Le Regionali frenano Renzi: per il Pd un 5-2 amaro

Il Pd è lontano dal 41% delle Europee, ma esulta lo stesso. Il premier non twitta nemmeno e vola in Afghanistan. VAI ALLO SPECIALE

Il Pd si conferma il primo partito in Italia, ma i tempi del 41% delle Europee sono finiti. E quel 5-2 per il Pd alle Regionali non ha certo il sapore della vittoria, visto che il centrosinistra si è visto "scippare" la Liguria e ha rischiato grosso pure in Umbria, regioni storicamente "rosse".

Il centrosinistra vince nettamente in Toscana, Marche e Puglia, ma deve subire un testa a testa in Umbria e Campania. Il centrodestra si aggiudica invece Liguria e Veneto. Dalle urne escono sicuramente rafforzati M5S e Lega Nord, che si affermano in molte delle Regioni. I grillini, in particolare, sono arrivati secondi nelle Marche e sono il primo partito in Liguria. In generale il centrodestra ha dimostrato di potersi imporre restando unito, mentre ha pagato in Puglia le divisioni interne e gli scontri con Raffaele Fitto.

Cambia anche la geografia politica dell'Italia, con un Partito democratico decisamente indebolito (in media nelle sette Regioni ha preso il 24%) e un'affluenza sembre più drammatica (ha votato appena un elettore su due). In un ipotetico ballottaggio il centrosinistra dovrebbe vedersela con il Movimento 5 Stelle, tallonato dalla Lega Nord da Roma in su.

Il Pd sfonda il 40% soltanto in Toscana (46%), ma si ferma al al 35% nelle Marche e in Umbria, crollando al 25% in Liguria, al 20% in Campania e in Puglia, al 16% in Veneto. Il Movimento 5 Stelle va invece dal 22% della Liguria al 10% del Veneto. Corre anche la Lega Nord, che in Veneto ottiene il 17% più il 24% della lista Zaia. In Liguria il 20%, in Toscana il 16%, in Umbria il 14%, nelle Marche il 13%, mentre in Puglia ottiene appena il 2%. Forza Italia conquista il 18% in Campania, mentre va peggio nelle altre Regioni, mentre in Puglia con il 10,8% supera la lista Fitto (nonostante Schittulli abbia battuto la Poli Bortone). Bene Fratelli d’Italia che supera il 6% in Umbria e Marche, sfiorando il 5% in Campania.

Intanto Matteo Renzi sta zitto e vola - a sorpresa - in Afghanistan per visitare la base dei militari italiani a Herat. Dopo aver aspettato l'esito delle elezioni giocando alla Playstation con Orfini, il premier non commenta il risultato. Persino il suo profilo Twitter - in genere molto attivo - è fermo alle 20,35 del 30 maggio, quando il segretario Pd commentava il Giro d'Italia.

A parlare per il Pd sono i vicesegretari Debora Serracchiani e Lorenzo Guerini e il presidente, Matteo Orfini, che parlano di una "vittoria netta e chiara". "Da quando c’è la segreteria Renzi abbiamo riconquistato molte Regioni del centrodestra", dice la Serracchiani, "Chiudiamo con un netto e chiaro 5 a 2. In un anno eravamo partiti da un 6 a 6 e chiudiamo con un 10 a 2". "Non sottovalutiamo il risultato della Liguria, che è figlio di una scelta irresponsabile della sinistra che oggi festeggia una vittoria della destra", avverte però Matteo Orfini, secondo cui la visita del premier a Herat non era stata annunciata "per ragioni di sicurezza".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 01/06/2015 - 11:38

patetica vittoria :-) vincono solo una cosa: la perdita! è solo questione di tempo, poi arriveranno le rese dei conti. o con noi, o tra di loro.... non c'è scampo per il PD :-)

Démos_Cràtos

Lun, 01/06/2015 - 11:39

Oramai la prassi comune dei politici, dopo ogni tornata elettorale, è di dire:"abbiamo vinto". Siamo il Paese in cui vincono tutti e a perdere è sempre il popolo (la parte di popolo che vota, beninteso, gli altri non meritano alcuna menzione).

