Il "regalo" del gondoliere alla giovane disabile in lacrime

Un gesto che vale più di un dono natalizio o delle spesso troppe, ipocrite parole. Un gondoliere di Venezia ha «regalato» un passaggio in gondola fino alla stazione ferroviaria a una ragazzina disabile e alla sua famiglia. La quindicenne è stata infatti vista dal gondoliere in lacrime per la troppa fatica nel camminare, mentre il padre e il nonno cercavano di caricarsela per portarla in braccio. L'uomo non ha esitato e ha soccorso l'intera famiglia offrendosi di trasportarla gratis.

Il fatto risale a mercoledì e la notizia ha registrato anche l'apprezzamento del governatore del Veneto Luca Zaia. «Mentre ringrazio un giovane gondoliere per la bella dimostrazione di sensibilità, mi auguro che il suo gesto possa fare il giro del mondo mediatico, così come accade immancabilmente quando a Venezia qualcosa viene giudicato in modo distorto - ha dichiarato-. Questo gondoliere è uno dei grandi simboli che rendono Venezia famosa in tutto il mondo, e il suo è anche un mestiere storico, che si accompagna a tradizione, identità, venezianità. Con questo gesto Lino ha nobilitato l'intera città, che troppo spesso viene sbattuta sulle prime pagine del mondo intero per polemiche sovente eccessive». «Sarò lieto - ha concluso Zaia - di ricevere Lino a Palazzo Balbi per ringraziarlo del gesto compiuto, a nome di tutti i veneti e i veneziani, e di consegnarli il Gonfalone ufficiale della Regione».

Commenti

mariod6

Sab, 06/01/2018 - 09:47

Bravo gondoliere, serve un esempio di umanità e di disinteresse da parte di un cittadino comune anche per compensare lo smacco del furto a Palazzo Ducale, ovviamente supportato da qualche altro cittadino comune che li ha aiutati.

autorotisserie@...

Sab, 06/01/2018 - 20:22

BRAVOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO