggi e poi pretendete pure che siano considerati il merito della legge stessa". Rispondendo in Aula alla Camera all'interrogazione di Fratelli d'Italia, la Boschi non solo rivendica la validità dello spot ma lo difende a spada tratta. "È puramente informativo e non dà giudizi di merito", dice assicurando che "è stato sottoposto al vaglio preventivo dell'Autorità garante". "Quindi - rimarca - è pienamente conforme alle leggi vigenti".

Lo spot che è in onda dall'8 ottobre sugli spazi gratuiti presenti nelle reti televisive della Rai è stato predisposto dalla presidenza del Consiglio dei ministri per informare i cittadini sulla data del voto, il 4 dicembre, e poi dà lettura del quesito. Peccato che il quesito stesso dia una truffa. Tanto che le opposizioni sono ricorse al Tar per farlo riscrivere. Non solo. Sebbene la Boschi si sbracci per difenderlo non spiega per quale arcano motivo, nonostante sia obbligo della Pubblica amministrazione pubblicare tutte le iniziative di comunicazione istituzionale, lo spot non sia ancora stato caricato sul sito del governo. Non viene nemmeno indicato chi lo ha realizzato, con quali costi e in base a quale procedura.

Commenti
Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 12/10/2016 - 19:17

"Peccato che il quesito stesso dia una truffa. Tanto che le opposizioni sono ricorse al Tar per farlo riscrivere". Le opposizioni? E quali? Diciamolo: M5S e Sinistra Italiana! Ehi, bananas... non prendetevi i meriti altrui. Voi siete solo capaci di abbaiare ma non avete denti per mordere.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Mer, 12/10/2016 - 19:33

Se lo spot c'è o non c'è sul sito del governo al governo non interessa un piffero! Figuriamoci se Renzi, che fa quello che gli pare a prescindere da qualsiasi parere - compreso quello della sua stessa maggioranza - sta lì a preoccuparsi della pinzillacchera di che' trattasi!! Ricorso al Tar?! Scommettiamo che il Tar deciderà dopo l'attuazione del referendum?!! E con questi chiari di luna, col poco e niente della destra ridotta a pezzi (altro che ricompattata!), scommettiamo che vincerà il SI?! E così....fregati tutti, compresi quei comunistelli che scodinzolano ma non abbandonano né la poltrona, né il partito nel quale dicono (sic) di non ritrovarsi più!!!! W l'Italia!!

unosolo

Mer, 12/10/2016 - 19:45

chi paga questi spot ? governo ladro , mai pagasse il loro partito visto che sono sempre loro da soli a proporre certi spot per loro uso e consumo al galleggiamento. pagate di tasca vostra non con i soldi dei pensionati o dei risparmiatori , truffate anche tutta la Nazione per vostri usi.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di gammasan

gammasan

Mer, 12/10/2016 - 21:01

È frustrante dovere constatare che chi abusa del proprio potere deve giudicarsi da solo! Siamo in piena e dichiarata dittatura, la democrazia è morta, dopo una vita piuttosto stentata...

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 12/10/2016 - 22:42

Una cosa che mi fa letteralmente incazzare è quando certe persone pensano di prenderti per il culo e nel frattempo sorridono. La Boschi è maestra in questo, sorride e intanto ti fotte o pensa che tu sia un cretino.

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 12/10/2016 - 23:05

voto 'NO' per uscire da questa dittatura ......ma italiani ve ne state accorgendo che cosa sta facendo renzi in questa due ultime settiamane ? è sempre in giro per mari e monti strafregandosene della par condicio dela rai di canale 5 4 6 7 e chi più ne ha più ne metta!E' vergognoso......sono content solo di una cosa ...sta cominciando a perdere le staffe...basta vedere come ha risposto oggi a Brunetta!

Duka

Gio, 13/10/2016 - 08:13

GOVERNATI DA UNA BANDA DI MASCALZONI !!!

Gianluca_Pozzoli

Gio, 13/10/2016 - 09:24

avrei piacere in futuro di non vedere MAI PIU' questo grazioso volto

antipifferaio

Gio, 13/10/2016 - 09:40

Ovviamente la magistratura è indaffarata su Berlusconi e non si è accorta della TRUFFA PD..Vero?...Ma dai!!!!....

semprecontrario

Gio, 13/10/2016 - 09:41

questo è un ulteriore dimostrazione di cosa sia la rai tutti scendiletto

PAOLINA2

Gio, 13/10/2016 - 09:41

@Duka:lei se ne intende di banda di mascalzoni, li ha supportati x anni.

antipifferaio

Gio, 13/10/2016 - 09:42

Comunque apprendo solo qui che esiste questo spot...la rai l'ho cancellata dai preferiti del TV...quindi non so' nemmeno quante e quali balle dicono....e così stanno facendo in molti....

unosolo

Gio, 13/10/2016 - 10:30

mancano i controlli , altro che commissioni , Corti , supervisori , questo governo , o megli il PCM ha occupato tutti i posti che contano ed è tutelato dai stessi personaggi per riconoscenza altrimenti veniva richiamato al rispetto delle minoranze e della legalità evidentemente le presine sa usarle per esperienza di anni passati nel piccolo ed ora alla grande indebitando la Nazione tutta. flessibilità ? è indebitamento per cinque generazioni, se si riesce a farlo cadere entro l'anno altrimenti ,,,,

gigi

Gio, 13/10/2016 - 11:20

Il testo si puo' modificare in "VOLETE RENZI SI o NO " una bella croce sul NO e la finiamo con questo governo di cialtroni.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Gio, 13/10/2016 - 11:32

Non c'è da meravigliarsi, per i compagni & Co la democrazia è questa