Gianca59

Lun, 01/06/2015 - 11:40

Ho avuto la sfortuna di assistere alle trasmissioni educate al voto. Quante fesserie, quanta gente parla di aria fresca, ripetono da anni gli stessi discorsi inutili, non si preoccupa nessuno del quasi 50% di italiani che non ha votato o del 15% che ha votato M5s. Povera Italia.

gigi0000

Lun, 01/06/2015 - 11:41

Ci sono ancora troppi utili idioti (PD) e quelli inutili (M5S). Poi ci sono quelli a metà (Lega) e gli altri che ritengono ancora necessaria la lotta di classe. Infine ci sono i cretini, cioè coloro che se ne fregano e non votano, per poi essere i primi a lamentarsi del malandazzo. In realtà l'Italia avrebbe bisogno di una ristrutturazione così grande da attuarsi attraverso una completa demolizione e ricostruzione. Ma naturalmente non con i grulletti, Bensì attraverso una precisa iniziativa atta a portare al bipartitismo, con idee e programmi chiari da votare, evitando lo spreco di energie per simpatie e fanatismi. Che l'idea del Berlusca sia quella buona? Staremo a vedere.

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Lun, 01/06/2015 - 11:44

e ci mancherebbe che questo ixxxxxxxe twittasse! Dopo questa batosta (che non si è tramutata in una disfatta per mero kulo renziano)! Dovrebbe ridurre ancora il tempo per votare: da un solo giorno ad una sola ora! Possibilmente in pieno Luglio, dalle ore 13 alle 14! Avrà così il 98%, dei voti validi (i kompagni vanno a votare anche se quasi morti), e potrà proclamare una splendida vittoria (Bulgara)! Solo che dovrebbe riflettere su che fine ha fatto tale Paese (ex-komunista)!

MEFEL68

Lun, 01/06/2015 - 11:44

Onestamente bisogna dire che 5 a 2 è una vittoria netta, ma altrettanto giustamente bisogna dire che la bassimma affluenza alle urne ha falsato di molto il risultato. Sia per il centrodestra, sia per il centrosinistra. Quello che non si riesce a capire è come il PD, dopo gli scandali, i disastrosi o nulli risultati della sua gestione e la dissennata e dannosa politica sull'immigrazione, riesca a conquistare ancora la fiducia di gran parte dei suoi elettori. Evidentementi questi "fedelissimi" votano PD a prescindere solo perchè sono tifosi della sinistra. Non sapevo che il masochismo fosse una loro caratteristica.

marcomasiero

Lun, 01/06/2015 - 11:56

hahahahahaaha ... come quel pugile suonato che esce dal ring dicendo "quante ne ho date ma quante ne ho prese" ... rendetevi conto che la gente è STANCA DI VOI TUTTI !!! 50% è rimasta a casa e questo è il vero partito che ha stravinto oltre alla Lega e M5S !!!

albertzanna

Lun, 01/06/2015 - 11:56

Speriamo che ora Berlusconi capisca che la sua alleanza con la Lega sarebbe il bene dell'Italia, quanto meno dell'Italia dagli Appennini in su, che è poi quella che veramente lavora e produce. Queste elezioni, sebbene Regionali, sebbene per sole 7 Regioni, e neppure a volerlo fare apposta le due del nord vinte dal centrodestra, ha dimostrato che il logorio prodotto sul PD dalle balle di Renzi e dalle porcate fatte da Napolitano per consegnare il paese in mano alla sinistra, senza passare per elezioni libere, è arrivato molto vicino alla frutta, e la gente sta cominciando ad accorgersi che l'antica tattica della sinistra, di vetero eredità comunista, di promettere gioie paradisiache in terra, e poi fare solo gli interessi dei potenti di partito, in breve tempo dimostra già la tela lisa del suo vestito della festa. Adesso, caro Silvio, occorre l'uomo VERAMENTE nuovo in Forza Italia, magari ridenominata Partito Repubblicano. albertzanna

Mr Blonde

Lun, 01/06/2015 - 12:01

Vittoria netta? Ma mi faccia il piacere diceva il mitico! Ma neanche sconfitta però questo va riconosciuto. La vera vittoria in prospettiva, non mi stancherò di dirlo, è l'opa di salvini sulcentrodx che sarà la vera vittoria di renzi da qui al futuro prossimo

