Renzi alla guerra con le toghe: "Non vedo motivi per sciopero"

Matteo Renzi adesso mette nel mirino i magistrati. Il premier attacca le toghe che hanno dichiarato lo sciopero

Matteo Renzi adesso mette nel mirino i magistrati. Il premier attacca le toghe che hanno dichiarato lo sciopero: "Vorrei capire per cosa si sciopera: nella giustizia abbiamo messo più soldi e mezzi. Se vogliono scioperare, scioperino, ma non so perchè dovrebbero scioperare", ha affermato il presidente del Consiglio a In mezz’ora. "Io chiedo solo una cosa che ha fatto arrabbiare qualcuno, e cioè che si vada a sentenza", ha aggiunto, "a me non interessano le paginate dei giornali quando escono gli avvisi di garanzia, ma le sentenze". Poi il premier risponde al Movimento Cinque Stelle che ha proposto il taglio alle indennità dei parlamentari: "Il Pd studierà il ddl sul dimezzamento degli stipendi, ma il problema è come si taglieranno questi costi. M5S la butta in corner quando è in difficoltà. La loro proposta nel merito rischia di non funzionare. Perché ai parlamentari anziché dare l'indennità piena non la diamo per le presenza in Aula?" afferma il premier. "Di Maio, ad esempio ha il 37% delle presenze in Aula e allora diamogli il 37% delle indennità", sottolinea Renzi che attacca: "I 5 Stelle giocano a fare i puri ma poi sono come gli altri". Infine parla dell'Ue: "Non è importante, non è decisivo, lo 0,1% o questa legge di bilancio. L'elemento di discussione con l'Ue è il bilancio europeo dei prossimi anni, noi siamo impegnati in una battaglia storica perché il bilancio Ue tenga insieme diritti e doveri. Oggi l'Italia dà 20 mld di euro all'Ue, noi diciamo: almeno possiamo iniziare a far si che quelli che prendono soldi prendono anche i migranti?". "La Lettera dall'Europa? Quante ne ha mandate l'Europa in questi anni? Almeno a quattro-cinque paesi. Praticamente sempre, è fisiologico" .

Commenti

linoalo1

Dom, 23/10/2016 - 16:27

Parole,parole,parole e solo parole!!!Noi Italiani,Veri Italiani,perchè nati in Italia,con Avi Italiani,ne abbiamo le PALLE PIENE delle Parole!!!Sarebbe ora di vedere anche i Fatti!!Vero,Buffoni????

Ritratto di orione1950

orione1950

Dom, 23/10/2016 - 16:37

PAGLIACCIO, fai vedere se hai le palle. Se ti metti contro le toghe per te é finita. Con tutte le balle che hai raccontato, anche in passato quando eri sindaco, e quello che hai realizzato, sicuramente, ti troveranno gli scheletri cha hai ben nascosto. Saranno risate a crepa pelle. Godro' come un pazzo.

unosolo

Dom, 23/10/2016 - 17:00

uno dei motivi ? la sentenza sulla legge Fornero è sufficiente ? non rispettare le sentenze è da galera , ma evidentemente esistono personaggi che possono non rispettarle

peppino51

Dom, 23/10/2016 - 17:04

Pagliaccio, smetti di fare il gradasso, sei finito ormai!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 23/10/2016 - 17:16

Qui ha ragione Renzi. Per cosa scioperano i magistrati? Hanno stipendio, ferie, potere che nessun altro essere ha come trittico di combinazione. Trovatemelo, qui in Italia. Forse loro non se ne rendono conto. Quando i legislatori cambieranno lo status quo, e il potere giudiziario diventerà come in Usa, tanto per citare uno stato, se ne vedranno delle belle. Forse scioperano per non diventare giudici di uno stato normale, ma tengono ben stretti i benefit che nessun altro italiano ha.

Ritratto di gino5730

gino5730

Dom, 23/10/2016 - 18:56

Mi secca,ma questa volta approvo l'attacco di Renzi alla casta.

ego

Dom, 23/10/2016 - 19:53

Nel blog del "Giornale" nei confronti di Renzi si leggono commenti uguali a quelli che contro Berlusconi si leggevano nei blog di Repubblica, L'Unità e Grillo. E' inutile,è l'eterna Italia dei Guelfi e Ghibellini....

puponzolo

Dom, 23/10/2016 - 20:15

Le toghe...una categoria di privilegiati: stipendi d'oro, bonus, ecc., e non se ne vogliono andare più in pensione. Una dieta farà bene anche a loro, Renzi o non Renzi.

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Dom, 23/10/2016 - 22:53

Ahahahaha!... Le comiche!... Sciopera il terzo potere? È come se un imprenditore scioperasse contro se stesso! E poi scioperano contro chi? Renzi? Puah! Ma non sono già sufficienti gli esempi berlusconiani? Ora i comunisti litigano tra loro? E il popolo che fa? Sta a vedere le comiche... a proprie spese, però!... Italidioti!

Ritratto di Sergio Sanguineti

Sergio Sanguineti

Dom, 23/10/2016 - 23:00

Lo sciopero dei magistrati fa, dell'Italia, un unicum al mondo!... Non è mai accaduto altrove, neanche in staterelli come il Burundi... Repubblica? Costituzione??? Ahahaha!... Che cinema!...

lorenzovan

Dom, 23/10/2016 - 23:37

bananas...poco da strillare...siete alle corde...lolol...non sapete piu' cosa inventarvi per darvi coraggio...lolol

brunog

Lun, 24/10/2016 - 08:00

Nessun problema. I magistrati vanno precettati e la responsabilita' della giustizia passa alle procure militari. Se qualcuno disubbidisce o fa il furbo si applica il codice militare. Nel frattempo bisogna introdurre che il metodo di assunzione venga fatto con elezioni popolari come accadde per i politici. Se vogliono fare le sentenze in nome del popolo italiano, allora che si facciano eleggere dallo stesso. Basta cocncorsi taroccati da tessere politiche e raccomandazioni.

maurizio50

Lun, 24/10/2016 - 08:18

@lorenzovan. Un consiglio: Si goda il Portogallo, paese bellissimo, non in festato nè da immigrati africani nè da iperidioti comunisti e non rompa le ..scatole a chi è costretto a vivere in Italia ove , nonostante il regime cattocomunista imperante, Lei si guarda bene dal vivere!!!!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 24/10/2016 - 10:37

Il cottimo ai parlamentari? Ma la Camusso si opporrebbe... Inoltre i parlamentari si alzarono lo stipendio, il cui ammontare, giustificato da ingenti spese legate alla vita peripatetica che sopportano, è agganciato a quello delle toghe. Inoltre gli "onorevoli" si alzarono lo stipendio, sotto una probabile, "minaccia" dei giudiziari politicizzati. Allora lo sciopero delle toghe rosse, lungi dal danneggiare le vittime del crimine, assomiglia a quello dei camici rossi per cui statisticamente i pazienti smettono di morire, dunque meglio che i rossi "furbi" ozino. Lo strano è che anche il Renzi è rosso... di partito, ma non di vergogna.