Renzi: "Giusta l'idea di Putin sulla grande coalizione contro l'Isis"

Il presidente del Consiglio sulla lotta al terrorismo: "L’Italia è pronta a fare la propria parte ma nonfacciamo l’errore di una Libia bis"

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, non ha dubbi: "Non c'è nessun Paese che non sia a rischio, dobbiamo essere prudenti". Il premier lo ha detto in un'intervista a Sky Tg24, soffermandosi sui fatti di Parigi.

"L’Italia è pronta a fare la propria parte - assicura il premier - ma non facciamo l’errore di una Libia bis. Il tema è decidere qual è l’obiettivo, circoscriviamo la coalizione, ma non commettiamo l’errore di bombardare ed andarsene perché io non voglio una Libia bis. L’Italia è un grande Paese. Filippo Grandi è alla guida dell’Alto commissariato per i rifugiati, Federica Mogherini guida la politica estera europea, l’Italia sta tornando. Non accetto le semplificazioni di chi dice che l’Italia non è presente ai tavoli internazionali perché la Russia è tornata al tavolo di Vienna sulla Siria anche grazie all’insistenza italiana".

"Dal punto di vista tecnico, per come funziona la Costituzione, l’Italia può mandare gli aerei in Iraq perché c’è un governo che lo chiede, e non in Siria. Ma al di là degli aspetti costituzionali che sono molto importanti, la riflessione è più ampia: il tema non è per reazione bombardiamo, lavoriamo insieme sull’obiettivo".

"Bisogna capire come esci dal pantano in Siria - prosegue Renzi - c’è bisogno che la coalizione si apra alla Russia e che le grandi potenze si parlino". E commentando la proposta di Putin, di una grande coalizione contro l’Isis come ai tempi di Hitler, il premier non ha dubbi: "Mi sembra una proposta molto giusta", aggiungendo che "sarebbe molto positivo" riportare la Russia al tavolo della coalizione internazionale.

"Non posso immaginare un grande fratello che controlli la vita quotidiana di tutti i cittadini del mondo - assicura Renzi -. Non è questo il punto: gli italiani devono sapere che non c’è una risposta definitiva" contro il terrorismo "perché se ci fosse stata non ci sarebbero stati i fatti che abbiamo visto. Chi dice facciamo così e siamo al sicuro non dice la verità. Gli strumenti migliori sono quelli preventivi. Il punto è capire chi sono quelli da beccare e dare alle forze dell’ordine e ai giudici e all’intelligence gli strumenti per operare», ha aggiunto Renzi, "l’Italia non è all’anno zero e gli arresti a Merano lo dimostrano".

Capitolo migranti. "È sbagliato - sottolinea il capo del governo - associare il tema dell’immigrazione con quello del terrorismo. Questo non significa che possiamo accettare un flusso di persone in questo modo, soprattutto per loro perché rischiano la vita affrontando il mare e, spesso, tre deserti. Quello che deve essere chiaro nel racconto della verità dei fatti è che noi abbiamo un problema immigrazione e che non può continuare così. Il modo vero per fare una scommessa diversa sull’immigrazione è fare cooperazione internazionale in quei paesi. Quando uno dice 'aiutiamoli a casa loro' e non investe in cooperazione non è credibile. Dobbiamo limitare l’impatto in Italia e in Europa, ma dire che chi sbarca da un barcone è un terrorista è una falsità. I terroristi si muovono in aereo, non con i barconi".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 18/11/2015 - 17:59

toh.... questa dichiarazione dimostra come renzi sia fortemente condizionato da qualcuno! qualcuno a cui fa comodo che le idee si possano cambiare senza prendere atto che quelle precedenti non andavano bene ... :-) berlusconi aveva detto detto la stessa cosa, e nessuno gli ha detto che era una ottima idea, ora che lo dice renzi, i cxxxxxi di sinistra lo applaudono!! co....ni!!! a proposito, ma il M5S che fa? ah si, pensa di risolvere il problema della palestina! ahahahahah

Ritratto di EMILIO1239

Anonimo (non verificato)

krgferr

Mer, 18/11/2015 - 18:12

"L’Italia è pronta a fare la propria parte...se del caso anche fuggendo". Saluti. Piero

glasnost

Mer, 18/11/2015 - 18:15

Caro Renzi sei un vero buffone! La politica della tuo partito è stata sempre quella dello smantellamento dell'esercito e delle forze dell'ordine. Adesso cosa cavolo dici? Abbiamo una magistratura politica-sinistra che rilascia gli imam che predicano il terrore, Non abbiamo più un esercito in grado di combattere davvero e neanche la possibilità di controllare i migranti che arrivano protetti in toto dai tuoi compagni (di merende). Avete ridotto questo paese ad un'ameba.

vince50_19

Mer, 18/11/2015 - 18:23

Bel pistolotto, ragazzo! .. "I terroristi si muovono in aereo non con i barconi" .. Te lo ha detto chi, Alfano? Allora siamo a posto.. "Gli arresti a Merano lo dimostrano"? Mah.. Sono già liberi.. E poi solo due "scafessi".. Uè Renzinho, meno chiacchiere e distintivo e più fatti: molla il microfono e "LAVORA" anche per la povera gente italiana che langue sempre più, ca@@o! Manda a... sul serio la Troika se sei capace e dimostralo con i fatti. Aspettiamo anche concretezze (non pug@@e@te) riguardanti questa incresciosa situazione e altre promesse precedenti che sono finite nel dimenticatoio. Lascia stare discorsi affabulatori o citazioni, aforismi degni di uno impertinente marchese del grillo che, quando qualcuno non canta nel tuo coro, tiri fuori ad libitum e inizi a co@@@@@eggiarlo. Fassina docet.. Chiaro?