Klotz1960

Lun, 01/06/2015 - 12:05

Siamo seri, Renzi purtroppo non e' stato seriamente sconfitto, e la quota di Italiani che vota Pd o Grillo e' molto, molto alta. Quindi l' Italia continuera' nella sua lenta ed inarrestabile decadenza e colonizzazione all'UE. A coloro che votano Pd va benissimo, e quelli che votano Grillo non hanno la piu' remota idea di come uscirne.

albertzanna

Lun, 01/06/2015 - 12:06

E' tutto estremamente chiaro: per il PD, per la sinistra e per Renzi è una sconfitta durissima. Persa la Liguria, un feudo comunista da sempre, basta pensare ai camalli di Genova, e con la tracotanza di Renzi nel fare del paese il suo zerbino, basta ed avanza l'episodio di sabato scorso a Trento, per il giullare fiorentino è la chiara dimostrazione che andare nelle piazze a vendere pentole di latta e piatti di coccio lo denota per quello che è, il burattinaio di una compagine governativa composta da guitti e improvvisatori, ma nel contempo burattino lui stesso, con i fili tirati dai poteri forti a cui era già venduto prima di cominciare la farsa del suo governo. albertzanna

albertzanna

Lun, 01/06/2015 - 12:09

PICONE43 - analisi dettagliata e lucida, mi associo. albertzanna

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 01/06/2015 - 12:15

renzuccio vince ma non convince.Intanto il molch renziano è sfregiato al suo interno e non è poca cosa,certo,se aspettiamo questo cdx allora renzi può continuare a giocare alla playstation.

albertzanna

Lun, 01/06/2015 - 12:22

Cronaca reale: un amico mi ha mandato la fotografia di una gentile donzella che era dentro al seggio elettorale di un comune della fascia attorno a Padova. l'ha scattata mentre aspettava il suo turno a votare: la donzelletta, il mio amico l'ha giudicato di età fra i 30/35, mora con i capelli lisci, aveva il simbolo adesivo del PD appiccicato sulla maglietta, a destra, in alto e ben visibile, in spregio alla legge che vieta di fare propaganda politica dentro ai seggi elettorali. Il mio amico lo ha detto al Carabiniere che era di servizio, il quale ha fatto un gesto sconfortato, si è stretto nelle spalle ed ha allargato le mani come dire: non ho ordini a riguardo, non posso farci nulla. Questa è diventata la repubblica delle banane del giullare Renzi e della sinistra di Napolitano. albertzanna

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Lun, 01/06/2015 - 12:26

Bisogna dire purtroppo che i comunisti non hanno perso , quindi ora afro-maomettani e zingari i nostri sinistrati se li portino casa loro e li mantengano a loro spese senza rompere le balle a chi non li vuole nemmeno vedere in zona ... Forza elettori sinistri della Puglia ,Campania , Umbria E Toscana...

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Lun, 01/06/2015 - 12:28

Ammaccato ma rimane comunque il primo partito, vince 5 a 2 e strappa due regioni al PDL. Considerando la vacuità del bomba, la nullità imbarazzante delle sue ministre liceali, gli impresentabili, il record di disoccupazione e di debito pubblico mi stupisco che il PD esista ancora e raccolga pure più del 20% dei voti. Ma che deve fare uno per non prendere voti? Gli italiani soprattutto al sud sono veramente perduti

mzee3

Lun, 01/06/2015 - 12:31

Se vuoi essere un leader devi avere un partito alle spalle che ti sostiene. Oggi lui non ha questo partito ha una maggioranza che non piace agli elettori di sinistra almeno per un buon 20/30 % del suo elettorato e sta sfasciando tutto!

Triatec

Lun, 01/06/2015 - 12:32

Ha salvato le poltrone ma non la faccia!!!

