Renzi e la politica dello "scippo". E la Carfagna: "Una suggestione"

Renzi prova a fare campagna acquisti tra i moderati e i forzisti. E la Carfagna: "Forza Italia Viva potrebbe essere una suggestione"

Matteo Renzi dopo aver fatto campagna acquisti nel Pd ci prova pure nel campo dei moderati. L'ex rottamatore adesso mette nel mirino i parlamentari di Forza Italia e prova lo "scippo" nel centrodestra. Da giorni l'ex premier manda segnali di fumo e oggi lancia un messaggio fin troppo chiaro senza usare giri di parole: "Porte aperte a chi vorrà venire a questo progetto non da ospite ma da dirigente, vale per Mara Carfagna e altri dirigenti del suo partito. Ma noi - precisa - non tiriamo la giacchetta, Italia Viva è un approdo naturale per tutti, è questione di tempo". Una mossa che ha tutto il sapore della "rapina" (come ha ricordato ilGiornale) nello schieramento moderato. Ma a quanto pare Mara Carfagna non la pensa così. L'azzurra infatti, ospite del Linkiesta Festival, parla delle mosse di Renzi e del suo partito nel futuro: "Se Renzi dichiarasse di non voler sostenere più questo governo di sinistra, ma di avere altre ambizioni, Forza Italia Viva potrebbe essere una suggestione".

Poi, sempre la Carfagna ha aggiunto: "Non so cosa accadrà nei prossimi giorni, ma molte persone dopo 25 anni non si sentono a proprio agio in Forza Italia, oggi si sentono a casa d’altri". A questo punto però l'azzurra chiarisce qual è lo schieramento in cui si identifica politicamente: quello dei moderati. "Una cosa mi è molto chiara: il mio campo di gioco resta il centrodestra. Ho molto rispetto per il percorso che sta facendo Matteo Renzi, ma non è sovrapponibile al mio, perchè sta sostenendo un governo di sinistra con Leu e M5s. In questo momento giochiamo in due metà campo differenti. Quella attuale comunque è una fase di passaggio che non riguarda i miei destini personali - ha sottolineato la vicepresidente della Camera - ma una comunità di persona riguarda la difesa dei valori per cui era sceso in campo di Silvio Berlusconi. Cosa accadrà nelle prossime ore e nei prossimi giorni ci stiamo ragionando", ha affermato la Carfagna. Infine sempre la Carfagna affronta il nodo Ilva che sta tenendo sulle spine il governo e parla della visita del premier a Taranto: "Devo riconoscere al presidente del Consiglio di aver fatto un gesto simbolico e di coraggio andando a parlare con gli operai dello stabilimento ex Ilva. Nessuno può dirsi innocente rispetto a quanto sta avvenendo a Taranto. Sia il governo gialloverde che questo giallorosso hanno la responsabilità di essere andati dietro alla teoria della decrescita felice, che fa felice i Cinquestelle e fa infelice il Paese", ha concluso la vicepresidente della Camera.

Commenti

agosvac

Sab, 09/11/2019 - 14:00

Credo che il giorno in cui la signora Carfagna se ne andasse con Renzi, sarebbe festa per FI. Una così, meglio perderla che averla.

fergo01

Sab, 09/11/2019 - 14:28

forza italia e italia viva sono due facce della stessa medaglia che si chiama ex dc: se li conosci, li eviti

fgerna

Sab, 09/11/2019 - 14:29

Penso che gli italiani si siano già espressi nei confronti di Renzi, se ne sono accorti che più che bugie e del suo accostamento ai poteri forti. Sarà destinato a rimanere al 5% e che i suoi ricatti per non andare a votare non serviranno a nulla

Renadan

Sab, 09/11/2019 - 14:34

LA CARFAGNA E' SEMPRE STATA UNA COMUNISTA. CHE SE NE ANDASSE - TANTO NON E' MAI SERVITA A NIENTE E MAI SERVIRA' A QUALCOSA.

hectorre

Sab, 09/11/2019 - 14:57

mah.......renzi ha fallito e quella che propone è una minestra riscaldata, poco appetibile e assai indigesta....gli italiani lo hanno capito e il 4% nei sondaggi lo certificano...il futuro del cdx è il patto Salvini-Meloni, forza italia divenderebbe il partitino che crea problemi alla maggioranza.....una ruota che gira caro Berlusconi, non era lei che esortava gli italiani a non votare i piccoli partiti?????

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Sab, 09/11/2019 - 15:26

l'ho sempre pensato che Renzi è l'erede di Berlusconi!!!! sono sempre pur DEMOCRISTIANI MODERATI!!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 09/11/2019 - 15:27

"Forza Italia Viva potrebbe essere una suggestione" - Ottimo commento della Carfagna...

flip

Sab, 09/11/2019 - 15:36

renzi! i parlamentaried adatti al tuo livello politico e che vuoi tu, li trovi solo nel ces-si pubblici! Hai già fallito una volta. Insistere e una follia! nei tuo DNA c'è solo l'imbroglio!

Ritratto di dlux

dlux

Sab, 09/11/2019 - 15:38

Ho la suggestione che se la Carfagna aderisse ad un'alleanza con Renzi sarebbe destinata a scomparire in un batter di ciglia: al confronto col cazzaro sarebbe come il burro contro il coltello. Non ho capito questa ossessione di dover fare sempre qualcosa di nuovo. Non era più semplice che Berlusconi (tanto tempo fa) pensasse seriamente alla successione oltre che all'adeguamento del partito alle sempre nuove istanze dell'elettorato? Quando si scrollerà di dosso i consiglieri che hanno portato il partito ai minimi storici?

ex d.c.

