Renzi dissangua il Pd: bruciati dodici milioni nella sconfitta del Sì

Forzieri dem prosciugati per la campagna referendaria. Il tesoriere: "Tutto in ordine"

Crac? Quello politico è da sei mesi sotto gli occhi di tutti: Matteo Renzi fuori da Palazzo Chigi, la secessione dei bersaniani, il partito a «vocazione maggioritaria» costretto cercare alleanze. Ma adesso il Pd rischia anche la bancarotta finanziaria. Un anno fa in cassa c'erano quasi dieci milioni, ora, dopo le spese per sostenere il Sì all'Italicum, meno di due. E nel 2017 ci saranno le elezioni, quindi comizi, incontri, volantini, viaggi, altre spese: basteranno i soldi del due per mille? Per il tesoriere Francesco Bonifazi è «tutto sotto controllo», però l'ala orlandiana teme «per il futuro» e pretende «un chiarimento».

No, politicamente tutto quell'impegno sul referendum non è stato un grande affare, visto com'è finita. In compenso, dal punto di vista economico è andata pure peggio. Come rivela Huffington Post, ieri mattina, una direzione nazionale per pochi intimi, assente persino il segretario, ha approvato un bilancio da paura. Nei forzieri del Nazareno solo spiccioli: un milione e 721.470 euro, a fronte dei nove milioni 826.773 euro di fine 2015. Il deficit ha sfiorato quota dieci milioni, 9.465.745. E pensare che il 2015 si era chiuso in attivo con quasi 730 mila euro. A gravare sui conti soprattutto la campagna referendaria, costata dodici milioni, a cui si aggiungono i quasi otto per il personale, il milione e quattro per l'Unità e i 500mila per non meglio specificati «collaboratori e consulenti».

Soldi che sono arrivati prevalentemente dal due per mille fiscale del 2016 (6.401.481 euro) e dai contributi dei deputati e senatori (6.651.487). Visto però che dall'anno prossimo sparirà il finanziamento pubblico e che probabilmente il Pd non riuscirà a rieleggere lo stesso numero di parlamentari come nel 2013, il futuro delle casse del partito potrebbe restare appeso al due per mille.

A meno che non si tirino fuori le forbici. Il Nazareno oggi ha in organico 184 dipendenti, tra cui 24 giornalisti. Una settantina è in distacco non retribuito perché sono a Palazzo Chigi e nei vari ministeri, tutta gente che tornerà subito sul groppone al partito nel caso in cui il Pd non dovesse conquistare il governo nella prossima legislatura. Altro rosso in bilancio?

Bonifazi non si preoccupa. «Nessuna sorpresa, sapevamo delle spese come sappiamo che il prossimo anno ci sono le elezioni e che spenderemo altrettanto. La gestione è virtuosa, chiuderemo in pareggio». Solo dal due per mille conta di ricavare sei milioni.

Gli orlandiani non si fidano. Bonifazi, raccontano, avrebbe prospettato un piano di rientro articolato in tre voci: taglio dei costi, recupero delle quote non versate dai parlamentari e piano industriale elaborato dallo studio Pirola.

«Il referendum è costato più delle politiche 2013. Il bilancio lo abbiamo approvato anche noi, ma c'è preoccupazione per i lavoratori, per il destino dell'Unità e per il futuro del Pd».

Commenti

01Claude45

Gio, 15/06/2017 - 08:49

Se il PD non riesce a gestire i propri conti nonostante le SOVVENZIONI a carico degli ITALIANI TUTTI, come può gestire l'ECONOMIA ITALIANA? Naturalmente, come SEMPRE, con NUOVE TASSE, alla faccia del "ABBIAMO RIDOTTO LE TASSE" SI, ma per gli amici, gli amici degli amici, le banche, i massoni, pur riuscendo pure MANTENERE I CLANDESTINI CON ca. 5.000.000.000, 00 SOLO NEL 2017 DIMENTICANDO che ci sono sul groppone anche quelli del 2016, del 2015, del 2014, del 2013, del 2012, etc., + i 200.000.000.000,00 di aumento di DEBITO PUBBLICO da sistemare. AMMINISTRATORI così sono solo gli SCHINCAPENNINI. La serva sa meglio amministrare di costoro.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Gio, 15/06/2017 - 09:43

Niente paura...Li ripianeranno con l'obolo delle Coop dei clandestini....Niente allarmismi.

leopard73

Gio, 15/06/2017 - 09:57

SE QUESTO BISCHERO RITORNA AL GOVERNO CI MANGIA TUTTI NOI, PERSONAGGIO SENZA SCRUPOLI PENSA SOLO AL PROPRIO INTERESSE SUO. LADRO..............

il sorpasso

Gio, 15/06/2017 - 10:07

Ha fatto bene!!!

pacche

Gio, 15/06/2017 - 10:21

Gira voce, qui a Firenze, che renzi abbia speso in cene, come presidente della provincia seicentomila euro e come sindaco altri 400.000 euro, tutti serviti per arrivare a Palazzo Chigi. Soldi pubblici, cioè ha fatto carriera con i soldi dei cittadini. Nessuna sorpresa per quanto scritto nell'articolo. E' un buon amministratore ma solo di se stesso e della sua megalomania.

Libertà75

Gio, 15/06/2017 - 10:27

Può sempre fare come D'Alema, fare la campagna a credito presso Berlusconi, e in caso di vittoria non toccargli le imprese... il PD è il partito dell'incoerenza

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 15/06/2017 - 10:46

Speriamo che li mandi in fallimento, POTREMMO POI SBARAZZARCI DI TUTTI QUEI PARASSITI,"""FALSI E LADRI"""??? CHE DA FASCISTI, SONO PASSATI A SOCIALISTI, A COMUNISTI ED ORA CHE TUTTI SI NASCONDONO SOTTO LA DEMOCRAZIA??? """VOLTAGABBANA"""!!!

jaguar

Gio, 15/06/2017 - 10:50

Tranquilli, adesso il popolo del PD si autotasserà, cosi i conti torneranno a posto.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 15/06/2017 - 11:02

Qualsiasi persona dotata di un minimo di buonsenso, non darebbe alcuna fiducia ad uno con una faccia cosi:vedasi foto.