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Lun, 01/06/2015 - 12:36

@albertzanna. Anche un vetro smerigliato può essere molto chiaro solo che distorce la realtà che c'è dietro. in Liguria è proprio stata la scissione dei cosiddetti "comunisti" che ha fatto perdere la candidata del centrosinistra. Quindi mi spiace per lei ma credo che Renzi arriverà al 2018 specialmente se l'economia, come pare, è in via di miglioramento.

agosvac

Lun, 01/06/2015 - 12:40

Egregi sinistroidi, cercate di esser seri, cosa che viriesce difficilmente, vittoria certa sarebbe stata 7 a zero, come ieri era sicuro quel demente di snyper. 5 a 2 farebbe pensare una persona dotata di un minimo d'intelligenza. Tanto più che a vincere in Campania è uno che neanche può governare causa legge Severino. Ma il dato più eclatante è che pur con scarsa anzi scarsissima affluenza al voto, il PD è riuscito a perdere la regione Liguria storicamente di centro sinistra fin dalle origini!!!!! Se al voto ci fosse andato il 70% degli aventi diritto, il risultato sarebbe stato, molto probabilmente, uno zero a 7!!!

Triatec

Lun, 01/06/2015 - 12:41

MEFEL68 @ Non è poi così difficile capire come riesca a conquistare ancora la fiducia. Parlo dei dati della Toscana. E' stato confermato Rossi con il 48,3% del 48,2% dei votanti, quindi Rossi è stato votato dal 23,2 dei toscani. Tra regione, Provincie e Comuni sai quante persone vivono grazie al PD?

albertzanna

Lun, 01/06/2015 - 12:42

MEFEL68 . a casa mia una vittoria come quella del PD la chiamano "vittoria di Pirro". La ridimensionata che si è preso Renzi non ha proprio nulla della nettezza, avendo lui tutte le leve del potere e del consenso forzoso in sue mani. Fiducia dei suoi elettori?? Provi a fare una proporzione: tutti sappiamo che l'elettorato di sinistra risponde compatto agli ordini di scuderia, i famosi "utili idioti" così ben descritti da Guareschi, ma il 50% di elettori non andati alle urne è li ad urlare che se ci fose stata una affluenza maggiore, la "vittoria" PD, decantata, si sarebbe sgonfiata ancora di più. Non facciamo della réclame su un prodotto scaduto. Albertzanna

abocca55

Lun, 01/06/2015 - 12:43

Era a 4:3 ora è 5:2, e non solo, per quanto renzi ha sistemato tutti i suoi. Ora è più forte. Ora occorre una trasformazione in FI. Fuori brunetta e dentro tutte le Amazoni. Caro Cavaliere, tu non puoi nominare il tuo erede, perché in vent'anni hai sempre scelto persone sbagliete. Ultima la moglie di mastella in Campania. Caldoro è onesto, una persona per bene, ma cadaverico, assolutamente privo di carisma e di appiglio. Purtroppo in FI il Direttivo ha paura di farsi sentire, e questo non è di buon auspicio.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 01/06/2015 - 12:45

Renzi, come tutte le nullità, scappa di fronte alle sue responsabilità. La fuga, però, non gli servirà. Il suo partito è in dissoluzione, Renato Brunetta, con lucida analisi, lo ha dimostrato con numeri ed argomenti INATTACCABILI: renzi è il premier più odiato e disprezzato di tutti i tempi. Il trionfo del Centro Destra, federato da SILVIO è di portata storica, ma renzi, anziché riconoscere la sconfitta, chiedere scusa agli italiani ed implorare il loro perdono (e quello di SILVIO) scappa di notte, terrorizzato: un vero sinistro! Oggi si è vista la differenza tra uno statista di portata mondiale - che oggi si è ritagliato il ruolo, vincente, di FEDERATORE - ed un piccolo politico di provincia

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Lun, 01/06/2015 - 12:47

Come dice MARKOSS, con questo voto le regione rosse non hanno più alcuna scusante o giustificazione per opporsi all'accoglienza dei migranti. Trovo doveroso che tutti gli elettori e gli eletti "sinceramente democratici" di suddette regioni siano in prima linea nell'aprire le porte delle lore seconde o prime case alle amate risorse.

abocca55

Lun, 01/06/2015 - 12:47

Caro Silvio, tu non puoi costringermi a votare per i traditori, tuoi alleati. Io ti tolgo il volto. Tu vuoi fare il duro, ma i voti li diamo noi. Adesso vuoi proponarci i repubblicani. Andrà a finire che ti voterà solo dudù e totti. Perderai anche il voto della Biancofiore! Torna al Nazareno, dacci le riforme, ed espelli brunetta.