Sab, 09/11/2019 - 15:41

Chi lo conosce dovrebbe evitarlo, può andare come Sindaco ma la politica nazionale è un'altra cosa e Renzi non è all'altezza

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 09/11/2019 - 15:48

dlux - 15:38 Senza dubbio. Il "dominus bullus" di Rignano non ammette concorrenti intra moenia.

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 09/11/2019 - 15:58

Ovvio che la carfagna non sia disponibile ad entrare nella corte del terracottaro toscano! La bella signora sta solo aspettando la dipartita (politica) del suo vecchio capo per provare a prendersi quel che resta di FI, farla virare decisamente verso sinistra e provare a farla crescere in meridione, dove ci saranno spazi molto ampi lasciati aperti dai grillini. Lei può aspettare, come ha fatto finora, l'uscita di scena del Padre Nobile, mentre non è affatto disponibile ad andare a fare la sottocoda del bulletto fiorentino che, almeno stando all'anagrafe, difficilmente si toglierà dal mezzo molto presto. Dopodichè, sempre nel suo piano, potrà anche uscire dalla coalizione di centro-Destra, dove difficilmente potrebbe andar d'accordo con Salvini e Meloni, ed entrare nel grande accrocchio della sinistra, ma su un piano paritario e non subalterno.

EliSerena

Sab, 09/11/2019 - 15:59

Quasi tutti i giorni parlate di orde si parlamentari 5stelle pronti a passare con il felpino. Quelli sono eroi e il leoncavallino uno statista. Se qualcuno si sente a disagio con Berlusconi dopo il suo spostamento a destra , vedasi voto commissione Segre , è un traditore e Renzi uno scippatore. La linearità e la coerenza non sono il vostro forte

gedeone@libero.it

Sab, 09/11/2019 - 16:06

E quale sarebbe il partito ""moderato"" nel centrodestra in cui vuole confluire la Carfagna?? La Lega, Fdl??? Nel centrodestra c'è solo un partito moderato e si chiama Forza Italia e senza FI gli estremisti non sarebbero accettati, a cominciare dall'Europa. In un prossimo auspicabile governo di centrodestra i ministri degli esteri e dell'economia dovranno appartenere a questo partito!

milano1954

Sab, 09/11/2019 - 16:19

Ennesima nullita' inventata dal suo padrone e cortotta per un micidiale mix di arroganza e incompetenza dalle sirene del regime pd (di cui Renzi e" un perfetyo esponente). Fara' la fine dei suoi predecessori traditori dell'elettorato di centrodestra: Dini, Fini, Casini, Alfano...lo 0,..% e'il suo futuro. Bixogna tenersi strrtti Salvini e Mrloni, con tutti i loro limiti. E' incredibile che Berlusconi conyinui fino all' ultimo a dare spazi a giuda di questo genere, si vede che il 5% e' troppo...

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 09/11/2019 - 16:35

Hanno tutti paura di perdere consensi;la loro cupidigia,purtroppo,li porta a passare da un barcone all'altro...

Capricorno29

Sab, 09/11/2019 - 16:43

Insopportabile come persona , se qualcuno di destra avesse fatto quello che sta facendo lui con la campagna acquisti apriti cielo, è una vergogna cambiare giacchetta così facilmente, auguro a Renzi di sparire dalla politica come è succede ai voltagabbana vedi Fini e Alfano

Antonio Chichierchia

Sab, 09/11/2019 - 23:40

Il duello estetico tra Carfagna e Boschi appassionerebbe molto di più gli elettori che le loro rispettive tesi.Temo però che dietro l'angolo ci sia solo un governo di unità azionale promosso da Mattarella per evitare che in Italia, causa elezioni, scompaia l'opposizione di sinistra.Dimenticate le elezioni a preparatevi a Draghi & C. (che forse darebbe al Paese un anno di buongoverno).

Frusta2

Dom, 10/11/2019 - 00:16

Forza Italia è come la primavera delle squadre di calcio.Emergono in pochi e i pochi che emergono lasciano la squadra che li ha visti nascere per poi diventare mediocri calciatori ...con qualche rara eccezione....

datomas

Dom, 10/11/2019 - 04:04

Chi la tira a destra chi a sinistra:anche io ma non in politica...Resta bella e brava:bella innanzitutto.

Seawolf1

Dom, 10/11/2019 - 07:18

mara, stai serena...

VittorioMar

Dom, 10/11/2019 - 08:22

..la Carfagna e' in SINTONIA con RENZI ma ...dovrebbe RINUNCIARE a Governare la CAMPANIA...!!!...si pone una SCELTA di VITA !!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 10/11/2019 - 08:54

Hai ancora il coraggio di parlare dopo le dichiarazione avan referendum. Sei un omo e cartapesta come dicono a napoli

mcm3

Dom, 10/11/2019 - 09:11

Hanno tutti paura di perere la poltrona, cercano tutti di riciclarsi

hellas

Dom, 10/11/2019 - 09:30

Politicamente, la Carfagna è sempre stata il vuoto pneumatico, zero assoluto. Anzi no: peggio, è stata un disastro per Forza Italia, frenando a tutti i costi, lei e i suoi quattro tirapiedi del sud, qualunque concreto provvedimento a favore dell'autonomia e delle Regioni che con referendum ( pagato dai cittadini lombardi e veneti) ne avevano fatto richiesta. Dimenticando ogni istanza autonomista , Forza Italia al nord è crollata. Vada pure con Renzi, la Carfagna.....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 10/11/2019 - 09:33

Dalle fila del PD l'hann osempre insultata. Ora invece....che voltagabbana. Ma come si fa a votare costoro?