Duka

Gio, 15/06/2017 - 11:07

Beh uno che non è stato capace di evitare la bancarotta dell'azienda di famiglia NON penso sia un genio.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 15/06/2017 - 11:08

Chi ha guardato ieri sera il programma della Gruber, sulla 7, ha realizzato compiutamente che il gaglioffo della foto, prima ancora che un "lame duck", è ormai un "dead man walking". Delle interviste genuflesse d'un tempo neppure l'ombra. Solo sarcastiche e sprezzanti scazzottate verbali indirizzate da due autorevoli esponenti del Bilderberg Group ad un vecchio residuato bellico. L'establishment, evidentemente, ha rivolto le proprie attenzioni altrove.

ilbarzo

Gio, 15/06/2017 - 11:22

Sai quanto gliene frega a lui,mica a speso soldi suoi!Poi nessun problema, rimpingueranno le casse del partito con il flusso dei clandestini.Altro motivo di interesse per farli arrivare.

Paolobbb

Gio, 15/06/2017 - 11:23

e questi vorrebbero (stanno) governare un paese??e ancora ci sono i lor adepti (tutti ex demo-catto-komunisti) che li giustificano e li votano a spada tratta tacciando chi osa contestarli di ignoranza e razzismo...hanno l'esclusiva degli onesti di diritto e della ragione assoluta nonostante ogni giorno venga a galla di che pasta son realmente fatti...non ci stupiamo della fogna a cielo aperto in cui hanno ridotto questo paese,visto che i votanti sinistri si ostinano a sentire profumo di tutte rose e fiori e a credere che se crollano i ponti,si muore di malattie portate dagli africani,gli italiani dormono sotto i ponti,ecc. ancora oggi sia "tutta colpa di Berlusconi"...la domanda più universale di tutti i tempi è sempre la stessa: ma se la colpa è sempre degli altri le sinistre al governo (da anni) che diamine ci stanno a fare??

ilbarzo

Gio, 15/06/2017 - 11:24

Il pagliaccio se la ride fregandosene altamente,come pure tutti quei pagliacci che gli stanno intorno, sembrano assai divertiti.

ilbarzo

Gio, 15/06/2017 - 11:27

Lingua mozza circondato dai sui scugnizzi,i quali sembrano essere assai dovertiti.Povera Italia,non eri mai caduta cosi in basso.

Ritratto di gioc.

gioc.

Gio, 15/06/2017 - 11:31

Il pifferaio di Pontassieve non ne imbrocca una...

ilbarzo

Gio, 15/06/2017 - 11:35

Quelli del pD non sono come ii M5s o FI,i quali si decurtuano dallo stipendio un tot per sovvenzionare il partito.Costoro mettono tutto in tasca e ,per le casse del partito,provvedono gli immigrati.Altro motivo perchè non cessino di arrivare.

Ritratto di LOKI

LOKI

Gio, 15/06/2017 - 11:36

La storia familiare parla chiaro... fallimenti e truffe. Poveri italioti che ancora lo ascoltano..

ilbarzo

Gio, 15/06/2017 - 11:38

Renzi il castoro,se la ride divertito.Beato lui che non capisce nulla.

VittorioMar

Gio, 15/06/2017 - 11:54

...ED ORA CHI PAGA ??...QUALCHE LORO BANCA..BANCHIERI.... E.... BANCARI SONO FALLITI QUINDI....?....RISARCISCANO TUTTI COLORO CHE VOTANO PD E SINISTRA: UNA BELLA TASSA MOTIVATA AI SOLI ISCRITTI E POLITICI NAZIONALI...REGIONALI...PROVINCIALI(CI SONO ANCORA.)...E COMUNALI E INDUSTRIALI LORO SOSTENITORI !!..HO LASCIATO QUALCUNO FUORI?...SUGGERITEMELO NON VORREI ESCLUDERE NESSUNO !!

giancristi

Gio, 15/06/2017 - 11:55

La bancarotta del PD sarebbe un evento altamente auspicabile! Bisogna annientare il partito che ha trasformato l'Italia in un immenso campo profughi, in preda al degrado e alla criminalità.

MarcoE

Gio, 15/06/2017 - 12:08

Il bello che questo incapace (ma furbetto!) è ancora lì! Aveva detto che si sarebbe tolto dalle p ...

Tarantasio

Gio, 15/06/2017 - 12:30

ha un gran sorriso, peccato gli manchi un dente...

Ritratto di michageo

michageo

Gio, 15/06/2017 - 12:57

"Quel che è tuo e mio e quel che è mio non ti riguarda" sano ed antico pensiero comunista in salsa cattocomunista con ribollita.... Sì, hanno ancora in mano le spoglie mortali di Equitalia e la nuova Fenice, Agenzia delle entrate (ed ignote uscite) di cui graziosamente si son fatti lasciare copia di tutte le chiavi dei cittadini...

Ritratto di makko55

makko55

Gio, 15/06/2017 - 13:23

Aldilà di ogni cosa vi prego di osservare le due facce nella foto........ fatto ?? Ebbene, sicuramente se li portiamo allo zoo ci danno tre scimmie di resto !!

Iacobellig

Gio, 15/06/2017 - 13:43

BUFFONE! COSA ASPETTANO A CACCIARLO A CALCI?