Zizzigo

Lun, 01/06/2015 - 12:49

Chi troppo in alto sale... aspettiamo altri botti. Forse un impresentabile in Campania? Forse le pensioni da rimborsare? Forse una ripresa che è partita così veloce che non si riesce a vedere dove sia andata?

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Lun, 01/06/2015 - 12:51

5-2 hanno vinto quello del PD. Quelli del cdx che esultano sono patetici ed illusi.

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Lun, 01/06/2015 - 12:54

E certo che esulta. Esulterei anch'io nel vedere quello che per vent'anni è stato il mio principale partito antagonista ridotto a percentuali ridicole.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Lun, 01/06/2015 - 13:14

Il PD di Renzi canta vittoria, i dissidenti del Premier e SEL cantano vittoria, il M5S si considera vincitore così pure fanno la Lega e FI, insomma proprio vero tutti vittoriosi. L'unico perdente ahimè è di certo il popolo italiano, da tempo non più libero o sovrano. La politica ha da anni soppresso i comuni cittadini e lavoratori "italiani" installando a ognuno di loro l'anello al naso. VIVA L'ITALIA , VIVA LA CASTA!

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Lun, 01/06/2015 - 13:25

C'è qualcuno che come me ieri votando ha avuto l'impressione di avallare il saccheggio della Nazione da parte di una classe politica infame che si differenzia dalla criminalità comune solo per il fatto di agire sotto l'usbergo della rispettabilità politica?

abocca55

Lun, 01/06/2015 - 13:35

Io sono al 100% contro il M5S, ma devo ammettere che la proposta di eliminare le regioni, fonte di tutti i guai dell'Italia, mi alletta. Si! occorrerebbe eliminare regioni e consigli di quartieri. L'Italia, prima delle regioni, aveva creato il "miracolo economico" Poi venne andreotti, aldo moro, zaccagnini, de mita, rosy bindi, e Co. e tutto andò alla malora.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 01/06/2015 - 13:37

L'"opposizione responsabile" e, perchè no?, il collaborazionismo col PD non pagano. La "destra moderata" deve al traino della Lega la sua sopravvivenza. Condannata, dalle sue piroette ideologiche, al l'irrilevanza all'interno della coalizione di cui fa parte. Avanti così, Salvini! Senza paura e pruderie di stampo "moderato".

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 01/06/2015 - 13:37

Se non riesce neppure a twittare significa che il pallone si è sgonfiato, proprio lui che avverte amici, parenti e sostenitori anche quando apre una porta con scritto sopra "MEN".

vittoriomazzucato

Lun, 01/06/2015 - 13:45

Sono Luca. Avvisare il Cav. SILVIO BERLUSCONI che le due Regioni che andavano al voto nel Nord sono entrambe del Centrodestra. E questo può bastare. COMPLIMENTI. GRAZIE.

Ritratto di maurofe

maurofe

Lun, 01/06/2015 - 13:47

....STA ZITTO (RENZI)?....FOSSE LA VOLTA BUONA E DURASSE PARECCHIO QUESTO SILENZIO........

daniloemme

Lun, 01/06/2015 - 13:47

Io sono Toscano e spero che tra un anno le donne comuniste in Eta' Fertile , rimangano tutte incinte e partoriscano un bambino di colore e che fa grande diventi gay

zucca100

Lun, 01/06/2015 - 13:50

Caro albertzanna, sei rimasto fermo ai tempi di Guareschi. Sono passati 50 anni e da allora, ti informo, l'Italia e' leggermente cambiata. Se x voi vincere 5 a 2 significa una sconfitta netta... Liberi di crederlo, ovviamente. Come siete liberi di pensare che l!80enne Silvio possa guidare ancora il centro destra. Il Pd ha perso voti, ovvio, come forza italia. La lega ha vinto, come i 5 stelle. Ma nelle regionali conta solo questo: chi governa. Il resto e" propaganda, di brunetta o del giornale, non importa.