Ritratto di semovente

semovente

Mer, 18/11/2015 - 18:41

Con questo discorso parzialmente condivisibile Renzi cerca di riparare alle precedenti esternazioni chiaramente equivoche e lontane dal sentire comune. Continua a negare l'arrivo di terroristi via barconi ma sbaglia sapendo di sbagliare. L'ISIS non è la Libia e sono due realtà differenti. Per ultimo, sappiamo che una entità autodefinitasi stato ha dichiarato guerra all'intero mondo occidentale e si è imposto l'obiettivo di islamizzarlo ad ogni costo. Bene, un aggressore di questo tipo va combattuto fisicamente e distrutto nel vero senso della parola.Dopo, forse, alla luce della sparizione di quel tipo di nemico si potrà tentare di dialogare con quelli che dovrebbero essere islamici moderati. Ho comunque dubbi grossissimi.

filgio49

Mer, 18/11/2015 - 18:47

mortimermouse.... lei ha perfettamente ragione, ma e' risaputo che tutto quello che faceva e diceva il Dott. Cav. Berlusconi, non andava assolutamente bene alla sinistra e ai suoi seguaci, figuriamoci se i suoi commenti possono essere considerati ora, non e' cambiato e non cambiera' mai nulla! renzi, al contrario, spazia da un no ad un ni ad un si, secondo convenienza e per i sinistri rimane sempre il loro Dio!

renato1943

Mer, 18/11/2015 - 18:59

se l'isis si distrugge totalmente va bene Altrimenti saremo sempre al punto di partenza

Ritratto di tatankayotanka

tatankayotanka

Mer, 18/11/2015 - 19:17

Ah ah ah che cazzaro il bimbominkia! Cambia idea ogni spiraglio di vento o ad ogni comando che riceve dagli americani... Lo stesso obaoba-obama ieri ha detto niente truppe terrestri e oggi ha cambiato idea, è solo un cazzaro più abbronzato. Ho parlato adesso con Putin, è molto sollevato del fatto che renzi abbia detto che "l'idea di Putin di una grande coalizione contro l'isis mi sembra una proposta molto giusta"... Ha detto che non ci avrebbe dormito stanotte, se renzi non l'avesse approvata, si sentiva non apprezzato dal bimbominkia.... Ai saluti ha aggiunto, indirizzato al fiorentino venditore di pentole, "ma vaff..."!!! Ma dai, renzi, pensa alla playstation che fai meno danni, gioca con alfano, la pinotti e la mogherini, tutte menti sopraffine....

Italianoinpanama

Mer, 18/11/2015 - 19:36

ahhh adesso te ne sei accorto giullare!!

vincar

Mer, 18/11/2015 - 19:42

L'errore è questa Europa senza capo né coda, caro renzino. Fino ad un mese fa, il nemico era Putin, adesso siamo i migliori alleati. Complimenti renzino.

Gioa

Mer, 18/11/2015 - 21:14

FINO A IERI SNOBBAVI PURE PUTIN....A PUTIN PER NOSTRA FORTUNA DI TE NON FREGA ASSOLUTAMENTE NULLA...UNA BADERUOLA COME TE SI TROVA IN OGNI ANGOLO DI STRADA...CHE TU ANCORA TROVI CONSENSI...ROBA DA GENTE CHE TI HA GUARDATO BENE!!. IERI PUTIN ERA IL TUO PEGGIOR NEMICO OGGI E' IL MIGLIORE... TI SEI ALMENO ACCORTO RENZINO CHE PUTIN NON SI COMPORTA MAI COME TE?... A LUI LO STIMANO PERCHE' E' IN PRIMIS UN UOMO CHE SA ESSERLO TU NEPPURE UN UNCHIA...SE PUTIN AIUTA ANCHE NOI NON LO FA CERTO PERCHE' TU SEI "ER MEGLIO" FICO DEL BIGONZO.....SVEGLIATEVI ITALIANI ABBIAMO UN PREMIER IN PRIMIS PREMIER...VEWRGOGNATI PER COME SEI: LA BANDERUOLA ITALIANA!!.

massmil

Mer, 18/11/2015 - 21:57

Ho tanta vergogna, amarezza e rabbia per gli uomini che da troppi anni hanno ridotto il nostro Paese allo schifo sotto tutti i punti di vista.

Ritratto di MimmoMammolo

MimmoMammolo

Mer, 18/11/2015 - 23:06

Panzana Joe ha di nuovo cambiato idea.Domani dirà di essere stato frainteso sull'appoggio a Putin.E cosi via.

Accademico

Gio, 19/11/2015 - 05:39

Ohibò! E da dov'esce costui con una dichiarazione che, di fatto, lo smentisce sfacciatamente su quanto ha detto fino a ieri? Ma ci sarà pure un limite alla decenza verbale?

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Gio, 19/11/2015 - 07:20

governo traditore, state tradendo l'italia in senso fisico e gli italiani. l'unica cosa a cui pensate e' spendere soldi per i clandestini e ve ne fregate dei connazionali! TRADITORI DIFENDETE I NOSTRI CONFINI E PENSATE AGLI ITALIANI!!!

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Gio, 19/11/2015 - 07:57

Stai buono Matteo, la trasmissione "La sai l'ultima" è da un bel pezzo che non viene trasmessa in TV, hanno esaurito le barzellette.

paolo48

Ven, 20/11/2015 - 12:09

l'unica coalizione possibile e' che smettiate di dargli le armi.