Nonlisopporto

Lun, 01/06/2015 - 13:57

e scappa in Afghanistan

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 01/06/2015 - 13:57

@unpaesemigliore: di patetico ci sei solo tu e i tuoi ridicoli amichetti compagnucci sinistrati. Es: Nicola Cosentino ti dice nulla? Prima tanto mafioso e da mettere in galera, ora alleato indispensabile per la vittoria di De Luca (altro buono per le patrie galere). Siete ridicoli. Cosa non si fa per mantenere la poltrona. Ciao macaco.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Lun, 01/06/2015 - 14:01

a furor di popolo, trattenetelo a Herat in Afghanistan!! mica dobbiamo sempre soffrire solo noi Italiani, soffrano un po' anche gli altri. oltretutto con gli aiuti che abbiamo dato a quel paese, un minimo di favore possono farcelo!

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Lun, 01/06/2015 - 14:07

Giocava alla playstation e ha detto che lui con le elezioni lui non c'entra nulla. Da noi in Liguria le ha buscate e quindi se sta zitto per noi è lo stesso.

albertzanna

Lun, 01/06/2015 - 14:12

CIOMPI ma lei è proprio un ciompi, detto alla toscana. Certo da soldatino del ducetto non mi aspettavo che dicesse altro, ma il 2018 è esattamente fra 3 anni e mezzo, ed io penso che continuando, Renzi, a contare balle e prendere per il sedere gli italiani, come fa da quando cominciò a dire che rottamava il mondo,e a spremerli sempre più di tasse, certo ci arriverà, al 2018, ma molto più probabilmente con le pezze al cu..... Accetrto scommesse.

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Lun, 01/06/2015 - 14:18

Tutti cantano vittoria ma quello che vedo e leggo mi fa capire che i PiDalni fanno il loro dovere per andare a votare "Red Carpenter". Conclusione il paese sta bene cosí, nello Status Quo. Il cambiamento di FI alias S.B. e so(r)ci lo possono "ONLY" sognare. Brava la Lega Nord di Zaia, Chapeau.

albertzanna

Lun, 01/06/2015 - 14:20

ZUCCA (VIDE) 100 - non ne sbagli una, di occasioni per fare il saputello. Vorrei ricordarti che Renzi cominciò dicendo: vinceremo per 7 a 0, fino a finire che 4 a 3 sarebbe stato il risultato positivo, poi ha iniziato a dire che le elezioni regionali non hanno senso politico nazionale. Lo sai come si chiama tutto ciò? accompagnato ad una affluenza alle urne del 50% significa solo ed unicamente sconfitta per la sinistra, tanto più che non è escluso che il risultato grillino siano tanti voti tolti alla sinistra, non certo al centro destra, di cui NCD/UDC non sono parte. Perciò le tue analisi buffe, tienile per le vostre serate cult nel centro sociale.

zucca100

Lun, 01/06/2015 - 14:20

Mi spiace, caro aresfin. Non si tratta di essere un compagnuccio sinistrato (?)'. Ma di riconoscere che i numeri, almeno loro, non si discutono. Sostenere, come fa brunetta, che renzi deve dimettersi perché' ha vinto solo 5 a 2 non depone a favore del l'intelligenza di chi lo dice

Italianoinpanama

Lun, 01/06/2015 - 14:25

sempre cosi patetici

cameo44

Lun, 01/06/2015 - 14:35

Siamo alle solite comiche come ogni dopo elezioni si dichiarono tutti vincitori non capendo che hanno perso tutti visto che va a votare il 50% degli aventi diritto e se la gente deserta le urne ci sarà pure un motivo la malapolitica di cui tutti coloro che ci hanno governato sono responsabili a vario titolo Renzi ed il suo Governo che tutti i giorni ci parlano di riforme perchè non fanno quelle che vogliono tut ti i cittadini massimo due mandati e poi a casa a vivere del proprio lavoro e non da vitalizi e il divieto di cambiare casacca in corso se si cambia idea che è leggittimo bisogna dimettersi da tutti gli incarichi e presentarsi alla prossima tornata con le nuove idee e con il partito di cui si condividono le idee ed i programmi

pbellofi

Lun, 01/06/2015 - 14:40

Qui qualcuno si illude ancora troppo: ora un bel rimpasto, un paio di ministeri ai dissidenti ...e vai sino al 2018 (forse).

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 01/06/2015 - 14:54

@zucca100: io non ho mai citato Brunetta e non mi interessa neppure citarlo, ma tu commenta la vittoria di De Luca con l'aiuto di tal Cosentino, e poi grida forte "vittoria". Siete solo un branco di poveri babbei, capito compagnuccio sinistrato!

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Lun, 01/06/2015 - 14:58

Con quale FACCIA, ONORE E DIGNITA' va a trovare i NOSTRI SOLDATI quando ne ha ABBANDONATI due in India??? Ma cosa pensa che i NOSTRI SOLDATI fanno parte di altro continente e NON voteranno alle prossime Politiche????

marcoghin

Lun, 01/06/2015 - 15:34

PATETICI, nel giorno della batosta il vostro leader se la batte in ritirata (da codardo) lasciandovi soli ad arrampicarsi sugli specchi!! PATETICI!!!! É costui il vostro leader??? Serracchiani, tornatene a casa....

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 01/06/2015 - 16:05

Se pensano d'aver vinto non capisco perché Renzi non commenta e vola ad Herat. Non c'è limite alla vergogna ed allo squallore per questo presunto primo ministro. Si permette di andare ad Herat a prendere in giro chi rischia la vita, per aiutare il prossimo. Li confonde con quei delinquenti, amici suoi, che fanno finta d'aiutare gli immigrati per riempirsi le tasche. Lui sinistrato, che se potesse metterebbe alla griglia tutti i militari e le forze dell'ordine. E veda di restituire i soldi ai pensionati, questo miserabile Alì Babà da strapazzo.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 01/06/2015 - 16:48

Caro Albertzanna una precisazione. Ho fatto il rappresentante di lista varie volte,ed io, cosi come tutti gli altri rappresentanti di lista ero nei seggi con lo stemmino della Lega sul bavero della giacca. Quindi la da te chiamata DONZELLA con il simbolo del PD penso fosse una rappresentante di lista. Saludos dal Nicaragua

COSIMODEBARI

Lun, 01/06/2015 - 16:54

C'è un posto DOVE DOVEVA ANDARE, l'India, e portarsi via il Maro che è ancora lì. Invece non ci è andaro e non ci andrà mai. Vergogna!

zucca100

Lun, 01/06/2015 - 17:12

Ma non riuscite a esprimere un pensiero di senso compiuto senza sconfinare negli insulti o diventare macchiette di voi stessi? Parlate, criticate, incazzatevi ma per favore evitate espressioni penose come sinistrati, compagnucci, babbei, nipotini di stalin e amenità del genere. non vi rendete conto, ma siete davvero patetici. siete fuori dalla realtà. possibile che il livello dei lettori del Giornale sia così basso?

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 01/06/2015 - 17:50

CARO ZUCCA 100. Per anni ci siamo sorbiti i ROSSI che ci chiamavano BANANAS !!! Gia dimenticato??? Ora come minimo dobbiamo RIVALERCI con il COCOMERIOTAS!!!LOL LOL Saludos dal Leghista Monzese

Anonimo (non verificato)

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Lun, 01/06/2015 - 18:51

e che ci resti..

biotherm

Lun, 01/06/2015 - 19:10

Forza Italia è diventato il 4 partito d'Italia ... e c'è chi parla di vittoria. .. mah ...

albertzanna

Lun, 01/06/2015 - 22:12

HERNANDO45 - Io non pongo dubbio che la donzelletta fosse rappresentante di lista, ma il mio amico mi ha fatto sapere due cose importanti, a corredo della sua fotografia: che la donzelletta trattava tutti come vecchi amici e si raccomandava che votassero bene..... (anche a me accadde quando ancora abitavo in Italia e in provincia di Modena, con il rappresentante dei DS, se non ricordo male, che mi prese sottobraccio e mi catechizzò sul disperdere il mio voto dandolo a a Berlusconi), ma mi ha anche precisato che i rappresentanti di lista della lega, FI, anche dell'M5S non avevano adesivi del loro partito sulle magliette/giacche. E' una questione di stile e intelligenza, perchè se è il silenzio propagandistico per i partiti, lo deve essere a maggior ragione con l'ostentazione di stemmi e gagliardetti dei rappresentanti dei partiti. Dico giusto o dico sciocco?